Gli Stati Uniti hanno chiarito alla Russia che non intendono lasciare la Siria


Il Pentagono continua a rafforzare le sue posizioni di combattimento nella parte nord-orientale della RAS, trasferendo rifornimenti militari e veicoli da combattimento di fanteria dalle regioni settentrionali dell'Iraq. L'est della Siria è controllata dall'alleanza militare "Syrian Democratic Forces", una parte significativa della quale sono membri dell'organizzazione paramilitare curda "People's Self-Defense Forces". Questa regione è sotto pesante tecnica e camion militari coperti. Lo ha riferito venerdì 25 settembre l'agenzia di stampa statale turca Anadolu.


Il giorno prima, 79 camion erano passati dal posto di comando di Alwaleed al confine tra Siria e Iraq. Come parte del convoglio, sono arrivati ​​in Siria camion di carburante e 12 camion. Il carico per supportare le basi sarà distribuito tra le installazioni militari statunitensi ad Hasak, Deir ez-Zor e Raqqa. Cinque convogli militari di circa trecento camion sono arrivati ​​in Siria dall'Iraq nelle ultime due settimane.

Attualmente, le truppe statunitensi in Siria sono dispiegate in 11 basi militari e roccaforti. Dall'ottobre dello scorso anno, dopo l'inizio dell'operazione dell'esercito turco "Peace Spring" a est dell'Eufrate, gli americani hanno raggruppato le loro forze e il loro obiettivo era stabilire il controllo dei giacimenti petroliferi della Siria orientale.

Anche la Russia ha iniziato a rafforzare la sua presenza militare dopo l'ottobre 2019. Secondo alcune fonti, Mosca potrebbe presto aumentare la pressione su Washington verso est dall'aeroporto di Kamyshly, nella zona dei giacimenti petroliferi nella regione del Rumeilan.

In precedenza, Donald Trump ha parlato della necessità di ritirare tutte le truppe statunitensi dal territorio siriano, ma in seguito ha cambiato il suo punto di vista molte volte. Il 21 ottobre il capo del ministero degli Esteri degli Stati Uniti, Mark Esper, ha annunciato che il Pentagono potrebbe lasciare un piccolo contingente militare americano nell'est della RAS per proteggere i giacimenti petroliferi locali dai terroristi dell'IS (un'organizzazione bandita nella Federazione Russa). Apparentemente, con l'attuale trasferimento di rifornimenti militari, gli americani stanno chiarendo alla Russia che non intendono lasciare definitivamente la Siria.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
32 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 25 September 2020 18: 16
    +1
    Il rafforzamento delle forze statunitensi in Siria è più un problema per la Turchia nelle relazioni con i curdi, che sono supportati dagli Stati Uniti. Strategicamente, gli Stati Uniti stanno agendo per indebolire la Turchia armando i curdi, il che porta alla loro statualità. Chi ha bisogno di una simile strategia statunitense in Medio Oriente - Israele è il principale, ei sauditi sono nelle mani di ... Il risultato di una tale politica statunitense negli ultimi dieci anni è che la maggior parte degli stati arabi, gli oppositori di Israele, sono stati sconfitti e in rovina ...
    1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
      Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 25 September 2020 18: 58
      +1
      gli Stati Uniti hanno l'abitudine di creare nuovi alleati e distruggere quelli vecchi. nei primi anni '40 gli Stati Uniti commerciano con la Germania alla fine degli anni '40 creano Israele. Saddam era un alleato degli Stati Uniti, dopo un po 'lo hanno impiccato. Israele può anche aspettarsi sorprese ... a giudicare dalle azioni di Israele che fa di tutto per far crescere l'antisemitismo, gli ebrei si muoveranno di nuovo.
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 25 September 2020 20: 36
        0
        Anche Israele può aspettarsi sorprese..a giudicare dalle azioni di Israele che fa di tutto per far crescere l'antisemitismo, gli ebrei si muoveranno di nuovo.

        È improbabile. Il livello delle relazioni è completamente diverso. Non ricordo la lobby irachena negli USA.
        1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
          Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 25 September 2020 20: 42
          0
          Gli iracheni non sono ebrei. non hanno genocidato il loro popolo per raggiungere il loro obiettivo ... Hitler ha fatto esattamente ciò che ha fatto il re Davide. Ebrei di tutta Europa sono stati portati in Israele, i palestinesi sono come animali nella riserva, i tedeschi pagano soldi ... la medicina in Israele è buona? soprattutto plastica e cosmetologia .... quindi non hanno toccato il dottor Mendel.
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 25 September 2020 20: 49
            0
            Gli iracheni non sono ebrei. non hanno genocidio il loro popolo per raggiungere il loro obiettivo ...

            Credo che la gente di Halabja non condivida la tua opinione.

            Hitler ha fatto esattamente quello che ha fatto il re Davide. Ebrei di tutta Europa sono stati portati in Israele, i palestinesi sono come animali nella riserva, i tedeschi pagano ... la medicina in Israele è buona? soprattutto plastica e cosmetologia .... quindi non hanno toccato il dottor Mendel.

            La discussione su Hitler, Davila e Mendel non mi interessa. Sii paziente, suppongo che i ragazzi del Medio Oriente ti raggiungeranno presto, parlerai con loro sì
            1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
              Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 25 September 2020 20: 57
              +1
              Mi interessa di più l'opinione degli abitanti di Lukoml e Vologda, massacrati dai Piccoli Russi. i ragazzi del Medio Oriente troveranno una spiegazione per le loro azioni simile a come gli ucraini giustificano il massacro di Volyn e la rivolta di Haidamak. così dormirò serenamente e non aspetterò finché qui ... apparirà.
    2. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) 25 September 2020 22: 38
      -1
      I curdi sono una minaccia strategica all'esistenza della Turchia nella sua forma attuale, questo problema dovrebbe essere risolto con mezzi politici. i metodi militari non possono risolverlo e loro stessi non lo risolveranno in alcun modo. Purtroppo Erdogan manca di buon senso per valutare correttamente la situazione.

      Citazione: Vladimir Tuzakov
      sconfitto e in rovina la maggior parte degli stati arabi, oppositori di Israele ...

      Egitto e Giordania, due stati che un tempo erano nemici di Israele e che hanno più volte combattuto, oggi hanno rapporti diplomatici a pieno titolo con esso, altri paesi arabi, uno dopo l'altro, normalizzano i rapporti con lo stato ebraico, quindi qui tutto è con un segno più. E il crollo dei regimi baathisti in Iraq e Siria era prevedibile e gli americani non c'entravano nulla.
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 26 September 2020 02: 27
        +2
        I curdi sono una minaccia strategica all'esistenza della Turchia nella sua forma attuale

        Tutti i vicini sono una minaccia strategica per la loro esistenza. A partire da Bisanzio.

        E il crollo dei regimi baathisti in Iraq e Siria era prevedibile e gli americani non c'entravano nulla.

        Sei passato per caso? strizzò l'occhio
        Prima, l'Iraq ha combattuto con se stesso, e poi lo stesso Saddam si è impiccato dall'esorbitante tormento nella cella? risata
        1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
          Raccoglitore (Myron) 26 September 2020 05: 50
          -1
          Citazione: 123
          Tutti i vicini sono una minaccia strategica per la loro esistenza.

          I curdi non sono vicini dei turchi, ma un popolo schiavo, ma non sottomesso, perché la maggior parte dei curdi vive in Turchia. E la formazione di quasi-stati indipendenti curdi nel Kurdistan iracheno e nelle regioni nord-orientali della Siria, che porterà inevitabilmente a un aumento degli umori di protesta tra i curdi turchi per Erdogan come una falce per Fabergé. È chiaro che se la presenza militare americana non fosse stata nel territorio siriano, popolato principalmente da curdi, i turchi avrebbero semplicemente sequestrato queste terre e organizzato una forma di genocidio per i curdi, come una volta hanno fatto gli armeni.

          Citazione: 123
          All'inizio, l'Iraq ha combattuto con se stesso.

          Hai ragione: all'inizio in Iraq e Siria il potere è stato preso dai sostenitori del partito Baath, che in realtà altro non è che l'applicazione dell'ideologia del nazionalsocialismo sul suolo arabo, poi questi governanti per diversi decenni hanno perseguito una politica di pacificazione crudele e sanguinosa della popolazione dei loro paesi e scatenato guerre aggressive con i vicini in cui sono stati sconfitti. Di conseguenza, il dittatore iracheno è stato impiccato, il suo paese era impantanato nella devastazione e nei conflitti civili, e la sua controparte siriana è ancora viva, grazie al sostegno degli interventisti, mentre il paese che si chiamava Siria in realtà non esiste.
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 26 September 2020 12: 59
            +2
            Hai ragione: all'inizio in Iraq e Siria, il potere è stato preso dai sostenitori del partito Baath, che in effetti c'è niente ma applicazione dell'ideologia del nazionalsocialismo sul suolo arabo,

            La giustificazione sarà o è retorica blah, blah, blah. Sicuramente dicono lo stesso di te.

            poi questi governanti per diversi decenni perseguirono una politica di pacificazione crudele e sanguinosa della popolazione dei loro paesi e scatenarono guerre aggressive con i loro vicini, in cui furono sconfitti.

            Sembra semplicemente orribile assicurare Come è potuto accadere in un Medio Oriente democratico e tollerante? che cosa Dopotutto, c'è pace e prosperità ovunque, in Egitto tutto è risolto esclusivamente pacificamente, i turchi non hanno problemi con i curdi ei tuoi nuovi amici sono sauditi,
            I campi di camomilla vengono seminati nello Yemen? A proposito, il territorio dei palestinesi sta diminuendo in modo sospetto. sorriso Sono tormentato da vaghi dubbi se vicini amanti della pace come Israele e Giordania abbiano avuto una mano in questo?

            Di conseguenza, il dittatore iracheno è stato impiccato, il suo paese era impantanato nella devastazione e nei conflitti civili, e la sua controparte siriana è ancora viva, grazie al sostegno degli interventisti, mentre il paese che si chiamava Siria in realtà non esiste.

            Secondo me, ti sei ancora perso alcuni dettagli "insignificanti" nella narrazione sentire





            E sì, la Siria esiste e continuerà ad esistere, che ti piaccia o no.
            1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
              Raccoglitore (Myron) 26 September 2020 19: 11
              -2
              Interessarsi all'ideologia di Baath, in qualche modo non mi andava promuoverla.

              Citazione: 123
              La Siria esiste e continuerà ad esistere, che ti piaccia o no.

              Non è più nella sua qualità precedente e non lo sarà mai.
              1. 123 Офлайн 123
                123 (123) 26 September 2020 20: 51
                0
                Interessarsi all'ideologia di Baath, in qualche modo non mi andava promuoverla.

                Per che cosa? Quali nuove cose imparerò su di lei? È cambiato qualcosa di fondamentale?

                Non è più nella sua qualità precedente e non lo sarà mai.

                Dipende da cosa intendi per "vecchia vista".

                Sicuramente non avete notato la "privatizzazione" dei territori palestinesi e degli "aviatori" anglosassoni? Buon approccio buono saltiamo argomenti scomodi ... strizzò l'occhio
                1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                  Raccoglitore (Myron) 26 September 2020 21: 06
                  -1
                  Cosa c'entrano i "territori palestinesi" con questo argomento?
                  1. 123 Офлайн 123
                    123 (123) 26 September 2020 21: 21
                    +1
                    Cosa c'entrano i "territori palestinesi" con questo argomento?

                    Ebbene, com'è? Si parlava di cattivi governanti che scatenavano guerre di conquista.

                    poi questi governanti per diversi decenni perseguirono una politica di pacificazione crudele e sanguinosa della popolazione dei loro paesi e scatenarono guerre aggressive con i loro vicini, in cui furono sconfitti.

                    Le guerre aggressive implicano la "privatizzazione" dei territori. Così ho deciso di informarmi sugli "immobili" palestinesi. Secondo me, è abbastanza utile vedere come stanno le cose con i vicini. E si scopre che se loro stessi hanno afferrato un "ettaro mediorientale" o giordani amichevoli, allora questo è abbastanza buono per se stesso, ma se gli insidiosi siriani, allora non molto. A proposito, come stanno gli americani sul territorio siriano?
                    1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                      Raccoglitore (Myron) 26 September 2020 21: 26
                      -3
                      Gli israeliani non hanno privatizzato un solo ettaro palestinese perché non esiste uno stato palestinese o un popolo palestinese. E gli americani non sembrano voler annettere un solo metro dell'ex territorio. Dalla Siria agli Stati Uniti.
                      1. 123 Офлайн 123
                        123 (123) 26 September 2020 21: 45
                        +1
                        Gli israeliani non hanno privatizzato un solo ettaro palestinese perché non esiste uno stato palestinese o un popolo palestinese.

                        Ecco qui ....



                        E hai una pretesa nei confronti dell'Iran che non ti riconosce? assicurare

                        E gli americani non sembrano voler annettere un solo metro dell'ex territorio. Dalla Siria agli Stati Uniti.

                        Cosa ci fanno lì?
                      2. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                        Raccoglitore (Myron) 27 September 2020 12: 17
                        -1
                        Citazione: 123
                        E hai una pretesa nei confronti dell'Iran che non ti riconosce?

                        Quali sono le affermazioni? Spruzzeremo se questa è la fine.

                        Citazione: 123
                        Cosa ci fanno lì?

                        Si sono dimenticati di riferirti personalmente ... lol
                      3. 123 Офлайн 123
                        123 (123) 27 September 2020 13: 59
                        +1
                        Quali sono le affermazioni? Spruzzeremo se questa è la fine.

                        Un approccio interessante che cosa Hanno più o meno lo stesso per te. sentire Buona fortuna a costruire relazioni bilaterali con l'Iran risata

                        Si sono dimenticati di riferirti personalmente ...

                        Penso che non si tratti di dimenticanza. Questi zazhravshihsya schifosi si sono semplicemente tagliati all'estremo.
                        Ovviamente puoi comportarti così, ma c'è un problema e non è nemmeno una questione di moralità. Prima o poi, ma alla fine, l'eterna domanda si pone davanti al burbero: a cosa ci serve? La cosa più interessante riguarda anche Israele. Ma ci sono differenze, se gli americani tornano a casa come dal Vietnam, e vorrei ricordarvi un vecchio aneddoto. hi

                        https://moto-ru.livejournal.com/10523114.html
                      4. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                        Raccoglitore (Myron) 27 September 2020 15: 44
                        -1
                        Citazione: 123
                        Approccio interessante. Hanno più o meno lo stesso per te.

                        Ti sbagli: la differenza è ovvia: gli israeliani intendono distruggere i persiani solo se cercano di distruggere Israele, ei persiani intendono distruggere Israele solo per il loro piacere.

                        Citazione: 123
                        se gli americani tornassero a casa come dal Vietnam,

                        E non intendiamo andare da nessuna parte, quindi siamo costretti a sconfiggere i nostri nemici. Questa è la nostra dura sorte ebraica ... arrabbiato
                      5. 123 Офлайн 123
                        123 (123) 27 September 2020 15: 58
                        0
                        Ti sbagli: la differenza è ovvia: gli israeliani intendono distruggere i persiani solo se cercano di distruggere Israele, ei persiani intendono distruggere Israele solo per il loro piacere.

                        Per il tuo piacere? assicurare Perché solo tu? Distruggere altri vicini non è un tale piacere per loro?
                        E il tuo più stretto alleato degli Stati Uniti, per quali motivi vuole distruggere l'Iran? Per 70 anni gli iraniani non respirano in modo uniforme.

                        E non intendiamo andare da nessuna parte, quindi siamo costretti a sconfiggere i nostri nemici. Questa è la nostra dura sorte ebraica ...

                        Ecco di cosa sto parlando sì Aggiorna l'aneddoto nella tua memoria. È improbabile che le tue ali ricrescano, forse dovresti pensare a come vivere a terra se il corvo vola via.
                      6. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                        Raccoglitore (Myron) 27 September 2020 16: 57
                        -1
                        Citazione: 123
                        Perché solo tu?

                        Gli ayatollah credono che non dovrebbe esserci uno stato ebraico.

                        Citazione: 123
                        E il tuo più stretto alleato degli Stati Uniti, per quali motivi vuole distruggere l'Iran? Per 70 anni gli iraniani non respirano in modo uniforme.

                        Ti sbagli chiaramente - prima del rovesciamento dello Scià nel 1979. Gli Stati Uniti erano uno dei paesi più amichevoli con l'Iran, così come Israele, tra l'altro.
                      7. 123 Офлайн 123
                        123 (123) 27 September 2020 17: 32
                        +1
                        Gli ayatollah credono che non dovrebbe esserci uno stato ebraico.

                        Bene, questo è più come la verità sì E poi "maniaci", il piacere della distruzione ...
                        A proposito, cosa hai detto della Palestina? strizzò l'occhio

                        Ti sbagli chiaramente - prima del rovesciamento dello Scià nel 1979. Gli Stati Uniti erano uno dei paesi più amichevoli con l'Iran, così come Israele, tra l'altro.

                        Aha sì Dal colpo di stato organizzato dagli anglosassoni nel 1953. Apparentemente dal lato iraniano, "l'amicizia" sembrava un po 'diversa. Nel 1979 non volevo essere amico. Gli "amici" sono stati salutati con "lodi".
                      8. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                        Raccoglitore (Myron) 27 September 2020 17: 37
                        -1
                        Citazione: 123
                        Bene, questo è più come la verità

                        Questa è la verità.

                        Citazione: 123
                        Apparentemente dal lato iraniano, "l'amicizia" sembrava un po 'diversa.

                        Sembrava normale: l'Iran in quegli anni era il paese più sviluppato del mondo islamico.
                      9. 123 Офлайн 123
                        123 (123) 27 September 2020 17: 52
                        +1
                        Sembrava normale: l'Iran in quegli anni era il paese più sviluppato del mondo islamico.

                        Dal tuo punto di vista, potrebbe essere normale. Potrebbe benissimo essere che il più sviluppato, non approfondirò, non è questo il punto. Forse non gli piace quando cambiano con forza il loro potere e iniziano a svilupparsi? Se domani vogliono svilupparti così, come reagirai a questo? In effetti, gli Stati Uniti hanno creato con le proprie mani le condizioni per l'avvento al potere dei fondamentalisti. In quegli anni, erano portati con stracci bagnati non solo dall'Iran. Ci devono essere state delle ragioni per questo.
                      10. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                        Raccoglitore (Myron) 27 September 2020 21: 01
                        -1
                        Citazione: 123
                        Dal tuo punto di vista, potrebbe essere normale.

                        Dal punto di vista di qualsiasi persona sana di mente.
  • Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 25 September 2020 20: 52
    +2
    Quali mani avrebbero seppellito lì?
  • Khaled Офлайн Khaled
    Khaled 26 September 2020 07: 20
    +1
    Gli arabi e i musulmani hanno una religione forte e influente ... se la porta fosse aperta, si lancerebbe come un razzo ... le maggiori potenze vogliono rimanere in uno stato di estrema debolezza e interruzione ... e sonno profondo ... non lo sono voglio questo lancio
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 26 September 2020 10: 30
      0
      Khaled ... Ogni religione è stata creata in determinati territori e popoli che vi risiedono, ma in altri territori non è più applicabile. Ad esempio, il dogma della Shariat non sarà accettato dai popoli del nord Europa con una diversa cultura della vita e della moralità, e così via ... Abbiamo il buddismo che si sta diffondendo nell'Asia orientale con la loro visione del mondo e moralità, e così via ..., l'Islam. adatto al suo ambiente di origine, lì soddisfa le attuali esigenze di convivenza sociale delle società, come il cristianesimo una volta rispondeva ai bisogni europei delle comunità nel Medioevo ... Quindi, affermare l'universalità per tutti nel mondo dell'Islam di oggi non corrisponde alle realtà ...
    2. gorenina91 Офлайн gorenina91
      gorenina91 (Irina) 26 September 2020 19: 33
      0
      Arabi e musulmani hanno una religione forte e influente ...

      -Quale religione ??? - L'Islam è una religione ??? - Dove sono le opere filosofiche; trattati teologici; invenzioni polemiche religiose; opere teologiche scientifiche ... - dov'è data l'interpretazione e la spiegazione dell'essenza stessa dell'Islam ??? -C'è solo uno "statuto e un codice", compilato frettolosamente ... interi capitoli tratti dal Grande Vangelo cristiano ... e una storia evangelica un po 'parafrasata della stessa religione cristiana ...
      -A proposito dell'anima umana ...- non c'è assolutamente nulla ... -Ma esiste un "credo comprensibile" piuttosto accessibile: "Taglia la testa agli infedeli, loda l'Onnipotente; distruggi tutto ciò che non corrisponde a ciò che non è legato all'Islam ... -e avrai un intero harem di "bella peri" nell'aldilà e tutto sarà di cioccolato ... -Per i selvaggi giusto ...
      1. Michael1950 Офлайн Michael1950
        Michael1950 (Michael) 26 September 2020 23: 29
        0
        "Taglia la testa agli infedeli, loda allo stesso tempo l'Onnipotente; distruggi tutto ciò che non corrisponde a ciò che non è associato all'Islam ... - e avrai un intero harem di" belle peri "nell'aldilà

        - Ti sei mai chiesto cosa offre l'Islam nell'aldilà alle donne kamikaze in termini di piaceri erotici? risata lol
  • Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 26 September 2020 23: 25
    0
    Secondo alcune fonti, Mosca potrebbe presto aumentare la pressione su Washington verso est dall'aeroporto di Kamyshly, nella zona dei giacimenti petroliferi nella regione del Rumeilan.

    - Quale sarà la pressione? Guiderà di nuovo i wagneriani, come a Deir ez-Zor? occhiolino
  • Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 26 September 2020 23: 33
    0
    Citazione: 123



    E sì, la Siria esiste e continuerà ad esistere, che ti piaccia o no.

    - E perché spingere un video di due anni qui oggi?