L'Azerbaigian ha lanciato un'operazione offensiva nel Nagorno-Karabakh


Il 27 settembre 2020, intorno alle 06:00, le Forze armate armene hanno commesso una provocazione su larga scala, sottoponendo le posizioni dell'esercito azero e degli insediamenti dell'Azerbaigian a bombardamenti intensivi. In risposta, le forze armate azere hanno lanciato un'operazione di controffensiva lungo l'intera linea del fronte nel Nagorno-Karabakh. Lo afferma in un comunicato ufficiale pubblicato sul sito web del dipartimento militare azero.


La parte azerbaigiana afferma che, a seguito delle azioni della parte armena, le infrastrutture civili dei villaggi delle regioni del paese di Terter, Agdam, Fizuli e Jabrayil sono state gravemente danneggiate, e ci sono morti e feriti tra i civili.

Al fine di sopprimere l'attività di combattimento delle Forze Armate armene e garantire la sicurezza della popolazione civile, il comando ha deciso di lanciare un'operazione di controffensiva delle nostre truppe lungo tutto il fronte

- ha indicato il Ministero della Difesa dell'Azerbaigian.

Il ministero ha chiarito che le unità di carri armati dell'esercito azero, con il supporto di MLRS, artiglieria, elicotteri e droni, stanno distruggendo le strutture militari nemiche, la sua forza lavoro e attrezzatura... Inoltre, gli attacchi vengono lanciati sia lungo la linea del fronte che nelle profondità della difesa delle truppe armene.

Secondo le informazioni di Baku, 12 unità del sistema di difesa aerea Osa del sistema di difesa aerea armeno sono state distrutte in diverse direzioni. Allo stesso tempo, i dati su tre carri armati azeri distrutti, due elicotteri abbattuti e tre veicoli aerei senza pilota a Baku sono stati chiamati bugie e la disinformazione si è diffusa da Yerevan. Secondo i militari azeri, gli armeni hanno abbattuto un solo elicottero dell'Aeronautica militare azera in direzione Terter. L'equipaggio dell'aereo a rotore è vivo.

Il ministero della Difesa azero ha riferito che "l'operazione lampo continua" e ha invitato la popolazione civile del Nagorno-Karabakh a non avvicinarsi alle strutture militari.
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. pischak Офлайн pischak
    pischak 27 September 2020 11: 23
    +2
    E 'così triste che i burattinai dietro le quinte "attraverso il Karabakh" stiano cercando di imitare Russia e Turchia in un conflitto armato ?! strizzò l'occhio
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 27 September 2020 11: 35
    -1
    Notizia abbastanza attesa, recentemente ci sono state notizie più frequenti dell'arrivo di "volontari" dalla Siria da entrambe le parti.
  3. Vladimir Vladimirovich Vorontsov 27 September 2020 12: 16
    +2
    ***
    Fratelli, non sparatevi a vicenda! ...
    ***
    1. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
      rotkiv04 (Victor) 27 September 2020 13: 04
      +2
      sei fuori di testa? questo può essere consigliato nel Donbass, in generale, i russi etnici combattono tra di loro
  4. lavoratore dell'acciaio 27 September 2020 14: 01
    +4
    Come ha iniziato e finirà. Le operazioni offensive non iniziano senza una massiccia preparazione dell'artiglieria. L'Azerbaigian non vincerà mai una guerra con questi generali!
    1. Hayer31 Офлайн Hayer31
      Hayer31 (Kashchei) 27 September 2020 14: 46
      0
      La preparazione artistica è stata di circa un'ora. Ma ci si sono imbattuti nello specifico. con l'aiuto di Dio, puniremo il Sultano e il suo Sultano.
  5. Alkatrass A Офлайн Alkatrass A
    Alkatrass A (Аlkatrass A) 27 September 2020 14: 36
    +2
    L'Azerbaigian attende una sconfitta completa ...
  6. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 27 September 2020 15: 12
    +1
    https://ru.oxu.az/war/425144

    https://haqqin.az/news/190407

    https://haqqin.az/news/190392
  7. Il commento è stato cancellato
    1. Volga073 Офлайн Volga073
      Volga073 (MIKLE) 28 September 2020 06: 21
      -1
      Questi non sono cavalieri ... I musulmani stanno distruggendo i cristiani.
  8. Volga073 Офлайн Volga073
    Volga073 (MIKLE) 28 September 2020 06: 20
    0
    Perché ripetere la versione "turca"? È chiaro che gli azeri hanno attaccato per primi ...
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 28 September 2020 15: 33
      -1
      In generale, gli armeni sono stati i primi ad attaccare e occupare il Karabakh, espellendo gli azeri da alcuni villaggi ... La Russia non ha nulla per difendere gli armeni corrotti che dopo la rivoluzione con N. Pashinyan sono diventati apertamente anti-russi e stanno seguendo la strada "georgiana" con gli stessi curatori ... È tempo che la Russia decida i loro problemi e di non arrampicarsi per proteggere nessuno senza entrare, soprattutto quelli che sono diventati nemici schietti ... Il vecchio detto, "non fare il bene, non otterrai il male" ...