Strelkov: Yerevan e Baku sono sull'orlo di una vera guerra


Nelle prime ore del mattino del 27 settembre, la situazione intorno al conflitto del Karabakh si è intensificata bruscamente. Armenia e Azerbaigian si sono scambiate accuse di attacchi, dopo di che sono state intraprese ostilità attive da entrambe le parti. Baku annuncia la sconfitta di oltre dieci sistemi missilistici antiaerei armeni, mentre riporta Yerevan sulla distruzione diversi elicotteri, droni e carri armati nemici.


Igor Strelkov (Girkin), un partecipante al conflitto armato in Donbass, ex comandante in capo delle milizie della DPR, ritiene che l'interferenza di Mosca nello scontro militare tra Armenia e Azerbaigian porterà inevitabilmente a una forte escalation di tensione.

Né l'esercito russo né le PMC russe dovrebbero prendere parte al conflitto del Karabakh. Altrimenti, economico, economico e altri collegamenti tra Mosca e Baku. La Russia non ha nulla a che fare con il Nagorno-Karabakh

- ha detto Strelkov in un'intervista alla pubblicazione URA.RU.

Si noti che secondo la Carta CSTO, in caso di attacco armato da parte dell'Azerbaigian contro l'Armenia, la Russia, così come altri membri dell'organizzazione, sono obbligati a fornire assistenza militare a quest'ultima, se tale richiesta viene ricevuta. Considerando che le forze armate della Repubblica dell'Azerbaijan superano sia quantitativamente che qualitativamente le Forze armate dell'Armenia, arriverà sicuramente una richiesta di assistenza tramite la CSTO da Yerevan. Allo stesso tempo, Baku può contare pienamente sul supporto completo della Turchia, le cui unità dell'esercito non hanno lasciato il territorio dell'Azerbaigian dopo le esercitazioni militari di agosto e continuano la loro permanenza nella repubblica.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. GRF Офлайн GRF
    GRF 27 September 2020 16: 19
    +1
    la reputazione vale più del denaro, signor tiratori ...
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 27 September 2020 16: 22
    +2
    Allo stesso tempo, Baku può contare pienamente sul supporto completo della Turchia, le cui unità dell'esercito non hanno lasciato il territorio dell'Azerbaigian dopo le esercitazioni militari di agosto e continuano la loro permanenza nella repubblica.

    Come intendono farlo? Attraverso l'Iran? Ne dubito. Attraverso la Georgia o direttamente attraverso l'Armenia? Suppongo che una volta l'Agiaria sia stata data ai georgiani perché non c'era un confine comune e non c'era l'opportunità di influenzare la situazione. La Transnistria è più o meno la stessa enclave. Problemi di fornitura.
  3. Hayer31 Офлайн Hayer31
    Hayer31 (Kashchei) 27 September 2020 16: 23
    +1
    Chissà da dove provengono questi dati sulla qualità delle forze armate di questi paesi ?? La quantità è chiara!
  4. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 27 September 2020 20: 17
    -2
    Allo stesso tempo, Baku può contare pienamente sul supporto completo della Turchia, le cui unità dell'esercito non hanno lasciato il territorio dell'Azerbaigian dopo le esercitazioni militari di agosto e continuano la loro permanenza nella repubblica.

    -Analogia ... ovviamente ...- così così; ma personalmente, mi permetterò di ricordare al venerabile pubblico che sia la Russia che la Bielorussia potrebbero tenere esercitazioni militari congiunte, dopo di che le truppe russe rimarrebbero sul territorio della Bielorussia ... - ancora di più. che la situazione lo richiede ...
    - E ancora una cosa ... ricorderò ad alcuni "uomini intelligenti" che non molto tempo fa qualcuno (posso citare "estratti dalle citazioni" di questi "uomini intelligenti") che la Turchia presumibilmente non ha alcuna influenza sulla politica del "potente Azerbaigian" ...
    -Ha ... -Sì ... -Come la Turchia ha portato le sue truppe turche nel territorio del sovrano Azerbaigian "su richiesta dei lavoratori azeri" ... -Quindi queste truppe sono ancora lì ...
    -Qualcuno voleva proclamare il contrario e impressionare ancora una volta il rispettabile pubblico che la Turchia non ha alcuna influenza sull'Azerbaijan ... -quindi in questa occasione vorrei sentire nuovi "argomenti" regolari di questo "ragazzo intelligente" ...
    - Personalmente, mi piacerebbe sentirlo ... - Posso anche nominare ... - chi è questo (questo "ragazzo intelligente") ... - Allora dove sono gli argomenti ???
  5. Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 29 September 2020 16: 09
    0
    Gli azeri non sono così stupidi da attaccare la stessa Armenia!) Combatteranno per il Nagorno-Karabakh ... La Turchia sosterrà l'Azerbaigian in ogni modo possibile. La Russia non ha confini diretti con l'Armenia! La Turchia e la Georgia non permetteranno alle truppe e agli equipaggiamenti russi di attraversare i loro confini ... Ciò significa che la loro assistenza sarà limitata! .... Il regime liberale di Pashinyan si è messo all'angolo con le sue azioni anti-russe ... Che nessuno vuole "imbrigliare" per aiutare l'Armenia ...