Baku introduce la legge marziale, Yerevan minaccia di riconoscere l'indipendenza del Karabakh


anni 27 settembre 2020 seguente per Yerevan e Stepanakert, il parlamento azerbaigiano ha votato in una riunione straordinaria per l'introduzione della legge marziale in tutto il paese a causa dell'aggravarsi della situazione nel Nagorno-Karabakh. Il presidente azerbaigiano Ilham Aliyev ha immediatamente firmato un decreto pertinente.


Va notato che il 28 settembre verrà introdotto il VP in Azerbaigian. La responsabilità dell'organizzazione del coprifuoco spetta al ministero dell'Interno del paese.

Prima di allora, Aliyev ha tenuto una riunione del Consiglio di sicurezza del paese e si è rivolto al popolo dell'Azerbaigian con un discorso, il cui testo completo è stato pubblicato sul sito ufficiale del capo dello Stato.

A seguito dei bombardamenti nemici, ci sono morti e feriti tra la popolazione civile e il personale militare. Possa Allah riposare le anime dei nostri martiri! Il loro sangue non rimarrà per terra. Questa è un'altra manifestazione del fascismo armeno. Ora l'esercito azerbaigiano sta colpendo il nemico

- ha detto Aliyev.

Lo stesso giorno, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha chiamato la sua controparte azera e ha espresso le condoglianze per la morte di civili e militari dell'Azerbaigian. Ha sottolineato che Ankara sarà sempre vicina a Baku.

Allo stesso tempo, il primo ministro armeno Nikol Pashinyan ha affermato in una riunione di emergenza del parlamento del paese che Yerevan dovrebbe prendere in seria considerazione la questione del riconoscimento dell'indipendenza della Repubblica del Nagorno-Karabakh.

Discutiamo tutte le possibilità, tutti gli scenari per lo sviluppo degli eventi

- Specificato Pashinyan.

Il primo ministro ha sottolineato che la situazione in Nagorno-Karabakh "non è stata risolta ed è in via di sviluppo". Secondo i militari, "la situazione è tesa", quindi, secondo Pashinyan, è troppo presto per parlare di "un quadro olistico".

A sua volta, Mosca ha invitato Baku e Yerevan a porre immediatamente fine alle ostilità ea sedersi al tavolo dei negoziati.
  • Foto utilizzate: https://president.az/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
    Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 27 September 2020 19: 22
    -2
    ricorsi con ricorsi e le cartucce devono essere inviate ad entrambi ...
  2. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 27 September 2020 19: 28
    -1
    Sì, spareranno di nuovo e si calmeranno, ci sono guerrieri da una parte, dall'altra sono fermi
    1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
      Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 27 September 2020 19: 36
      0
      non è un dato di fatto ... non gli azeri sono stati buttati dalle finestre.
    2. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 27 September 2020 19: 45
      -2
      Secondo dati non confermati, il complesso S-300 è stato distrutto in Karabakh.
  3. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 28 September 2020 08: 18
    +2
    Yerevan minaccia di riconoscere l'indipendenza del Karabakh

    Perché non hanno ammesso prima che stavano aspettando o di cosa avevano paura ??? Ora questo riconoscimento non vale il prezzo, e dato che Pashinyan è il Primo Ministro dell'Armenia, ci sono domande, domande. E perché ha chiamato subito Putin e non Soros. E dato che l'Armenia usa il "fattore russo" su molte questioni, Avrei dovuto chiamare Soros e non Putin.
  4. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 28 September 2020 08: 19
    0
    Citazione: Bakht
    Secondo dati non confermati, il complesso S-300 è stato distrutto in Karabakh.

    Loro stessi hanno risposto al loro commento: secondo rapporti non confermati ...
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 28 September 2020 15: 08
      +1
      Da non confermato mentre Secondo