Die Welt: le azioni della Turchia al confine con l'Armenia sono un segnale per l'Europa


L'azione della Turchia a sostegno dell'Azerbaigian nel conflitto di quest'ultimo con l'Armenia in Nagorno-Karabakh e nei conflitti di confine tra i due paesi è un'opportunità per Ankara per mostrare la forza delle sue ambizioni all'Europa, scrive il quotidiano tedesco Die Welt.


Retorica militante Il sostegno di Erdogan a Baku non è solo parole vuote. Questo è noto dalle azioni della Turchia in Siria e Libia, dove il presidente turco sta realizzando le sue aspirazioni di politica estera per creare un "nuovo impero ottomano".

L'Azerbaigian fornisce alla Turchia gas a buon mercato, e il conflitto tra Baku e Yerevan è una comoda scusa per Ankara per proteggere un alleato e dimostrare la forza delle sue ambizioni di politica estera sostenute dalle armi. La Turchia mostra che la sua voce suona piuttosto forte anche nel Caucaso.

Qui potrebbe entrare in conflitto con gli interessi della Russia, che sostiene l'Armenia, ma questo non spaventa il leader turco: lo scontro tra Ankara e Mosca si svolge da tempo in Siria e Libia. Putin non è interessato a un conflitto aperto con Erdogan, il suo obiettivo è un Nagorno-Karabakh instabile con la possibilità di vendere armi a tutti i belligeranti.

Minacciando l'Armenia e sostenendo il suo satellite azero, il presidente della Turchia conduce ancora una volta politica di intimidazione.

La guerra in Nagorno-Karabakh è una dimostrazione della sua potenza, rivolta alla Grecia e a tutta l'Europa

- suggerisce Die Welt.

La Turchia è in conflitto con la Grecia e l'UE per i giacimenti di gas nel Mediterraneo orientale. Interferendo attivamente negli affari armeno-azeri, Ankara dimostra di poter andare molto lontano nel raggiungimento dei suoi obiettivi.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
17 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Atilla10933 Офлайн Atilla10933
    Atilla10933 (Atilla_az) 28 September 2020 18: 26
    -8
    E non una parola che l'Armenia non rispetti 4 risoluzioni delle Nazioni Unite dove questa è la Germania. Tacciono anche sul fatto che i rifugiati azeri da 30 anni non possono tornare alle loro case. E la Germania dovrebbe ricordare 2 guerre mondiali e poi spifferare qualcosa. La Turchia non mostra nulla nel Caucaso. L'Azerbaigian non è il Caucaso ma la Transcaucasia. La Turchia parla dei suoi fratelli nella fede e nella nazionalità, che i tedeschi non possono capire. Cos'è l'intimidazione? E perché questi tedeschi non scrivono che la pazienza dei turchi non è incommensurabile ... ... ... gli armeni sono stati avvertiti ... ... ... perché i tedeschi non hanno scritto che gli armeni sparavano alla popolazione civile e uccisero di nuovo 2 bambini.

    Gli sciacalli hanno due facce. Sono molto contento che i turchi siano in Germania così come altri emigranti. Spero di vivere fino a vedere i giorni in cui non avrà più niente dell'ex Europa!
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 28 September 2020 22: 51
      +8
      E per me, in qualche modo, il tema è più vicino, quando all'inizio degli anni '90 sia gli armeni che gli azerbaigiani picchiarono e uccisero i russi che vivevano lì e cacciarono tutti i sopravvissuti. Dopodiché, quasi senza sosta, loro stessi si sono riversati in Russia per una quota migliore.
      Non hai sentito nulla sul ritorno ai russi (o ai loro parenti sopravvissuti) alle loro case, proprietà saccheggiate?
      Tu, con le tue preoccupazioni, non ci sei arrivato, qui ricordano ancora bene la storia e conoscono il tuo valore.
      Dichiara la tua mobilitazione in Russia e combatti.
  2. lavoratore dell'acciaio 28 September 2020 21: 21
    -4
    E mi piace sempre di più Erdogan. Un vero statista! Con il Nagorno-Karabakh, questa è una mossa forte. Se Putin avesse mantenuto le sue promesse sul pomodoro, e il turismo si sarebbe spremuto, allora Erdogan non si sarebbe comportato così ora. Ma l'avidità ha rovinato! Gli imbonitori!
    1. Dima Dima_2 Офлайн Dima Dima_2
      Dima Dima_2 (Dima Dima) 28 September 2020 22: 24
      +4
      Qual è lo stato? Partecipazione a tre guerre? E l'economia andrà all'inferno)
    2. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 28 September 2020 23: 07
      +4
      Se gli armeni vengono messi sotto pressione adesso, organizzeranno un piccolo incendio su tubi vitali. TAP / TANAP, oleodotto. Non è lontano, nemmeno Iskander è necessario. Basta con qualcosa come Whirlwind, Point U. E il contenuto dei tubi brucia bene.
      1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
        Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 29 September 2020 07: 14
        -1
        poi le torri verranno schiacciate dai consumatori rimasti senza benzina ...
  3. Alkatrass A Офлайн Alkatrass A
    Alkatrass A (Аlkatrass A) 28 September 2020 21: 38
    0
    Bene, qui il nostro sultano ha già colpito ... Come si suol dire, Allahu Akbar non ti aiuterà più ..
  4. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 28 September 2020 23: 30
    +2
    Si ha l'impressione che il Dipartimento di Stato e l'MI6 Erdogan e Aliyev vengano allevati come Saakashvili. Hanno promesso in sordina, si sono emozionati, e poi li lanceranno come ventose di pedali, lasciandoli soli a fare le pulizie con Armenia, Russia ed Europa. Sì, anche l'UE non è molto contenta di questa avventura, ma la useranno volentieri come scusa per chiudere i mercati dell'UE alla Turchia. E poi Erdogan (e Aliyev) strisciano di nuovo in ginocchio verso Putin. Ma la conversazione sarà diversa.
    E gli armeni, lungo la strada, stanno scavando stazioni di compressione sulle linee del gas e del petrolio. E né Erdogan né Aliyev sembreranno un po '.
    1. Michael1950 Офлайн Michael1950
      Michael1950 (Michael) 29 September 2020 03: 11
      -4
      - La Russia inizierà a combattere contro il partner di Erdogan ?! Ma per quanto riguarda l'attività congiunta ??
      1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
        Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 29 September 2020 07: 11
        -1
        Non partirà ... gli armeni hanno buttato la Russia, i turchi piegheranno gli armeni. ei diritti degli azeri al Karabakh non sono inferiori a quelli dei serbi in Kosovo.
  5. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 29 September 2020 04: 15
    -2
    Die Welt: le azioni della Turchia al confine con l'Armenia sono un segnale per l'Europa

    -Sì ... -quindi un buon "segnale" ...
    - Bravo Erdogan ... - perché non combattere fuori dal territorio della Turchia ...
    -Erdogan ha fatto la cosa principale ... -ha mostrato a tutti (compresa l'Europa) ... -tutto il mondo che ... che ... che è pronto a combattere facilmente ovunque, tranne che sul territorio della Turchia ... forse Siria, Libia, Azerbaijan ... e così via ... - -E, se necessario, può essere il territorio dell'Europa occidentale ... -Cosa può fare (o non fare) Erdogan solo per "i soldi di qualcun altro "... - Il principale" donatore finanziario "della Turchia oggi ... è la Russia, che Erdogan ha ingannato molto ... - Oggi Erdogan sta cercando di fare lo stesso con l'Europa ... - e ci riesce anche ... - È tutto...
    1. A.Lex Офлайн A.Lex
      A.Lex (Informazioni segrete) 29 September 2020 09: 46
      +2
      Un flusso di pensieri con il porridge in testa - come sempre con Irina ... orrore.
      1. Michael1950 Офлайн Michael1950
        Michael1950 (Michael) 30 September 2020 20: 38
        +1
        La mente di una donna è migliore di qualsiasi pensiero!

        risata lol
  6. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 29 September 2020 10: 25
    -4
    A. Lex (informazioni classificate) Oggi, 09:46

    Un flusso di pensieri con il porridge nella mia testa

    Ci sono alcuni specialisti sul sito che possono ancora valutare lo stato del divano cadente su cui siedono ... - La maggior parte di loro non ha prestato servizio nell'esercito e sta esprimendo un tale giudizio su questo argomento che ... cosa ... che ride ...
    -Ma si impegnano a fare valutazioni anche per me ... - Vogliono davvero dimostrarsi in qualche modo "eroici"; beh, almeno in qualche modo per mostrarsi coraggiosi ... - sapendo che questo rimarrà impunito per loro ... -Quindi sono già di questo modo e quello ... stanno cercando ... - beh, almeno di pronunciare qualcosa ... - Un tale "quartetto" è inutile ... -ma fa davvero male sembrare ... figo ... -E niente di bello funzionerà, perché ... -loro stessi sono il suddetto porridge ... -grigio, imbrattato, immangiabile ... senza volto ... `` Hahah ...
    -I.A. Krylov ha una frase della corona in una favola:

    E voi, amici, non importa come vi sedete,
    Tutti i musicisti non sono bravi ...
    1. A.Lex Офлайн A.Lex
      A.Lex (Informazioni segrete) 3 October 2020 10: 07
      +2
      Per te? Sì, non siamo buoni per te. Hai una laurea? Bene, quindi mostra la tua borsa di studio, e non un insieme di parole che sono individualmente comprensibili, ma insieme - occhi che si rompono e una serie indistinta di pensieri. Pubblichi in modo che non si dimentichino di te e di ciò che desideri specificamente dire - nessuno di voi che legge è in grado di farlo. Perché non sei in grado di esprimere i tuoi pensieri in modo armonioso e logico, a quanto pare non te lo hai insegnato. Quindi - tutte le pretese a te stesso! hi
  7. Baylar Rzayev Офлайн Baylar Rzayev
    Baylar Rzayev (Baylar Rzayev) 29 September 2020 19: 20
    -3
    Quanto puoi lamentarti? L'Armenia si considera il centro dell'universo? Se i turchi lo capiscono, allora questo è un segnale per la Russia, e ora hai aggiunto anche l'Europa. non puoi tenere 2 angurie tra le mani non prenderle. contrattare con l'AZERBAIJAN è stato stupido. ora plimazz la frutta
    1. A.Lex Офлайн A.Lex
      A.Lex (Informazioni segrete) 3 October 2020 10: 09
      0
      no wassat richiesta - è tutto ciò che può essere compreso dal tuo testo.