MW: Su-30 - Armenia, MiG-35 - Azerbaijan. La Russia è pronta ad armare entrambe le parti del conflitto


La Russia aiuterà l'Armenia a rafforzare la sua forza aerea e allo stesso tempo a vendere i suoi aerei da combattimento all'Azerbaigian. Mosca è pronta ad armare entrambe le parti del conflitto in Nagorno-Karabakh, scrive Military Watch.


Un altro focolaio di confronto di lunga data tra Armenia e Azerbaigian porterà ad un aumento della spesa per la difesa di questi paesi. Erevan mantiene legami più stretti con Mosca, acquistando principalmente armi russe. Il paese è membro della CSTO, partecipa a esercitazioni congiunte e ospita una base militare russa sul suo territorio. Non c'è dubbio che l'Armenia si rivolgerà alla Russia per nuovi acquisti.

Allo stesso tempo, Baku, preoccupato per i piani di Yerevan e Teheran per modernizzare le loro forze aeree, ha mostrato grande interesse per l'acquisizione di aerei moderni da Mosca. Ciò è dovuto al fatto che due stretti partner dell'Azerbaigian - Israele e Turchia - non sono in grado di soddisfare tutte le sue esigenze di difesa a causa delle loro capacità limitate. Semplicemente non hanno alcuni settori del complesso militare-industriale, in particolare la costruzione di aeromobili. Pertanto, la Russia, molto probabilmente, diventerà una fonte di rifornimento della flotta dell'aeronautica militare dell'Azerbaigian.

Ora Baku fa affidamento su aerei da combattimento di fabbricazione sovietica, che hanno 30 anni o più. Ci sono 19 aerei d'attacco Su-25, 13 dei quali "forniti" dalla Georgia e 6 dalla Bielorussia, oltre a 15 caccia MiG-29, "forniti" dall'Ucraina. Tutti questi velivoli sono apparsi in Azerbaigian nel periodo 2002-2012.

Allo stesso tempo, Yerevan ha accesso agli aerei russi della generazione "4+". L'aeronautica militare del paese ha 4 caccia pesanti Su-30SM e prevede di acquistare altre 8 unità. L'operatività della flotta di 12 velivoli di tale classe aumenterà notevolmente la capacità di difesa del paese.

L'Azerbaigian ha riferito ad aprile che i suoi piloti hanno condotto voli di prova in Russia, compresi i più recenti caccia MiG-35 leggeri della generazione 4 ++. Tuttavia, in seguito, Baku annunciò che stava valutando l'acquisto di un pesante Su-35 di generazione "4 ++". L'indecisione degli azeri è collegata al fatto che vogliono ottenere un decisivo vantaggio qualitativo sugli armeni.

Considerando che Baku ha già MiG-29 con l'infrastruttura appropriata e personale addestrato in servizio, l'acquisizione del MiG-35 sarebbe la decisione migliore. Il loro funzionamento e il loro costo sono molto inferiori a quelli del Su-35 e il teatro di possibili operazioni militari nella regione è relativamente piccolo.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 29 September 2020 14: 10
    -4
    MW: Su-30 - Armenia, MiG-35 - Azerbaijan. La Russia è pronta ad armare entrambe le parti del conflitto

    - Una piccola aggiunta .... - Su-30 - La Russia fornirà gratuitamente l'Armenia; bene, e per il MiG-35 - verso l'Azerbaigian ... -allora la Russia ha la possibilità di essere pagata ... -Sì, molto probabilmente verrà concluso un accordo con l'Azerbaigian sulla "soluzione" riguardante la "sfera del gasdotto" ...
    1. kapitan92 Офлайн kapitan92
      kapitan92 (Vyacheslav) 29 September 2020 15: 38
      0
      Citazione: gorenina91

      -Piccola aggiunta ... - Su-30 - La Russia fornirà gratuitamente l'Armenia

      La Russia ha fornito 4 essiccatoi all'Armenia.

      Per attuare l'accordo con l'alleato CSTO, i negoziatori russi hanno fatto delle concessioni serie: non solo hanno stanziato un prestito, ma anche ha venduto gli aerei a prezzi interni russi, non a prezzi di esportazione.

      Gratuito, nessuno consegna a nessuno.

      Citazione: gorenina91
      MiG-35 - In Azerbaijan ... - poi la Russia ha la possibilità di farsi pagare ... - Sì, e con l'Azerbaijan molto probabilmente si concluderà un accordo sulla "transazione" riguardante la "sfera del gasdotto".

      Possibilità ??? risata La Russia riceverà il pagamento a prezzi di esportazione.
      Possono andare in giro, contrattare, ad esempio con i francesi. risata
      I "tubi" non hanno nulla a che fare con questo argomento. Non c'è bisogno di fantasticare.
  2. GRF Офлайн GRF
    GRF 29 September 2020 14: 18
    0
    Quando Roosevelt fece affari con Hitler come alleato di Stalin, che a quel tempo stava salvando il mondo da Hitler, gli allora "sorveglianti militari" americani non si risentirono ... E ora, è invidiabile che qualcuno abbia l'opportunità, ma voi no? A giudicare da sé, non è sempre vero ...
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 29 September 2020 15: 55
    +1
    Ma non è necessario prestare prodotti a nessuno. I russi si sono già rimpinzati di debiti "condonati" da ex fratelli e solo brave persone! Lascia che sia una piccola concessione. Ex. base militare gratuita, studio obbligatorio della lingua russa, sviluppo economico o gratuito di risorse minerarie e altre risorse, ecc.
    Ed ecco un altro:

    Ciò è dovuto al fatto che due stretti partner dell'Azerbaigian sono Israele e Turchia.

    Mi chiedo perché Israele non riconosca il genocidio armeno a livello statale, che è amico dei turchi e degli azeri?
    1. gorenina91 Офлайн gorenina91
      gorenina91 (Irina) 29 September 2020 16: 39
      -2
      Mi chiedo perché Israele non riconosca il genocidio armeno a livello statale, che è amico dei turchi e degli azeri?

      -E la Russia è "amica" dei gasdotti e delle forniture di gas ... -Quindi ha interessi e alcune opportunità di collegare la fornitura di armi all'Azerbaigian con "l'amicizia con i gasdotti" ...
      - Personalmente, mi sono intromesso un po 'qui con la mia risposta "non proprio al tuo commento" ...
      -C'è un certo "capitano92" qui, con i suoi racconti e riferimenti al fatto che la politica e l'economia possono essere scomposte in "diversi scaffali" ... -è più probabile che si riferisca a lui ...
      -Ma personalmente, sono d'accordo con la tua massima sull '"amicizia causale" di Israele con turchi e azeri ...
      1. kapitan92 Офлайн kapitan92
        kapitan92 (Vyacheslav) 29 September 2020 23: 31
        -1
        Citazione: gorenina91
        -C'è qualcuno qui "Capitano-Karapetyan 92"

        risata buono Non so nemmeno cosa risponderti.
        Se il numero 91 sul tuo soprannome è l'anno di nascita, allora sei semplicemente una vittima dell'esame. risata
        Non preoccuparti, ce ne sono molti in Russia, ma se questa è la tua età, allora è tutto chiaro. Scrivi oltre, vecchi e giovani sono sempre onorati in Russia.
        Ti ho già scritto in un altro thread: cucina, bambini, chiesa. Non c'è bisogno di essere intelligente, non sei bravo.
        Non devi rispondere. E con "Karapetyan" si sono davvero divertiti. lingua
  4. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 29 September 2020 20: 17
    +1
    Se fornisci armi, solo tramite pagamento anticipato. A tutte queste ex repubbliche sovietiche non piace rinunciare ai debiti della Federazione Russa, ma darli gratuitamente, la Federazione Russa non è così ricca, la Federazione Russa è piena dei suoi problemi
  5. BoBot Robot - Free Thinking Machine 29 September 2020 22: 53
    -1
    In! Finalmente più intelligente! Lasciali combattere, poiché non c'è niente da fare!
  6. Sergey Latyshev (Serge) 30 September 2020 00: 36
    0
    Anche la vicina Vasya è pronta ad armare "entrambe le parti del conflitto". Ma non c'è niente.
    Flash 35 e no, e tutti si rifiutano.
    E il Su 30 doveva essere acquistato prima del conflitto.
    O Vanja combatterà per gli armeni. è improbabile che abbiano il tempo di allenarsi da soli.