La Russia ha risposto all'offerta della Turchia di risolvere il conflitto del Karabakh "in modo siriano"


La Turchia sta costantemente cercando di espandere la sua zona di influenza geopolitica. Dopo che le armi hanno iniziato a parlare in Nagorno-Karabakh e l'Azerbaigian e l'Armenia hanno ricominciato a sistemare le cose, Ankara si è affrettata a offrire a Mosca una soluzione al conflitto del Karabakh "in modo siriano".


Va notato che la Russia non ha accettato una proposta così "allettante" per un "accordo". Ciò può essere spiegato in modo molto semplice: Ankara non ha adempiuto ai suoi obblighi nei confronti della Siria. È logico che Mosca non ne sia entusiasta e non voglia che accada la stessa cosa in Transcaucasia.

Noi (Turchia - ndr) abbiamo parlato con Putin e Lavrov. Agiamo insieme in Siria, quindi abbiamo provato anche qui (in Nagorno-Karabakh - ndr), ma fallito. Dicono che prima si fermi la guerra. Permettere

- Lo ha detto il ministro degli Esteri turco Mavlut Cavusoglu all'agenzia di stampa turca Anadolu.

Allo stesso tempo, Ankara non nasconde il fatto di agire come un "avvocato" per Baku. Secondo la parte turca, è necessario dichiarare una tregua nella zona di confronto, ma deve necessariamente essere accompagnata dalla "disoccupazione del territorio dell'Azerbaigian". Il diplomatico di alto rango ha detto in modo così schietto che "un accordo è possibile solo dopo il ritiro delle truppe armene dalle terre azerbaigiane occupate". Questa è la posizione negoziale della Turchia.

Cavusoglu si è lamentato del fatto che i partner non ne vogliano parlare ora. Pertanto, non sa come risolvere il problema di lunga data in Transcaucasia. Ha spiegato che il regime di cessate il fuoco non risolverà il conflitto armeno-azero e che lo status quo è vantaggioso per Yerevan. Inoltre, ha richiamato l'attenzione sul fatto che l'OSCE non sta facendo nulla per cambiare in meglio la situazione. Pertanto, una situazione di tensione è rimasta nel Nagorno-Karabakh per molti anni.

Vi ricordiamo che prima, il rappresentante ufficiale del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha affermato che ogni paese interessato dovrebbe dare il proprio contributo per normalizzare la situazione. Non ha commentato la "metodologia di insediamento della Turchia", specificando solo che Mosca e Ankara hanno approcci, metodi e comprensione diversi di ciò che sta accadendo.
  • Foto utilizzate: https://pxhere.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
14 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Atilla10933 Офлайн Atilla10933
    Atilla10933 (Atilla_az) 1 October 2020 10: 02
    -5
    Doppi standard da Lavrov e fretta.
    1. In Siria, Russia e le autorità locali sono contrarie all'autodeterminazione e al diritto delle persone di scegliere con chi vivere. (Non parlerò dei curdi e degli altri, stiamo parlando dei turcomanni)
    2. In Karabakh, la Russia non è contraria all'autodeterminazione e ai diritti delle persone, altrimenti il ​​problema del Karabakh non esisterebbe. Ma per qualche ragione qui le autorità russe non hanno tenuto conto del fatto che non solo gli armeni vivevano in Karabakh, ma anche gli azeri vi vivevano, e la loro decisione e il loro voto non contano.
    E poi tutti si offendono, perché è così ... …………………… ..
    1. GRF Офлайн GRF
      GRF 1 October 2020 16: 19
      +3
      Doppi standard, doppi standard ... guarda più in profondità. La Turchia è illegalmente in Siria.
      Lei, su suggerimento della Turchia "come in Siria", vuole qualcun altro in Azerbaigian che, senza la richiesta delle autorità azere, stabilirà, d'accordo con qualcuno, il proprio ordine, che all'Azerbaijan potrebbe non piacere?
      E qui stai scrivendo sull'indipendenza e l'indipendenza dell'Azerbaigian, beh, bene ...
      Dimentichi che i russi hanno dato la statualità a molti popoli che non l'avevano mai avuta prima - gratuitamente, ma è altrettanto brutto, devi ripagarlo - è un peccato con i soldi, quindi è generosamente annaffiato, con sputi.
      Non apprezzare la nostra preoccupazione per la tua, indipendenza, indipendenza ed esistenza! Vi esortiamo a non uccidervi a vicenda, ma state ascoltando chi vi esorta, chi non ha bisogno di voi, ma la vostra terra e la vostra sottomissione ...
      Non potete farlo in modo che sia utile per loro stare con voi, i vostri concittadini? Certo, è più facile uccidere. Chi è il prossimo "sbagliato" che "guiderete" dalla "vostra" terra?
      1. Atilla10933 Офлайн Atilla10933
        Atilla10933 (Atilla_az) 1 October 2020 16: 46
        -3
        Citazione: GRF
        La Turchia è illegalmente in Siria.

        Quanto illegale? È lì per proteggere la sua gente. Turkoman e come dici tu, IL DIRITTO DELLE PERSONE ALL'AUTODETERMINAZIONE, e non vogliono vivere in Siria. Cosa non è chiaro qui? Inoltre la Siria non controlla i suoi confini ... ... ... attacchi terroristici in Turchia. Se non riesci a tenere d'occhio le tue porte, allora mi dispiace. E per quanto riguarda il diritto all'autodeterminazione ... ... ... ... ... è possibile per gli armeni del Karabakh autodeterminarsi, ma i turkmeni a cui non sono ammessi milioni? Questo è esattamente il doppio standard.

        Citazione: GRF
        Dimentica che i russi hanno dato lo stato a molti popoli che non l'hanno mai avuto prima - gratuitamente

        Che sciocchezze stai scrivendo. Cosa vuoi dire prima che Peter vivessimo da zingari? Vivevamo a casa ... ma le vostre autorità hanno scoperto che la terra era piccola e hanno deciso di iniziare le guerre nelle rientranze meridionali. Quindi scrivi bene. 50 milioni di nazioni azerbaigiane non sono discese dalle montagne e non hanno avuto bisogno di dare loro lo stato. È solo che i tuoi imperatori dovevano restare a casa e non iniziare guerre con popoli diversi. Scrivi la verità e non raccontare favole qui. Mi hanno anche dato lo stato. Quando avevamo uno stato non avevi altro che la Moscovia. È così che la storia viene riscritta.

        Citazione: GRF
        Non apprezzare la nostra preoccupazione per la tua indipendenza, indipendenza

        Nella bara, ho visto in scarpe da ginnastica bianche di cosa hai scritto. Sono sicuro che tutte le 15 ex repubbliche saranno d'accordo con me. Non puoi vedere niente tranne il tuo naso e non vuoi nemmeno sentire.

        Citazione: GRF
        Vi esortiamo a non uccidervi a vicenda, ma state ascoltando chi vi esorta, chi non ha bisogno di voi, ma la vostra terra e la vostra sottomissione ..

        Menti così sfacciatamente che non arrossisci nemmeno. Cosa pensi. se l'Armenia ora dice che siamo pronti per la pace e l'amicizia e ti restituiremo il Karabakh, o viceversa lo dice l'Azerbaigian, pensi che questa pace arriverà? Sì, dannazione due. C'era un presidente dell'Armenia, Damirchyan, voleva la pace con noi ... quindi è stato fucilato tutto il loro parlamento. Pensi che il Cremlino abbia bisogno di pace qui? A chi venderà armi? Questo conflitto è stato creato all'interno delle mura del KGB e del Cremlino in modo che bruciasse e non bruciasse. Dirò anche di più ... nei manuali del Ministero degli Affari Esteri degli anni '80 c'è tutto lo scenario del Karabakh ...

        Ho scritto più di una volta. Mi ripeterò. Ho la sensazione che il Cremlino stia lavorando su una strada e i cittadini russi ne sentano un'altra.

        Ancora non capisci niente? Cosa pensi che l'Azerbaigian avrebbe potuto iniziare una guerra in Karabakh senza il via libera del Cremlino? Se non capisci, il Cremlino sta conducendo una lezione HU IS HY per gli armeni con le nostre mani, in modo che non si muovano. E riguardo ai tuoi canali russi, un noto giornalista ha detto ... L'ARMENIA VUOLE ABBASSARE ... ... ... ... .. Ricordi? Cosa pensi che la Russia consentirà all'Armenia di aderire alla NATO? O l'Azerbaigian? Se uno di loro va alla NATO, gli armeni ci puniranno con le mani, lo scenario abkhazo ... riconosce l'indipendenza ... ... ... ... .... Brucia con il Cremlino all'INFERNO!

        Non sono contro il popolo russo ... Ho studiato in una scuola russa, l'istituto è in russo, ho amici russi e Ivanovka è il posto preferito in Azerbaijan per l'acquisto di prodotti di qualità. Ma il fatto che il Cremlino sia una questione a parte.
        1. GRF Офлайн GRF
          GRF 1 October 2020 17: 39
          0
          Per volontà del rock è successo?
          O è questa la nostra disposizione?
          Perché tre, per favore dimmelo
          Tanti nemici?
          Ma non dovresti tenere il broncio davanti al destino,
          Ci sono altri in lontananza, Dio lo sa,
          E qui abbiamo nemici,
          Sarebbe un onore, sarebbe un onore.

          Non appendere il naso, a metà nave,
          La vita è cattiva o buona.
          Vela e anima sono una cosa sola
          Vela e anima sono una cosa sola
          Il destino e la patria sono una cosa sola.


          vai a parlare con i tuoi amici russi ...
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 1 October 2020 10: 08
    +4
    Propongo da tempo: creare un'Unione di repubbliche non riconosciute dell'ex Unione Sovietica con la bandiera dell'URSS e della Russia, concludere un accordo con essa sull'attività economica con la prospettiva del loro ingresso nello Stato dell'Unione della Russia. compreso il Nagorno-Karabakh.
    1. Atilla10933 Офлайн Atilla10933
      Atilla10933 (Atilla_az) 1 October 2020 10: 40
      -2
      Citazione: Bulanov
      Crea un'Unione di repubbliche non riconosciute dell'ex Unione Sovietica con la bandiera dell'URSS

      In ritardo. Ahimè. Troppa acqua è passata sotto i ponti. I paesi baltici hanno torto. Anche l'Ucraina. Il Kazakistan, l'Uzbekistan e ancor di più il Turkmenistan non ne hanno bisogno. L'Azerbaigian ha votato il 93% contro il crollo dell'URSS al referendum, e ora non ne abbiamo più bisogno.

      Citazione: Bulanov
      Nagorno-Karabakh.

      Pensi che il Karabakh sia una repubblica separata, non capisco?
      1. Bulanov Офлайн Bulanov
        Bulanov (Vladimir) 1 October 2020 10: 49
        +2
        Una repubblica non riconosciuta, infatti. Così come LDNR e Transnistria. Questa è una continuazione della guerra civile a seguito del crollo dell'URSS. La "creatività" della nat continuerà a singhiozzare per molto tempo in molte ex repubbliche. la politica dei comunisti. A proposito, come in Ucraina, quando Kaganovich, con il pugno di ferro e la repressione, spinse il popolo russo nel popolo ucraino e poi con calma partì per Mosca.
        1. Atilla10933 Офлайн Atilla10933
          Atilla10933 (Atilla_az) 1 October 2020 16: 27
          -1
          Citazione: Bulanov
          Una repubblica non riconosciuta, infatti.

          Vladimir, il Karabakh non è una repubblica. Nessuno ha riconosciuto la sua indipendenza. Anche l'Armenia. E in generale è riconosciuto come parte integrante dell'Azerbaigian, il che è confermato dalle risoluzioni dell'ONU, del Parlamento europeo, dell'OIC e persino dell'OSCE, che include la Russia. A volte ho la sensazione che le autorità in Russia dicano e facciano una cosa e la gente ne senta un'altra. Il Karabakh anche con il suo nome e la traduzione semantica parla della sua identità all'Azerbaigian. Nessun altro è dato. Non vivono veramente a casa, ma danno loro la terra, poi in Georgia, poi in Azerbaijan, poi in Turchia. L'Azerbaigian sta attualmente combattendo sulla propria terra (terra riconosciuta a livello internazionale) e il fatto che alcuni soldati stiano morendo lì, la domanda è ... ... ... ... ... cosa hanno perso lì? E in generale, stiamo combattendo contro i separatisti e in cambio uccidono civili. Più di 20 civili sono già morti e più di 100 di quelli uccisi sono feriti, il terzo sono bambini. Per un attimo mettiti al nostro posto e capirai tutto.

          Citazione: Bulanov
          quando Kaganovich, con pugno di ferro e repressione, spinse il popolo russo nel popolo ucraino, e poi con calma partì per Mosca.

          Non so come nessuno, la comunità russa dell'Azerbaigian abbia inviato una lettera al governo del Paese sulla volontà di partecipare alle battaglie contro il separatismo armeno. Qui i russi vivono come a casa, e in generale sono nostri e nessuno li porterà da nessuna parte. L'Azerbaigian non è un paese mono ma multiculturale, tra l'altro, come la Russia.
      2. Dimi Офлайн Dimi
        Dimi (Dmitry) 1 October 2020 15: 15
        0
        Atila sarai nell'eterno meno !! Come ha detto il comandante della mia compagnia. la tua voce solo nel giorno della protezione degli insetti !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  3. lavoratore dell'acciaio 1 October 2020 11: 44
    -1
    Credo che per non aver risolto il problema di NKR, Transnistria, Donbass, il Ministero degli Esteri Lavrovsky dovrebbe essere disperso con una lurida scopa !! Lavrov non ha nemmeno provato a risolvere questi problemi, sperando che si risolvesse da solo. Da 30 anni in cui esiste l'NKR, non ho sentito una sola proposta per la soluzione del conflitto tra i popoli. Cosa bisogna fare affinché due popoli vivano insieme? L'URSS deve tornare !! Ma questo è impossibile !! Penso che sia necessario portare le truppe russe di mantenimento della pace nell'NKR, creare una forza di polizia, quindi ritirare le armi e solo allora consentire agli azeri di tornare nelle loro terre alle loro case. Solo le truppe russe possono fornire garanzie di sicurezza per queste due nazioni. Senza una terza forza, queste due nazioni si taglieranno a vicenda, come georgiani e osseti, ucraini e russi in Donbas, Transnistria, Kosovo, ecc.
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 1 October 2020 16: 12
      -1
      lavoratore dell'acciaio, il tuo cappello è in fiamme! sorriso
    2. Atilla10933 Офлайн Atilla10933
      Atilla10933 (Atilla_az) 1 October 2020 16: 30
      -2
      Citazione: acciaio
      Lavrov non ha nemmeno provato a risolvere questi problemi

      Non Lavrov ma Kalantaryan. Su questo e non decide.

      Citazione: acciaio
      Cosa bisogna fare affinché due popoli vivano insieme?

      Quando litighi, devi litigare in modo che ci sia spazio per provare. Gli armeni non hanno lasciato un posto simile.

      Citazione: acciaio
      Solo le truppe russe possono fornire garanzie di sicurezza per queste due nazioni.

      Persino la NATO, l'ONU e la Russia insieme non saranno in grado di dare una simile garanzia. Credimi.
  4. Toha della KZ Офлайн Toha della KZ
    Toha della KZ (Anton) 1 October 2020 17: 10
    +1
    Mentire una volta, mentire due volte. Sono sbalordito dalla pazienza del Ministero degli Affari Esteri, ci tengono per un loshar, ridono apertamente e cerchiamo tutti di comunicare con i nostri "partner" stranieri in partnership.
  5. lavoratore dell'acciaio 2 October 2020 12: 41
    0
    Steelmaker, il tuo cappello è in fiamme!

    Ho suggerito uno dei modi per una soluzione pacifica. E tu, a quanto ho capito, sei adatto solo per uccidere?

    Persino la NATO, l'ONU e la Russia insieme non saranno in grado di dare una simile garanzia. Credimi.

    Ci sono 150 nazionalità in Russia. E noi russi sappiamo come provare le nazioni. Inoltre, per molti decenni avete vissuto insieme pacificamente (fino al 1989). E non vuoi arrivare a un accordo, perché non sai perdonare. Quando ti stanchi di ammazzarti a vicenda, forse apprezzerai di più la Russia.

    Un mondo sottile è meglio di una buona guerra.