TRT World: Mosca spinge con successo gli americani fuori dall'Iraq


Da quando l'aviazione russa, in collaborazione con le forze di terra iraniane, ha cambiato il corso della guerra in Siria e ha contribuito a mantenere Bashar al-Assad al potere, il Cremlino ha ampliato le sue sfere di influenza nella regione nel tentativo di cacciare gli Stati Uniti dall'Iraq. Rapporti TRT World.


L'interesse di Mosca per Baghdad è principalmente associato ai giacimenti di idrocarburi iracheni: oltre il 90% delle esportazioni totali dell'Iraq sono petrolio e gas. Investimenti RF in l'economia questo paese è di circa $ 10 miliardi. Nei prossimi anni, le società russe Tatneft, Zarubezhneft e altre investiranno circa 20 miliardi di dollari in progetti di produzione di petrolio e gas.

Nel 2009, Lukoil ha iniziato a sviluppare un giacimento petrolifero a Bassora - in 25 anni di funzionamento di questo progetto, il livello di produzione di "oro nero" dovrebbe essere aumentato a 800 mila barili al giorno. Gazprom ei suoi partner hanno investito circa 2,5 miliardi di dollari nel settore energetico iracheno.

L'influenza della Russia in Iraq è aumentata dal 2014, quando Baghdad aveva bisogno di aiuto nella lotta contro l'ISIS, mentre gli Stati Uniti non sono riusciti a fornire pienamente agli iracheni tutto ciò di cui avevano bisogno.

Nel 2017, Rosneft ha fornito un prestito di 3,5 miliardi di dollari alla regione del Kurdistan iracheno. Nel 2018, questa società russa ha acquisito una partecipazione di controllo in un oleodotto dal Kurdistan alla Turchia e ha stipulato un accordo per costruire una rotta parallela del gas.

Anche Russia e Iraq stanno rafforzando i legami militari. Così, nel 2019, la Federazione Russa ha assistito i colleghi iracheni nella creazione di un centro di comando a Baghdad. I russi stanno anche stringendo legami con le milizie filo-iraniane, che stanno sfidando gli americani a fornire sicurezza sul terreno. Mosca resta impegnata a cacciare con successo gli Stati Uniti dall'Iraq, nonostante tutti i rischi connessi.
  • Foto utilizzate: Ministero della Difesa iracheno
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Dima Dima_2 Офлайн Dima Dima_2
    Dima Dima_2 (Dima Dima) 2 October 2020 19: 23
    +2
    ))) quindi è per questo che i debiti dell'Iraq sono stati cancellati, per darne di nuovi e cancellarli)))
  2. Larisa Larisa Офлайн Larisa Larisa
    Larisa Larisa (Larisa Larisa) 3 October 2020 09: 33
    +1
    Perché non spremere gli americani fuori dall'Ucraina, stanno schierando silenziosamente le loro basi militari lì! O Mosca ha poca intelligenza o l'Ucraina ha pochi idrocarburi ?!