Perché Israele sta cercando di spingere Russia, Turchia e Azerbaigian nel Transcaucaso


Il conflitto armato tra Azerbaigian e Armenia sta diventando sempre più internazionale. Oltre alla Turchia e alla Russia, che stanno dietro a Baku e Yerevan, Israele ha iniziato a svolgere un ruolo attivo in essa. Di cosa aveva bisogno Tel Aviv nel Transcaucaso?


Il 18 settembre è stata aperta un'ambasciata armena nella capitale dello stato ebraico. Due settimane dopo, Yerevan ha compiuto un serio passo in materia di politica estera richiamando i suoi diplomatici per consultazioni. Il ministero degli Esteri armeno ha nominato come motivo della fornitura di armi israeliane all'Azerbaigian, che ora sono utilizzate nel Nagorno-Karabakh:

Abbiamo ripetutamente informato i nostri colleghi israeliani di questo e notato che è particolarmente deplorevole in un momento in cui l'Azerbaigian, con il sostegno della Turchia, sta conducendo un'aggressione su vasta scala contro l'Artsakh.

In effetti, Baku sta acquistando attivamente da Tel Aviv i campioni più moderni di armi israeliane: droni HAROP, SkyStriker ed Hermes, missili tattici superficie-superficie a lungo raggio LORA, Barak-8 e sistemi di difesa aerea Iron Dome, ecc. ... Pubblicazioni specializzate azerbaigiane scrivono che questo è necessario per contenere l '"essenza terroristica" dell'Armenia, per proteggere le strutture militari e civili. Va notato che, oltre a Israele, Baku acquista armi anche dalla Turchia e dalla Russia. Due anni fa, il presidente Aliyev ha annunciato che il costo dei contratti di armi con Mosca ammontava a ben 5 miliardi di dollari. Allora perché Yerevan presenta le sue affermazioni a Tel Aviv?

La domanda è abbastanza complessa. Da un lato, Israele e Azerbaigian sono Stati sovrani e hanno tutto il diritto di cooperare nella produzione e nell'acquisto di armi. Non sono limitati da sanzioni o embargo. Inoltre, Tel Aviv e Baku sono strettamente legate nel campo dell'energia: circa il 40% degli israeliani consumati l'economia il petrolio proviene dall'Azerbaigian. In questo contesto, le lamentele del ministero degli Esteri armeno non sono del tutto giustificate. D'altra parte, a Yerevan vedono che gli israeliani stanno conducendo il loro multi-passaggio politico un gioco in cui l'Armenia potrebbe finire come uno dei principali perdenti.

In primo luogoRafforzando Baku, Tel Aviv sta costruendo l'opposizione all'Iran, ostile a Israele. La Repubblica islamica ha un confine comune con l'Azerbaigian. C'è un'opinione che gli americani e gli israeliani considerassero abbastanza seriamente il territorio azero come uno dei possibili trampolini di lancio per la guerra contro Teheran.

In secondo luogo, Il Nagorno-Karabakh si trova in prossimità del confine iraniano. Adesso terroristi esperti vengono trasferiti dalla Siria alla zona di battaglia per la guerra contro l'Armenia. Dopo la fine delle ostilità, possono restare e creare un nuovo centro di tensione permanente non solo per Yerevan, ma anche per Teheran.

In terzo luogoÈ facile vedere che Tel Aviv sta versando acqua sul mulino di un potenziale conflitto tra Russia, Turchia e Iran. L'ex diplomatico israeliano Avigdor Lieberman ha dichiarato senza mezzi termini:

L'Azerbaigian si trova all'incrocio di tre imperi: persiano, ottomano e russo.

Ankara agisce attivamente come terza forza nel conflitto tra Baku e Yerevan. In teoria, sostenendo l'Azerbaigian, Tel Aviv rafforza la sua posizione nel Transcaucaso, in Turchia, ostile a Israele. Tutto diventa più chiaro se consideriamo questo come un tentativo di affrontare contemporaneamente tre imperi precedenti, in cui i sentimenti revanscisti sono abbastanza forti. E poi gli astuti Israeliti pesceranno in quest'acqua fangosa. È facile vedere che Tel Aviv, con l'assistenza degli Stati Uniti, è riuscita a stabilire sorprendentemente rapidamente rapporti diplomatici con molti paesi arabi vicini del Medio Oriente, garantendo la sicurezza delle sue retrovie. La configurazione di una possibile nuova grande guerra regionale si profila sempre più chiaramente.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
41 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Il commento è stato cancellato
  2. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 3 October 2020 12: 50
    0
    Domanda numero uno: quale paese ha vinto di più nella prima guerra mondiale?
    Domanda numero due: quale paese ha vinto di più nella seconda guerra mondiale?
    Si tratta di acquisizioni territoriali.
  3. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 3 October 2020 13: 15
    +2
    Il 18 settembre è stata aperta un'ambasciata armena nella capitale dello stato ebraico.
    =====
    Marzhetsky non è mai stato in grado di apprendere che la capitale di Israele è Gerusalemme. Potresti non ammetterlo, ma Tel Aviv, dove l'Armenia ha aperto un'ambasciata, non ne è diventata la capitale.
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 4 October 2020 13: 18
      -2
      Citazione: AlexZN
      Marzhetsky non poteva apprendere che la capitale di Israele è Gerusalemme.

      Perché è intelligente e lungimirante.
  4. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 3 October 2020 13: 22
    -1
    Un insieme di sciocchezze e assurdità. Si scopre che Israele è responsabile di tutto ... versa acqua nel mulino ... cattura un pesce in acque agitate ... GOCCIA. Puzzava di sovietico.
    Argomenti a livello -

    L'ex diplomatico israeliano Avigdor Lieberman ha dichiarato senza mezzi termini:

    L'Azerbaigian si trova all'incrocio di tre imperi: persiano, ottomano e russo.

    Adesso è chiaro! La colpa è degli ebrei.
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 3 October 2020 14: 16
      +2
      La colpa è degli ebrei

      E più ciclisti
    2. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 5 October 2020 07: 44
      -2
      Citazione: AlexZN
      Adesso è chiaro! La colpa è degli ebrei.

      Apparentemente sei stato scelto per questo, per essere il capro espiatorio. sorriso

      Non ti dispiace per la tua gente? Forse sarai più saggio, finalmente?
    3. marciz Офлайн marciz
      marciz (Stas) 8 October 2020 04: 12
      0
      Al contrario, come ti ha impedito il Soviet !?
  5. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 3 October 2020 13: 47
    -2
    Perché Israele sta cercando di spingere Russia, Turchia e Azerbaigian nel Transcaucaso

    Il titolo PROVA A RACCOGLIERE, vorrei saperne di più COME?
    Nessuno sostiene che Israele abbia interessi nella regione, ma Israele sta cercando di utilizzare la situazione nei propri interessi, ma certamente non crea questa situazione. Israele incita una parte all'altra? Israele costringe la Turchia a sostenere e provocare gli azeri? Israele sta in qualche modo mettendo la Turchia contro la Russia? Sarebbe interessante sapere come.
    Chiunque può scrivere acqua sull'acqua al mulino.
    PS E sì, Israele non è affatto contrario a qualcuno che dia una mano al Sultano e Israele sa bene che oggi solo la Russia può farlo.
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 4 October 2020 19: 30
      -2
      Citazione: AlexZN
      Israele sta in qualche modo mettendo la Turchia contro la Russia? Sarebbe interessante sapere come.

      Le tue affermazioni che Gerusalemme è la capitale di Israele ... Lo pensano tutti nel tuo paese e nel mondo? E recentemente, Erdogan ha dichiarato Gerusalemme una città turca.

      PS. In qualche modo può influenzare tutti.
      1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
        Natan Bruk (Natan Bruk) 5 October 2020 01: 02
        +2
        Tutti nel tuo paese e nel mondo pensano che la Crimea sia russa? Ma nonostante questo, la Crimea rimane russa e per la maggior parte dei russi questo è fuori discussione. Ed Erdogan può dichiarare la Luna turca anche, cosa cambierà da questo? Andrà a conquistare Gerusalemme? Ricordo come una volta, quando le forze speciali israeliane intercettarono la nave turca "Navi Marmara", che stava tentando di entrare a Gaza, nonostante gli avvertimenti che ciò non sarebbe dovuto, e contrasse una dozzina di turchi che stavano cercando di bullizzare, e la nave fu portata ad Ashdod - Erdogan si picchiò con un tacco in il suo petto e sua madre giurarono che sarebbe arrivato personalmente a Gaza su un incrociatore. Solo in qualche modo non ci è riuscito, sembra che avesse poco tempo ... Quindi questo è, come si suol dire, "Emelya tremava, la tua settimana" ... Inoltre, infatti Nonostante tutto il suo abbaiare in direzione di Israele, infatti - le relazioni diplomatiche erano e sono, il commercio fiorisce, così come il turismo. Bene, lascialo abbaiare ...
        1. isofat Офлайн isofat
          isofat (isofat) 5 October 2020 02: 47
          -1
          Natan Bruk, vedi, sei sicuro che gli intelligenti ebrei decisero di dichiarare Gerusalemme capitale di Israele da soli.

          Israele è minuscolo e ha poca storia. Capirai tu stesso chi ti ha portato in questo territorio, come appariva la popolazione, perché le forze armate sono state effettivamente create prima dello stato stesso. Stavo già scherzando sull'aiuto americano, definendolo uno stipendio.

          E non discuto con il fatto che il paese stesso nomina la capitale per sé.

          PS. Solo il formaggio in una trappola per topi è gratuito. sorriso
          1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
            Natan Bruk (Natan Bruk) 5 October 2020 09: 35
            +3
            Per espandere i vostri orizzonti, Gerusalemme era la capitale di Israele già 3000 anni fa e l'Israele moderno l'ha dichiarata la sua capitale nel 1949. Chi ci ha portato qui mille anni fa, lo so anche io so che la presenza ebraica qui non si è mai fermata in tutti questi anni. , c'erano di più, c'erano meno, ma gli ebrei sono sempre stati qui. Sì, posso anche dirvi che fino all'inizio degli anni '70 del XX secolo, gli Stati Uniti hanno aiutato Israele un po 'meno che niente, e diciamo, la sconfitta degli eserciti arabi nel 1967 è avvenuta senza alcun aiuto Inoltre, hanno rispettato l'embargo sulle forniture di armi a Israele e hanno persino spiato per gli arabi (ecco perché la nave da ricognizione americana è stata affondata) .Quindi gli americani hanno capito su quale cavallo scommettere. Tanto non è affatto quello che pensi.
            1. isofat Офлайн isofat
              isofat (isofat) 5 October 2020 13: 12
              0
              Natan Bruk... Non è difficile contestare nessuna delle tue affermazioni, ma non volevo discutere con te, ma perché tu mi capissi. Ho letto la risposta e l'ho visto inteso. Questo è sufficiente per me.

              La tua gente, sì, ha una lunga e ricca storia.

              Una giovane città chiamata Tel Aviv, allora ancora una delle periferie di Jaffa. Fu qui che fu proclamato un nuovo stato: Israele. L'antica capitale di Israele è Tel Aviv, che è stata approvata qui.

              (http://israelguids.ru/stati/drevnyaya-stolica-izrailya.html)

              Ti occuperai dei tuoi capitali lì. E non ingannare le persone. sorriso
              1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
                Natan Bruk (Natan Bruk) 6 October 2020 00: 42
                +1
                In realtà, sei tu che prendi in giro le persone. Quello che hai postato qui è un'assurdità. Tel Aviv non poteva essere la "capitale antica", perché nell'antichità semplicemente non esisteva, al suo posto c'era Giaffa e la capitale di Israele non è mai stata, era un grande porto dove arrivavano i pellegrini diretti a Gerusalemme, che era la capitale di Israele. C'era ed è ora, e in questa occasione in Israele c'è un consenso quasi completo, più o meno come in Russia sulla Crimea, e qui non c'è niente da capire - ogni israeliano sa perfettamente dove si trova la capitale del suo paese. Quindi non ne varrebbe la pena parlare di cose di cui non hai idea.
                1. isofat Офлайн isofat
                  isofat (isofat) 6 October 2020 15: 06
                  -1
                  Natan Bruk... Sono già passati due o tremila anni da quando il precedente Israele, per una serie di buone ragioni, lasciò questo mondo. E tutto andrebbe bene, ma nel 1948, dopo migliaia di anni, un gruppo di persone che si definiscono cittadini di Israele, si assume la responsabilità e dà inizio a guerre perdute da tempo.

                  Perché hai deciso di essere il successore legale? E se i successori legali, significa questo che è necessario ripristinare i vecchi confini e iniziare le guerre quando hai perso?

                  A proposito, Erdogan ha già annunciato stronzi la tua opinione sulla giustizia storica.

                  PS. I tuoi addebiti di cui sopra non saranno accettati. Provengono dal tuo sito (specificatamente ricercati). sorriso
                  1. isofat Офлайн isofat
                    isofat (isofat) 6 October 2020 15: 28
                    -1
                    Citazioni su Tel Aviv dal tuo sito web.
                    1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
                      Natan Bruk (Natan Bruk) 6 October 2020 16: 59
                      0
                      Ma non si sa mai su quale sito scrivono sciocchezze.I siti russi scrivono tutti sulla Russia la verità, solo la verità e nient'altro che la verità? Chiedete un po 'di storia da fonti normali e non copiate e incollate ciò che viene in mano.
                  2. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
                    Natan Bruk (Natan Bruk) 6 October 2020 16: 57
                    +1
                    E che dire del "nostro sito"? È questa la verità ultima? In molti casi scrivono sciocchezze. Per giudicare qualcosa, devi avere almeno una piccola idea al riguardo, e non solo copiare e incollare ciò che ti è venuto in mente. Sì, e anche sulla tua ignoranza sul "gruppo di persone" - ho già scritto che la presenza ebraica sul territorio di Israele non è mai stata interrotta e la restaurazione di Israele è iniziata molto prima del 1948 dai primi sionisti. Nel 1948 Israele ha preso forma ufficialmente dopo che in realtà esisteva e funzionava già. E le guerre che hanno portato a La restaurazione di Israele si è rivelata molto vinta, l'Israele di oggi è una prova evidente. E l'opinione di Erdogan sulla giustizia storica ci interessa poco. Come ha scritto sopra, può dichiarare turco l'intero sistema solare, ma qual è il prezzo per queste affermazioni?
                    1. isofat Офлайн isofat
                      isofat (isofat) 6 October 2020 17: 54
                      -1
                      La legittimità delle posizioni di Israele ed Erdogan è cresciuta nello stesso campo, ma tu hai iniziato prima l'aggressione.

                      PS. Non voglio salvare altri ebrei. Anche la vita non te l'ha insegnato.
                      1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
                        Natan Bruk (Natan Bruk) 8 October 2020 18: 26
                        +1
                        Hai salvato gli ebrei? :)))) Dove e quando?
            2. marciz Офлайн marciz
              marciz (Stas) 8 October 2020 04: 16
              0
              3000 anni solo nella Bibbia e da nessun'altra parte !!!!!! Audacia seconda felicità.
              1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
                Natan Bruk (Natan Bruk) 8 October 2020 18: 27
                +1
                Ahimè, non solo nella Bibbia, vieni in Israele e vai almeno al Muro Occidentale (detto anche Muro Occidentale), puoi anche toccarlo, ha più di mille anni.
                1. marciz Офлайн marciz
                  marciz (Stas) 9 October 2020 04: 26
                  0
                  Ci sono stato due volte!)) La prima volta, per ignoranza, abbiamo lesinato lì in un negozio musulmano dove la guida portava ogni sorta di souvenir), la seconda volta hanno comprato souvenir nel tempio stesso)). Capisco che Betlemme sia dalla parte araba, ma vicino alla Chiesa della Resurrezione di Cristo puoi almeno espellere i musulmani da questa faccenda, altrimenti non è chiaro chi altro ha bisogno di queste speculazioni !? O questo argomento è tuo o di nessuno, e allora la fede stessa ne soffrirà.
  6. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 3 October 2020 15: 16
    +1
    Ho riletto il testo due volte, tuttavia, nonostante due studi superiori e un QI piuttosto alto, non riuscivo a capire in cosa si esprime esattamente il desiderio di Israele di spingere Russia, Turchia e Azerbaigian nell'attuale aggravamento del conflitto di lunga data. È curioso che, secondo l'autore dell'articolo, la Russia, che vende armi ad entrambe le parti, non stia cercando di affrontare nessuno nel Transcaucaso.
    L'autore, ovviamente, è libero di avere la propria visione della situazione, ma o non è stato in grado di convalidare questa visione in modo abbastanza convincente o, cosa che mi sembra più probabile, le sue conclusioni non sono basate sulla logica: emozioni pure.
    Non mi impegno a prevedere lo sviluppo degli eventi intorno al Nagorno-Karabakh - non ho abbastanza informazioni, sono propenso a pensare che l'attuale aggravamento del conflitto sarà presto fermato dagli sforzi congiunti di Stati Uniti, Russia e Francia. Agli azeri non sarà permesso conquistare l'intero territorio della repubblica non riconosciuta. Tuttavia, so per certo che a causa dei numerosi fatti dell'uso efficace da parte dell'Azerbaigian dei droni israeliani Harop e OTRK LORA, il numero di stati che desiderano acquistare questi prodotti dal complesso militare-industriale israeliano aumenterà notevolmente.
    1. Il commento è stato cancellato
    2. marciz Офлайн marciz
      marciz (Stas) 8 October 2020 04: 27
      0
      Sì bianco e soffice !!! E perché non ricordare la storia con la tua educazione binyuzhny !? I soldi servono per la guerra (Napoleone, credo) !!! E il denaro in ogni paese è gestito da emissari ebrei travestiti da gente del posto, quindi perché non unire le loro teste o iniziare una guerra da soli !? In Ucraina, si sono scatenati, ora l'Ucraina chiede soldi alla Federal Reserve americana, che non appartiene agli Stati Uniti !!!! Continua ad accendere il tuo QI e due in più !!!!
      1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
        Raccoglitore (Myron) 8 October 2020 05: 59
        0
        Quanto ai miei due più alti alla tua scuola professionale! hi
        1. marciz Офлайн marciz
          marciz (Stas) 10 October 2020 04: 04
          0
          hi Sono d'accordo!!!)))
  7. Il commento è stato cancellato
  8. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 3 October 2020 15: 59
    0
    Nessuna risposta alle mie domande?
    Poi la terza domanda: a chi giova spingere Russia e Turchia nel Caucaso meridionale? Chi pubblica giorno e notte fake news sulla partecipazione di una terza parte e chiede immediatamente alla Russia di diventare questa terza o quarta parte?
    E qui gli utenti e gli autori più "avanzati" sono desiderosi di pagare con sangue russo per il sogno della Grande Armenia. O con lo stesso sangue russo per soddisfare il desiderio degli Stati di creare uno Stato curdo.
    L'Armenia è uno stato destabilizzante nel Caucaso meridionale. Non Israele o Turchia, ma Armenia. E anche l'Armenia vuole "scaldarsi le mani" o "pescare in acque agitate". Affrontare la Russia e la Turchia in una guerra è il sogno blu degli Stati Uniti. Allora l'intera configurazione in Medio Oriente cambierà. Il sostegno di Assad si indebolirà drasticamente.
    La NATO per la Turchia non si adatterà. Ma non lascerà nemmeno che lui distrugga. Ma il Bosforo resterà chiuso per molti anni e le navi della NATO saranno registrate per sempre nel Mar Nero.
    Ma l'Armenia avrà accesso al mare e annetterà completamente il Karabakh.
    Questo è ciò per cui si battono gli armeni e gli autori più "avanzati"

    La testa di una persona non è solo un cappello
    1. Caro esperto di divani. 4 October 2020 18: 22
      +3
      Ma l'Armenia avrà accesso al mare e annetterà completamente il Karabakh.
      Questo è ciò per cui si battono gli armeni e gli autori più "avanzati"

      Cioè, lei afferma categoricamente che il conflitto di oggi è dettato dagli interessi degli armeni?
      Ma poi logicamente non si adatta bene alla dichiarazione del tuo presidente:

      Alla riunione del Consiglio di sicurezza del paese, il presidente azero Ilham Aliyev ha definito la risoluzione del conflitto in Karabakh "un compito storico dell'Azerbaigian", affermando che Baku non sarebbe d'accordo su una "soluzione mezza convinta".
      "L'ho detto molte volte, e voglio dire oggi che dobbiamo risolvere questo problema in modo che il popolo dell'Azerbaigian ne sia soddisfatto. Dobbiamo ripristinare la giustizia storica. Dobbiamo farlo per ripristinare l'integrità territoriale dell'Azerbaigian", ha detto Aliyev.

      https://www.google.de/amp/s/www.bbc.com/russian/news-54314665.amp

      Presta attenzione alle parole chiave:

      ... Dobbiamo ripristinare la giustizia storica. Dobbiamo farlo per ripristinare l'integrità territoriale dell'Azerbaigian ...

      Dopo queste parole, ho la sensazione che sia l'Azerbaigian ad essere maggiormente attratto dal ruolo di iniziatore del conflitto.
      Come dicono gli avvocati: c'è un movente.
  9. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
    Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 3 October 2020 20: 26
    -1
    Vedo e capisco sempre meglio perché gli ebrei sono amati in tutto il mondo
    1. Jacques Офлайн Jacques
      Jacques (Jacques) 4 October 2020 12: 32
      0
      l'invidia non ti salverà)))
    2. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
      Natan Bruk (Natan Bruk) 5 October 2020 01: 09
      +1
      Ma i russi sono adorati, ed è per questo che c'è un grido costante di russofobia ... Israele, almeno, non fornisce armi a tutte le parti in conflitto, come fa la Russia.
      1. marciz Офлайн marciz
        marciz (Stas) 8 October 2020 04: 38
        -2
        Dopo questo commento, comincerei ad aiutare gli ebrei a lasciare la Russia in una centrale termica, altrimenti si sono scordati chi ha messo 20 per fermare Hitler e liberarti da Auschwitz, Treblinka e altri campi di concentramento, ma potresti fermarti ai confini come adesso al confine con Donbass (non è andato a salvare i fratelli) !!!!
        1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
          Natan Bruk (Natan Bruk) 8 October 2020 18: 23
          +1
          Sì, non sono stati i natsik di casa come te a salvarti, ma l'Armata Rossa, in cui gli ebrei combattevano come gli altri, e per quanto riguarda il riscaldamento, il tuo tempo è passato da tempo. E la maggior parte degli ebrei ha lasciato la Russia molto tempo fa, sono rimasti solo gli oligarchi di Putin.
          1. isofat Офлайн isofat
            isofat (isofat) 8 October 2020 19: 58
            0
            Il 19 luglio 2018 hai proclamato Israele esclusivamente come tuo stato nazionale.

            Ora gli ebrei hanno il diritto esclusivo all'autodeterminazione nazionale all'interno dello stato, il cui status di capitale è stato dato a Gerusalemme "una e indivisibile".

            Eretz Yisrael (il paese di Israele) è la patria storica del popolo ebraico, in cui è stato creato lo Stato di Israele, - dice la legge.

  10. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
    Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 4 October 2020 14: 32
    +1
    Prima di tutto, vorrei sottolineare la secolare preistoria del conflitto tra armeni e azeri sul Nagorno-Karabakh. E Israele, ricreato nel 1948, semplicemente non poteva avere niente a che fare con questo problema, nemmeno adesso. L'autore ha correttamente notato che le relazioni economiche reciprocamente vantaggiose tra Baku e Gerusalemme sono un diritto legale degli Stati sovrani. Non ci sono azioni documentate di Israele su un tentativo di affrontare la Turchia, l'Iran e la Russia. Che, a proposito, forniscono anche armi alle parti in guerra. E nemmeno gli argomenti documentati vengono forniti. Viene fatta subito una dichiarazione inequivocabile sugli astuti israeliani, che sono per tutti i cattivi contro tutti i buoni. Mi sembra che il punto sia diverso. E secondo la formula di Goble e sulla piattaforma di Kazan sono stati indicati dei compromessi per la risoluzione del conflitto. E l'Azerbaigian ha espresso la sua disponibilità a fare questi compromessi. Si basavano sul fatto che sette regioni non incluse nel Nagorno-Karabakh dovevano essere restituite a Baku. Inoltre lo scambio di territori tra paesi in guerra. L'Armenia ha silurato questi progressi. E Nikol Vovaevich ha anche presentato ulteriori rivendicazioni territoriali contro la regione di Shahumyan dell'Azerbaigian. Oggi Baku sta cercando di risolvere il problema con mezzi militari. Quanto a me, è improbabile che il Karabakh venga disoccupato. Ma l'Azerbaigian molto probabilmente restituirà sette regioni. E Pashinyan andrà nell'oblio politico. Mosca sta tenendo una pausa politica appropriata, mostrando all'Armenia cosa le succederà se la politica anti-russa di Yerevan continuerà. Ankara è spavalda come al solito ultimamente. Ma non al punto da affrontare uno scontro militare con Teheran e ancor di più con Mosca. L'Iran sostiene l'Armenia, anche se molto silenziosamente. E non sono pronto per una guerra con la Turchia. E lei non è all'ordine del giorno. Ma Israele c'entra qualcosa? Sì, certo, posso presumere che se la Turchia e l'Iran si scontreranno, allora Israele chiaramente non sarà turbato e augurerà il successo a tutte le parti. Ma affermare categoricamente che Gerusalemme sta facendo tentativi, e anche attivi, per provocare uno scontro armato in questa direzione non è corretto.
  11. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 4 October 2020 21: 04
    0
    Citazione: isofat
    Citazione: AlexZN
    Israele sta in qualche modo mettendo la Turchia contro la Russia? Sarebbe interessante sapere come.

    Le tue affermazioni che Gerusalemme è la capitale di Israele ... Lo pensano tutti nel tuo paese e nel mondo? E recentemente, Erdogan ha dichiarato Gerusalemme una città turca.

    PS. In qualche modo può influenzare tutti.

    Lo status della capitale è determinato dalle leggi (il 5 dicembre 1949, Israele ha dichiarato Gerusalemme la sua capitale; la Knesset (parlamento israeliano) e quasi tutte le istituzioni statali e governative di Israele si trovano a Gerusalemme dal 1949) del 1949 e del 1980. Nel nostro Paese la questione della capitale non viene affatto sollevata. In linea di principio, puoi considerare qualsiasi cosa (che la terra sia piatta, per esempio), infatti Gerusalemme è la capitale di Israele. C'è una collisione nel mondo: alcuni paesi credono che la città dovrebbe essere la capitale della Palestina e di Israele (compresa la Federazione Russa) e prima ancora non riconosce il diritto di Israele di considerare Gerusalemme come la capitale, il che non fa di T-Aviv la capitale. Ci sono paesi che riconoscono Gerusalemme come capitale di Israele, ci sono paesi che non riconoscono Israele stesso. Tutti e tre i rami del governo si trovano a Gerusalemme e dire che T-Aviv ha deciso o intrapreso è ridicolo. Tanto più ridicolo è il testo: il T-Aviv ufficiale.
    Dal XV secolo fino al 15, Gerusalemme era sotto il dominio turco ed Erdogan crede che questo gli dia il diritto di parlare di una città turca.
  12. art573 Офлайн art573
    art573 (Artyom Vladimirovich Yarovikov) 4 October 2020 22: 15
    -2
    Israele è secondario. E con lo stesso successo potrebbe vendere le sue armi all'Armenia attraverso la Georgia, solo le linee di rifornimento logistiche a Yerevan sono possibili solo attraverso la Georgia con il consenso degli Stati Uniti. O per grandi tangenti.
  13. Danila46 Офлайн Danila46
    Danila46 (Daniel) 5 October 2020 12: 14
    +1
    Ebbene, finalmente, su questa risorsa è apparso un ripieno sulla "cospirazione ebraica mondiale"! Ed è diventato in qualche modo noioso qui. E lascia che i "sostenitori dello stato ebraico" logorati e lapidati si portino le stesse sciocchezze sul "grande ritorno americano per gli ebrei", diventa ancora divertente ...
    1. marciz Офлайн marciz
      marciz (Stas) 8 October 2020 04: 31
      -2
      Quindi non ti annoierai con gli ebrei, loro stessi incappano in uno scandalo e inizia una canzone su quanto siamo intelligenti !!!
      1. Danila46 Офлайн Danila46
        Danila46 (Daniel) 10 October 2020 02: 10
        +1
        Personalmente mi sembra (no, sono sicuro) che i testardi non possono rimuovere le etichette dagli ebrei sulla "mente ebraica impeccabile", quindi questo fischio attorno ai temi ebraici continua ...
  14. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 8 October 2020 11: 16
    +1
    Citazione: isofat
    Una giovane città chiamata Tel Aviv, allora ancora una delle periferie di Jaffa. Fu qui che fu proclamato un nuovo stato: Israele. L'antica capitale di Israele è Tel Aviv, che è stata approvata qui.

    Non hai notato la contraddizione? La nuova città è l'antica capitale. La capitale di Israele è SEMPRE Gerusalemme. Hai solo bisogno di conoscere il significato della città per gli ebrei. Per duemila anni gli ebrei hanno ripetuto la formula: l'anno prossimo a Gerusalemme

    “Se ti dimentico, Gerusalemme, lascia che la mia mano destra si asciughi. Possa la mia lingua attaccarsi al cielo, se non ti ricordo, se non esalto Gerusalemme al culmine della mia gioia ... "

    Salmo 137

    E dopo che T-Aviv diventa improvvisamente la capitale? Rido.