Glazyev ha detto chi c'è dietro il crollo del rublo


L'ex consigliere del presidente russo Vladimir Putin, il famoso economista Sergei Glazyev ha detto sul canale YouTube Roy TV chi c'è dietro il recente crollo del rublo russo.


Secondo Glazyev, quello che è successo alla valuta russa è in parte una vendetta dell'Occidente per il sostegno di Mosca al Minsk ufficiale. La Russia non ha permesso un colpo di stato in Bielorussia da parte di "manifestanti pacifici" e auto-nominati "leader della nazione", così i "partner occidentali" hanno organizzato un crollo del rublo.

L'accademico RAS è sicuro che vari speculatori valutari si sentano molto a loro agio nel mercato russo. Ma se si guarda da vicino, si scopre che i più grandi in termini di fatturato sono gli hedge fund americani. Hanno persino creato a Chicago (USA) "una specie di specchio della borsa russa".

Il nostro regolatore finanziario consente di manipolare il mercato a proprio piacimento. <...> Broker esperti guardano a Chicago per capire quale sarà la dinamica del tasso

- ha detto l'economista.

Glazyev ha suggerito che gli speculatori stanno "lasciando cadere" il rublo per diversi motivi. In primo luogo, il rendimento dei titoli russi è ora basso, a causa di una diminuzione del tasso di interesse. Ma gli speculatori vogliono fare più soldi possibile, quindi pompano la valuta russa.

In secondo luogo, questo è direttamente correlato al grande politica... L'amministrazione statunitense dice direttamente ai grandi imprenditori come dovrebbero comportarsi in altri paesi. Per molti anni Washington ha cercato con tutte le sue forze di danneggiare Mosca, ma poi la Russia ha preso e impedito la "democratizzazione e l'integrazione europea" della Bielorussia. Per questo, gli americani hanno deciso di vendicarsi, perché i russi hanno violato i loro piani. E la caduta del rublo in Russia è diventata una sorta di "punizione" e la continuazione delle sanzioni finanziarie degli Stati Uniti.


Si noti che nel 1987-1991 Glazyev era un membro di un gruppo informale di economisti insieme a Yegor Gaidar, Alexei Kudrin, Sergei Ignatiev, Anatoly Chubais e altri riformatori di quel tempo, che hanno discusso la modernizzazione e la trasformazione del Soviet economia.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Strannik039 Офлайн Strannik039
    Strannik039 4 October 2020 10: 56
    +3
    Non credo sia così semplice. Il motivo principale non è l'efficacia dei presunti efficaci manager di Chubais e del Russophobe Gaidar Institute of Russophobia. Quindi, proprio ieri, RBC ha segnalato un calo del 4,2% del PIL nella Federazione Russa, che non poteva non influenzare il tasso di cambio del rublo. Ancora una volta, il governo della Federazione Russa, inchinandosi alle major, non ha osato chiudere i confini della Federazione Russa e dopo aver camminato all'estero, tutto questo ubriaco e scheggiato in uno stato bestiale della presunta élite e imitandolo, ha nuovamente portato un altro lotto di infezione straniera nella Federazione Russa, motivo per cui un altro focolaio di Covid-19 in Russia che influenzerà negativamente anche l'economia e il tasso di cambio del rublo
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 4 October 2020 11: 30
      +1
      Le major russe (figli di genitori ricchi e altri) sono un pesce troppo piccolo per influenzare la stabilità dello stato. Qui ci sono globalisti con un diktat bancario e finanziario globale che fa collassare più di uno stato (Argentina, Venezuela e così via ...). S. Glazyev ha assolutamente ragione, ma perché accuse così ovvie non portano a un cambiamento nella leadership della Banca Centrale della Federazione Russa, del Ministero delle Finanze e di altre persone responsabili ... Quindi, "agenti stranieri" hanno assunto la guida delle principali istituzioni finanziarie della Federazione Russa ...
      1. Strannik039 Офлайн Strannik039
        Strannik039 4 October 2020 11: 46
        +3
        Sarei d'accordo con te se i figli non giurisdizionali dei funzionari non uccidessero regolarmente persone che guidano in un'auto ubriachi o con malattie mentali, non violassero la quarantena e non commettessero altri reati che i genitori di alto rango perdonano
        1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
          Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 4 October 2020 11: 55
          +1
          Questi sono già problemi interni ... Il modo in cui chi detiene il potere (dallo stato al locale) verrà mandato in prigione, sarà saccheggiato con ogni mezzo. Significa che ci sono problemi nella mutevolezza delle strutture di potere, e con una tale irremovibilità nella Federazione Russa, è irta di Maidans già in Russia ... C'è molto coinvolto, e finanziari, infatti, mega crimini, fino a crimini personali ... decadimento delle strutture di potere ...
  2. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 4 October 2020 12: 47
    -1
    Glazyev ha detto chi c'è dietro il crollo del rublo

    - Sì, puoi costruire tali "versioni astruse" e dare tali "argomenti inconfutabili" che tutti i nostri abitanti e tutti i nostri cittadini comuni russi capiranno immediatamente ... -Ecco dove si trova ... -Questo: verità e verità: ... -Hahah ...
    - Perché cercarla ... - questa verità, allora ...
    -E quindi tutto è chiaro ... -Se uno stato ostile possiede la Banca Centrale di un altro stato e può con forza e principale disporre delle sue riserve auree ... -Cosa puoi fare qui ??? -usare Iskander; o Calibro; o pugnali ipersonici; o Su-57 ... o armi nucleari russe ...
    -No ... -Non funzionerà ... tutte queste "storie dell'orrore russe" sono semplicemente ridicole contro i nostri protetti americani ... -nabiullins, Siluanov, riccioli e così via ... -Su oligarchi russi e non vale la pena menzionarli ...
    -A volte puoi rimanere perplesso ... -Perché la Russia spinge costantemente per qualcosa e tutti i "pugnali" stanno cercando di "affilare" ??? -Cosa possono fare con questi pugnali; da chi proteggere ???
    - È come in una barca fatiscente e fatiscente che ondeggia nell'oceano ... - Cercare di installare una pompa moderna e pompare costantemente l'acqua ...
    -Poi la differenza non è molto grande ... -del pomparla fuori ... o con questa pompa ... o solo con i bollitori ... -che non è ancora per nuotare fuori ... -La barca stessa deve essere cambiata ...
    1. Ben Latin Офлайн Ben Latin
      Ben Latin (Valentino latino) 6 October 2020 15: 20
      0
      .... grazie a Siluanov, Nabibullina e Gref .... la domanda è per quanto tempo continuerà questo sabotaggio? ...
  3. Il commento è stato cancellato
  4. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 4 October 2020 15: 31
    -2
    Se la paternità delle valutazioni degli eventi appartiene a Glazyev, non è necessario leggere. Un economista estremamente schietto che era condizionatamente nel gruppo di Gaidar e condizionatamente era il consigliere di Putin. Nessuno ha mai ascoltato il suo consiglio, beh, tranne i comunisti e gli applausi patrioti completamente congelati.
  5. cmonman Офлайн cmonman
    cmonman (Garik Mokin) 4 October 2020 16: 19
    -2
    L'amministrazione statunitense dice direttamente ai grandi imprenditori come dovrebbero comportarsi in altri paesi.

    Se Glazyev crede che la borghesia americana permetterà al loro governo di comandarli, allora lo hanno espulso correttamente ...
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 4 October 2020 16: 37
      -1
      Citazione: cmonman
      Se Glazyev crede che la borghesia americana permetterà al loro governo di comandarli, allora lo hanno espulso correttamente ...

      cmonman, in che tipo di merda vivete tutti !?
      Stai cercando di incitare la nostra borghesia?
  6. GRF Офлайн GRF
    GRF 4 October 2020 17: 27
    0
    una volta c'era uno slogan

    Meglio morire in piedi che vivere in ginocchio

    - quindi, la maggior parte di loro è morta in piedi, e ora la maggior parte di coloro che hanno scelto di vivere in ginocchio ...
  7. Monster_Fat Офлайн Monster_Fat
    Monster_Fat (Qual è la differenza) 5 October 2020 06: 45
    +1
    È strano sentirlo da Glazyev, prima che sembrasse ragionevolmente pensare. Ha anche espresso la ragione principale del calo del tasso di cambio del rublo: alcuni anni fa, tutti i "risparmi" della Russia sono conservati in riserve auree e in titoli di tesoreria occidentali e gli obblighi all'interno del paese sono in rubli. Più alto è il tasso di cambio delle valute, meno questa valuta è necessaria per adempiere agli obblighi sociali e di altro tipo di pagamento dello stato all'interno del paese. Cioè, dietro i periodici cali di valore del rublo si cela un'economia banale, in un'epoca di entrate in valuta estera in calo dello stato per vari motivi, i principali, che sono: politiche interne ed estere fallite e una "gestione efficace" estremamente inefficace della fuoriuscita del Cremlino.
  8. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 5 October 2020 14: 24
    0
    Credo che stiano cambiando la valuta per i rubli e quindi aumentando l'offerta di moneta per finanziare l'attuazione dei decreti presidenziali
  9. Magog Офлайн Magog
    Magog (Gog Magog) 7 October 2020 10: 05
    0
    Guarda il video qui. Una retrospettiva dei rapporti con l'Occidente a partire dal XVII secolo spiega appieno perché non ci si può aspettare "normali relazioni" con i frammenti dell'Impero Mondiale, che si immaginano padroni del mondo.