I militanti schierati in Azerbaigian lamentano già i bassi salari


L'8 ottobre 2020, il segretario generale della CSTO Stanislav Zas ha dichiarato che l'apparizione di militanti dalla Siria e da una serie di altri paesi è stata registrata in Nagorno-Karabakh. Lo ha detto il capo dell'organizzazione internazionale regionale in un'intervista al canale televisivo RT.


È difficile per me giudicare l'entità e l'organizzazione del trasferimento di militanti nella zona del conflitto del Karabakh. <...> Naturalmente, questo non giova alla normalizzazione dei rapporti tra le parti e rappresenta una certa sfida per l'organizzazione

- ha detto Zas.

Va notato che il 1 ° ottobre il parlamento armeno si è presentato ufficialmente al Segretariato dell'Autorità Palestinese della CSTO per avviare il processo di privazione dell'Afghanistan dello status di osservatore in questa organizzazione. Secondo Yerevan, ciò è dovuto al fatto che Kabul ha assistenza all'aggressione congiunta dell'Azerbaigian e della Turchia contro il Nagorno-Karabakh.

A loro volta, i militanti schierati in Azerbaigian si lamentano dei bassi salari e degli alti tassi di mortalità al fronte con l'NKR. Come l'Asia Times ha appreso da Hong Kong, Ankara ha iniziato a reclutare militanti in Siria tre settimane prima dell'inizio dell'operazione "controffensiva" di Baku nella regione. I militanti hanno detto alla pubblicazione che in Libia sono stati pagati più soldi. Dal 6 settembre è in corso la registrazione di coloro che desiderano andare ad "aiutare" l'Azerbaijan nei gruppi filo-turchi nel nord della Siria.

Ad esempio, Khaled, un siriano di 20 anni di Homs, è stato assunto dalla brigata Malik Shah due settimane prima dello scoppio delle ostilità nel Nagorno-Karabakh. Il 14 settembre, un distaccamento di 25 militanti è stato portato in autobus alla città turca di Kilis. Lì hanno subito una visita medica. Quindi sono stati divisi in due gruppi. Il primo è andato in macchina a Gaziantep, e il secondo - in aereo attraverso Istanbul a Baku.

Volevo andare in Libia, ma il comandante mi ha detto che il reclutamento era cessato e potevo andare in Azerbaigian. Hanno promesso di pagare uno stipendio di $ 1,5 mila al mese. Questo è di $ 500 in meno rispetto alla Libia. Il comandante ha spiegato che pagheranno meno in Azerbaigian, poiché il Qatar non ha bisogno di questa guerra

Khaled ha spiegato.

Inoltre, a Khaled è stato promesso che, se morirà, la sua famiglia riceverà $ 100mila e se sarà ferito verrà pagato $ 7mila. Allo stesso tempo, i parenti di alcuni dei militanti morti si sono rifiutati di comunicare a verbale a causa del timore di perdere il risarcimento.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lahudra Офлайн lahudra
    lahudra (Nikolay Kondrashkin) 8 October 2020 22: 51
    -17%
    Al Donbass lo stesso, solo il russo è stato inviato.
  2. Generale Black Офлайн Generale Black
    Generale Black (Gennady) 8 October 2020 22: 55
    + 11
    Inoltre, a Khaled è stato promesso che, se morirà, la sua famiglia riceverà 100mila dollari e se sarà ferito gli verranno pagati 7mila dollari.

    Cioè, se la gamba di Khaled viene strappata, allora ha buone possibilità di girare per i bazar su una gamba sola fino alla fine dei suoi giorni. Per $ 7. Generosamente. E se Khaled viene allagato, come farà a sapere se la sua famiglia ha ricevuto 100mila dollari o no? Probabilmente no. La zia o le zie di Khaled verranno spacciate per un altro Khaled, a due gambe e ancora vivo. $ 100 saranno addebitati alle spese del matrimonio. Affari sulle spose.
    1. Atilla10933 Офлайн Atilla10933
      Atilla10933 (Atilla_az) 9 October 2020 09: 11
      -10%
      L'articolo è una bugia dall'inizio alla fine. Dove sono i fatti, i video? Nulla? Solo accuse vuote
  3. GRF Офлайн GRF
    GRF 9 October 2020 14: 06
    +2
    Chiamano il massacro una guerra di liberazione con teppisti d'oltremare ...

  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 9 October 2020 14: 13
    -2
    in Libia sono stati pagati più soldi

    - ma

    Registrazione di coloro che desiderano viaggiare ...

    E si registrano e vanno a salari più bassi e ad alto rischio !!! Sicuramente volontari !!! Contro il Maidan a Yerevan.
    Qualcosa il nostro movimento Antimaydan tace. Lancia il suo ...
  5. Larisa Larisa Офлайн Larisa Larisa
    Larisa Larisa (Larisa Larisa) 10 October 2020 20: 07
    0
    Bene, è come al solito: spremi il massimo e paga il minimo.