Rifiuto del vaccino russo: Zelenskyj ha deciso di sacrificare migliaia di ucraini


L'Ucraina è sull'orlo del disastro del coronavirus. L'8 ottobre nel Paese sono stati registrati circa 5 nuovi casi di malattia. Il ministro della Salute del Paese, Maxim Stepanov, ha lanciato un appello ai suoi connazionali, in cui ha onestamente ammesso che il sistema da lui guidato sta resistendo con le sue ultime forze e sta per "fallire".


Allo stesso tempo, i rappresentanti del più alto potere statale "nezalezhnoy", che hanno vergognosamente fallito l'intera "lotta contro la pandemia" ampiamente pubblicizzata da loro, stanno facendo proprio ora l'ultimo passo in modo che il bilancio delle vittime degli ucraini COVID-19 sarebbe tra le migliaia e le decine di migliaia - hanno messo un ostacolo alle consegne nel paese dell'unico vaccino contro il coronavirus di fabbricazione russa disponibile oggi.

Hanno trascinato la capra in paradiso ...


Un detto popolare ruvido, ma estremamente ben mirato su un animale domestico che resiste disperatamente ai tentativi di trascinarlo nel cespuglio celeste, esattamente al 100% corrisponde alla situazione attuale con Kiev e lo "Sputnik V" domestico. Il presidente russo Vladimir Putin proprio l'altro giorno ha annunciato pubblicamente che il nostro paese è pronto a mettere l'Ucraina, questo significa che può salvare un numero incredibile di vite. Queste parole sono state pronunciate al Cremlino durante un incontro con uno dei leader del partito ucraino "Piattaforma di opposizione per la vita" Viktor Medvedchuk. Un politico del "nezalezhnoy" ha posto a Vladimir Vladimirovich la questione della possibilità fondamentale di tale assistenza e ha ricevuto una risposta immediata: "Sì, certo!" Hai solo bisogno di chiedere ... È chiaro che senza un appello ufficiale delle autorità di Kiev, tali consegne sono impossibili in linea di principio. Per forza, come si suol dire, non sarai gentile. Ed è qui che inizia il peggio.

A giudicare dalla retorica degli alti funzionari dello Stato, preferirebbero consentire una totale pestilenza dei propri concittadini piuttosto che rivolgersi a Mosca per un mezzo per salvarli. O anche - accetteranno l'aiuto che lei ha offerto. Quindi, il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky ha detto che solo l'Unione Europea, che avrebbe promesso fermamente di farlo, può fornire "un vero vaccino" che "non causerà dubbi" ai residenti della "no profit". Zelenskyj non ha mancato di chiamare le iniziative di Medvedchuk "ciniche PR pre-elettorali", ovviamente riferendosi alle prossime elezioni amministrative nel Paese. Andrebbe tutto bene, ma c'è un problema. M-ah-ah-ah-ahhon quindi ... Nessun vaccino "europeo" oggi semplicemente non esiste in natura. Ed è completamente sconosciuto quando apparirà e se apparirà affatto.

Tutti i farmaci di questa proprietà, contro la creazione di cui stanno ora combattendo scienziati provenienti da quasi tutto il mondo, sono ancora in varie fasi di sviluppo e non hanno nemmeno raggiunto la registrazione del brevetto (e non c'è dubbio che tutti cercheranno di superare i concorrenti , quanto è possibile). L'unica eccezione è il vaccino russo. Sì, i suoi test sono ancora in corso, dopo la certificazione, ma questa è una pratica mondiale del tutto normale. Inoltre, il fatto che questo rimedio sia già stato testato su se stessi (e con discreto successo) da membri della famiglia presidenziale e da persone così importanti come Sergei Sobyanin e Sergei Shoigu testimonia la sua efficacia e sicurezza meglio di qualsiasi certificato ufficiale. Il capo del dipartimento della difesa e il sindaco della capitale non saranno accoltellati con nulla. Soprattutto, non si conosce un solo caso in cui l'uso di "Sputnik V" sarebbe terminato tragicamente - con la morte di un paziente o la sua disabilità.

Inoltre, secondo le informazioni disponibili, è già in fila una lunga coda per la droga domestica. Per quanto è noto, i rappresentanti di oltre due dozzine di paesi hanno presentato in anticipo richieste per oltre un miliardo di dosi di vaccino! Inoltre, tra coloro che lo desiderano, ci sono abbastanza paesi che non sono affatto poveri, che possono permettersi "tutto il meglio". L'elenco dei candidati include non solo Bielorussia, Kazakistan, Uzbekistan, Moldova, Venezuela e altri nostri partner tradizionali, ma anche India, Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita. Per qualche ragione, non intendono aspettare che il "farmaco miracoloso" nasca nei laboratori americani o europei, ma si sforzano di ottenere il nostro vaccino il prima possibile, senza esprimere il minimo dubbio sulla sua efficacia. Tuttavia, in "nezalezhnoy" continuano a trasmettere su un "rimedio non testato" ...

L'estinzione dell'Ucraina: tutto è come dovrebbe essere ?!


Ma, forse, la situazione con l'incidenza del COVID-19 in Ucraina è così buona che non ha bisogno di alcun vaccino? Purtroppo la situazione è esattamente l'opposto. Il capo del dipartimento medico di nezalezhnoy, Maxim Stepanov, che ho citato all'inizio, ha ammesso apertamente che i suoi subordinati dovrebbero presto schierare ospedali da campo per accogliere pazienti con coronavirus, il cui numero sta crescendo con una progressione orribile. Lo stesso Stepanov confronta l'attuale situazione nel Paese con la catastrofe epidemica che ha "coperto" l'Italia e la Spagna nella fase iniziale di diffusione della malattia. Allo stesso tempo, il capo del ministero della Salute ucraino afferma che durante la pandemia il numero di posti letto per accogliere i pazienti affetti da coronavirus è passato da 12 a 37mila (di cui più di 20mila sono già stati riempiti), e in totale il sistema da lui presieduto potrà accogliere fino a 50mila degenti. Tuttavia, questa è solo una statistica ufficiale più o meno vigorosa, purtroppo non corrisponde alla realtà.

Per illustrare la vera situazione, citerò una storia che personalmente non conosco dalla seconda o terza mano, ma dalla prima mano: in una delle imprese di Kiev, un operaio venuto a fare riparazioni in officina era infettato da COVID-19 (morì in seguito) e fece trasferire la malattia ad ogni singolo dipendente. Una di quelle che lavoravano in quella sfortunata officina, una donna di oltre 60 anni, che era estremamente difficile portare il virus e ha cercato di essere curata a casa, ha chiamato un'ambulanza. Quando sono arrivati ​​i dottori, era in uno stato tale che è quasi strisciata verso la porta per farli entrare nell'appartamento. Le è stato negato il ricovero in ospedale, che la paziente soffocata ha implorato con le lacrime agli occhi! "Non c'è nessun altro posto dove mettere!" - questa è stata la risposta categorica dei medici.

Sui social network ucraini, fotografie e video agghiaccianti stanno passeggiando con forza e principale, catturando le file di "ambulanze" in fila nelle sale di ricevimento degli ospedali cittadini e regionali. La maggior parte dei pazienti consegnati loro sono pazienti con coronavirus che si trovano già in una fase estremamente grave e avanzata della malattia. Olga Bogomolets, nota dottoressa ucraina (ed ex deputata del popolo), ha previsto che in un futuro molto prossimo non ci saranno più code per le strutture mediche, ma, come ha scritto, “per la sepoltura”. Secondo lei, nei prossimi giorni raggiungerà la soglia dei 10mila contagiati al giorno "nezalezhnaya". Il medico chiede alle autorità di introdurre la quarantena più grave con responsabilità penale per la sua violazione, ma è già chiaro che non c'è nulla del genere nel paese, l'economia che la prima fase del blocco è terminata quasi completamente, nessuno lo farà.

Inoltre, sempre più osservatori hanno la forte sensazione che tutto ciò che è accaduto in Ucraina dall'inizio della pandemia COVID-19 non sia altro che l'attuazione di uno dei punti di un piano mostruoso per il suo spopolamento. In quale altro modo si può spiegare, ad esempio, il fatto che su 66 miliardi di grivnie (circa 182 miliardi di rubli) stanziati per un fondo speciale creato dal governo ucraino per combattere il coronavirus, 35 sono diretti alla ... costruzione e riparazione di strade ?! Ma sull'acquisto di dispositivi super necessari (come dimostrano le realtà della pandemia) per la ventilazione artificiale dei polmoni, per i quali si prevedeva di spendere solo 100 milioni, in realtà non è uscito un centesimo dal tesoro! Più o meno la stessa situazione con l'acquisto di attrezzature per i reparti di ricovero degli ospedali di punta: il finanziamento è zero.

La situazione ambigua con i medici promessi alti costi di partecipazione per il lavoro con pazienti infetti da coronavirus. Ma la polizia e l'esercito ottengono soldi extra "per danni" anche con gli interessi. Il governo ucraino ha saputo con fermezza chi ha bisogno di essere nutrito e soddisfatto ... Zelensky, tornato da un affascinante viaggio a Bruxelles per il vertice Ucraina-UE, twitta allegramente su un "vaccino provato" che sta per cadere dall'Europa nel forma di manna dal cielo e tesse altre favole nello stile di "all'estero ci aiuterà". Il paese ascolta il pagliaccio che fa smorfie: alcuni sono ancora speranzosi e la maggioranza - con il cuore che sprofonda in orrore. Persone più o meno adeguate nel "nezalezhnoy" ricordano perfettamente che durante la prima fase della pandemia, solo la Cina le ha fornito un aiuto reale, e gli europei e gli americani non hanno avuto molto successo nell'affrontare esclusivamente i propri problemi, maschere sotto il naso, poi droghe ... Tuttavia, la cosa peggiore è diversa - anche adesso in Ucraina si diffondono voci disgustose che "il vaccino russo sarà usato come arma biologica per distruggere gli ucraini. " Sì, sì, proprio così e nient'altro! Dicono che al "loro" verrà iniettato ciò di cui hanno bisogno, e il resto, sotto le spoglie di un farmaco salvavita, sarà fatto scivolare nel veleno più mortale.

La natura stessa di queste odiose insinuazioni e il modo in cui sono state diffuse suggerisce che dietro questo "ripieno", molto probabilmente, ci sia la SBU o le organizzazioni nazionaliste da essa controllate. A tal proposito, alcuni esperti locali esprimono timore che la situazione con il vaccino di fabbricazione russa possa essere utilizzata da queste forze per provocazioni del tutto mostruose, rispetto alle quali l '"avvelenamento" degli Skripal o dei Navalny sembreranno scherzi infantili nella sandbox. . Sei in dubbio? Dopo la Casa dei sindacati di Odessa, il bombardamento del Donbass e simili ?! Purtroppo, come dimostrano gli eventi degli ultimi anni, il virus del nazionalismo e della russofobia per l'Ucraina è molto più pericoloso del COVID-19 e di qualsiasi altro simile. In ogni caso, in termini di letalità, è decisamente in anticipo rispetto a qualsiasi malattia nota alla medicina.

Se, a seguito di una nuova ondata di coronavirus che si sta diffondendo chiaramente fuori controllo in questo paese, migliaia, se non decine di migliaia di persone muoiono, la colpa della tragedia non sarà tanto la malattia che ha colpito il mondo intero quanto quella di Kiev. ostinata riluttanza a fare anche solo un passo verso Mosca, anche in una situazione in cui ne hai bisogno per salvare i tuoi stessi cittadini.
15 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 9 October 2020 10: 59
    +1
    Nonostante le orecchie congelate di mia madre.
    Ancora una volta, hanno detto che non sarebbero stati in grado di pagare le pensioni: questa è la soluzione al problema, distruggere i pensionati come classe.
  2. lavoratore dell'acciaio 9 October 2020 11: 23
    -1
    ... L'ostinata riluttanza di Kiev a fare anche solo un passo verso Mosca, anche in una situazione in cui è necessario salvare i propri cittadini.

    Nemmeno gli Stati Uniti vogliono. E l'Ucraina è sotto il completo controllo degli Stati Uniti. Putin non voleva che il 2014 avesse la maggior parte dell'Ucraina sotto il controllo russo, e ora si meraviglia della stupidità dei governanti. Tutti gli stati che sono sotto gli Stati Uniti non prenderanno nulla dalla Russia! Anche se moriranno tutti. E non perché non lo vogliano, ma perché gli Stati Uniti non lo consentono! Putin è testardo come Zelenskyj. Il Donbass sta cercando di riportare tutto in Ucraina. Ci sarei entrato molto tempo fa, sulla base di un referendum in questa repubblica, e avrei concluso questo circo con gli accordi di Minsk. E così, anche nel Donbass, la gente se ne andrà presto, tutti si disperdono.
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 9 October 2020 12: 21
      +2
      Ebbene, la confessione non è così semplice. Ci sono armeni che combattono per NK, versano sangue, ma non lo riconoscono.
      E i tentativi di "respingere" il Donbass in Ucraina sono una dimostrazione. Per l'attuale governo dell'Ucraina, questo è un incubo.
  3. King3214 Офлайн King3214
    King3214 (Sergio) 9 October 2020 11: 59
    +2
    Creato dall'Occidente all'inizio del XX secolo, il progetto russofobo "Ucraina / ucraini" ha assolto il suo compito di separare parte del popolo russo dal mondo russo nel 20.
    Dal 1991 ad oggi, l'Occidente ha portato avanti la seconda parte di questo progetto - lo sterminio dolce della parte dell'ex popolo russo, i cosiddetti "ucraini" separati dal mondo russo, con tutti i metodi che si adattano al definizione di "sterminio dolce".
  4. Tamara Smirnova Офлайн Tamara Smirnova
    Tamara Smirnova (Tamara Smirnova) 9 October 2020 12: 36
    +1
    la situazione con il vaccino di fabbricazione russa può essere usata da queste forze per provocazioni assolutamente mostruose

    - quindi non offrire loro il vaccino. UkrOinstvo deve divorarsi dall'interno e distruggere i vettori, e in che modo lo faranno non sono affari nostri.
  5. Kuramori Reika Офлайн Kuramori Reika
    Kuramori Reika (Kuramori Reika) 9 October 2020 14: 10
    +2
    Non me ne frega niente di questi ucraini, sono stanco di sentirne parlare. Si sono anche dimenticati dei georgiani e nessuno ricorda la loro esistenza da 10 anni. Dobbiamo fare lo stesso con gli ucraini, dimenticare la loro esistenza e smetterla di ostacolare la loro estinzione. Queste persone non hanno superato la prova della storia e si sono rivelate non vitali.
  6. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 9 October 2020 14: 23
    +1
    Questo è già successo sei mesi fa, e in estate ... tutti gli hohlolyub non si calmeranno ...

    Qualcuno potrebbe pensare all'Honduras e alla sua catastrofe ... Come stanno?

    Nel peggiore dei casi, anche la Russia non sarebbe d'intralcio .. crescita e fretta ...
  7. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 9 October 2020 14: 31
    +1
    Quando la Crimea faceva parte dell'Ucraina, mi sono comprato un trapano Fiolent. Un trapano per fichi, devo dire. Ora la Crimea è nella Federazione Russa. Non vedo lo strumento di questo produttore da nessuna parte, anche se voglio davvero prendere un puzzle. Domanda: cosa è successo?
    1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
      Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 9 October 2020 18: 55
      0
      i negozi non portano ciò di cui si lamentano e restituiscono in garanzia.
    2. pischak Офлайн pischak
      pischak 9 October 2020 21: 45
      +1
      Citazione: Dmitry S.
      Quando la Crimea faceva parte dell'Ucraina, mi sono comprato un trapano Fiolent. Un trapano per fichi, devo dire. Ora la Crimea è nella Federazione Russa. Non vedo lo strumento di questo produttore da nessuna parte, anche se voglio davvero prendere un puzzle. Domanda: cosa è successo?

      hi All'inizio del 2000 ho acquistato una "smerigliatrice" (il diametro del disco da taglio è 125 mm, e fino ad ora non mi ha deluso, serve ancora fedelmente!) Dallo stabilimento di Simferopol "Fiolent" - mi è piaciuto molto la sua qualità e affidabilità (dopotutto, e questo è un prodotto civile di un'impresa di difesa nota fin dall'epoca sovietica, che produceva componenti per navi militari!)! buono
      Pertanto, ho subito acquistato una "circolare" manuale, una fresa elettrica per legno e pialle elettriche della stessa azienda.
      Di tanto in tanto uso una pialla elettrica e una fresa elettrica, ma uso spesso la "circolare", ho solo buttato fuori la protezione a molla della lama della sega e affilato la piastra divisoria lungo il raggio interno (che va dietro la sega nel taglio) in modo da poter inserire una lama di sega leggermente più grande di diametro. Fiolentovskaya "circolare" è una bestia e sono sicuro della sua affidabilità! buono sì
      Nel 2015, sulla stessa ondata della mia preferenza per l'elettroutensile "Fiolent", ho acquistato un avvitatore a filo (ancora blu in plastica) dalla stessa azienda, sebbene fosse peculiare nel suo concetto di "cricchetto senza cartucce" e nel costo un terzo in più (proprio perché c'era, che poi è diventato una rarità nei negozi ucraini, "Fiolent" - qualità e affidabilità, cioè come il nostro "Makita" domestico!) altri avvitatori a filo.
      Ma in qualche modo questo innovativo "concetto di cacciavite Fiolent" non ha funzionato per me in seguito, quindi difficilmente lavoro per loro, preferisco fare tutto a un prezzo più economico, ma altrettanto affidabile e di alta qualità e, soprattutto, più versatile un avvitatore a batteria della società di Smolensk "Diold", acquistato sul mercato delle costruzioni in Bielorussia!
      Per quanto riguarda l'utensile elettrico dell'ormai russa "Fiolent", due anni fa i bielorussi mi dissero che potevo ordinare da loro, lo avrebbero portato dalla Russia.
      Probabilmente ora, "sotto la Russia", la questione della sopravvivenza dell'impianto Fiolent non è più acuta come "sotto l'Ucraina", e non c'è bisogno di produrre "beni di consumo" (a pieno carico di ordini militari per la specializzazione principale dell'impianto), quindi non si incontra nel vendere un elettroutensile di questa azienda ?!
      Il mio trapano elettrico non è "Fiolentovskaya", ma l'ultimo (acquisti dell'inizio del 2017) puzzle - "Diold", ma ho dovuto in parte smontare e "ricordare", tk. inizialmente, il meccanismo della sega era incompleto e storto, anche le sbavature rimanevano sulle parti e non c'era lubrificante. sentire
      1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
        Dmitry S. (Dmitry Sanin) 10 October 2020 05: 30
        +1
        Il seghetto alternativo "Diold" si trova sul balcone - il fermo non regge e non può essere polimerizzato in alcun modo.
  8. pischak Офлайн pischak
    pischak 9 October 2020 23: 02
    +2
    Nel sud-est dell'Ucraina, l '"epidemia di coronavirus" si riferisce a chi come (chi in "Covid-19" crede religiosamente, ovunque indossa costantemente una maschera e guanti di plastica, e chi no), la maggioranza della popolazione e Io stesso, ironicamente, indifferentemente.
    Anche se, ovviamente, si osserva il "rito obbligatorio" con la messa "museruola" nei mezzi pubblici e nei negozi.
    Ma anche tra, in un primo momento, eccessivamente intimiditi e in preda al panico, "santi testimoni del coronavirus" non c'è più quella "remota eccitazione" - è stato a lungo impossibile sentire le loro grida zapoloshny sulle maschere e "mantenere una distanza di 1,5 metri. "
    Anche i "testimoni" sono ormai propensi a pensare che tutto questo baccanale da "coronavirus" fosse necessario alle "autorità di Maidan" per "sorniona" gestire i loro sporchi rapporti con la "legge sulla vendita di terreni" e "gesheft". "su garze", "liquidi disinfettanti" e "maschere protettive" (e anche, per una canzone, "spremere le medie e piccole imprese" messe in quarantena "e accaparrarsi gli immobili di debitori insolventi (soprattutto nelle zone di villeggiatura)) ?!
    Questa nostra "ipotesi popolare" è confermata anche dalla spesa apertamente "inappropriata" da parte delle autorità dei fondi "del fondo coronavirus (a proposito, annunciando" quarantena "a marzo, francamente mega distruttiva per l'economia e le piccole- scala affari dell'Ucraina, le "autorità di Maidan", ovviamente, alcuni aiuti paneuropei "coronavirus", "biscotti gratuiti" aggiuntivi per la "giovane democrazia ucraina" impoverita?!)! sì
    Vazelin con la sua camarilla ha respinto frettolosamente la generosa offerta del presidente della Russia, probabilmente perché hanno già un impegno "in tasca" - uno "schema" di corruzione per testare vaccini sperimentali occidentali e israeliani sulla popolazione ucraina e l'introduzione di " questo territorio "del" vaccino russo "rovinerà un'immagine dell '" esperimento pianificato "della gente comune" su di noi, aborigeni caucasoidi ?!
    E cos'altro si estinguerà (e nemmeno dal "coronavirus"!), Anche una parte molto significativa del già "dimezzato" per la "roccia di nezalezhnost" (gli anni dell '"indipendenza" -da cosa?! - da buon senso, giustizia, decenza e onestà ???) "i 52 milioni originali dei nostri concittadini, quindi questo avido cleptoligarchi" con Bandera "non si è mai preoccupato (e il" clown "è il loro protetto, solo il burattino" frontman ", nominato "testa parlante"!)! richiesta
    Onestamente (come già, "Suprun's amerobanderovka reforms", un kamikaze garantito al 100%!), Sono sorpreso che a Kiev (all'interno del "distretto di Kiev") si faccia tanto prendere dal panico per "Covid-19", perché il problema veramente mortale dell '"ex SSR ucraino", l'attuale amerokolony "Ucraina", e più profonda e più ampia, nel più anti-popolare, anticostituzionale "potere Maidan", i suoi padroni d'oltremare e l'intero "concetto" in fase di "attuazione" (o , dopotutto, nella morte della popolazione e "derzhava"?!) "indipendenza" marginale! strizzò l'occhio
  9. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
    Natan Bruk (Natan Bruk) 10 October 2020 01: 36
    -6
    In effetti, il vaccino ampiamente pubblicizzato dai media russi non è altro che una truffa primitiva (così come l'articolo di "Neukropny" è un misto di demagogia e menzogne. Diversi paesi hanno iniziato a sviluppare questi vaccini quasi contemporaneamente e oggi lo sono all'incirca allo stesso livello - ha iniziato la terza fase delle sperimentazioni. Il punto è che in Russia hanno deciso di non preoccuparsi dei protocolli internazionali e di combinare questa fase con l'inizio della vaccinazione e, naturalmente, di promuoversi in tutto il mondo, dicendo che sono i primi. Bene, sì, questa è la cosa più importante. Verranno rivelati effetti completamente inaspettati di un tale vaccino, non è assolutamente importante. Bene, sul fatto che il vaccino è registrato - è registrato solo in Russia e da nessun'altra parte. Né l'OMS né nessun altro lo hanno registrato e non hanno potuto farlo, perché ci sono protocolli e criteri internazionali chiari per la registrazione internazionale. A proposito, qui molti citano il vaccino russo contro l'Ebola come esempio, sostenendo che è l'unico al mondo , e altri non esistono o sono inefficaci. Quindi, devo deludere questi patrioti - l'unico vaccino contro l'Ebola riconosciuto dall'OMS è il vaccino della società americana "Merck". Quello russo è sperimentale e non ha efficacia dimostrata e internazionale riconoscimento. Triste ma vero ...
    1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
      Natan Bruk (Natan Bruk) 10 October 2020 01: 41
      -6
      In Israele, a proposito, anche un tale vaccino è in fase di sviluppo ed è anche entrato nella terza fase dei test, ma non viene mai in mente a nessuno qui di cantare per il suo rilascio e l'inizio della vaccinazione prima che sia testato e registrato per intero. rispetto dei requisiti e dei protocolli internazionali. sarà intorno all'inizio del prossimo anno. E che dire della vaccinazione della "famiglia presidenziale" e di altre élite - qualcuno sa esattamente cosa e come sono state iniettate? Alla luce delle bugie totali di le autorità russe, personalmente le credo un po 'meno di niente.
  10. dilettante Офлайн dilettante
    dilettante (Victor) 10 October 2020 15: 26
    +2

    E cosa? Hai già bisogno di tirare fuori i capelli? Questi sono i loro problemi. La cosa principale è che quello azzerato non inizia a distribuire il vaccino gratuitamente. Soprattutto in Ucraina.