Baku ha mostrato per la prima volta il filmato della distruzione del lanciatore S-300


I video della distruzione da parte degli UAV kamikaze azeri del radar mobile sovietico a tre coordinate del raggio di decimetro della modalità di combattimento ST-68U (19Zh6) e del lanciatore del sistema missilistico di difesa aerea S-300PS delle forze armate armene sono apparsi sul Web. Il video è stato distribuito dal canale YouTube "Calibre Az" di Baku, in riferimento al Ministero della Difesa dell'Azerbaigian.


Il filmato del primo video, pubblicato il 9 ottobre 2020, mostra che il dispositivo di rotazione dell'antenna radar sta funzionando e un oggetto si sta avvicinando. Si specifica che la stazione radar si trovava nel villaggio di Kubatly (Gubadly o Sanasar).

Alcuni utenti hanno suggerito che il video mostra una versione più recente del radar: ST-68UM (35D6), entrato in servizio con le forze armate dell'URSS fino al 1990 e ora in produzione in Ucraina. In questo caso, non ha importanza in linea di principio.


Secondo la divisione amministrativo-territoriale dell'NKR non riconosciuto, che controlla questo insediamento dal 31 agosto 1993, si trova nella regione di Kashatagh e, secondo l'ATD dell'Azerbaigian, è il centro amministrativo della regione di Kubatly. In conformità con la risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, è considerato occupato dalle forze armene.

L'Ucraina sta attivamente "tifando" per l'integrità territoriale dell'Azerbaigian, quindi Kiev potrebbe in qualche modo aiutare Baku a ingannare la stazione radar. Il filmato non mostra la sconfitta del radar UAV kamikaze per una ragione del tutto ovvia. Per visualizzare la distruzione, hai bisogno di un drone completamente diverso che registrerà i colpi. Pertanto, non c'è dubbio che il radar sia stato colpito.

Il secondo video, pubblicato il 10 ottobre 2020, mostra il lanciamissili per la difesa aerea S-300PS, che non si trova in posizione di combattimento, ma in posizione retratta. In quale località ciò è accaduto, non è specificato. Il video mostra l'avvicinamento dell'oggetto e lo sbiadimento dell'immagine.


Si noti che la parte azera non è la prima volta заявляет sulla distruzione del sistema di difesa aerea armeno S-300PS. Tuttavia, per la prima volta, sono stati mostrati filmati credibili.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
17 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. passando per Офлайн passando per
    passando per (passando per) 10 October 2020 19: 47
    0
    e chi si fiderà degli ucraini dopo? è come se quelli di piccole dimensioni degli Stati Uniti iniziassero a fondere le vulnerabilità dei loro sistemi FSB.
  2. 123 Online 123
    123 (123) 10 October 2020 19: 57
    +1
    Dov'è il video di distruzione? Hai smesso di filmare per motivi etici?
    Questa è ancora un'altra affermazione. Non è chiaro dove e quando siano state effettuate le riprese.

    Alcuni utenti hanno suggerito che il video mostra una versione più recente del radar: ST-68UM (35D6), entrato in servizio con le forze armate dell'URSS fino al 1990 e ora in produzione in Ucraina. In questo caso, non ha importanza in linea di principio.

    Forse sì. Non so che tipo di versione abbiano gli armeni, ma questa modifica avrebbe potuto essere fornita all'Azerbaijan dall'Ucraina. Forse stavano filmando il loro?
  3. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 10 October 2020 20: 05
    -2
    Questo per quanto riguarda il decantato S-300 ... E ricordo come si rallegrò il grande pubblico russo quando questi complessi furono consegnati in Siria - "Ora non un solo uccello nella regione decollerà senza il permesso di Putin!" Si. lol
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 10 October 2020 20: 21
      0
      s-300 non è per sparare ai passeri. e una versione forse dell'epoca del re dei piselli specialmente per i selvaggi.
      1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
        Raccoglitore (Myron) 10 October 2020 20: 30
        +3
        Ricordi quando e dove i sistemi S-300 hanno abbattuto qualcuno in una situazione di combattimento? Non ricordo ...
        1. passando per Офлайн passando per
          passando per (passando per) 10 October 2020 20: 33
          +3
          in una situazione di combattimento e patrioti americani non hanno abbattuto nessuno risata e la cupola di ferro ebraica è inutile contro i tubi volanti del settore del gas. perché ce ne sono di più delle munizioni degli ebrei risata
          1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
            Raccoglitore (Myron) 10 October 2020 21: 12
            -2
            Oh, come stanno andando le cose ... Il lavoro dei "Patriots" nei cieli sopra Israele ha avuto la possibilità di osservare personalmente nel 1991, quando abbatterono gli "Scud" sovietici lanciati dall'Iraq. Non dico che hanno abbattuto tutto, ma alcuni missili sono stati distrutti. E questo è 30 anni fa!
            E l '"Iron Dome" generalmente distrugge circa il 90% dei missili che volano in aree popolate, nessun sistema di questa classe ha raggiunto un tale risultato.
            Ebbene, che dire dell'S-300, molti di questi complessi hanno abbattuto missili e aerei nemici? prepotente
            1. Barmaley_2 Офлайн Barmaley_2
              Barmaley_2 (Barmale) 11 October 2020 11: 47
              -2
              stai mentendo! Solo un sistema opupitelny degli anni '70 s300 può abbattere una zanzara nel mondo. Anche una zanzara non le vola oltre. E non importa che il potenziale avversario abbia già smontato e studiato da 300 a vite. Ha una formula segreta che giace dentro E lo mostrerà a tutti gli altri. Dopo i raid aerei sulla Jugoslavia, la leadership militare russa ha deciso di condurre una grande esercitazione di difesa aerea imitando l'uso massiccio dell'aviazione. I risultati sono stati semplicemente orribili: il c300 si è rivelato il complesso più inefficace di tutti coloro che hanno preso parte alle esercitazioni.
            2. Beh, certo, voi ragazzi siete i più avanzati, e in generale non riesco ancora a capire perché Israele non sia ancora riconosciuto come il paese più potente del mondo, questo è ovvio
    2. 123 Online 123
      123 (123) 10 October 2020 22: 10
      -2
      Hai un argomento interessante. che cosa

      Hanno detto che la loro parola d'onore è volata in Azerbaigian. Dove sono i decantati Spyder e Barack? Ecco una cupola israeliana dell'Azerbaigian che perde lol Tutti i piccioni circostanti scoppiano a ridere senza sosta risata
      1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
        Raccoglitore (Myron) 10 October 2020 22: 29
        +2
        Gentile signore al numero 123, mi perdonerai, vecchio mio, ma non leggo il sito avia.pro, dalla parola assolutamente, disgustoso.
        1. 123 Online 123
          123 (123) 10 October 2020 23: 08
          +1
          Allora ok. Puoi già guardare qui sul sito, l'articolo è apparso. Ti sto parlando del livello di argomentazione.
    3. Jozhik12 Офлайн Jozhik12
      Jozhik12 (Dmitry Andreev) 12 October 2020 18: 45
      0
      questo non è un S-300, questa è una coscienza ST-68UM
      non è nella divisione con-300
      sebbene il complesso possa dare istruzioni mirate a molti complessi
  4. ombra Офлайн ombra
    ombra 10 October 2020 23: 03
    -2
    I turchi hanno imparato a tagliare video falsi. Ricordo che anche la Turchia ha distrutto la Shell, ben 3 o 4 volte). È vero, in seguito si è scoperto che era un falso, beh, hanno imparato dagli errori: la 4a volta sembrava che fosse vero. E poi non c'è nemmeno distruzione.
    1. Alexey Sergeev Офлайн Alexey Sergeev
      Alexey Sergeev (Alexey Sergeev) 11 October 2020 22: 46
      0
      C'era un video degli israeliani sul Pantsyr funzionante. In generale, qualsiasi sistema di difesa aerea può essere distrutto. Questo è quasi inevitabile se diventa lui stesso il bersaglio. Le armi moderne lo consentono con sicurezza.
      Separatamente, possiamo dire della vulnerabilità alle interferenze del metodo di comando radio per mirare ai missili del complesso.
      1. ombra Офлайн ombra
        ombra 11 October 2020 23: 17
        0
        E da dove viene Israele. Sto scrivendo della Turchia, non di Israele. Cosa era, beh, era e cosa? Non sto scrivendo di Israele.
  5. Alexey Sergeev Офлайн Alexey Sergeev
    Alexey Sergeev (Alexey Sergeev) 11 October 2020 22: 40
    +2
    L'Ucraina sta attivamente "tifando" per l'integrità territoriale dell'Azerbaigian, quindi Kiev potrebbe in qualche modo aiutare Baku a ingannare la stazione radar.

    La parola chiave "potrebbe", ipotesi dell'autore (credendo probabilmente ingenuamente che il sistema di difesa aerea nazionale di 30 anni fa sia praticamente impossibile da ingannare o sovraccaricare), provocando una tempesta di reazioni negative, come se fosse affidabile al 100%.
    È necessario leggere attentamente il testo, membri del forum.
    E le azioni della parte azera sulla formazione del personale e l'acquisto di armi, che consentono di disabilitare i dati dei sistemi di difesa aerea dei primi anni '90, non sembrano contare?
  6. Il commento è stato cancellato