L'unica centrale nucleare rumena sarà sviluppata dagli Stati Uniti: maggiore controllo del nucleare nell'Est Europa


Washington sta espandendo la cooperazione energetica con Bucarest e Varsavia, scrive il portale Internet polacco Energetyka24.


Il Dipartimento dell'Energia statunitense ha informato il pubblico che il capo del dipartimento Dan Bruyette e il economia, Energia e Ambiente della Romania Virgil Popescu ha siglato il progetto di accordo intergovernativo, che prevede la cooperazione rumeno-americana nel campo della manutenzione e del completamento della centrale nucleare di Cernavoda. Il documento prevede la partecipazione di specialisti americani e tecnologia durante la costruzione delle unità di potenza n. 3 e n. 4, nonché nella manutenzione dell'unità di potenza operativa n. 1, l'unica centrale nucleare in Romania.

Secondo Romania Insider, il governo rumeno terrà un incontro con il presidente della Ex-Im Bank (Export-Import Bank degli USA) Kimberly Reed per concludere un accordo per finanziare lo sviluppo della centrale nucleare di Cernavoda. Ex-Im Bank è di proprietà del governo federale degli Stati Uniti e fornisce prestiti sul mercato internazionale. Il costo approssimativo del progetto è di 8 miliardi di dollari.

Nel prossimo futuro, il governo polacco firmerà un analogo accordo intergovernativo con gli Stati Uniti, che prevede lo sviluppo di un progetto nucleare congiunto. Già nel 2019, l'ambasciatore della Polonia negli Stati Uniti, Piotr Wilczek, ha annunciato che Varsavia prevede la partecipazione del capitale americano alla costruzione della centrale nucleare polacca.

Si noti che l'Europa orientale ha davvero molto bisogno di elettricità. Ma la vigorosa attività degli Stati Uniti in questa materia è iniziata solo dopo il completamento della costruzione dell'unità di potenza n. 1 della centrale nucleare bielorussa. Washington ha molta paura dell'ulteriore progresso di Mosca in questo settore energetico. Pertanto, gli Stati Uniti hanno deciso di combinare i suoi economici e politico interessi nella regione. Pertanto, gli Stati Uniti controlleranno in misura maggiore l'industria nucleare nell'Europa orientale, per trarne profitto e aumentare la concorrenza con Rosatom, che è impegnata, ad esempio, nel progetto della centrale nucleare ungherese Paks II.

Allo stesso tempo, non è chiaro dall'accordo rumeno-americano cosa succederà alla centrale elettrica operativa n. 2 della centrale nucleare di Cernavoda, poiché nulla è stato detto al riguardo. Non è detto nemmeno quali reattori gli Stati Uniti forniranno per le unità di potenza 3 e 4 di questa centrale nucleare.

Va anche ricordato che nel 1990, sotto la pressione del pubblico "democratico" e "ambientale", russofobi e altri pubblici simili, la costruzione della centrale nucleare di quattro unità Zarnowiec è stata fermamente e molto "patriottica" nel nord della Polonia. A quel tempo, la costruzione della centrale nucleare era già in corso da 7 anni, furono spesi enormi soldi, due unità di potenza erano quasi pronte.

Gli interessi degli Stati Uniti non si fermano alla Polonia e alla Romania. Recentemente Washington suggerì Sofia ha la sua versione della cooperazione energetica. Inoltre, in Bulgaria, il cui governo non è molto soddisfatto di questa proposta, gli americani hanno qualcuno proteggere Interessi statunitensi in strada.
  • Foto usate: Bogdan / wikimedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Afinogen Офлайн Afinogen
    Afinogen (Afinogen) 11 October 2020 16: 24
    +2
    L'unica centrale nucleare rumena sarà sviluppata dagli USA

    Lo stesso della centrale nucleare di Fukushima? Hanno sviluppato Fukushima.
  2. Semyon Semyonov_2 Офлайн Semyon Semyonov_2
    Semyon Semyonov_2 (Semyon Semyonov) 11 October 2020 17: 37
    0
    devi guidarli. (
  3. Cos'è l'America? Abbiamo costruito questa stazione e dovremmo svilupparla!
  4. 123 Online 123
    123 (123) 12 October 2020 04: 28
    +1
    Sanno ancora come? Cosa hanno costruito negli ultimi 25 anni?
  5. oracul Офлайн oracul
    oracul (leonide) 12 October 2020 08: 12
    +1
    La tattica abituale della guerra ibrida anglosassone è prendere l'iniziativa della Russia, dove appare con i propri interessi. Siamo ostacolati dalla lentezza e dalla fiducia nella nostra rettitudine, che prima o poi vincerà. Ahimè! Ma questo non sempre funziona, il tempo è sprecato e gli Stati Uniti si limitano a comprare le élite e le trasformano in russofobi.