Qual è lo scenario per l'inizio di "Civil War-2" negli Stati Uniti


Manca meno di un mese alle elezioni presidenziali americane. Finora, secondo i risultati dei sondaggi sociologici, Joe Biden è in testa, ma questo ancora non significa nulla. Affinché i democratici abbiano il sopravvento, il loro elettorato nucleare deve prima ritirarsi dai loro talk show televisivi diurni e dirigersi verso il seggio elettorale. Nel frattempo, gli americani stanno attivamente acquistando armi, stabilendo nuovi record e, secondo le statistiche, la maggior parte di loro lo fa per la prima volta.


Stanno emergendo sempre più prerequisiti affinché gli Stati Uniti attraversino la seconda guerra civile. La società americana è radicalmente divisa a metà e né Trump né Biden riconosceranno la vittoria del nemico. Come si suol dire, la guerra cancellerà tutto e i vincitori non saranno giudicati. Poi si giudicano e scrivono la storia "corretta". Ma cosa potrebbe essere in realtà, questa "Guerra Civile-2" negli Stati Uniti?

Prima di discutere questo argomento, è necessario decidere quale dovrebbe essere il suo scopo. E l'obiettivo dei Democratici è rimuovere Donald Trump dalla Casa Bianca ad ogni costo. Il presidente in carica ritiene che gli oppositori possano farlo solo in modo fraudolento. Qualcosa di simile sta già accadendo. Il noto imprenditore George Soros sostiene apertamente un'organizzazione chiamata Indivisible, che invita tutti coloro che si trovano negli Stati Uniti a venire a votare alle elezioni presidenziali, indipendentemente dalla loro cittadinanza. È chiaro che stiamo parlando di migranti che sono considerati uno dei pilastri del Partito Democratico.

Così, la squadra di Joe Biden prende due piccioni con una fava: se Trump vince, la legittimità dei risultati del voto popolare viene automaticamente messa in discussione e si pone la questione della lealtà delle forze di sicurezza nei suoi confronti. Negli Stati Uniti è stata creata una struttura comunitaria chiamata Transition Integrity Group, guidata da Rosa Brooks, che in precedenza ha lavorato con Barack Obama, George Soros, ha partecipato a Human Watch e Amnesty International e ha insegnato a West Point. Questa ONG persegue apertamente l'obiettivo di "espellere Donald Trump dalla Casa Bianca" con l'assistenza di "militari di mentalità democratica e rappresentanti dei servizi speciali". Il quartier generale di Biden è apertamente sovversivo contro l'attuale capo di stato, volto a trascinare le forze di sicurezza americane dalla sua parte. Se la rielezione di Donald Trump il 3 novembre non viene riconosciuta come legittima, allora il presidente potrebbe non avere il sostegno delle sue baionette. E ne ha davvero bisogno. Considera due opzioni principali su come i democratici potrebbero provare a cacciare un repubblicano dalla Casa Bianca.

Il primo e meno realistico è lo "scenario ucraino". Con la passività dei servizi speciali, "onizhedet" dalla pelle scura capovolgono Washington, "cecchini sconosciuti" sparano alla folla, il che in risposta apre il fuoco, poiché gli americani hanno molte armi in mano. I militanti irrompono alla Casa Bianca e Donald Trump, salvandogli la vita, vola con la sua famiglia in elicottero alla condizionale "Rostov". Se, ovviamente, gli è permesso farlo. Joe Biden entra nello Studio Ovale, e un sacco di procedimenti penali vengono portati contro il fuggitivo repubblicano, in cui, secondo la tradizione americana, lo rendono "estremo" per tutto.

Uno scenario molto più realistico prevede la creazione da parte dei democratici di condizioni in cui lo stesso presidente Trump dovrà lasciare. Dopo le elezioni americane inizierà una vera guerra civile, ma sarà incentrata sulla rete. Scontri e rivolte scoppieranno in tutto il paese, facendo sembrare i disordini per la morte di George Floyd come fiori. L'esercito e la polizia non avranno il tempo di spegnere un incendio, poiché sempre più ne sorgeranno in altri luoghi. Da semplici pogrom, le parti si trasformeranno rapidamente in sparatorie, numerose saranno le vittime che gli oppositori del presidente Trump useranno contro di lui.

Il prossimo passo logico sarebbe la creazione di una sorta di "Unione degli Stati Democratici" informale, che rifiuterà di riconoscere la vittoria di Donald Trump e porrà la questione senza mezzi termini: o lascia la Casa Bianca, o gli Stati Uniti non saranno più gli stessi, minacciandolo di separatismo. Nel 2015, l'esercito americano ha condotto in anticipo un'esercitazione su larga scala chiamata "Jade Helmet", il cui scopo era chiaramente quello di prendere il controllo di stati ribelli come il Texas, le battaglie urbane e il conseguente disarmo della popolazione.

Ma cosa succede se l'esercito si rifiuta davvero di eseguire tali ordini del capo dello stato? Allora Donald Trump affronterà un dilemma, dalla cui soluzione dipenderà il futuro dell '"egemone" e del resto del mondo.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
18 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 12 October 2020 12: 22
    +2
    Dopo la spartizione degli Stati Uniti, l'Alaska passa sotto il protettorato della Gran Bretagna come parte del Canada, il Texas ritorna in Messico, l'Ucraina in Polonia, gli stati baltici sono divisi da finlandesi e svedesi, in Medio Oriente - caos ... Sogni, sogni ...
    Colpiranno e si calmeranno. La Costituzione degli Stati Uniti non prevede un meccanismo per la secessione dallo Stato.
  2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 12 October 2020 12: 42
    +1
    Il problema è più profondo, i globalisti bancari, con la vittoria di Donald Trump, stanno perdendo il principale supporto per il dollaro mondiale che hanno creato - l'intero potere degli Stati Uniti che ci lavora. Anche con la vittoria del loro protetto D.Biden, gli Stati Uniti non saranno più una forza così indiscutibile e il ruolo del dollaro diminuirà e, allo stesso tempo, il potere economico degli Stati Uniti si costruisce parassitando un pezzo di carta stampato. (tutto è interconnesso). Qualunque cosa si possa dire, i problemi per i cittadini statunitensi non possono essere evitati ...
    1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
      Dmitry S. (Dmitry Sanin) 12 October 2020 13: 21
      +1
      L'unico problema è a quale partito è fedele il proprietario della Fed. Questo paese non ha altri problemi. Oppure tacciono su di loro.
    2. Berkham Ali-Tyan Офлайн Berkham Ali-Tyan
      Berkham Ali-Tyan (Berkham Ali-Tyan) 12 October 2020 13: 32
      0
      E per questo c'era un segno meno? Corretto.
  3. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 12 October 2020 13: 16
    +5
    In effetti, qualsiasi scenario è adatto a noi, purché gli Stati Uniti cessino di esistere il prima possibile.
    1. Michael1950 Офлайн Michael1950
      Michael1950 (Michael) 13 October 2020 03: 06
      -1
      In effetti, qualsiasi scenario è adatto a noi, purché gli Stati Uniti cessino di esistere il prima possibile.

      ... e sono stati sostituiti dalla Cina ...
      Quanti idioti ci sono a Runet ... ricorso
  4. Boriz Online Boriz
    Boriz (borizia) 12 October 2020 13: 32
    +1
    È interessante, quando in primavera ho detto che ci sarebbe stata una guerra civile negli Stati Uniti, sono stato ingannato e coniato. Ora questa opzione viene discussa con calma.
    Inoltre, in estate, ha scritto che i democratici non hanno bisogno di una vittoria nella corsa presidenziale. Hanno bisogno del caos adesso. I banchieri che hanno fermato il mondo con il loro modello vogliono evitare la responsabilità.
    Responsabilità per le azioni della FRS, per la gestione dei media bankers, apparato di partito. Poi improvvisamente si scopre che non ci sono organizzazioni di partito superiori a quelle primarie e nessuno ha dato soldi per le attività dei partiti.
    E questo richiede un caos di qualità.
    Ad esempio, nel febbraio 1917. Il "popolo indignato" ha preso d'assalto la polizia segreta e ha iniziato a bruciare i documenti. Hanno bruciato o distrutto gli elenchi degli agenti. E i partiti erano saturi di agenti, nessuno poteva dire dove finissero i militanti e dove fosse iniziata la polizia segreta. Un vivido esempio è Azef. Ma quanti di loro c'erano?
    Allo stesso modo, negli Stati Uniti, TUTTA la documentazione delle organizzazioni di partito superiori a quelle primarie scomparirà da qualche parte, diventerà poco chiaro chi possedesse i media, la documentazione della Fed scomparirà, ecc.
  5. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 12 October 2020 13: 34
    0
    Stanno emergendo sempre più prerequisiti affinché gli Stati Uniti attraversino la seconda guerra civile.

    Apri il segreto, elenca i prerequisiti per l'inizio della guerra civile negli Stati Uniti:
    1.
    2.
    3.
    4.
    5.
    E così via
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 12 October 2020 13: 55
      +1
      Il segreto è unico e semplice, un pezzo di carta stampato spinto nel mondo come una cambiale assicurata, infatti, non è più garantito che il mondo veda, e la piramide del dollaro inizia a incrinarsi e cadere, e questo è un grave fallimento per gli Stati Uniti. poi il declino e inizia il caos, e la lotta per la sopravvivenza ...
    2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 13 October 2020 07: 33
      -1
      Sei stato popolarmente dipinto di seguito. Non vedo motivo per duplicare. Oggettivamente, ci sono dei prerequisiti.
      Se tradurre la lotta per il potere in una guerra civile, deciderà la squadra di Biden.
      1. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
        Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 13 October 2020 09: 45
        0
        Prerequisito:
        l'incapacità della classe dirigente di mantenere invariato il proprio governo.
        L'aggravarsi dei bisogni delle classi oppresse. E così via.
        Non c'è niente del genere negli Stati Uniti, il che significa che non c'è argomento di discussione.
        1. Caro esperto di divani. 17 October 2020 21: 27
          0
          Premessa: l'incapacità della classe dirigente di mantenere invariato il proprio governo.
          L'aggravarsi dei bisogni delle classi oppresse. E così via.
          Non c'è niente del genere negli Stati Uniti, il che significa che non c'è argomento di discussione.

          Quello che hai elencato è piuttosto un prerequisito per una rivoluzione.

          E alla guerra civile? Sì grazie:

          ... l'inconciliabilità delle posizioni dei vari partiti politici, raggruppamenti e classi in materia di potere, corso economico e politico del paese ...

          Adatto come opzione?
  6. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 12 October 2020 13: 56
    -1
    E, eterna scusa, il dollaro / omerica sta per cadere.

    Nel frattempo - 77,08 USD + 0,31, i veri ragazzi preferiscono Omerik ...
    1. Kostyara Офлайн Kostyara
      Kostyara 14 October 2020 02: 42
      0
      Nel frattempo - 77,08 USD + 0,31, i veri ragazzi preferiscono Omerik ...

      Bucks 77 rubli, non perché l'America sia "cool", ma perché nella Banca centrale e nel governo della Federazione Russa, un traditore siede su un traditore e guida un traditore!
  7. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 12 October 2020 20: 58
    +2
    E chi ha detto che Biden non avrà problemi con il separatismo e che tutti i militari lo sosterranno se entrerà alla Casa Bianca ?! Anche molti preferirebbero vivere in un altro USA, o imbracciare le armi, ma non vivere sotto la sua guida.
  8. greenchelman Online greenchelman
    greenchelman (Grigory Tarasenko) 12 October 2020 23: 49
    -2
    Qual è lo scenario per l'inizio di "Civil War-2" negli Stati Uniti

    - senza significato.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 13 October 2020 06: 54
      0
      Bene vediamo.
  9. Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 13 October 2020 03: 18
    -1
    Citazione: Jacques Sekavar
    Stanno emergendo sempre più prerequisiti affinché gli Stati Uniti attraversino la seconda guerra civile.

    Apri il segreto, elenca i prerequisiti per l'inizio della guerra civile negli Stati Uniti:
    1.
    2.
    3.
    4.
    5.
    E così via

    1. L'establishment non vuole e ha paura della continuazione del governo di Trump: la dolce vita è finita ei meccanismi di corruzione vengono tagliati.
    2. Le multinazionali (globalisti-mondialisti) sono interessate ad esportare imprese e capitali all'estero e non si preoccupano profondamente delle persone.
    3. Gli elettori di merda sono neri, dove la quinta generazione è già assistita. Trump propone di farli funzionare: vogliono fortemente mantenere il loro vecchio stile di vita parassitario. E il numero di questo bestiame cresce di anno in anno e sono tutti elettori!
    4. Gli pseudo-intellettuali che sono diventati egemoni nel sistema americano di università e college fanno il lavaggio del cervello ai giovani in uno spirito socialista.
    5. Un certo numero di aziende, per paura di subire perdite, costringe i propri dipendenti ad ammettere la "colpa storica dei bianchi" per il fatto che i neri sono diventati quello che sono.
    6. Il sindacato degli insegnanti della scuola è fortemente contrario al sistema dei voucher, quando i genitori possono scegliere la scuola che preferiscono per i loro figli e non la scuola nel loro luogo di residenza.
    7. I media, al 90% di sinistra, stanno conducendo una continua campagna diffamatoria contro Trump.
    8. Gli shitcrats stanno cercando di appendere a Trump tutti i problemi con la pandemia COVID-19.

    Tutto questo insieme propaganda attivamente la richiesta per l'ascesa al potere degli shitcrats.