Baku non volterà le spalle: pubblicate le riprese della battaglia dei militanti siriani in Karabakh


Su Internet è apparso un video della partecipazione dei militanti siriani all'operazione militare in Nagorno-Karabakh dalla parte dell'Azerbaigian. Tutto indica che i distaccamenti filo-turchi dei jihadisti siriani stanno combattendo in NKR per gli interessi di Ankara e Baku, e che i vaghi tentativi di quest'ultima di confutare questo fatto non sono stati coronati da successo.


I fotogrammi del video mostrano chiaramente un'auto blindata All Storm III sviluppata da Israele in servizio con l'esercito azerbaigiano. Pertanto, il filmato pubblicato non può provenire dalla Siria: i mercenari nella RAS non hanno un esercito israeliano attrezzatura... Inoltre, il video mostra chiaramente il linguaggio arabo. Baku non potrà quindi più negare da parte sua la partecipazione dei militanti siriani al conflitto armeno-azero.


Nel frattempo, secondo il rapporto del Syrian Monitoring Center for Human Rights Observance, 107 mercenari siriani sono stati uccisi durante le ostilità in Karabakh.


Tutti i blindati Storm III alla parata di Baku

Per partecipare alle battaglie contro l'Esercito di Difesa NK, la Turchia ha trasferito distaccamenti dei suoi mercenari dal nord della SAR - Ankara paga 1,5-2 mila dollari a ciascuno di loro per la partecipazione alla guerra. Questa informazione è confermata dalla leadership del Nagorno-Karabakh, Armenia, molte organizzazioni internazionali e le autorità di Russia, Francia, Stati Uniti, Siria e altri paesi. Mosca e Parigi hanno espresso preoccupazione per la presenza di militanti siriani in Karabakh. Il capo dei servizi segreti esteri russi, Sergei Naryshkin, ritiene che la Transcaucasia possa trasformarsi in un trampolino di lancio per i terroristi internazionali e il loro trasferimento in altri paesi della regione.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
26 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Kuramori Reika Офлайн Kuramori Reika
    Kuramori Reika (Kuramori Reika) 12 October 2020 15: 39
    -1
    E cosa c'è di sbagliato in questo? L'Armenia è un paese colpito dalla povertà che negli ultimi anni ha giocato a Maidan e l'Azerbaigian ha ricostruito la sua economia. Baku ha scambiato un mucchio di carta con l'opportunità di salvare le vite della sua fanteria, questo è un buon affare e una saggia decisione. Se qualcosa non piace all'Armenia, può iniziare ad aumentare il livello di istruzione e sviluppo dell'industria, attirare investimenti dal padrino straniero Soros e grandi prestiti dagli Stati Uniti. E poi hanno costruito la più grande ambasciata degli Stati Uniti, hanno dato il paese sotto il protettorato di qualche oligarca straniero, e quando è iniziata la guerra, invece di aiutare, hanno ottenuto un fico al burro.
    1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
      Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 12 October 2020 17: 42
      +8
      Citazione: Kuramori Reika
      L'Armenia è un paese colpito dalla povertà che negli ultimi anni ha giocato a Maidan e l'Azerbaigian ha ricostruito la sua economia.

      Bene, ora l'Azerbaigian può diventare un mendicante e giocare nel Maidan. Per i volontari siriani e turchi i mercenari sono musulmani sunniti di prim'ordine. E gli azeri sono sciiti di seconda classe. E dopo il Nagorno-Karabakh, i sunniti armati stranieri potranno nominare gli imam giusti nella moschea, e portare al potere gli azeri sunniti di destra, di cui il 25% sarà sufficiente per occupare tutte le cariche governative. Come in Bahrain.
      1. Dmitry Davydov Офлайн Dmitry Davydov
        Dmitry Davydov (Dmitriy) 13 October 2020 07: 22
        -4
        Di quali sciocchezze stai parlando? Sunniti, sciiti, entrambi vivono in Azerbaigian. Nel video non è affatto chiaro cosa e dove stia succedendo, l'argomento secondo cui la jeep è simile a quello che usa l'Azerbaijan è molto scarno. L'auto blindata All Storm è utilizzata da molti stati, quindi vai a riposarti.
        1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
          Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 13 October 2020 09: 04
          +2
          Citazione: Dmitry Davydov
          Sia quelli che altri vivono in Azerbaigian

          Loro vivono. Ovviamente. Ma le attività dei predicatori sunniti e di diverse fondazioni sunnite in Azerbaigian sono proibite. Solo perché stavano reclutando combattenti in Siria.
          Ora i combattenti dalla Siria sono giunti in Azerbaigian da soli. Compriamo popcorn ... bevande
    2. Boriz Online Boriz
      Boriz (borizia) 12 October 2020 18: 04
      +2
      La vita ha ripetutamente dimostrato che gli investimenti di Soros, per usare un eufemismo, non arricchiscono i destinatari degli investimenti.
  2. passando per Офлайн passando per
    passando per (passando per) 12 October 2020 15: 40
    -3
    è lo stesso centro di monitoraggio che raccontava storie sul sanguinario Assad e sui bravi terroristi? Adesso sono dalla parte dell'Armenia? c'è ancora un video da girare su elmetti bianchi e armi chimiche.
  3. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 12 October 2020 15: 51
    +2
    Basta quello che ha detto il capo della SVR, questo è un servizio serio, in contrasto con la verbosità di Erdogan e il grugnito Aliyev
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 12 October 2020 16: 07
      -4
      solo non hanno detto che la Russia si sarebbe adattata agli armeni.
  4. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 12 October 2020 16: 11
    -1
    Non una sola persona ha detto qualcosa di specifico. Se si vuole credere a questo "centro di monitoraggio", le forze aerospaziali russe stanno bombardando ospedali e asili, mentre Assad usa armi chimiche. Ora "la Russia non uscirà".
    ---
    Funzionari russi hanno detto che mercenari stranieri erano coinvolti nel Nagorno-Karabakh, ma non hanno detto da che parte. Recentemente si sono presentati curdi, greci, spagnoli.
    Mentre su richiesta di I. Aliyev sui mercenari, Macron tace come un pesce sul ghiaccio.
    1. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
      rotkiv04 (Victor) 12 October 2020 16: 31
      0
      "Secondo le informazioni disponibili nell'SVR, i mercenari delle organizzazioni terroristiche internazionali che combattono in Medio Oriente, in particolare Jabhat al-Nusra, Firkat Hamza, Sultan Murad, così come i gruppi estremisti curdi, stanno attivamente entrando nella zona del conflitto. si tratta di centinaia e persino migliaia di radicali che sperano di fare soldi con la nuova guerra del Karabakh ", ha detto Naryshkin in un comunicato diffuso dal servizio stampa SVR.
      1. passando per Офлайн passando per
        passando per (passando per) 12 October 2020 16: 37
        -4
        non ha detto di essere dalla parte dell'Azerbaigian ...

        http://svr.gov.ru/smi/2020/10/o-situatsii-vokrug-nagornogo-karabakha.htm

        quindi forse militanti armeni ???
        1. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
          rotkiv04 (Victor) 12 October 2020 16: 47
          0
          Penso che coloro ai quali si rivolgevano abbiano capito. Bene, le organizzazioni elencate sono schierate a Idlib, che ora è sotto il protettorato dei turchi, puoi trarre le tue conclusioni che più ti si addicono.
  5. rrt Офлайн rrt
    rrt (r) 12 October 2020 16: 47
    +2
    I terroristi sparano agli armeni, le guardie di frontiera azerbaigiane danno loro nastri con cartucce (mimetizzazione delle guardie di frontiera) e l'aviazione israeliana li copre dall'aria. E tutto questo è sotto il comando dei generali dello Stato maggiore turco. Buona compagnia, non dirai niente. )))
    1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) 12 October 2020 17: 21
      -3
      Citazione: rrt
      e dall'aria sono coperti dall'aviazione israeliana.

      Non c'è aviazione israeliana lì, ci sono solo droni acquistati da produttori israeliani e quelli prodotti direttamente in Azerbaijan con licenza israeliana.
      1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 14 October 2020 13: 04
        +1
        si chiama aereo senza pilota israeliano
  6. aran83 Офлайн aran83
    aran83 (Sabuhi Ahmadli) 12 October 2020 19: 01
    -4
    Mi chiedo quanto tempo ancora guarderemo un cartone animato del genere?
    1. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
      rotkiv04 (Victor) 12 October 2020 19: 21
      +2
      Non guardare, guarda il tuo timoniere
  7. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 12 October 2020 21: 25
    -2
    Non significa niente.
    Tse sono "volontari". E possono.
  8. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 13 October 2020 08: 17
    0
    - Una cosa è chiara che questi tiratori hanno le cartucce ... - E non le salvano ...
    - Ma il luogo in cui viene condotta questa sparatoria è assolutamente incomprensibile ... - A volte lampeggia la portiera di qualche auto blindata ... - E in primo piano, alcuni chela girano costantemente in mimetiche verdi nuove e completamente incontaminate (anche se il tempo è piuttosto "sporco "... -Pare che piova e tutti i tiratori non stiano calpestando un luogo asciutto) ... -E le mimetiche non sono ancora" spiegazzate "; nuovi, non sporchi ... - e come se fossero stati indossati appositamente prima delle riprese ...
    - Forse tutto non accade affatto in Karabakh ...
    1. Hayer31 Офлайн Hayer31
      Hayer31 (Kashchei) 13 October 2020 10: 32
      +1
      Le riprese vengono effettuate nei pressi del villaggio di Horadiz, che si trova a 10 km a nord del fiume Araks, chiamato il gruppo "Brigata del sultano Murad".
      1. gorenina91 Офлайн gorenina91
        gorenina91 (Irina) 13 October 2020 10: 41
        -1
        Le riprese vengono effettuate nei pressi del villaggio di Horadiz, che si trova a 10 km a nord del fiume Araks, chiamato il gruppo "Brigata del sultano Murad".

        - E chi ha regalato loro nuove mimetiche ??? - Se stesso "Sultan Murad", o cosa ??? - Su alcuni puoi vedere che la parte superiore della nuova mimetica viene lanciata frettolosamente ...
        - Tutt'intorno c'è tanta sporcizia, foschia ... -e hanno tutto nuovo, persino un berretto mimetico su uno di loro ... -e non si è bagnato affatto ... -Nuovo continuo ... -E "altre riprese" ... - non sembrano più così "festosi" ...
        1. Hayer31 Офлайн Hayer31
          Hayer31 (Kashchei) 13 October 2020 10: 45
          +1
          L'uniforme delle truppe di confine azerbaigiane, perché le prime battaglie sono probabilmente così pulite, ce ne sono anche altre sul canale Wargonzo Telegram di Semen Pegov, dove i militanti siriani sono già nel fango totale.
        2. Hayer31 Офлайн Hayer31
          Hayer31 (Kashchei) 13 October 2020 10: 48
          0
          Nelle file dei terroristi c'era molta spazzatura, i turchi li mandano avanti e gli azeri dopo di loro. È prevista una rivolta dei mercenari.
      2. Qazi62reqion Офлайн Qazi62reqion
        Qazi62reqion (Sam Onov) 13 October 2020 15: 22
        -1
        Hayer31 Perché scrivi così tanto? Stai vincendo una guerra dell'informazione?)))
        1. Hayer31 Офлайн Hayer31
          Hayer31 (Kashchei) 13 October 2020 16: 11
          +1
          Nomade ??? Intendevi i turchi e gli azeri?
          Sono armeno e puoi essere sconfitto facilmente solo in una vera battaglia, e nello spazio virtuale sei incomparabile.
  9. Qazi62reqion Офлайн Qazi62reqion
    Qazi62reqion (Sam Onov) 13 October 2020 15: 20
    -1
    Non voltare le spalle a chi? Da dove vengono questi shchiz)))