Il ministero della Difesa turco ha ricordato a Shoigu la Siria e la Libia nel contesto degli eventi in Karabakh


Il 12 ottobre 2020, il ministro della Difesa nazionale turco Hulusi Akar e il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu hanno avuto una conversazione telefonica. Durante la conversazione, Akar ha ricordato a Shoigu la Siria e la Libia nel contesto degli eventi in corso nel Nagorno-Karabakh, scrive l'agenzia turca Anadolu.


Akar ha accusato Yerevan di violare il cessate il fuoco. Un accordo in merito è stato raggiunto di recente a Mosca, ma non è durato nemmeno per diversi giorni. Ha chiesto con forza l'immediato ritiro delle truppe armene dalla regione occupata.

L'Armenia deve ritirare immediatamente le sue truppe dal territorio dell'Azerbaigian. Baku non può aspettare la giustizia per altri 30 anni

- disse Akar.

Il ministro turco ha sottolineato che Ankara è pronta a sostenere la giusta posizione della parte azera.

I vertici dei reparti militari hanno toccato anche il tema della Libia, dove, dopo l'intervento delle forze armate turche, sono riusciti a spingere da Tripoli l'LNA del feldmaresciallo Khalifa Haftar. Inoltre, Mosca sostiene l'LNA dal 2016, fornendo armi e mercenari. Tuttavia, Haftar ha dovuto ritirarsi e il PNS riconosciuto dall'ONU ha riottenuto l'accesso ai giacimenti petroliferi.

La Turchia rappresenta una Libia stabile, indipendente e sovrana in conformità con le risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite

- disse Akar.

I ministri hanno parlato anche della Siria, dove, dopo l'intervento delle forze armate turche, le forze di Bashar al-Assad e le forze aerospaziali russe sono state costrette a fermare l'offensiva su Idlib.

La Turchia adotta misure per garantire il ritorno sicuro degli sfollati interni alle loro case nella zona di riduzione dell'escalation di Idlib

- ha spiegato Akar.

Si noti che l'11 ottobre Baku e Yerevan hanno riferito di bombardamenti reciproci, nonché la morte di civili e personale militare. L'Azerbaigian ha informato della richiesta da parte dei militari armeni attacco missilistico nella città di Ganja, a seguito della quale morirono circa 10 persone. Allo stesso tempo, la parte armena ha sottolineato il continuo bombardamento delle infrastrutture civili del Nagorno-Karabakh da parte dell'esercito azero.

Allo stesso tempo, la comunità russa del Nagorno-Karabakh ha fatto appello al presidente russo Vladimir Putin con la richiesta di fermare urgentemente lo spargimento di sangue, a cui hanno già aderito attivamente militanti di varie organizzazioni islamiste.

Abbiamo qualcosa da temere. Il massacro di 20mila armeni a Shushi nel marzo 1920, Sumgait nel 1988, poi Baku, Kirovabad, Maraga e altre tragedie, insieme agli armeni, abbiamo già vissuto, perché anche i russi furono poi cacciati e uccisi

- ha spiegato il capo della comunità Galina Somova.

Alcuni esperti russi suggerireche l'Azerbaigian non si fermerà al Nagorno-Karabakh e cercherà di “tagliare un corridoio tra le montagne” attraverso l'Armenia, stabilendo un collegamento terrestre con la regione del Nakhichevan. Per fare ciò, l'esercito azero dovrà respingere le guardie di frontiera russe che sorvegliano il confine armeno-iraniano.
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 13 October 2020 13: 29
    0
    Lo shaitan turco sapeva di sangue umano.
  2. _AMUHb_ Офлайн _AMUHb_
    _AMUHb_ (_AMUHb_) 13 October 2020 15: 17
    -2
    ... la comunità russa del Nagorno-Karabakh ha fatto appello al presidente ...
    corri pesce gatto, corri! Non sei il primo, né l'ultimo russo, ho avuto l'onore di vedere l '"amicizia dei popoli" senza abbellimenti, cosa aspetti?
    1. Il commento è stato cancellato
  3. rotkiv04 Online rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 13 October 2020 19: 31
    0
    Bene, ora Shoigu ha una faccia sul tavolo, strano per l'HPP di Putin, aspetterà che non solo gli ucraini lo mandino in chiaro
  4. Biella della Crimea Офлайн Biella della Crimea
    Biella della Crimea (Eugene) 13 October 2020 19: 36
    +1
    L'Azerbaigian non si fermerà al Nagorno-Karabakh e cercherà di "tagliare un corridoio tra le montagne" attraverso l'Armenia

    Delirio inveterato. L'Azerbaijan occupa parte del territorio dell'Armenia per ottenere il completo isolamento della politica estera e far scivolare l'economia al livello dell'età della pietra?
  5. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 14 October 2020 20: 56
    0
    Alcuni esperti russi suggeriscono

    C'è accanto a loro nella camera di Cesare o Napoleone?
    1. Dimi Офлайн Dimi
      Dimi (Dmitry) 15 October 2020 11: 15
      -1
      sta a te crescere e crescere, tieni con te le tue provocazioni !!!!!!!!!