"Akademik Chersky" sta testando apparecchiature aggiuntive prima di posare SP-2


La nave posatubi Nord Stream 2, che si trova attualmente tra Kaliningrad e Klaipeda vicino alla Penisola dei Curoni, sta testando apparecchiature aggiuntive: i sistemi di ancoraggio. Lo riferiscono i portali di navigazione Vesselfinder e Marinetraffic.


Lunedì 12 ottobre, le navi di rifornimento Finval e Umka si sono unite all'Akademik Chersky, che è impegnata nella posa, distribuzione e rimozione delle ancore. Le navi hanno preso l '"Akademik Chersky" per "allungare", dopo aver installato otto ancore su di esso - ora la stabilità della nave viene controllata durante la posa dei tubi.

La Russia soddisfa i requisiti del regolatore tedesco, secondo il quale i lavori nelle acque tedesche devono essere eseguiti a una profondità inferiore a due decine di metri con posizionamento dell'ancora. A circa questa profondità, Akademik Chersky sta attualmente conducendo dei test. Un'altra nave che partecipa alla costruzione del gasdotto, la Baltic Researcher, è attualmente in servizio in quest'area.

Da settembre 2019, la nave posatubi Fortuna, che aveva un sistema di posizionamento dell'ancora, è stata a Mukran, ma in seguito è stata trasferita a Rostock. Così, "Akademik Chersky" rimaneva l'unica nave del suo genere e doveva essere equipaggiata con l'equipaggiamento appropriato. Fino al completamento della costruzione del Nord Stream 2, 160 km di tubi devono essere posati lungo il fondo del Mar Baltico vicino alla Germania e alla Danimarca.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.