I tedeschi si sono allarmati dopo le parole di Lavrov su una possibile rottura del dialogo con l'Unione Europea


Le parole del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov sulla possibilità di rifiutarsi di negoziare con l'Unione europea hanno allarmato gli europei. Secondo i corrispondenti della rivista tedesca Bild, il congelamento del dialogo non gioverà né alla Russia né all'Occidente: le relazioni si bloccheranno e sarà necessario prendere nuove misure per risolvere il problema.


Mentre le sanzioni politica I paesi occidentali nella Federazione Russa non cambiano, quindi la porta rimane aperta per la normalizzazione delle relazioni. Ma questo stato di cose potrebbe cambiare: Angela Merkel per la prima volta non ha escluso sanzioni più severe sulla costruzione del Nord Stream 2, anche se finora non si parla di sospendere il progetto.

Allo stesso tempo, il cancelliere tedesco ha chiarito che il tono di comunicazione tra Mosca e Berlino potrebbe cambiare. Se il democratico Joseph Biden vincerà le elezioni presidenziali americane di novembre, l'Alleanza del Nord Atlantico avrà una nuova prospettiva di vita. E se la politica russa di rompere il dialogo con l'Unione Europea continuerà, la Merkel potrebbe avviare una revisione del progetto russo sul gas.

In passato, il rifiuto del Cremlino di negoziare con l'Occidente collettivo non ha portato i risultati sperati né negli anni '80 a Ginevra durante i negoziati sul disarmo, né quando la RFT ha interrotto i contatti con i paesi che hanno riconosciuto la DDR. In entrambi i casi, tutto si è concluso in un vicolo cieco di politica estera, la cui soluzione era solo una nuova politica. I tedeschi temono che la situazione possa ripetersi.
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. passando per Офлайн passando per
    passando per (passando per) 16 October 2020 10: 01
    +5
    E Frau Merkel, invece di carri armati "a Berlino", vedrà container con attrezzature dalle fabbriche tedesche "a Mosca" ... con lo scisto americano, l'economia tedesca diventerà una banana.
  2. akarfoxhound Офлайн akarfoxhound
    akarfoxhound 16 October 2020 10: 20
    0
    Bene, "aiuta" i materassi - ad annegare SP2 e lasciare che le fabbriche della Ruhr fondano le stufe con lo sterco
  3. Kuznetsov Офлайн Kuznetsov
    Kuznetsov (Kuznetsov Alexander) 16 October 2020 10: 50
    +3
    Va detto che la denazificazione dei tedeschi non è stata effettuata in termini di derussofibizzazione. Gli anglosassoni e gli americani hanno segato dai nazisti la parte diretta contro di loro e con essa hanno rafforzato i russofobi. In questo senso, i tedeschi hanno avuto il loro Fuhrer, i loro nuovi padroni hanno sostituito i loro parenti, genocidi coloniali americani e anglosassoni, ladri e predoni.
    E con Navalny, questo strumento di azioni sovversive e l'elenco delle persone, dopo lo spettacolo giocato con lui, tutto è logico.
    I tedeschi hanno perseguitato milioni di persone e sanno molto bene come interpretare uno spettacolo di avvelenamenti. Per quanto riguarda l'esportazione: una volta ci hanno portato un compagno tossico in una carrozza sigillata. Lenin, e fece fuori il velenoso Navalny. Un tale metabolismo in natura.
    Sulla lista. È anche logico. Navalny è uno strumento per operazioni sovversive contro la Russia, che include tutti i tipi di figure terroristiche. Bortnikov "bagna" con successo i terroristi. Quindi, entrare nella lista di Navalny è abbastanza logico.
    Kiriyenko è impegnato nella selezione e nella formazione del personale per posizioni di alto livello, e quindi azioni per escludere la possibilità di introdurre elementi sovversivi come Yakovlev, membro del Politburo del Comitato centrale del PCUS, Shevardaz, Eltsin, il suo ministro degli Esteri Kozyrev e altri, a posizioni di vertice in Russia, questa lista è abbastanza grande.
    In precedenza, Kiriyenko era impegnato con successo in affari atomici. I partner-predoni coloniali cercano sempre di eliminare fisicamente o con altri metodi di opposizione ai leader, come Aland, Fidel Castro e anche i gradi successivi. Molti sono stati uccisi, quindi tutto è logico qui. Altre persone nella lista dei veleni sono incluse in essa secondo gli stessi principi. Cioè, è un riconoscimento che queste sono persone degne. Quindi, tutto il tempo è necessario comprendere le azioni dei nostri partner-predoni e opporsi a loro in modo che non organizzino il genocidio per noi.
  4. Sergey-54 Офлайн Sergey-54
    Sergey-54 (Sergey) 16 October 2020 14: 27
    +2
    Sì alla salute. La Francia ha rifiutato i Mistral, ha pagato la penalità e la Russia ha fornito elicotteri all'Egitto. SP-2 sarà colpito principalmente da compagnie tedesche, mentre la Germania acquisterà GNL russo attraverso gli Stati Uniti. Amo questi tedeschi.
  5. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 16 October 2020 16: 41
    0
    La politica è stata a lungo un gioco senza principi e moralità. Proclamano una cosa, ne fanno un'altra, e quello che hanno in mente in futuro è già un terzo dato. L'articolo è breve e un po 'superficiale, e quindi non corrisponde alla profondità delle relazioni politiche ... Secondo il titolo, sono i tedeschi ad essere allarmati dalla rottura della Russia nei rapporti, hanno bisogno della Russia , come fornitore di materie prime ed energia, quindi la presentazione è un po 'invertita. Eppure, sembra che tutte queste sanzioni e blocchi servano a spaventare la gente, a sostenere il governo della Federazione Russa, in modo che la gente si raccolga intorno al governo, e nel frattempo la Russia è stata derubata di trilioni di dollari per decenni, e il denaro va a ovest ...
  6. Ivancarafuto Офлайн Ivancarafuto
    Ivancarafuto (Ivano) 17 October 2020 10: 46
    0
    Finché non cambia la politica sanzionatoria dei paesi occidentali nei confronti della Federazione Russa, resta aperta la porta alla normalizzazione dei rapporti.

    - tradurre in russo
  7. gore Офлайн gore
    gore (Alexander) 17 October 2020 12: 22
    +1
    Le parole del capo del dipartimento di politica estera russo Sergei Lavrov sulla possibilità di rifiutarsi di negoziare con l'Unione europea hanno allarmato gli europei.

    Puoi essere stordito. Allarmato ...
    Apri (vai) a (su) qualsiasi media e ovunque la stessa cosa, il cui significato suona più o meno così: "Lavrov ha risposto duramente" (cosa ea chi "ha risposto?", "Lavrov ha chiarito all'Occidente" (cosa cosa ea chi lo ha chiarito?) Bene, e così via, e poi si scopre che tutto questo "allarmò gli omosessuali (oh, gayropeans)".
    Mi chiedo quando QUESTO finirà finalmente e Laurel inizierà a masticare, mormorare e grugnire di nuovo, ad es. "esprimere preoccupazione ai" colleghi e partner "occidentali". È qui che risiede il problema principale per la Russia.
    Quando i missili voleranno nella nostra direzione e inizierà la massiccia distruzione e morte dei russi, Lavrukha "esprimerà preoccupazione" e proverà a contattare "colleghi e partner" per "scoprire le ragioni" e promettere che "la risposta sarà adeguata" ...