Riepilogo delle operazioni militari in Nagorno-Karabakh. Continuano le accuse reciproche


L'accordo raggiunto su un cessate il fuoco nel Nagorno-Karabakh non è durato nemmeno diversi giorni. Attualmente, c'è un'intensificazione delle ostilità e entrambe le parti si incolpano a vicenda per questo.


Il ministero della Difesa azero ha rilasciato una dichiarazione ufficiale secondo cui le forze armate armene stanno bombardando gli insediamenti azerbaigiani.

Questa mattina le forze armate dell'Armenia, violando in modo flagrante il cessate il fuoco umanitario, hanno sparato sui territori delle regioni di Terter, Aghdam, Bardym e Agjabedi

- ha indicato il dipartimento militare azero.

I media azerbaigiani hanno mostrato le conseguenze dei suddetti bombardamenti. Il rapporto di Baku TV dice che i sopravvissuti, recuperati dalle macerie, "ricorderanno questo terrore nemico".


Inoltre, il Ministero della Difesa dell'Azerbaigian ha pubblicato diversi video che mostrano "la distruzione di un gran numero di manodopera e attrezzatura nemico ", compreso il sistema di difesa aerea S-300 delle Forze Armate dell'Armenia.




Inoltre, il presidente azerbaigiano Ilham Aliyev ha annunciato che l'esercito azero ha preso il controllo delle città di Khadrut e Fizuli, "liberandole dagli occupanti".



A sua volta, il ministero della Difesa armeno ha mostrato le riprese di un militare con il segnale di chiamata "Zinuzh" in ospedale per cure, raccontato di Edgar Markosyan, che ha distrutto 10 carri armati nemici.


Tutto ciò indica che i combattimenti non finiranno nel prossimo futuro e che lo spargimento di sangue continuerà.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. GRF Online GRF
    GRF 17 October 2020 14: 15
    0
    vedi, la caduta delle "sorprese" dallo spazio è inevitabile ...
    le immagini sono troppo allettanti per tenere a bada i nativi della terra, per ...
  2. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 17 October 2020 14: 21
    +1
    a giudicare dai rapporti, questi "guerrieri" si sono già distrutti a vicenda 3 volte, beh, ei loro leader sono generalmente due incantevoli idioti, e uno ha persino imparato a parlare russo
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 17 October 2020 20: 38
      +1
      rottky04. Con una tale politica della Federazione Russa, la maggior parte delle persone studia l'inglese e la lingua russa viene rimossa da ogni dove: scuole, televisione, ecc ... Quando gli stessi Peskov e Lavrov sono stati per decenni al Ministero degli Esteri russo e al Cremlino ... e la maggior parte delle famiglie e del denaro provengono da nemici , perché è innocuo e mormora sotto il naso. Per cambiare, o meglio per guidare, dal Ministero degli Affari Esteri e altri servizi, compradors che sono rimasti sostanzialmente svegli troppo a lungo ... Riguardo alle operazioni militari in Karabakh, riprese video di attacchi UAV, produzione turca e israeliana, - uno schiaffo diretto alle armi russe, perché non c'è un'arma simile nell'arsenale del complesso industriale militare russo e presso le forze armate RF. Questo è un buon esempio di ciò che le forze armate russe possono aspettarsi in una collisione con le forze armate nemiche sature di armi moderne.
      1. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
        rotkiv04 (Victor) 17 October 2020 20: 50
        0
        l'argomento con "niente analoghi" è infinito, puoi parlare e litigare fino a diventare blu in faccia, ma non dovresti idolatrare l'UAV, altrimenti alcune persone in rete stanno già gridando - guarda, siamo già stati sconfitti. Tutto questo è grave, ma nessuno combatterà i turchi in questo modo, saranno distrutti tutti i punti di comando e controllo per gli UAV, la difesa aerea non sono solo S-300, S-400 e Pantsiri.
        1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
          Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 18 October 2020 12: 27
          +1
          Se i primi attacchi sono abilmente pianificati, le unità dell'S-300 e dell'Armor (come in Karabakh) saranno messe fuori combattimento e centinaia di UAV economici in arrivo, cosa succederà dopo: una sconfitta nella forma del 1941, e come allora, nasconditi e scappa?! Qui (molto tempestivo) è venuto alla luce un complesso problema strategico per le Forze Armate RF, e deve essere affrontato con urgenza ... L'era delle nuove armi e delle nuove tattiche è arrivata ...