La Russia usa formidabili armi della Guerra Fredda per proteggere la Crimea


Le forze armate russe utilizzano per la difesa della Crimea un potente sistema di difesa costiera anti-nave "Utes", che è stato adottato alla fine degli anni '50 del secolo scorso come il primo complesso di questo tipo della Marina sovietica, scrive The Drive.


Recentemente, il lancio di razzi ha avuto luogo con la partecipazione della fregata della Marina "Admiral Grigorovich" - la nave principale della sua classe, e la batteria di Sebastopoli "Utes". Durante l'esercitazione, il missile anti-nave 3M44 Progress è stato lanciato dal complesso costiero e poi intercettato con successo dai sistemi di difesa aerea della fregata da una distanza di oltre 6,2 miglia (1 miglio nautico - 1,852 km).

Lanciato dalla scogliera, il 3M44 è stato abbattuto dal missile di difesa aerea Shtil, noto nella NATO come SA-N-7C Gollum. Il razzo 9M317M è una versione migliorata delle munizioni utilizzate nel sistema missilistico antiaereo mobile Buk a terra.

Per motivi di sicurezza, il campo di addestramento navale nelle acque di Sebastopoli, dove si sono svolte le esercitazioni di fuoco vivo, è stato chiuso ad altre navi marittime: l'area delle manovre era pattugliata da più di 10 navi da guerra e navi ausiliarie della Flotta del Mar Nero.


Sebbene questi esercizi mostrino le ultime armi russe, sottolineano anche l'importanza duratura del sistema Utes, una formidabile arma della Guerra Fredda, per proteggere la penisola di Crimea.

Recentemente, i più recenti sistemi antimissili mobili "Bastion-P" e "Ball" hanno iniziato ad essere utilizzati per la difesa della Crimea - sono stati utilizzati durante le recenti manovre "Kavkaz-2020". Rispetto al vecchio sistema Utes, Bastion-P e Bal sono più difficili da rilevare: questi sistemi sono in grado di lanciare rapidamente i loro missili a combustibile solido e quindi spostarsi rapidamente in un'altra posizione. Possono ricevere dati sugli obiettivi da una varietà di fonti, compresi i veicoli aerei senza pilota, che sono stati praticati anche durante l'esercitazione Caucaso 2020.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 19 October 2020 11: 11
    0
    Ecco come dovrebbero essere smaltiti i vecchi missili. In quale altro modo addestrare il personale e testare le ultime armi? Ma è bello che il razzo degli anni '50 sia ancora pronto per il combattimento.
    1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
      Rum Rum (Rum Rum) 19 October 2020 17: 18
      0
      Il complesso è stato costruito alla fine degli anni '50, ei missili ci sono alla fine degli anni '80, anch'essi modernizzati. E quelli non modernizzati sono usati come obiettivi.
    2. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
      Sapsan136 (Sapsan136) 20 October 2020 20: 28
      +3
      L'autore scrive marcio, che confonde francamente il sistema missilistico anti-nave Sopka, creato sulla base del MiG-15 (lo sviluppo iniziò sotto Stalin), con il sistema missilistico anti-nave Progress, che fu messo in servizio nel 1982. Le installazioni costiere stazionarie della Crimea utilizzano missili anti-nave Progress con un raggio di tiro fino a 460 km, il razzo ha aumentato l'immunità al rumore (per l'epoca)
  2. Il commento è stato cancellato
  3. John Hart Офлайн John Hart
    John Hart (John Hart) 21 October 2020 00: 45
    -2
    Il sovietico più o meno funziona, ma il moderno zilch, dove questo su57 è nelle truppe dove c500 prometheus dove sono le barche dove gli armati, alle parate e anche allora si bloccano, il su57 è già crollato senza entrare in servizio, i proiettili sono già crollati come noci che schioccano bayraktars e tp c300 iai clic e, soprattutto, tutti i soldi sprecati , anche se perché si sono persi sugli account occidentali se WikiLeaks non sta mentendo)