Manovra petrolifera: la Russia potrebbe chiedere alla Bielorussia di rinunciare alla raffineria


Mosca potrebbe chiedere a Minsk la privatizzazione delle raffinerie di petrolio bielorusse nell'interesse delle imprese russe in cambio di un risarcimento per la manovra fiscale, cioè gli stessi pagamenti di compensazione alle raffinerie bielorusse di quelle russe. Lo ha annunciato Igor Yushkov, analista del National Energy Security Fund (NESF).


La Russia chiederà qualcos'altro in cambio di tali preferenze. Perché dovremmo sovvenzionare le raffinerie sul territorio di un altro stato dal nostro bilancio?

- le note degli esperti.

Le compagnie petrolifere russe possiedono solo una quota di minoranza nella raffineria di petrolio di Mozyr, mentre l'intera raffineria di petrolio di Novopolotsk è di proprietà della Repubblica di Bielorussia. Mosca può accettare di fornire un premio a favore delle raffinerie di petrolio bielorusse, ma chiederà di privatizzarle a suo favore, cioè di dare le raffinerie della Bielorussia alla Russia.

Secondo Yushkov, la manovra petrolifera apre una finestra di opportunità e il Cremlino la sfrutterà sicuramente: la contrattazione per l'industria petrolifera bielorussa è iniziata. La manovra fiscale prevede l'azzeramento dei dazi all'esportazione entro il 2024. Avendo ricevuto materie prime russe senza dazi, la Bielorussia perderà le preferenze per la vendita dei suoi prodotti petroliferi ad altri paesi.
  • Foto usate: siberia.transneft.ru
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 19 October 2020 10: 55
    -5
    Mosca potrebbe chiedere a Minsk la privatizzazione delle imprese bielorusse

    Bene, in che altro modo?
    .... I desideri inibiscono la respirazione,
    Voglio e basta! Giaci in una bara! .... Lukashenka non vuole vendere la sua patria!

    Perché dovremmo sovvenzionare le raffinerie sul territorio di un altro stato dal nostro bilancio?

    Perché non parli all'Ucraina in questo modo? Putin ha recentemente revocato anche unilateralmente le sanzioni. Perché perdoniamo i debiti a dozzine di stati? E ci sono molti di questi "perché". "E la bara si è appena aperta." Magari cambia solo lo "sterzo", poi tanti "perché" spariranno?
    1. King3214 Офлайн King3214
      King3214 (Sergio) 19 October 2020 16: 16
      -1
      Facciamo quello che vogliamo. Non mi piace ? Lascia il pianeta.
  2. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 19 October 2020 11: 52
    -3
    Zio, dammi cinque copechi, dammi cinque copechi, dammi, dico
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 19 October 2020 12: 52
    0
    Forse non può, c'erano esperti del genere prima delle elezioni.
    Dove c'è un MPZ, Mosca presumibilmente sostituirà e metterà il proprio padre, poiché non c'è nulla da fare ...
  4. King3214 Офлайн King3214
    King3214 (Sergio) 19 October 2020 16: 15
    -1
    Ci sono 32 raffinerie di petrolio in Russia, di dimensioni paragonabili a quelle bielorusse. Ce ne saranno 34.
    E la Bielorussia riceverà dividendi. Oppure non riceverà nulla, come la raffineria di petrolio del Baltico ...