Si è saputo dell'intercettazione dell'aereo israeliano russo Su-27 vicino alla Siria


Il caccia multiuso Su-27 dell'aeronautica militare russa (a quanto pare, il Su-27SM3 - ndr) ha intercettato un aereo passeggeri israeliano Airbus A320 della compagnia aerea israeliana - l'aereo è volato dall'isola di Rodi in direzione dell'aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv. Lo ha annunciato lunedì 19 ottobre dal portale Ynet.


Secondo la risorsa, il riavvicinamento dell'aereo militare russo e dell'A320 è avvenuto domenica 18 ottobre, nello spazio aereo nell'area di Cipro - il controllore del traffico aereo locale ha avvertito l'aereo di linea israeliano dell'approccio di un caccia russo.

Il Su-27 si è avvicinato a un aereo passeggeri israeliano a una distanza di circa un miglio (circa un chilometro e mezzo), che è considerata una distanza molto ravvicinata in condizioni di volo e date le caratteristiche di velocità del caccia russo - il Su-27 di solito non va a un tale approccio agli aerei civili. Tuttavia, non c'erano minacce per i passeggeri dell'A320.

Secondo una serie di fonti, recentemente è aumentata l'attività delle forze aerospaziali russe nella regione di Cipro - questo è associato alle attività operative dell'aviazione militare russa nelle immediate vicinanze della base aerea russa Khmeimim, situata in Siria. Si noti inoltre che simili "incidenti" con il Su-27 si sono verificati in relazione ad altri velivoli. I rappresentanti del dipartimento militare russo non hanno ancora commentato l'incidente.
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Il commento è stato cancellato
  2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 19 October 2020 11: 12
    0
    Qui gli aerei civili israeliani erano scortati, quindi perché gli aerei militari israeliani non sono scortati e bombardano liberamente la Siria ...
    1. sgrabik Online sgrabik
      sgrabik (Sergey) 19 October 2020 11: 45
      +3
      Gli aerei militari israeliani sul territorio della Siria non dovrebbero essere scortati, ma abbattuti, molti dei nostri aerei sono già andati persi a causa delle azioni provocatorie degli F-16 israeliani, e li lasciamo farla franca, nessuno li ha invitati lì !!!
      1. margo Офлайн margo
        margo (margo) 19 October 2020 15: 25
        +6
        a causa di azioni provocatorie

        - le uova interferiscono con un cattivo ballerino e l'orizzonte è storto in Siria.
      2. Boris Arbel (Latukha) Офлайн Boris Arbel (Latukha)
        Boris Arbel (Latukha) 19 October 2020 23: 28
        0
        Vanja, hai notato che era un aereo passeggeri? Le tue mani sembrano prudere, e soprattutto la tua lingua.La Siria confina con noi ed è il nostro nemico. in modo che non abbiamo bisogno del tuo permesso per battere i siriani quando necessario, e tu non dovresti interferire.
        1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
          Sapsan136 (Sapsan136) 20 October 2020 12: 14
          +3
          Moishe, a causa tua stiamo perdendo i nostri aerei e i nostri ragazzi, quindi le tue azioni potrebbero non avere l'effetto migliore sulle relazioni tra i nostri paesi e gli ebrei che vivono nella Federazione Russa. Ma se non te ne frega niente, allora lo sono ancora di più. Se tutta la tua gente viene cacciata dalla Federazione Russa con stracci della spazzatura in 24 ore, non obietterò, perché sei insolente e ti impegni molto
  3. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 19 October 2020 11: 27
    +2
    La stampa israeliana non parlava di intercettazione, ma di un pericoloso riavvicinamento con una nave civile. Nessuna tensione, ma ... Lo spedizioniere da Cipro ha avvertito il transatlantico del pericolo.
    1. Il commento è stato cancellato
    2. margo Офлайн margo
      margo (margo) 19 October 2020 15: 27
      +1
      L'articolo è così intitolato "Hurray for the Patriots" da essere orgoglioso di come il Su27 sia stato in grado di intercettare il vecchio A320.
  4. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
    Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 19 October 2020 12: 46
    +1
    Non c'era pericolo per l'aereo passeggeri israeliano nel momento in cui il caccia russo si è avvicinato. Tuttavia, un tale approccio a una distanza inferiore a due chilometri è indesiderabile. A questo proposito, il servizio di controllo del traffico aereo cipriota ha separato gli aerei senza problemi. Stiamo parlando del rispetto delle regole di sicurezza del volo e delle situazioni di emergenza e non di azioni deliberate sotto forma di intercettazione.
  5. greenchelman Офлайн greenchelman
    greenchelman (Grigory Tarasenko) 20 October 2020 00: 28
    0
    E parla? Quindi l'intercettazione non è lontana da Cipro, Turchia e Israele, o era a 1,5 km dal bordo sopra le acque neutre del Mediterraneo? Due uccelli volarono, un cavallo e una mucca, baciami sul mattone, sono seduto in soffitta. L'appuntamento è a tre fischietti verdi sul tetto del planetario.
  6. Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 20 October 2020 21: 38
    +1
    Citazione: Boris Arbel (Latukha)
    Vanja, hai notato che era un aereo passeggeri? Le tue mani sembrano prudere, e soprattutto la tua lingua.La Siria confina con noi ed è il nostro nemico. in modo che non abbiamo bisogno del tuo permesso per battere i siriani quando necessario, e tu non dovresti interferire.

    - E non interferiscono ... risata lol
  7. Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 20 October 2020 21: 42
    +2
    Citazione: Sapsan136
    Moishe, a causa tua stiamo perdendo i nostri aerei ei nostri ragazzi,

    - Vaska, stai perdendo i tuoi aerei solo a causa del tuo pasticcio e nient'altro.

    ... quindi le tue azioni potrebbero non avere il miglior effetto sulle relazioni tra i nostri paesi e gli ebrei che vivono nella Federazione Russa. Ma se non te ne frega niente, allora lo sono ancora di più. Se tutta la tua gente viene cacciata dalla Federazione Russa con stracci della spazzatura in 24 ore, non obietterò, perché sei insolente e ti impegni molto

    - Non essere ridicolo, Putin non condivide il tuo "punto di vista" ... occhiolino