I militanti filo-turchi hanno attaccato una colonna militare dei loro protettori


Unità militari sostenute da Ankara hanno attaccato un convoglio di truppe turche nella provincia siriana di Idlib, che stava effettuando misure per ritirare un posto di osservazione militare dal territorio controllato dalla SAR.


A seguito del bombardamento di una colonna militare delle forze armate turche da parte dei jihadisti, un autista è rimasto ucciso e diversi soldati sono rimasti feriti, due camion sono stati incendiati e diversi veicoli sono stati gravemente danneggiati. Nella regione del villaggio di Maaret-el-Uliya tra Sarmin e Saraqib, ha detto un ufficiale dell'esercito siriano, è avvenuto un attacco da parte di militanti filo-turchi contro una colonna militare dei loro "protettori".

Secondo l'intelligence della Repubblica araba siriana, l'attacco dei militanti alle truppe turche potrebbe essere collegato al tentativo di accusare le forze governative di non garantire la sicurezza del personale militare turco al momento del trasferimento delle proprie strutture dal territorio controllato dall'esercito governativo siriano. Pertanto, lo scopo delle unità combattenti è interrompere il ritiro delle truppe di Ankara dalla Siria. Nel frattempo, le risorse vicine ai militanti sono accusate dell'incidente della CAA.


Recentemente, il personale militare turco si è attivamente preparato al ritiro delle proprie forze dai siti di osservazione dalle aree della provincia di Hama liberate dall'esercito siriano all'inizio del 2020. L'attacco del convoglio militare turco è avvenuto sabato 17 ottobre - prima della rimozione del personale delle forze armate turche dall'insediamento di Murek, nonché dei valori materiali.
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 19 October 2020 13: 14
    +1
    Qui orecchie e artigli possono essere di tutti i tipi, da americani, britannici, sauditi e altri ... L'importante è sostituire le forze armate siriane o russe (forse troveranno una carta d'identità o un oggetto smarrito (piantato)). Sembra un'azione provocatoria, la scala militare è troppo piccola, ma politicamente enorme ...
    1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
      Dmitry S. (Dmitry Sanin) 19 October 2020 14: 57
      0
      Mi sembra anche che si tratti di una provocazione inventata frettolosamente. Ebbene, hanno cominciato a mordere i "proprietari" appena in tempo.
  2. Kuramori Reika Офлайн Kuramori Reika
    Kuramori Reika (Kuramori Reika) 19 October 2020 13: 27
    -1
    CAA non brilla di intelligenza, invece di accordarsi sulla presenza di un minimo contingente di turchi, anzi, rovina tutto.
  3. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 19 October 2020 14: 20
    +1
    Citazione: Kuramori Reika
    CAA non brilla di intelligenza, invece di accordarsi sulla presenza di un minimo contingente di turchi, anzi, rovina tutto.

    Perché i siriani hanno bisogno delle truppe turche sul loro territorio ??? Erdogan semplicemente odia Assad, e in generale chi ha chiamato lì i turchi e perché la CAA dovrebbe fornire loro qualcosa in termini di sicurezza, non capisco!
  4. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 19 October 2020 16: 05
    +1
    Forse i turchi hanno appena deciso di sfruttare l'esperienza del loro fratello maggiore?
    Beh, non vogliono lasciare la Siria, quindi hanno deciso di inscenare una provocazione contro se stessi.
    Per gli yankesi è iniziato il 15.02.1898. Nel raid dell'Avana, la corazzata Maine fu fatta saltare in aria.

    https://topwar.ru/80262-kazus-belli-ili-pomni-o-mene.html

    Un disastro molto maleodorante usato come pretesto per una guerra contro la Spagna. Quindi installando il Lusitania ai sottomarini tedeschi. Nel 2008. I sommozzatori britannici hanno trovato rifornimenti militari lì.
    Pearl Harbor.
    Una provocazione con un presunto attacco nel Golfo del Tonchino alla US Navy della Marina del Vietnam del Nord. Che semplicemente non c'era.
    Ebbene, la ciliegina sulla torta: 9/11/2001. Anche negli Stati Uniti, le persone sane non credono in nessun terrorista islamico. Da quando Trump.
    Perché non ci provano anche i turchi: dopotutto altri hanno un problema ...
  5. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 20 October 2020 15: 45
    0
    Quando i topi sentono la fine, si divorano a vicenda. È necessario bombardare più forte del barmaley, si vendicheranno dei turchi per la loro scarsa difesa. Entrambi ci stanno bene.