L'attacco armeno ha riportato una profondità di 300 km in Azerbaigian


Domenica 18 ottobre le forze armate armene hanno lanciato razzi sull'obiettivo non militare dell'oleodotto Baku-Novorossiysk, che attraversa il territorio della regione di Khyzi in Azerbaigian. Lo riporta la risorsa Azerbaycan 24, riferendosi ai dati della Procura generale del Paese.


Secondo fonti azere, Yerevan ha cercato di colpire la regione di Khizi, situata a trecento chilometri dalla zona di combattimento. I sistemi di difesa aerea dell'Azerbaigian hanno neutralizzato gli attacchi degli armeni abbattendo un missile: alcuni dei suoi frammenti sono stati sparsi a una distanza di 250 metri dall'oleodotto, il che è importante per la cooperazione economica tra Baku e Mosca.

Secondo l'ufficio del procuratore generale azero, gli armeni hanno tentato di attaccare una struttura infrastrutturale, la cui distruzione può portare a ingenti danni materiali, in relazione alla quale sono state intraprese le opportune azioni investigative.

Tuttavia, il dipartimento militare armeno ha completamente negato le informazioni sui tentativi delle forze armate armene di attaccare l'oleodotto che porta alla Russia. I rappresentanti del ministero della Difesa della repubblica hanno notato che la dichiarazione sul bombardamento di questo oggetto da parte di Yerevan è una bugia che non ha bisogno di commenti.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 19 October 2020 20: 25
    +1
    Dobbiamo mostrare il relitto del razzo. Allora sarà subito chiaro chi sta mentendo.
  2. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 20 October 2020 00: 25
    +2
    Perché gli armeni dovrebbero sparare così lontano lungo il gasdotto verso la Federazione Russa? Beh, non del tutto infelice?
    Gli armeni sono a 20 chilometri dai tubi TAP e dall'oleodotto per Batumi e la Turchia.
    Quindi questa è una stupida provocazione dell'Azerbaigian.
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 20 October 2020 04: 58
      +2
      riguardo all'ukrov, pensavano anche di non essere abbastanza poveri ...
      1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
        Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 20 October 2020 13: 44
        +1
        Citazione: passando
        anche riguardo a ukrov, pensavo che non fossero proprio poveri ..

        Sì, fidarsi di Soros è il primo segno di infantilismo infantile. Quello degli ucraini, quello degli armeni.
  3. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 20 October 2020 07: 53
    -1
    Si può voluto parlare di qualunque soffio Se come è stato detto correttamente, è stato mostrato il relitto del razzo! E questo non direbbe davvero nulla. Si potrebbe dire che queste sono le forze armate armene solo se ci fossero numeri di razzi che parlerebbero di appartenenza alle forze armate armene. se ... E molto probabilmente questo è calcolato sul consumo interno dell'elettorato di Aliyev con l'aiuto o il consiglio di Erdogan.
    Questa è la mia opinione personale.
  4. ustal51 Офлайн ustal51
    ustal51 (Alexander) 20 October 2020 18: 37
    +1
    Gli armeni stanno provocando l'intervento russo?