Negli anni '90: gli Stati Uniti intendono riorganizzare i controlli sulle armi nucleari russe


L'inviato speciale del presidente degli Stati Uniti per il controllo degli armamenti, Marshall Billingsley, ha affermato che Mosca e Washington sono vicine all'estensione del trattato START-3. Allo stesso tempo, il "congelamento" degli arsenali strategici di Stati Uniti e Russia dovrebbe prevedere un efficace meccanismo di verifica. Ne ha scritto sul suo account Twitter il 21 ottobre 2020.


Dobbiamo elaborare e concordare questo meccanismo, sebbene la Russia non desideri adottare misure aggiuntive. Ma la verifica non è un'aggiunta, ma parte di qualsiasi trattato sul controllo degli armamenti. È sempre stato così

- ha scritto Billingsley.

Ha chiarito che Washington continuerà i negoziati con Mosca per convincerla che questa è una soluzione reciprocamente accettabile. Gli Stati Uniti sperano vivamente che venga creato un tale meccanismo.

Billingsley ha spiegato che i russi stanno presumibilmente violando sistematicamente i precedenti accordi. Pertanto, gli americani intendono monitorare il rispetto della Russia ai nuovi accordi.

Consentitemi di aggiungere che la Russia ha storicamente richiesto un meccanismo di verifica. L'idea stessa del meccanismo di verifica, infatti, è contenuta nei documenti che la Russia ci ha proposto

Billingsley ha spiegato.

Inoltre, un alto diplomatico americano ha affermato che il futuro Trattato sul controllo delle armi strategiche (START) dovrebbe già essere trilaterale e includere la Cina. Allo stesso tempo, ha chiarito di aver informato gli alleati della NATO sui missili nucleari dispiegati da Mosca e Pechino. Perché non dovrebbe includere Gran Bretagna e Francia, non ha spiegato.

Si noti che gli americani, parlando di "un meccanismo efficace" ed "è sempre stato così", vogliono semplicemente tornare agli anni '90 del ventesimo secolo, quando la Russia era debole e qualcosa le si poteva imporre. A quel tempo, i rappresentanti degli Stati Uniti erano praticamente in tutte le imprese russe, in un modo o nell'altro collegati all'arsenale strategico e potevano effettuare controlli del potenziale nucleare della Russia. Naturalmente Mosca non è contenta di questa iniziativa.
13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 22 October 2020 20: 08
    +8
    E su quale base gli Stati Uniti condurranno una sorta di controllo nella Federazione Russa, se gli Stati Uniti stessi rifiutassero alla Federazione Russa anche un volo d'osservazione sul territorio degli Stati Uniti ?! Guida tutti i cittadini statunitensi fuori dalla Federazione Russa con calci e quando cerchi di avvicinarti a obiettivi militari, sparagli sul posto!
  2. lavoratore dell'acciaio 22 October 2020 20: 36
    -3
    Abbiamo Zircon, Petrel, Vanguard, Poseidon. Di cosa dobbiamo preoccuparci? Non abbiamo bisogno di accordi con un'arma del genere! È solo che gli americani sanno che le autorità russe non useranno quest'arma nella loro famiglia e negli affari. Pertanto, "rialzista".
    1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
      Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 22 October 2020 21: 19
      +2
      Negli Stati Uniti, solo Abramovich è rimasto in attività. Dal 2015 la definizione di "amico di Putin" è una condanna penale con completa confisca dei beni.
      Gli stessi americani hanno minato la lealtà dei loro agenti di influenza.
      1. lavoratore dell'acciaio 22 October 2020 21: 22
        -3
        gli affari rimasero solo con Abramovich.

        E a proposito di una famiglia del tipo che non leggeva - non sapeva leggere?
    2. Alekey Glotov Офлайн Alekey Glotov
      Alekey Glotov (alexey glotov) 23 October 2020 04: 53
      +2
      È solo che gli americani sanno che le autorità russe non useranno quest'arma nella loro famiglia e negli affari.

      Sì, gli americani sanno ... sai ... non lo so per qualche motivo ... no, guida la bufera di neve cara ... a questo cartone animato viene costantemente permesso di fare affidamento sull'ignoranza dei cittadini.
    3. polev66 Офлайн polev66
      polev66 (Alexander) 25 October 2020 08: 04
      +1
      Non sei stanco di copiare gli slogan della sinistra da un post all'altro?
  3. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 22 October 2020 21: 39
    0
    ho dimenticato di aggiungere - altri codici dalla valigia nucleare
  4. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 23 October 2020 05: 08
    0
    Mi chiedo perché non ci siano ancora computer domestici nei negozi? Perché non vietare l'importazione e la vendita di matrici e alcol dagli Stati Uniti? Perché non vietare le idiote Pepsi e Coca-Cola? Puoi anche tassare i marchi di birra all'1125%. E la ragione di tutto ciò è la riluttanza di Pepsi e Coca, insieme a uno stub, a fornire ricette e tecnologie. E cosa ti impedisce di spremere Facebook con Twitter? - la crittografia e la sicurezza, dicono, non sono la stessa cosa? E correre a diciotto anni - un fico!
    1. Alekey Glotov Офлайн Alekey Glotov
      Alekey Glotov (alexey glotov) 23 October 2020 05: 45
      0
      Sei bravo ad esprimere i tuoi pensieri ... devono essere arrivati ​​a Putin.
    2. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
      Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 23 October 2020 14: 50
      0
      Citazione: Dmitry S.
      Perché non vietare l'idiota Coca-Cola Pepsi?

      Perché importare? Li facciamo. Ad esempio, la Lebedyansky Cannery guida la Pepsi di propria produzione. Una volta al mese verrà portato un secchio di "ingrediente segreto" e diluito con succhi domestici e acqua.
      O gli americani dovrebbero distruggere la loro industria aeronautica, perché il 40% dell'alluminio negli Stati Uniti viene importato dalla Cina?
      E i computer lo fanno. Processore Elbrus, memoria taiwanese, transistor bielorussi. Non guidi negli sparatutto, ma per gli uffici - questo è tutto. Con OS Aurora. Non Windows.
    3. polev66 Офлайн polev66
      polev66 (Alexander) 25 October 2020 08: 06
      0
      bandire tutto, tornare in URSS e vivere con scaffali vuoti.
  5. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 23 October 2020 08: 27
    +3
    un alto diplomatico statunitense ha affermato che il futuro Trattato sul controllo delle armi strategiche (START) dovrebbe già essere trilaterale e includere la Cina

    1. La RPC avvia i negoziati anche domani se gli Stati Uniti riducono i propri arsenali nucleari al livello della RPC - questo dice tutto.
    2. Se i funzionari statunitensi intendono coinvolgere la RPC nel trattato, è logico coinvolgere altri proprietari di armi nucleari - Gran Bretagna, Francia, Israele, India, Pakistan e necessariamente il Giappone, che sta rivedendo radicalmente la sua strategia militare.
  6. Kuramori Reika Офлайн Kuramori Reika
    Kuramori Reika (Kuramori Reika) 23 October 2020 17: 02
    -2
    Perché abbiamo bisogno di START-3? Dovremmo aumentare il numero di accuse per la distruzione immediata in un incendio nucleare di tutta la vita ai confini occidentali della Russia.
    1. Il commento è stato cancellato