Centrali nucleari e ferrovie: l'Egitto si sta rapidamente avvicinando alla Russia


Questa settimana i media mondiali specializzati nei problemi del Medio Oriente hanno richiamato l'attenzione sul notevole riavvicinamento tra Russia ed Egitto su una serie di questioni internazionali. politica и economia.


Nello specifico un quotidiano saudita Notizie arabe pubblica estratti da un'intervista all'ambasciatore russo in Egitto Georgy Borisenko, in cui si afferma che la creazione di un cluster industriale russo nella zona del Canale di Suez potrebbe iniziare già nel 2022.

Il Paese arabo dovrebbe trarre grandi vantaggi da questa cooperazione sotto forma di posti di lavoro e trasferimento tecnologia.

Borisenko ha osservato che la costruzione della prima centrale nucleare egiziana continua a El-Dabaa insieme alla Federazione russa. Inoltre, il vaccino russo COVID-19 può essere prodotto in questo paese arabo. Secondo il diplomatico, l'azienda farmaceutica locale lo richiederà non appena sarà ottenuto il permesso dal Ministero della Salute del Cairo.

La pubblicazione ricorda che l'Egitto rappresenta un terzo del volume del commercio russo con l'intero continente africano.

American scrive sulla cooperazione su larga scala nel campo della modernizzazione del materiale rotabile ferroviario e delle linee di comunicazione della repubblica Al-Monitor... Così, l'11 ottobre, il porto di Alessandria ha ricevuto altre 35 autovetture russe da un lotto di 1300 unità in base a un contratto firmato tra i due paesi nell'ottobre 2018. Secondo i termini dell'accordo, l'Egitto, che ha un disperato bisogno di un urgente ammodernamento ferroviario, riceve una spedizione mensile di vagoni russi.

Nel giugno 2020, ERA (la compagnia ferroviaria statale dell'Egitto) ha messo in funzione i primi tre nuovi treni con carrozze della Federazione Russa.

L'Egitto e la Federazione Russa hanno anche firmato una serie di protocolli sulla cooperazione per modernizzare le ferrovie, in particolare, il controllo del dispacciamento sarà ora basato sul modello russo.

Allo stesso tempo, le voci sulla privatizzazione delle ferrovie egiziane a favore dei russi sono state respinte: non esistono piani del genere.

Anche le pubblicazioni straniere hanno prestato molta attenzione alla cooperazione politico-militare tra i due paesi. Ad esempio, Ismail Yasha sul sito Monitor del Medio Oriente (La Gran Bretagna) si chiedeva se le esercitazioni dei militari russi ed egiziani nel Mar Nero fossero un segnale per Ankara.

Se le manovre del Ponte dell'Amicizia 2020 sono un messaggio rivolto alla Turchia, allora questo è un messaggio russo, non egiziano.

- ha suggerito l'esperto.

A suo avviso, il Cairo nel Mar Nero sta organizzando una manifestazione di forza, rivolta principalmente alla propria popolazione, insoddisfatta della vaga posizione delle autorità sulla diga rinascimentale etiope.
  • Foto utilizzate: https://egypt.mid.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 23 October 2020 09: 57
    0
    -Questa immagine è già balenata non molto tempo fa ... - E anche queste "notizie" c'erano già ... - si tratta di come la Russia spedisce i carri in Egitto ... barili ...

    In particolare, il quotidiano Saudi Arab News pubblica estratti da un'intervista all'ambasciatore russo in Egitto Georgy Borisenko, dove si sostiene che la creazione di un cluster industriale russo nella zona del Canale di Suez potrebbe iniziare già nel 2022.

    - Il cluster industriale russo ... è, ovviamente ... - buono ... - Ma la base militare russa ... è anche meglio ...
    -Ma niente funzionerà con la base militare russa ...
    - Una volta che tutto era in Egitto ... - e un mare di consiglieri russi (sovietici) ... - un intero esercito e attrezzature militari russe (sovietiche) - oscurità ... - E la diga di Assuan in Egitto, una volta fu costruita dall'URSS (questa letteralmente - una delle meraviglie del mondo !!!) ... -costo, pre-caro ... - E tutto questo per il prestito concesso all'Egitto ...
    - Bene, e poi ... poi la Russia ha condonato all'Egitto tutti questi debiti ... - sia per le armi fornite che per la gigantesca costruzione di questa diga di Assuan, che è costata all'URSS un costo cosmico ...
    -Quindi oggi la Russia sta costruendo una centrale nucleare a El-Dabaa utilizzando prestiti concessi dalla Russia all'Egitto ... -Egitto e Turchia a questo proposito ... come "fratelli-sorelle adottivi" ...
    - Eh, la Russia ha buoni "amici-partner" ... - un "beneficio" da loro ...
  2. Dimy4 Офлайн Dimy4
    Dimy4 (Dmitry) 23 October 2020 12: 25
    0
    Una volta che hai calpestato il rastrello egiziano, ti è piaciuto? Andiamo ancora una volta.
  3. olpin51 Офлайн olpin51
    olpin51 (Oleg Pinegin) 25 October 2020 07: 10
    0
    Citazione: gorenina91
    -Questa immagine è già balenata non molto tempo fa ... - E anche queste "notizie" c'erano già ... - si tratta di come la Russia spedisce i carri in Egitto ... barili ...

    Bene, dice così ... riceve una spedizione mensile di carri russi.
    Qui lampeggiò di nuovo.