La Russia schiera un campo di campo al confine tra Armenia e Karabakh


Il 25 ottobre 2020, sono apparse sul Web le foto del dispiegamento di un campo di campo dell'esercito russo al confine tra Armenia e Nagorno-Karabakh. È indicato che ciò sta accadendo vicino al villaggio di Tekh, nella parte orientale della regione Syunik dell'Armenia, a 88 km dalla città di Kapan, il centro amministrativo.


Le fotografie mostrano un bulldozer che spiana il terreno, tre tende installate, una fornitura di legna da ardere, un camion militare, un'auto UAZ Bukhanka, un serbatoio d'acqua, personale militare e due tricolori russi.

L'impianto è stato installato su una collina, vicino alla strada che va dall'Armenia al Nagorno-Karabakh. Le armi pesanti non sono visibili, quindi, davanti a noi c'è una "dimostrazione della bandiera", ad es. La Russia ha designato la sua presenza in quest'area organizzando un campo campale.


Va notato che, secondo le informazioni della regione, le fotografie mostrano effettivamente militari russi. Inoltre, qualche giorno prima dalla regione già sono stati ricevuti immagini simili. Ma poi tutto non era così ovvio e credibile.

Vi ricordiamo che i militari russi sorvegliano i confini armeno-turco e armeno-iraniano. Poco più di 300 km. L'Armenia è uno stato membro della CSTO. Pertanto, Mosca, su richiesta di Yerevan, può utilizzare i suoi militari per proteggere l'integrità territoriale dell'Armenia.

In questo caso, il campo di campo è necessario in modo che, in caso di trovare militari azerbaigiani "smarriti", tornino tranquillamente indietro. In effetti, Yerevan ha trasferito a Mosca il controllo su un'altra sezione del confine di stato. Questa è un'azione assolutamente legale e logica in questo momento. L'Armenia difficilmente può essere definita un paese economicamente interessante per la Russia, ma ha un esercito importantepolitico valore.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
30 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bakht Online Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 25 October 2020 20: 31
    -2
    È una buona notizia. L'intero confine armeno-azerbaigiano deve essere trasferito sotto il controllo della Russia.
    1. figurine: lascia che combattano da sole e ci congratuleremo con il vincitore
    2. rrt Офлайн rrt
      rrt (r) 26 October 2020 19: 47
      0
      Sì, come l'Azerbaigian ha trasferito il suo confine con l'Iran in Israele e vuole trasferire il confine Azerbaigian-Russia alla Turchia (più in generale, la NATO).
  2. lahudra Офлайн lahudra
    lahudra (Nikolay Kondrashkin) 25 October 2020 20: 44
    -6
    La Russia ha bisogno di ritirare le sue truppe dall'Armenia, la presenza di 5mila soldati lì non risolve nulla e non aumenta la sicurezza della Russia.
    1. Bakht Online Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 25 October 2020 20: 54
      -5
      Ne ho scritto ieri. La Russia deve inviare truppe nel territorio dell'Armenia e prendere il controllo del confine con l'Azerbaigian. Tutto è nell'ambito delle garanzie CSTO. Ma non ho ancora sentito che l'Armenia abbia fatto una simile richiesta.
      1. Caro esperto di divani. 25 October 2020 21: 58
        +1
        La Russia deve inviare truppe nel territorio dell'Armenia e prendere il controllo del confine con l'Azerbaigian

        Esatto, solo prima l'Azerbaigian e l'Armenia devono decidere dove passa ancora questo confine.
        Probabilmente avrai bisogno di altri 30 anni per questo?
        1. Bakht Online Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 25 October 2020 22: 07
          -5
          Il confine è stato definito da tempo. È segnato su tutte le mappe. Serve, ovviamente, delimitazione sul terreno. Ma quando vedo messaggi come

          al confine tra Armenia e Karabakh

          - diventa chiaro da quale parte viene alimentato il materiale.
          1. Caro esperto di divani. 25 October 2020 23: 00
            +2
            al confine tra Armenia e Karabakh

            Confine di Armenia e Karabakh. Confine tra Azerbaigian e Karabakh. Cioè, infatti, l'Azerbaigian non sta combattendo con l'Armenia, ma con il Karabakh?
            1. Bakht Online Bakht
              Bakht (Bakhtiyar) 25 October 2020 23: 08
              -2
              L'Azerbaigian non è in guerra con l'Armenia. Ufficialmente, comunque. E nessun confine (riconosciuto dall'ONU) tra Armenia e Karabakh semplicemente non esiste. Non è sul globo.
              1. Caro esperto di divani. 25 October 2020 23: 41
                +1
                E nessun confine (riconosciuto dall'ONU) tra Armenia e Karabakh semplicemente non esiste. Non è sul globo.

                Da quando l'opinione dell'ONU è diventata una misura di verità per te, Bakhtiyar?)
                Ma che dire del Kosovo e di Cipro del Nord o della Palestina?
    2. Alexey Alekseev_3 Офлайн Alexey Alekseev_3
      Alexey Alekseev_3 (Alexey Alekseev) 25 October 2020 23: 27
      +1
      Tui hai torto. Una stazione di preallarme per i missili americani è in Armenia.
  3. Dimi Офлайн Dimi
    Dimi (Dmitry) 25 October 2020 22: 07
    +2
    Citazione: Bakht
    Ne ho scritto ieri. La Russia deve inviare truppe nel territorio dell'Armenia e prendere il controllo del confine con l'Azerbaigian. Tutto è nell'ambito delle garanzie CSTO. Ma non ho ancora sentito che l'Armenia abbia fatto una simile richiesta.

    Da quando la Russia dovrebbe rendere conto ad Azeirbadzhan? Non c'è molto onore?
    1. Bakht Online Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 25 October 2020 23: 10
      -3
      La Russia non dovrebbe essere responsabile nei confronti dell'Azerbaigian. Ho scritto di questo da qualche parte? Modo interessante di discussione. Attribuire all'interlocutore ciò che non ha detto e poi risentirsi.
      Ho scritto (di nuovo) che è nell'interesse della Russia collocare un contingente al confine tra Azerbaigian e Armenia. Per chi non capisce la lingua russa e non sa come aggiungere due più due, non posso fare altro.
  4. oh, non lasciarli tempesta di neve senza di noi!
  5. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 26 October 2020 00: 07
    0
    Citazione: Robot BoBot - Free Thinking Machine
    figurine: lascia che combattano da sole e ci congratuleremo con il vincitore

    Ma non pensi che la Turchia vincerà e ti congratulerai con lei più tardi vicino a Kazan o da qualche altra parte?
  6. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 26 October 2020 00: 09
    0
    Citazione: caro esperto di divani.
    al confine tra Armenia e Karabakh

    Confine di Armenia e Karabakh. Confine tra Azerbaigian e Karabakh.
    Cioè, infatti, l'Azerbaigian non sta combattendo con l'Armenia, ma con il Karabakh?

    Direttamente l'Azerbaigian è in guerra con il Karabakh (Artsakh) e allo stesso tempo non dimentica di cagare sulla grande Armenia.
    1. Bakht Online Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 26 October 2020 01: 02
      -3
      Non divorare, non dubitare nemmeno. Ufficialmente, l'Azerbaigian non è affatto in guerra con nessuno.
      1. Caro esperto di divani. 27 October 2020 13: 44
        0
        Ufficialmente, l'Azerbaigian non è affatto in guerra con nessuno.

        Ufficialmente in tutto il mondo nessuno è in guerra con nessuno. Quindi ... sparano per fortuna, da armi diverse.
  7. Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 26 October 2020 07: 04
    -2
    In generale, la Russia ha bisogno di concludere trattati militari con quei paesi che non hanno rivendicazioni reciproche sulla terra con i paesi vicini ... A causa del conflitto tra Armenia e Azerbaigian, la Russia potrebbe perdere l'Azerbaigian strategico! Se l'Azerbaijan ci è ostile e ritiene che lo abbiamo tradito ..... Può entrare nella NATO ... Vuoi navi da guerra NATO nel Mar Caspio?
    1. Piramidon Офлайн Piramidon
      Piramidon (Stepan) 26 October 2020 09: 40
      0
      Citazione: polvere
      Può entrare nella NATO

      Come dice loro Erdogan, così sia.
  8. Il commento è stato cancellato
  9. lena.buylova.49mail.ru Офлайн lena.buylova.49mail.ru
    lena.buylova.49mail.ru (Elena Builova) 26 October 2020 12: 18
    +1
    L'Armenia dovrebbe smetterla di provocare la Russia, solo le persone con bassa autostima, deboli di spirito e prive di fondamenta morali lo fanno.
    Pensa a come guardi negli occhi dei russi e delle altre persone, i tuoi nemici non ti rispetteranno per questo, il che significa che non si esibiranno in cerimonia in caso di vittoria.
    Hai bisogno del nostro aiuto, contatta direttamente, Karabakh ha fatto domanda, ma non è oggetto di trattative, spetta all'Armenia, che interferisce, a Soros o agli Stati Uniti.
    1. rrt Офлайн rrt
      rrt (r) 26 October 2020 21: 01
      -1
      Prima di tutto l'Artsakh è oggetto di trattative: il documento su una tregua a tempo indeterminato datato 94 anni è firmato dall'NKR (Artsakh) accanto alla firma di Azherbazhan. In secondo luogo, hai una sorta di ambivalenza; L'Armenia non si rivolge alla Russia per un aiuto diretto, significa che provoca, e se lo fa, inizierà a urlare che vuole giocarsela con il suo "partner". Una posizione comoda, non dirai nulla.
  10. Kuramori Reika Офлайн Kuramori Reika
    Kuramori Reika (Kuramori Reika) 26 October 2020 12: 29
    -1
    E qual è il significato politico-militare dell'Armenia? Oggi c'era un buon articolo in cui si proponeva di sbarazzarsi del peso delle repubbliche post-sovietiche e lasciarle bollire nel loro stesso succo. Questo, ovviamente, garantisce una guerra civile in tutte queste repubbliche, con elementi di islamismo in alcune, ma chiunque voglia la vita, come in Russia, può trasferirsi in Russia e lasciare i selvaggi con il loro nazionalismo, xenofobia e nepotismo. La Russia non ha ricevuto nulla da questi paesi barbari post-sovietici, solo negativo e schiuma alla bocca.
    1. Bakht Online Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 26 October 2020 13: 52
      0
      E dov'è questo articolo?
      Indipendentemente da ciò che è scritto lì, accetti di vivere accanto a un pazzo violento? Temo che la geopolitica non condivida questa opinione.
      1. Kuramori Reika Офлайн Kuramori Reika
        Kuramori Reika (Kuramori Reika) 26 October 2020 14: 35
        0
        https://topcor.ru/17074-pochemu-rossii-nuzhno-poskoree-otkazatsja-ot-postsovetskogo-prostranstva.html

        Viviamo con le persone violente da 30 anni.

        Poveri Balts con disabilità mentali;

        Ucraini, che si sono riconosciuti come l'ombelico della terra e un osso bianco, che hanno iniziato una guerra civile per non parlare di riforma costituzionale;

        La Georgia, che era abbastanza intelligente da scacciare le forze di pace russe dall'artiglieria e da grandine attraverso Tskhinvali;

        Il Kazakistan, che sta annegando nel neonazismo e nella "purezza genetica del sangue";

        Turkmenistan, che ha elevato un normale funzionario al livello di un semidio e di un profeta;

        Il Tagikistan, che non è molto diverso dall'Afghanistan ed è scivolato in una provincia impoverita della droga;

        Kirghizistan, dove la distrutta istruzione ha portato alla coltivazione di un'intera generazione di bovini aggressivi, che non sono in alcun modo in grado di interpretare abbastanza il Maidan;

        Moldova, dove i leader del popolo stanno rapidamente cercando di vendere il paese alla Romania con il peso della carne che vive in questo territorio;

        La Bielorussia, guidata da uno stupido combinatore che credeva nelle sue modeste capacità intellettuali e fece un crudele pasticcio con la sua goffa frode elettorale;

        L'Armenia, che ha deciso di ricostruire una gigantesca ambasciata americana, scacciare le basi russe e mettersi al servizio di alcuni vecchi e grassi oligarchi americani, ma ha risparmiato sull'acquisizione di missili e cannoni di difesa aerea, esercitazioni su larga scala e lo sviluppo di nuovi metodi di guerra. E ora sta felicemente portando il naso a terra da un nemico relativamente numericamente uguale che non ha una superiorità numerica così cardinale nella tecnologia.

        Sì, si possono contare paesi adeguati sulle dita di una mano: Uzbekistan, Azerbaigian, Transnistria, Abkhazia e Ossezia meridionale. E poi gli ultimi tre sono sotto il protettorato russo, e se i principi locali perdono completamente le loro coste, verranno semplicemente uccisi come cani pazzi.

        Faremmo meglio a chiudere le ambasciate in questi paesi e lasciare solo i consolati per i prossimi 30 anni. Se dopo 30 anni rimangono "Africa", allora riconosci questo territorio come selvaggio e dimenticalo.
        1. Bakht Online Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 26 October 2020 16: 31
          0
          Ho letto questo articolo su Conte un paio di giorni fa. È intrinsecamente sbagliato.
          È positivo che l'Azerbaigian non sia stato incluso nell'elenco dei pazzi violenti. Ma ecco la tua frase

          E ora sta felicemente portando il naso a terra da un nemico relativamente numericamente uguale che non ha una superiorità numerica così cardinale nella tecnologia.

          - solleva alcuni dubbi sulla tua consapevolezza.
          La popolazione approssimativa dell'Armenia è di 3 milioni di persone, l'Azerbaigian è di 10 milioni di persone. Il rapporto per le armi convenzionali può essere approssimativamente lo stesso (tenendo conto della zona difensiva che l'Armenia ha costruito in un paesaggio montuoso per 30 anni), ma in questa guerra le armi convenzionali non risolvono molto.
          ----
          Infatti. Ho già scritto tante volte. La natura detesta il vuoto. La Russia ha lasciato l'Afghanistan, la Polonia, gli Stati baltici, l'Ucraina e l'Occidente è arrivato lì. La linea del fronte (vale a dire il fronte) corre intorno all'inizio del 1943. L'eccezione è la Crimea e Kaliningrad. Sì, ei loro liberali vogliono passare. Le battaglie sono in corso sul fronte Mius, il nemico è vicino a Leningrado e Smolensk. Non scriverò oltre. Inizieranno le accuse di allarmismo.
          Non hai bisogno di uno spazio post-sovietico? Ci sarà un regalo americano.
          1. Kuramori Reika Офлайн Kuramori Reika
            Kuramori Reika (Kuramori Reika) 26 October 2020 18: 19
            0
            Lascia che sia di chiunque. Gli americani organizzeranno immediatamente un massacro civile lì, ma i loro cadaveri non hanno la cittadinanza russa e non hanno nulla a che fare con noi. Questa popolazione ha sputato nella nostra direzione per anni. Se gli americani vogliono affrontare questi parassiti per fornirli o derubarli ai loro codardi, allora sulla strada. La popolazione di questi paesi ha mostrato la sua insostenibilità nella navigazione indipendente, ancora di più, si precipitò a passi da gigante nel Medioevo. Lascia che il loro territorio diventi uguale al territorio dell'Afghanistan o della Somalia, se non possono vivere come esseri umani. Il nostro compito è chiudere il confine, posizionare torrette automatiche e dimenticare la loro esistenza.

            Per 30 anni, tutte le loro azioni non hanno causato in Russia altro che disgusto. Da parte della Russia, nessuno ha fatto loro nulla, anche nella fase iniziale c'era il commercio in un wicket, e di conseguenza si sono comportati come bestiame ingrato. Se le divisioni di qualcuno appaiono di nuovo al nostro confine, allora bruciare preventivamente l'Europa, il che significa che la popolazione dell'Europa è incurabile e degna solo dell'eutanasia. Penso di non essere l'unico, un ardente sostenitore dell'isolamento, sembra che la bestialità più si vede, sia in Occidente che lungo i confini, la voglia di tornare alla “cortina di ferro” non farà che crescere. Recintato ai confini occidentali dal mondo animale.
  11. KYYC Офлайн KYYC
    KYYC (OXOTHUK) 26 October 2020 18: 35
    -2
    Il crollo dell'URSS è iniziato per colpa dei banditi russi negli anni '80.
    È stato così. La città di Yakutsk. I russi ubriachi in mezzo alla folla incontrarono gli studenti, uno di loro aveva una pistola. Quindi, per protesta, gli studenti yakut sono andati in piazza per un incontro spontaneo. Hanno chiesto l'arresto di quei banditi russi. Ma il KGB, invece di arrestarli. Iniziò a ritirare un battaglione di soldati contro gli studenti. Poi la folla inferocita li ha abbattuti.
    Successivamente, molti studenti furono arrestati e processati. E quei russi non furono processati.
    Poi sono andati di nuovo a manifestazioni spontanee.
    Dopo la Yakutia, le manifestazioni sono iniziate in Kazakistan, poi in Azerbaigian, negli Stati baltici e in seguito l'URSS stava già bruciando con la fiamma delle rivolte.

    Ma se solo allora il KGB avesse arrestato quei banditi russi, gli studenti si sarebbero calmati e l'URSS sarebbe stata lì oggi. O solo i Balts si ritirarono.

    Scopri la storia.
    Gli stessi russi sono i responsabili di tutto il crollo dell'URSS.

    P, S. forse lo stesso KGB ha deliberatamente provocato il crollo dell'URSS per essere più ricco dei segretari generali. Chissà.
    1. Semyon Semyonov_2 Офлайн Semyon Semyonov_2
      Semyon Semyonov_2 (Semyon Semyonov) 27 October 2020 10: 33
      0
      Di cosa diavolo stai parlando qui ???
  12. Semyon Semyonov_2 Офлайн Semyon Semyonov_2
    Semyon Semyonov_2 (Semyon Semyonov) 27 October 2020 10: 32
    0
    Penso che non ci sia niente da fare. Solo osservazione.