Il piano russo per costruire rompighiaccio potrebbe fallire


Negli ultimi anni, l'Artico è diventato notevolmente più caldo e il periodo di navigazione libera si è ampliato in modo significativo. Pertanto, Novatek dubita dell'opportunità di costruire quattro rompighiaccio operanti a GNL per pilotare le navi gasiere lungo la rotta del Mare del Nord.


Il 28 ottobre 2020 si è tenuta la IV conferenza "Flotta GNL, Bunkeraggio GNL e altre alternative". Durante l'evento, Alexander Semyonov, direttore del dipartimento dei trasporti marittimi di Novatek, ha tenuto un discorso. Ha affermato che Novatek e Atomflot potrebbero abbandonare i piani per costruire questi rompighiaccio.

Ha confermato questa posizione dal fatto che nel maggio di quest'anno la nave gasiera di grande capacità Christophe de Margerie, di proprietà di Sovcomflot, ha attraversato per la prima volta nella storia la parte orientale della rotta del Mare del Nord due mesi prima del solito. Il viaggio dal porto di Sabetta a Capo Dezhnev in Chukotka è durato 12 giorni. Era un volo commerciale dal progetto Yamal LNG alla Cina.

C'erano aree difficili in cui era richiesto il supporto di navi a propulsione nucleare, ma abbiamo avuto un'esperienza unica, ci costringe, insieme ad Atomflot, a rivedere il concetto di supporto rompighiaccio per i nostri progetti LNG

Lui ha spiegato.

Semenov ha aggiunto che nel gennaio-febbraio 2021 Novatek prevede di organizzare un altro volo sperimentale lungo la rotta del Mare del Nord.

Forse non avremo bisogno di così tanti rompighiaccio, dato che il programma statale è in fase di attuazione per aggiornare la flotta rompighiaccio.

- ha spiegato.

Gazprom Neft e Norilsk Nickel operano nella stessa regione, finora non abbiamo risposta se le costruiremo

- ha osservato, sottolineando che la società sta ora valutando la necessaria sufficienza della flotta rompighiaccio.

In precedenza, il privato Novatek e la proprietà statale Rosatom hanno concordato di costituire una joint venture per la costruzione dei suddetti rompighiaccio, destinati a scortare le navi lungo la rotta del Mare del Nord, dirette in Asia. Pertanto, il piano per costruire rompighiaccio potrebbe fallire.

Vi ricordiamo che secondo la strategia per lo sviluppo dell'Artico, approvata dal leader russo Vladimir Putin, entro il 2024 il volume del trasporto merci lungo la rotta del Mare del Nord dovrebbe raggiungere gli 80 milioni di tonnellate all'anno, e entro il 2030 - 90 milioni di tonnellate. Il documento prevede la spedizione tutto l'anno e la costruzione del numero richiesto di rompighiaccio.
  • Foto utilizzate: https://pixabay.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev (Serge) 29 October 2020 19: 11
    -2
    Forse non può - proprio ieri hanno riferito di scoperte e vittorie?
    1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
      Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 29 October 2020 19: 47
      0
      I commercianti privati ​​si sono grattati la nuca - beh, beh, è ​​nafig, lo stato sta costruendo centrali nucleari. Se hai abbastanza centrali nucleari, perché costruirne una tua?
      1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
        Sapsan136 (Sapsan136) 30 October 2020 13: 20
        +2
        Bene, qui con lo Stato, come con Dio - .. Spera in Dio, ma non commettere errori da solo. "I rompighiaccio statali andranno prima di tutto a risolvere i problemi dello Stato, e non la sharaga privata.
  2. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 29 October 2020 19: 55
    0
    - Ha ... - Personalmente, ho già scritto tante volte su questo NOVATEK; rispetto a cui Gazprom sembra proprio un principiante di carte ... accanto a una carta indurita più nitida ...
    - È solo che ora non c'è tempo ... ancora in dettaglio ... e ancora per presentare tutto in un modo nuovo su questo NOVATEK; e sono stanco di ripetermi più di una volta ...
    -NOVATEK è un truffatore molto serio ... - la truffa rompighiaccio ... è solo la "punta dell'iceberg" ...
  3. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 30 October 2020 13: 17
    +2
    Rifiuto di costruire rompighiaccio, questo è affidabile per il famigerato `` forse ''. Oggi è diventato più caldo, domani potrebbe fare più freddo, ma nessuno può costruire un rompighiaccio in una notte, e poi cosa, manda questo oratore a rosicchiare il ghiaccio con i denti ?!
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 31 October 2020 10: 46
      0
      Costruire rompighiaccio secondo necessità, perché abbiamo già costruito inutilmente (flusso turco, ecc.) Il GNL è promettente, perché i gasdotti per l'Europa non danno più il risultato economico desiderato e il GNL può essere trasportato in tutto il mondo, dove il consumo è in aumento ...
      1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
        Sapsan136 (Sapsan136) 31 October 2020 22: 29
        +4
        Un rompighiaccio non è un tubo da qualche parte là fuori, è una risorsa versatile che può essere utilizzata in modo flessibile, ovunque e sia per navi civili che militari. Per quanto mi riguarda, questa è un'attività necessaria, solo che devono essere costruite nella Federazione Russa, in modo da non calpestare il mistral rake e non pagare più del dovuto, poiché nella Federazione Russa è più economico costruire e costruire navi, nonostante le sanzioni, apparterranno sempre alla Federazione Russa