La Crimea ha annunciato l'esaurimento delle riserve idriche sotterranee


Le restrizioni alla fornitura di acqua alla Crimea continueranno fino a quando le condizioni meteorologiche non miglioreranno o fino a quando non saranno costruiti i necessari impianti di desalinizzazione. Lo ha affermato il capo della Crimea Sergey Aksenov in onda nel programma "Dite la verità".


È del tutto possibile che entro la primavera del 2021, grazie ai pozzi perforati, sarà possibile stabilire un approvvigionamento idrico costante a Simferopol e coprire la maggior parte del fabbisogno idrico della città. Al momento, con il peggior sviluppo della situazione, i residenti dei distretti di Bakhchisaray e Simferopol dovranno accontentarsi di una fornitura d'acqua di due ore al mattino e alla sera invece di tre ore.

Secondo i piani delle autorità, entro il 18 aprile del prossimo anno saranno perforati 18 ulteriori pozzi, che saranno in grado di fornire 58mila metri cubi di acqua al giorno - questo darà a Simferopol un totale fino a 110mila metri cubi di acqua ogni giorno con l'attuale consumo di 160.

Allo stesso tempo, non raggiungeremo il volume completo, praticamente tutte le riserve sotterranee in questa situazione sono esaurite

- ha osservato il capo della Crimea.

A causa del blocco da parte ucraina e del prosciugamento dei bacini idrici della Crimea, quest'estate secca, le autorità della penisola sono state costrette a limitare l'approvvigionamento idrico alla popolazione, introducendo orari adeguati. È stato inoltre organizzato con urgenza il trasporto dell'acqua da altre fonti disponibili.
33 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Many_ways_point Офлайн Many_ways_point
    Many_ways_point 30 October 2020 15: 23
    -4
    È possibile fornire completamente acqua alla Crimea solo con l'aiuto del canale della Crimea settentrionale. E nessun pozzo e impianto di dissalazione aiuteranno qui, questo è un banale furto e imitazione del lavoro e niente di più.
    1. Raccoglitore Online Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) 30 October 2020 15: 48
      -3
      Penso che i moderni impianti di desalinizzazione di capacità adeguata potrebbero risolvere completamente il problema dell'approvvigionamento idrico della penisola, ma non ci sono finanziamenti o tecnologie per risolvere questo problema in Crimea e non è previsto. E per la ripresa dell'approvvigionamento idrico attraverso il canale della Crimea settentrionale, esiste una condizione indispensabile: la Crimea deve tornare a essere ucraina ...
      1. Many_ways_point Офлайн Many_ways_point
        Many_ways_point 30 October 2020 16: 10
        -2
        La Crimea dovrebbe ridiventare ucraina ...

        Non necessario. Ci sono opzioni.
        1. Raccoglitore Online Raccoglitore
          Raccoglitore (Myron) 30 October 2020 16: 32
          -1
          Citazione: Many_holes_point
          Ci sono opzioni

          Illumina.
          1. Many_ways_point Офлайн Many_ways_point
            Many_ways_point 30 October 2020 16: 38
            -4
            Non un'opzione. Dopotutto, ci leggono, ma non voglio aiutare la nullità del bunker e il suo Caudle in linea di principio.
            1. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
              goncharov.62 (Andrew) 30 October 2020 17: 39
              -3
              Dovresti guardarti allo specchio. Beh, almeno ogni tanto ...
              1. Many_ways_point Офлайн Many_ways_point
                Many_ways_point 30 October 2020 19: 14
                +1
                Lo proporrai a Putin. E poi i suoi partner gli sputeranno in faccia, poi un coltello sarà conficcato nella sua schiena.
        2. lahudra Офлайн lahudra
          lahudra (Nikolay Kondrashkin) 30 October 2020 23: 48
          0
          Solo la correzione dell'errore di Putin e il ritorno della penisola occupata all'Ucraina correggerà la situazione con l'approvvigionamento idrico.
          1. Alekey Glotov Офлайн Alekey Glotov
            Alekey Glotov (alexey glotov) 31 October 2020 04: 26
            0
            Non sognare ... l'errore verrà corretto quando il regime di Bandera a Kiev sarà sostituito da uno più sano.
      2. lahudra Офлайн lahudra
        lahudra (Nikolay Kondrashkin) 30 October 2020 23: 56
        0
        No, e ancora no, l'acqua desalinizzata deve essere miscelata con acqua naturale. La desalinizzazione su larga scala richiede molti problemi da affrontare. Abbiamo bisogno di una generazione di elettricità in eccesso, il che significa che abbiamo bisogno di gas, abbiamo bisogno di turbine, abbiamo bisogno di tecnologie di desalinizzazione e abbiamo bisogno di drenare la salamoia velenosa da qualche parte.
        1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
          Natan Bruk (Natan Bruk) 31 October 2020 00: 39
          0
          Ebbene, Israele in qualche modo ha risolto questi problemi, ma le condizioni saranno peggiori, e la popolazione è molto più numerosa e l'industria è più potente, ma allo stesso tempo oggi praticamente non dipende da fonti d'acqua esterne.
        2. Raccoglitore Online Raccoglitore
          Raccoglitore (Myron) 31 October 2020 05: 35
          -1
          La persona ha notato correttamente che in Israele e in altri paesi questi problemi sono stati risolti con successo, quindi c'è poco da fare: trovare fondi e trovare appaltatori pronti a fare la quantità di lavoro richiesta. Penso che potrebbero trovare fondi nella Federazione Russa, ma trovare società straniere serie pronte a lavorare nel territorio non riconosciuto della Russia in Crimea è un compito molto più difficile.
    2. King3214 Офлайн King3214
      King3214 (Sergio) 31 October 2020 21: 27
      +1
      "Canale della Crimea settentrionale", in cui gli ucraini riverseranno rifiuti della loro industria chimica, fognature e solo veleni ...
      O credi nella decenza e nell'onore tra le persone che si definiscono "ucraini"?
  2. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 30 October 2020 17: 08
    +6
    È tempo che la Federazione Russa chiuda l'acqua che scorre verso i fiumi ucraini e rimandi a casa tutti i lavoratori migranti e i patrioti di stati stranieri che si sono persi nella Federazione Russa. Questo raffredderà rapidamente le teste calde di Bandera. E il completo embargo sul commercio con l'Ucraina è giunto il momento per l'introduzione della RF !!!
    1. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
      goncharov.62 (Andrew) 30 October 2020 17: 40
      +1
      Non con questo potere.
      1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
        Sapsan136 (Sapsan136) 30 October 2020 18: 17
        +6
        Sarebbe ora che questo governo scelga con chi è, con la Federazione Russa e i russi, o con gli stranieri malati di russofobia e, di conseguenza, scelga un luogo di residenza, in modo da non lamentarsi più tardi che le persone apparentemente cattive del presunto buon re con i cortigiani hanno distrutto
    2. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
      Natan Bruk (Natan Bruk) 31 October 2020 00: 42
      -1
      Che tipo di acqua? Dnepr, o cosa? Quindi lo scarico del Dnepr dalla Russia è meno di un quarto del flusso totale, e c'è anche la Bielorussia tra Russia e Ucraina. Non lo chiederanno? E i lavoratori migranti dall'Ucraina oggi non vanno in Russia, ma principalmente in Europa. tutti alla stessa Polonia Sì, e ne abbiamo abbastanza in Israele.
      1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
        Sapsan136 (Sapsan136) 31 October 2020 22: 35
        +4
        Lascia che tutti vadano in Europa, non abbiamo bisogno di patrioti di stati stranieri nella Federazione Russa. Se Lukashenko non considera vergognoso commerciare con l'Ucraina, questi sono i suoi problemi, la Federazione Russa non ne ha bisogno e non c'è surplus di acqua in Bielorussia per rifornire l'Ucraina, e nemmeno omaggi. Anche il 25% è tanto, non ci saranno e si graffieranno a Kiev ... e tenendo conto dei fiumi con la Repubblica di Bielorussia, questo è molto di più. Luke è tutto in debito con la Federazione Russa, quindi anche se viene calcolato, almeno con l'acqua, almeno con qualcosa, solo non vuote chiacchiere, è inutilmente la Federazione Russa.
        1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
          Natan Bruk (Natan Bruk) 1 November 2020 17: 38
          -3
          Sì, smettila di fantasticare, questa è assoluta stupidità, nessuno porterà il Dnepr da nessuna parte.
          1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
            Sapsan136 (Sapsan136) 3 November 2020 11: 24
            +1
            E bloccare il canale per la Crimea non è stupidità ?! La Federazione Russa non è obbligata a fornire acqua al tuo UKROPIYA, nemmeno gratuitamente. Una volta che un tale alcol è finito, nessuno si prenderà cura dei piatti. Hai rotto i piatti, ora aspetta, le tazze voleranno sulla tua fronte.
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 30 October 2020 17: 26
    +4
    È facile trasferire l'acqua in Crimea dal Don attraverso il canale Volga-Don. E il Volga può essere rifornito dai fiumi settentrionali scavando un piccolo canale.
    E nel 1994, c'era una catastrofica mancanza d'acqua in Crimea, sebbene il Canale della Crimea settentrionale funzionasse.
    1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
      Sapsan136 (Sapsan136) 30 October 2020 18: 15
      +6
      Il Volga può e deve essere rifornito attraverso il Don, solo non con le acque dei fiumi settentrionali, ma con le acque dei fiumi che, senza alcun beneficio per la Federazione Russa, alimentano il Dnepr ucraino
  4. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
    Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 30 October 2020 17: 38
    -4
    Entro sei mesi di "tubi asciutti", formazione di ruggine e shock idraulici nel sistema di approvvigionamento idrico durante il riempimento seppelliranno completamente il sistema di approvvigionamento idrico della Crimea ...
    1. Alekey Glotov Офлайн Alekey Glotov
      Alekey Glotov (alexey glotov) 31 October 2020 04: 26
      0
      Stai mentendo. sorriso senza battere ciglio.
  5. lahudra Офлайн lahudra
    lahudra (Nikolay Kondrashkin) 30 October 2020 23: 46
    -1
    I Crimea sono fantastici, hanno scoperto un nuovo metodo di estrazione dell'acqua: la scaricano dalle batterie di riscaldamento.
    1. Alekey Glotov Офлайн Alekey Glotov
      Alekey Glotov (alexey glotov) 31 October 2020 04: 27
      0
      Hai inventato questo cartone da solo?
  6. 123 Офлайн 123
    123 (123) 31 October 2020 02: 16
    0
    Informazioni da considerare:
    La popolazione di Simferopol per il 2019 è di 341 persone, con un consumo giornaliero di 527 mila metri cubi al giorno, si ottengono 110 metri cubi al giorno per persona o 000 metri cubi al mese. Se la domanda è di 0,32 mila metri cubi, si tratta di 9,6 metri cubi per persona al mese.
    Che sia tanto o poco, ognuno può valutarlo in modo indipendente. Per esperienza personale, senza tremare per ogni goccia d'acqua, senza trucchi come chiudere il rubinetto mentre ci si lava i denti, e così via, bastano 3-4 metri cubi a persona.

    In Crimea, lo standard per il consumo di servizi pubblici nei locali residenziali è 7,35 -7,56 (metri cubi al mese per 1 persona).
    https://mzhkh.rk.gov.ru/file/pub/pub_281070.pdf

    Stiamo guardando una città simile in condizioni climatiche, ad esempio Krasnodar. Il tasso di consumo delle utenze nei locali residenziali è 6,69 (metro cubo al mese per 1 persona) https://krasnodarvodokanal.ru/potrebitelyam/fizicheskie-lica/normativy/

    Certo, capisco che l'acqua viene utilizzata non solo a casa, ma anche da varie istituzioni. Tuttavia, credo, prima di tutto, sia necessario ripristinare l'ordine nel sistema di approvvigionamento idrico. Il problema è tipico non solo per la Crimea, ad esempio, c'erano informazioni su Novorossiysk, che tra l'altro è paragonabile nella popolazione a Simferopoli, dove i tubi sono consumati dell'80%.
    1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
      Natan Bruk (Natan Bruk) 31 October 2020 08: 52
      -1
      Bene, lì devi solo mettere le cose in ordine con tubi e altre infrastrutture, ma in Crimea il problema è che oggi non c'è semplicemente nessun posto dove portarlo. Il pompaggio intensivo degli orizzonti sotterranei porterà molto rapidamente al loro esaurimento e alla sostituzione dell'acqua dolce con acqua salata, cosa che sta già accadendo. Qui, ovviamente, la siccità ha giocato un ruolo importante e, in generale, i problemi con l'acqua sono tipici di tutte le città costiere meridionali, ma questo poteva essere previsto.
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 31 October 2020 14: 52
        +2
        Ma questo poteva essere previsto.

        Anticipare? Forse si. La siccità è essenzialmente un disastro naturale. E questa non è la prima volta, e non solo qui. Allo stesso modo, è possibile prevedere inondazioni o tifoni che si verificano abbastanza regolarmente.
        Ma non scrivono dei Carpazi spazzati via dall'inondazione, né della "New Orleans" condizionata. Ovviamente puoi sostenere che questo è all'estero e il problema della Crimea nativa è più importante per gli autori.
        Allora perché il Kuban rimane senza alcuna attenzione, sebbene il problema con la Crimea sia simile. Gli abitanti del territorio di Krasnodar sono meno importanti per gli autori? Cerca, ad esempio, sul sito web articoli su corpi idrici secchi, interruzioni idriche e problemi con l'approvvigionamento idrico nel territorio di Krasnodar. Non troverà richiesta È la Crimea e il canale che si distinguono, a proposito, il canale non è una panacea per risolvere questo problema. In questo senso il sito non è molto diverso dagli altri.
        E questo viene fatto per uno scopo specifico. Un branco di propagandisti su Internet intensifica regolarmente la situazione, gocciolando nel cervello dei lettori, instillando che la Russia non può risolvere il problema, che abbiamo urgentemente bisogno di un canale e senza di esso ovunque. Discussione supportata artificialmente su argomenti:
        Putin non può risolvere questo problema.
        La Crimea sequestrata e la vita non può essere regolata.
        Che bastardi sono questi ciuffi che non danno l'acqua prosciugata della Crimea.
        Dobbiamo bloccare il Dnepr o catturare il canale.
        1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
          Natan Bruk (Natan Bruk) 1 November 2020 17: 32
          -2
          Quindi è di questo che stiamo parlando. Si sarebbe preso la briga di costruire impianti di desalinizzazione in tempo, non ci sarebbe stato nulla di cui parlare e la siccità non sarebbe stata terribile. Tuttavia, sono passati 6 anni. Israele ha fatto tutto questo più velocemente, anche se le condizioni sono peggiori e c'è più industria. Ora non dipende in alcun modo da fonti esterne, inoltre fornisce acqua all '"Autonomia Palestinese" e fornisce acqua alla Giordania. E riguardo al Territorio di Krasnodar - so personalmente che manca l'acqua, ma molti grandi "esperti" chiedono acqua da lì. Parlo di sciocchezze come deviare il Dnepr: oggi non c'è alternativa alla desalinizzazione e tutto ciò che è descritto nell'articolo è rattoppare il caftano di Trishka.
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 1 November 2020 18: 16
            +2
            Quindi è di questo che stiamo parlando. Si sarebbe preso la briga di costruire impianti di desalinizzazione in tempo, non ci sarebbe stato nulla di cui parlare e la siccità non sarebbe stata terribile. Tuttavia, sono passati 6 anni. Israele ha fatto tutto questo più velocemente, anche se le condizioni sono peggiori e c'è più industria. Ora non dipende in alcun modo da fonti esterne, inoltre fornisce acqua all'Autorità Palestinese e fornisce acqua alla Giordania.

            Le condizioni sono un po 'diverse, che per te la norma in Crimea è piuttosto un'anomalia. Il problema non è così acuto come in Medio Oriente. La tua domanda era semplice, semplicemente non c'è alternativa, quindi hanno affrontato il problema.
            Certo, possiamo dire che era necessario costruire un impianto di dissalazione, dicono che il governo è lento e non pensa alle persone. Ma chi, in condizioni climatiche simili a quelle della Crimea, vive sugli impianti di dissalazione? Ci sono esempi del Mar Nero o del bacino del Mar Mediterraneo? E esportare acqua dalla Crimea è fantastico risata
            Il problema può, se non essere completamente risolto senza desalinizzazione, ridurre in modo significativo le conseguenze negative.

            E sul territorio di Krasnodar - so personalmente che c'è carenza d'acqua, ma molti grandi "esperti" sollecitano a dare acqua da lì. Per non parlare della stupidità come deviare il Dnepr. Oggi non c'è alternativa alla desalinizzazione e tutto ciò che è descritto nell'articolo è rattoppare Trishkin caftano.

            Non funzionerà per pompare acqua dal territorio di Krasnodar, semplicemente non è lì. Devono anche risolvere un problema simile e farlo in modo completo. È possibile ripristinare parzialmente le foreste perché tutto è stato abbattuto per l'agricoltura. Non è un'opzione per installare sconsideratamente i dissalatori. Le persone non apprezzano l'acqua e non sono abituate a usarla con prudenza.
    2. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 31 October 2020 16: 25
      +1
      Forse hai bisogno di smettere di usare l'acqua potabile per annaffiare i giardini?
  7. alex-sherbakov48 Офлайн alex-sherbakov48
    alex-sherbakov48 1 November 2020 10: 53
    0
    Il cuneo deve essere rimosso con un cuneo! In risposta al blocco del Canale della Crimea settentrionale, bloccare il Desna e il Dnepr. Dirigere le acque del Desna verso l'Oka e dirigere le acque del Dnepr verso le regioni aride della Bielorussia. Quindi il Dnepr diventerà superficiale a tal punto che sarà possibile attraversarlo a piedi. Ma penso che il Banderlog sbloccherà immediatamente il Canale della Crimea del Nord non appena verrà a conoscenza del lavoro che ha iniziato a bloccare i fiumi Desna e Dnieper. E il problema con l'acqua in Crimea sarà immediatamente risolto.