"E se l'URSS avesse combattuto dalla parte di Hitler" - riflessioni sui media croati


Tutti conoscono la vera storia della seconda guerra mondiale. Poi il Terzo Reich combatté contro gli alleati occidentali e Mosca, e alla fine perse. In una versione alternativa, vogliamo scoprire cosa sarebbe successo se l'URSS avesse combattuto dalla parte di Hitler. Se i paesi del blocco nazista con l'aiuto della superpotenza sovietica potrebbero vincere, sono interessati a un video pubblicato sul canale YouTube Binkov's Battlegrounds (Croazia). I media croati stanno cercando di considerare il tipo di situazione che sarebbe accaduta se l'URSS avesse combattuto non contro la Germania nazista, ma dalla sua parte.


Prima di tutto, una simile alleanza richiederebbe una grande simpatia tra i tedeschi e il popolo sovietico. È difficile da immaginare, quindi supponiamo che sia così, perché l'URSS e la Germania prima dell'inizio della guerra lo erano economico e militaretecnico cooperazione. Pertanto, la spartizione della Polonia nel 1939 sarà considerata un punto di partenza, che divenne una conferma degli accordi sulla divisione delle sfere di influenza nel mondo tra Mosca e Berlino.

In realtà, l'URSS e la Germania erano ostacolate da alcune differenze. Ciascuno dei paesi sperava di soggiogare il Medio Oriente e i Balcani. Inoltre, i nazisti generalmente non percepivano gli slavi come persone. Ma nella nostra realtà alternativa, perderemo queste sciocchezze e fingeremo che Hitler e Stalin siano giunti a un'intesa. Supponiamo anche che l'URSS e il Giappone abbiano iniziato a fidarsi l'uno dell'altro e anche concordato su una serie di questioni.


Dopodiché, l'URSS sconfigge la Finlandia e fa il passo successivo. Alla fine del 1940, l'Armata Rossa invade l'Iran per soggiogare l'intero Paese, e non solo la parte settentrionale, come era nella storia vera, quando l'URSS e la Gran Bretagna lo divisero.

A quel tempo, la Germania stava conducendo un'offensiva nei Balcani, ma nel 1941 le truppe sovietiche si unirono alla Wehrmacht. La Bulgaria lascia che l'Armata Rossa vada in Grecia. Berlino e Mosca concordano che la Bulgaria e parte della Romania si ritireranno dall'URSS. Ma i tedeschi prendono tutta la Jugoslavia.

Poiché i tedeschi non hanno più un "fronte orientale", possono liberare grandi forze per occupare il Nord Africa. Nell'aprile 1941, l'URSS prese il controllo di tutto l'Iran. L'Armata Rossa si concentra sul confine con l'Iraq e inizia l'invasione. La Gran Bretagna invia truppe in Siria e Libano. La guerra tra Londra e Mosca sta diventando inevitabile. La Turchia rimane neutrale.

La Gran Bretagna dichiara guerra all'URSS, sperando che incoraggi gli Stati Uniti a entrare in guerra. Ma Washington ha scelto un isolazionista politica di... Allo stesso tempo, Mosca e Berlino iniziano a pianificare una "battaglia per la Gran Bretagna". La produzione di navi e aerei è in aumento nell'URSS e in Germania. Dall'altra parte del pianeta, il Giappone è in guerra con la Cina.

Nel 1942, grazie alle enormi risorse dell'URSS, la Germania sta superando la Gran Bretagna nella produzione di aerei. Allo stesso tempo, gli Stati Uniti stanno iniziando ad aiutare la Gran Bretagna. Ma dal momento che la Germania e l'URSS non hanno iniziato a combattere tra loro, hanno mantenuto milioni di soldati e un'incredibile quantità di equipaggiamento, che ora è diventata ancora di più. E tutto questo si sta preparando per l'assalto alle isole britanniche.

I tedeschi prendono Tobruk in Libia e si muovono in direzione del Canale di Suez, la flotta italiana controlla il Mar Mediterraneo e l'aviazione dell'URSS e della Germania controlla lo spazio aereo soprastante. La Gran Bretagna è ancora aggrappata all'Egitto, poiché la perdita del Canale di Suez influenzerà seriamente l'approvvigionamento della metropoli. Gibilterra e Malta minacciate di cattura. In questo momento, il Giappone attacca Pearl Harbor e gli Stati Uniti entrano in guerra. Donano migliaia di aerei e navi alla Gran Bretagna.

All'inizio del 1942, la Germania conquista Malta e il Giappone avanza nell'Oceano Pacifico. Conquista le Isole Salomone, la Nuova Caledonia, Vanuatu, le Fiji e alla fine del 1942 anche le Samoa.

Nell'estate del 1942, la battaglia di El Alamein si svolge in Nord Africa. Per evitare che l'Egitto cadesse sotto il controllo tedesco, gli Stati Uniti sbarcarono truppe in Marocco e iniziarono a spostarsi attraverso l'Algeria verso la Tunisia. La Gran Bretagna riesce a mantenere Gibilterra. Alla fine del 1942, la Wehrmacht si stava avvicinando ad Alessandria e l'URSS prese il controllo dell'Iraq. La Gran Bretagna, visto che l'Egitto e la Siria sono condannati, inizia a evacuare le truppe.

Ora l'offerta delle isole britanniche si è ulteriormente deteriorata. La flotta sottomarina tedesca è diventata molto più attiva e interferisce con il trasferimento di merci attraverso l'Atlantico. A questo punto, l'URSS e la Germania hanno creato una potente armata d'assalto aereo e si stanno preparando a lanciare un'invasione delle isole britanniche, riassume l'autore in questo video, promettendo un seguito.

Si noti che tutte queste "storie alternative" e "riflessioni" di anti-soviet-russofobi sulla seconda guerra mondiale non sono solo barzellette, ma un'arma di informazione volta a minare la reputazione dell'URSS e dimostrare l '"alleanza di Hitler e Stalin", così come contro la Russia moderna.
  • Foto utilizzate: Gutjahr / wikimedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. dilettante Офлайн dilettante
    dilettante (Victor) 1 November 2020 17: 11
    +4
    I media croati stanno cercando di considerare il tipo di situazione che sarebbe accaduta se l'URSS avesse combattuto non contro la Germania nazista, ma dalla sua parte.

    La Croazia ha probabilmente dimenticato che è stata lei a combattere dalla parte di Hitler. Vuole essere alleato?
    1. GRF Офлайн GRF
      GRF 1 November 2020 18: 05
      +2
      Credevano così tanto nella loro equiparazione del nazismo con il comunismo e la corruzione nel nostro paese, che pensano davvero, e non ci invitano nelle loro file per un altro mondo razderbanivanie?
      Ci spiegano che essere un assassino non è male, disegnare prospettive fantastiche: cosa succederebbe se i miliziani iniziassero a lavorare con gli assassini? Chi fermerà l'inarrestabile?
      Rispondiamo: alla nostra proposta di aderire alla NATO, la NATO ci ha inviato e grazie a Dio ...
  2. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 1 November 2020 18: 10
    +2
    La storia alternativa è una cosa interessante e divertente. E senza l'alleanza tra Germania e Unione Sovietica, c'erano opportunità. Il libro non è innegabilmente corretto, ci sono molte ipotesi, ma piuttosto interessanti

    http://militera.lib.ru/research/macksey/index.html

    Il compagno Krupp, insieme a Malyshev, avrebbe rilasciato i carri armati Tigri soldato
  3. dilettante Офлайн dilettante
    dilettante (Victor) 1 November 2020 18: 15
    +1
    Citazione: Bakht
    La storia alternativa è una cosa interessante e divertente. E senza l'alleanza tra Germania e Unione Sovietica, c'erano opportunità.

    Ebbene, tutti devono leggere "Blue Salo" di Vl. Sorokin. Non ci sono alternative.
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 1 November 2020 18: 22
      +1
      Non leggere. Non posso dire niente. Ma Maxi è abbastanza interessante. Con una pretesa di realtà.
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 1 November 2020 19: 07
    -1
    Freni ....
    Le possibilità dell'unione sono state a lungo risolte nella narrativa alternativa.
    L'argomento non è molto popolare, ma c'è, c'è ...
  5. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 1 November 2020 20: 17
    -4
    Anche supponendo che la Germania e l'URSS avrebbero continuato le relazioni alleate e si sarebbero opposte congiuntamente alla Gran Bretagna e agli Stati Uniti, non sarebbero state in grado di resistere con successo al potere militare-industriale, alle capacità finanziarie e al potenziale scientifico degli anglosassoni. Credo che in una versione così speculativa della storia, il crollo delle dittature sarebbe inevitabile e le bombe atomiche sarebbero sganciate non solo su Hiroshima e Nagasaki, ma anche su Berlino, Amburgo, Mosca, ecc. E anche se immaginiamo che nonostante tutto i nazisti ei bolscevichi abbiano vinto una vittoria, allora inevitabilmente ne seguirebbe una guerra tra loro: due orsi non vivono nella stessa tana ...
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 2 November 2020 07: 39
      +1
      bombe atomiche negli Stati Uniti sono apparse grazie agli sviluppi tedeschi ...
  6. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 1 November 2020 21: 12
    +3
    Molte ipotesi sbagliate.
    La WB pianificò di attaccare l'URSS nel 1940, ma solo insieme alla Francia. La Francia fu messa fuori gioco dai tedeschi nel giugno 1940, quindi non si sarebbe parlato di alcun attacco all'URSS. Molto probabilmente, un colpo di stato avrebbe avuto luogo nella WB ed Edoardo VIII, noto per le sue simpatie per Hitler, sarebbe tornato al trono. Oppure il WB restava seduto in silenzio, come un topo sotto una scopa, e moriva lentamente senza rifornimenti dalle colonie.
    Per superare la resistenza degli isolazionisti ed entrare in guerra, Roosevelt aveva bisogno di provocare Pearl Harbor. E se la Germania, l'URSS e il Giappone fossero giunti a un accordo, non avrebbe avuto senso per il Giappone combattere gli Stati Uniti. Le materie prime (e le armi) necessarie sarebbero state fornite dall'URSS. E il Giappone avrebbe a lungo e meditatamente rannicchiato i possedimenti coloniali della Banca Mondiale e della Francia. In questo caso, gli Stati Uniti non atterrerebbero da nessuna parte. Non erano ancora gli Stati Uniti a cui tutti si erano abituati nel dopoguerra.
    Bene

    ... Ma i tedeschi prendono tutta la Jugoslavia.

    In realtà, i tedeschi non dovevano combattere per la Jugoslavia. Entrò nel "Patto Anti-Comintern" 25.03.1941/XNUMX/XNUMX. Solo un colpo di stato organizzato dalla Banca mondiale e dall'URSS l'ha buttata fuori di lì. Se la Germania e l'URSS fossero allo stesso tempo, non ci sarebbero eccessi.
    Per quanto riguarda la reputazione dell'URSS in relazione a questi presupposti virtuali, è sufficiente annunciare ufficialmente e con clamore i dati di vecchia data che gli Stati Uniti e la Banca mondiale hanno portato Hitler al potere per scatenare la seconda guerra mondiale. Bene, hanno fornito a Hitler prodotti petroliferi (e molto altro) durante quasi tutta la guerra attraverso compagnie fittizie per rotte di sinistra.
    E il fatto che ciò non sia escluso, ha accennato l'altro giorno la Federazione Russa. Riconoscendo ufficialmente i massacri nel villaggio di Zhestyanaya Gorka della regione di Pskov nel 1942-43 come genocidio.
    La prima reazione dell'Occidente era già molto nervosa.

    http://k-politika.ru/yashhik-pandory-otkryt-rar-o-reshenii-suda-po-genocidu-sovetskogo-naroda/?utm_source=politobzor.net

    Ebbene, che tipo di goy sono equiparati al popolo di Dio! Li paghi anche tu?
  7. EMMM Офлайн EMMM
    EMMM 4 November 2020 22: 56
    +1
    Deliri di un pazzo,
    E se la Cina, in alleanza con il Giappone, attaccasse gli Stati Uniti nel 1941?