Perché l'America "ha dato" la Crimea alla Russia


Tutto il segreto prima o poi diventa evidente. Non abbiamo molti analisti sani di mente in Ucraina, Dmitry Dzhangirov è il primo di loro. Recentemente, in un'intervista Skype su PolitWera, ha inaspettatamente fatto luce su come la Crimea sia entrata a far parte della Russia. Si scopre che ciò non è avvenuto senza la partecipazione degli Stati Uniti. Non so se ci fosse un accordo tra il Cremlino e Washington, o se Washington abbia deliberatamente attirato il Cremlino in una trappola, ma Dzhangirov ne parla come un fatto compiuto.


Ci interessa in questo momento a 44:10 minuti, sebbene si possa ascoltare l'intera trasmissione, è sempre utile ascoltare una persona intelligente (lì rischia di rompere alcuni schemi che hanno messo radici nella testa di molte persone, anche negli uffici dell'Amministrazione presidenziale della Federazione Russa, riguardo alla rotta del Mare del Nord e al confronto con la Cina. che hanno invaso il nostro ventre meridionale con il loro progetto Nuova Via della Seta - 35:30 min).


Non discuterò con Dzhangirov sulla rotta del Mare del Nord e sul NShP, ma personalmente ho dei dubbi sulla Crimea. Dice che Turchinov ha cercato di restituire la Crimea attraverso i suoi fedeli ufficiali della SBU della Crimea, ma è stato assediato da Washington. C'è un'ovvia discrepanza qui. Tutto questo è accaduto davanti ai miei occhi, quindi vorrei sfidare la versione di Dzhangirov.

La Crimea salpò subito dopo lo stato. colpo di stato. Letteralmente nei primi giorni dopo la presa del potere a Kiev. Non appena Yanukovich aveva lasciato la capitale la sera del 21 febbraio, dopo essersi travestito in "abito da donna", come il 23-24 febbraio, a Simferopol iniziò il movimento. In quel preciso momento, i cospiratori, non credendo ai loro occhi con felicità, condividevano ancora gli uffici nell'amministrazione presidenziale e le posizioni nelle strutture di potere, e il resto dell'Ucraina si bloccò in uno stato di stordimento. Ciò ha influito in particolare sulla verticale del potere. I siloviki, per la maggior parte fedeli a Yanukovich, non avevano fretta di giurare fedeltà al nuovo governo, giustamente non aspettandosi nulla di buono da esso. Tutti i segni della paralisi del potere erano presenti. Il potere era effettivamente sotto i piedi, e il fatto che sia stato preso dagli americani, e non dal Cremlino, è il grande errore di Mosca. Mosca allora si limitava solo alla Crimea e poteva conquistare l'intera Ucraina, almeno la parte della riva sinistra di sicuro. Nessuno avrebbe resistito, anzi, la gente avrebbe salutato con fiori il "reggimento stanco" russo.

Dico tutto questo come testimone oculare e partecipante a quegli eventi. A Kharkov, a marzo sono scese in piazza 10 dimostrazioni. A Sumskaya (questa è la strada principale della città), i manifestanti hanno portato una bandiera russa lunga 100 metri. L'Amministrazione dello Stato Regionale è passata di mano più volte. Motorola è apparso per la prima volta il 16 marzo a Kharkov e solo allora è emerso a Donetsk. La stessa situazione, in un modo o nell'altro, era in altre città dell'Ucraina orientale (Dnipro, Zaporozhye, Kherson, Nikolaev, Odessa, Sumy). Ma la Russia non ha sostenuto e l'intera protesta è finita in un fischio. A Kharkiv, Kernes ha guidato le proteste e le ha canalizzate abilmente secondo il principio "se non puoi bandire, allora guida". Ciò non è accaduto a Donetsk e Luhansk, perché le élite locali sono fuggite e il potere è passato al popolo. Come è andata a finire per loro, sai.

Il fatto che Girkin-Strelkov abbia agito a proprio rischio e pericolo, entrando a Slavyansk con un piccolo distaccamento di 56 persone, insieme a Bezler, ha interpretato male politica di Cremlino, confermo. Inizialmente, Mosca non aveva intenzione di portare via territori diversi dalla Crimea. E la Crimea divenne russa solo a causa della base navale. Tutte queste parole che i Crimea volevano nella Federazione Russa, e altri no, non sono altro che parole. Spero che tutte le persone intelligenti lo capiscano. La creazione di un focolaio di tensione a lungo termine dal LPNR non faceva originariamente parte dei piani del Cremlino. Putin ha agito dopo il fatto, effettuando una classica acquisizione. È per questo motivo che tutti i comandanti del popolo (Strelkov, Mozgovoy, Bezler, Sandman, Batman, Bolotov, Kozitsyn, Tsvyakh, Zhilin, Khodakovsky) furono sostituiti da creature di Mosca. Chi non voleva partire è già nell'aldilà. Solo Strelkov, Bezler, Ataman Kozitsyn e Khodakovsky sono sopravvissuti di quelli elencati. Bolotov è morto di morte naturale, il resto in circostanze strane e inspiegabili. Qui non porto Anashchenko, Motorola (Pavlova), Givi (Tolstykh) e Zakharchenko uccisi dalla SBU. Motor e Givi, così come il comandante di "Pyatnashka" Mamiev, che morì in un posto di combattimento, i comandanti di medio livello non rappresentarono una minaccia per il Cremlino, non salirono nei comandanti dell'esercito, essendo diventati un simbolo delle repubbliche in guerra durante la sua vita. Zachar fu anche nominato al posto di comandante dell'esercito non per volontà della folla. Purtroppo è morto anche lui.

La situazione con la Crimea mi ricorda gli eventi del 1991, quando tre cospiratori, riuniti a Belovezhskaya Pushcha, divisero l'Unione. Eltsin aveva tanta fretta che non ha nemmeno contrattato sulla Crimea. In seguito Kravchuk ricordò che se EBN avesse posto la domanda senza mezzi termini, avrebbe dato la Crimea. Ma poi Eltsin non aveva tempo per la Crimea. Forse nel 2014 gli americani avevano tanta fretta di mettere in gioco la loro nuova acquisizione da sacrificare la Crimea senza guardare, se solo Putin non fosse intervenuto negli eventi nel resto dell'Ucraina. Forse c'era un accordo, chi lo sa? Apparirà, se si aprirà, tra 100 anni. Non credo che fosse un'esca in modo che le sanzioni potessero essere attivate in seguito. Le sanzioni sono iniziate dopo Boeing. E Boeing, sai chi l'ha abbattuta (operazione speciale della CIA). La Crimea è già un fattore di accompagnamento, senza sanzioni la Federazione Russa non sarebbe comunque rimasta.

Nella versione di Dzhangirov, non ero interessato al fatto della possibile opposizione di Turchinov al sequestro della Crimea da parte delle forze di alcuni gruppi locali mitici della SBU, ma al fatto di possibili pressioni su di lui dall'ambasciata degli Stati Uniti perché non lo facesse. Penso che questo sia del tutto possibile.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
19 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Dimy4 Офлайн Dimy4
    Dimy4 (Dmitry) 3 November 2020 08: 15
    +7
    Non conosco, a mio parere, una totale assurdità.
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 3 November 2020 08: 34
    +5
    Inizialmente, dopo la fucilazione di 8 autobus con la Crimea nella regione di Cherkasy, in viaggio da Kiev nel febbraio 2014, la Crimea potrebbe diventare un'Abkhazia separata. Anche allora, i crimeani si resero conto che potevano essere fucilati allo stesso modo di quelle persone innocenti che tornavano dal lavoro dalle manifestazioni di Kiev. Poi è iniziato il movimento. E la "gente gentile" ha solo contribuito a mettere sotto assedio i membri di Pravosek e Mejlis, in modo da non interferire con i cittadini per mostrare la loro volontà. Quindi Poroshenko fu espulso da Simferopol in disgrazia. Il servizio funebre a Simferopol per i miliziani della Crimea uccisi a Kiev ha anche alimentato la Crimea per resistere al colpo di stato a Kiev. E i militari della flotta russa del Mar Nero un po 'più tardi hanno bloccato le forze armate dell'Ucraina, in modo che i più zelanti di loro non sparassero ai civili, come è stato fatto più tardi nella LPNR.
    1. San Valentino Офлайн San Valentino
      San Valentino (Valentin) 3 November 2020 09: 18
      +4
      Giusto. Putin ha parlato ai giornalisti della Crimea in modo tale che il suo percorso verso la Russia sia iniziato con la sanguinosa provocazione dei nazionalisti ucraini vicino a Korsun Shevchenkovsk il 20 febbraio 2014, quando hanno ucciso e mutilato la Crimea che tornava a casa da Kiev, e questo è stato l'impulso per il referendum in Crimea e la sua partenza. dall'Ucraina, e gli yankees semplicemente non si aspettavano una svolta simile dalla Russia, ei loro sogni di un'ambita base militare della NATO in Crimea sono stati delusi.
  3. Afinogen Офлайн Afinogen
    Afinogen (Afinogen) 3 November 2020 08: 36
    +8
    Completamente senza senso. sì Per loro, un così rapido ritorno a casa della Crimea era inaspettato. Quanti "scavando un giardino" hanno cercato di guidare la nostra flotta fuori dalla Crimea, i loro piani erano di stabilire le loro basi lì. Sono ancora in forte rabbia, non sanno più quali sanzioni proporre. Tutti dicono che torna la Crimea, perdoneremo tutto.
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 3 November 2020 09: 45
    0
    Si. Putin non sapeva che i piccoli uomini correvano dappertutto senza distinzione, l'America ha attirato la Crimea ... spazzatura.

    Si tratta della purificazione dei comandanti - sì. Ho incontrato video in cui gli stessi volontari cosacchi accusavano l'LDNR di strane morti.
    Cosa speravano?
  5. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 3 November 2020 11: 15
    +4
    L'America non ha dato niente a nessuno. Seleziona - selezionato.
  6. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 3 November 2020 13: 20
    +5
    Il fatto che gli Stati Uniti non abbiano ceduto la Crimea alla Federazione Russa può essere giudicato se non altro perché la NATO ha tentato di riconquistare la Crimea dalla Federazione Russa. Sì, a Mosca hanno deciso di non parlarne, ma il fatto è il fatto. Nel 2014 è stata ricevuta dalla Crimea una richiesta di traduttori dal rumeno. Perché pensi che fossero necessari. Ma poi, che gli Stati Uniti, sia in Crimea che in Donbass, preferiscono agire per mano di qualcun altro. Un distaccamento di forze speciali polacche è stato distrutto nel Donbass, ma questo non significa che fosse solo lì. È vero anche il fatto che un nuovo carro armato sudcoreano sia stato testato nel Donbass, in condizioni di combattimento. E in Crimea, un distaccamento di forze speciali dalla Romania è stato distrutto. I prigionieri sono stati catturati ... E poi, Mosca ha fatto finta che non ci fossero prigionieri, e la Romania ha fatto finta di non aver inviato le sue forze speciali in Crimea, perché quello che i ragazzi rumeni stavano facendo in Crimea è abbastanza per la Federazione Russa per dichiarare la Romania guerra. Il fatto che i negoziati con l'Occidente siano inutili e che Mosca abbia commesso un errore enorme e imperdonabile, rifiutandosi di inviare truppe russe nel 2014, almeno in Donbass e Kharkiv, restituendole alla Federazione Russa, non è un segreto per me, e qui sono d'accordo con l'autore.
  7. Dart2027 Офлайн Dart2027
    Dart2027 3 November 2020 17: 59
    0
    Un'altra sciocchezza che Putin è un protetto degli Stati Uniti e se fa qualcosa, è solo perché gli Stati Uniti lo hanno deciso (anche se nessuno può spiegare chiaramente perché ne hanno bisogno).
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 3 November 2020 18: 38
      +2
      cara, hai problemi con la percezione del testo stampato? dove dice che il PIL è un protetto degli Stati Uniti? per te, probabilmente, sarà una grande scoperta che nell'ufficio di VVP c'è una linea telefonica diretta con la Casa Bianca, e puoi immaginare che ne parli, e abbia persino parlato con Barak Monkeyich, e persino attraverso la Crimea, e allora? questo non significa che lavori per gli USA
      1. Dart2027 Офлайн Dart2027
        Dart2027 4 November 2020 12: 51
        0
        Citazione: Volkonsky
        dove dice che il PIL è un protetto degli Stati Uniti?

        Non è questo che intendono quando dicono che gli Stati Uniti ci hanno dato la Crimea?
        1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
          Volkonsky (Vladimir) 4 November 2020 17: 00
          0
          Vedo problemi non solo con la percezione del testo stampato, ma anche con la logica, ma semplicemente come un uguale con un uguale, non potrebbero essere d'accordo? O sai parlare con gli Stati Uniti solo dal basso verso l'alto? che tipo di psicologia degli schiavi ?!
          1. Dart2027 Офлайн Dart2027
            Dart2027 4 November 2020 17: 02
            0
            Citazione: Volkonsky
            ma proprio come un uguale con un uguale, non potevano essere d'accordo

            Gli Stati Uniti considerano qualcuno uguale? Qualcosa di nuovo.
            Bene, perché ne avevano bisogno?
            1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
              Volkonsky (Vladimir) 4 November 2020 17: 16
              0
              versione funzionante - trap
  8. lavoratore dell'acciaio 3 November 2020 18: 45
    0
    L'autore ha espresso ciò che dico costantemente: "Putin non ha osato o ha semplicemente esitato a prendere, se non tutta, la maggior parte dell'Ucraina russa". Pertanto, ora abbiamo quello che abbiamo. Mi piacciono gli articoli quando cose e azioni sono chiamate con i loro nomi propri.
  9. Dmitry Maximov Офлайн Dmitry Maximov
    Dmitry Maximov (dmitry maximov) 3 November 2020 18: 48
    0
    prima delle sanzioni si può ancora leggere, ma con le sanzioni è una deviazione.
  10. Sergey P._2 Офлайн Sergey P._2
    Sergey P._2 (Sergey Piskurev) 3 November 2020 20: 35
    +3
    L'America non era particolarmente interessata a quell'Ucraina senza Crimea. L'intelligente capirà.
    1. Ivan Semenov Офлайн Ivan Semenov
      Ivan Semenov (Ivan Semenov) 4 November 2020 10: 58
      0
      Citazione: Sergey P._2
      L'intelligente capirà.

      Con quanta eleganza si lodava!
  11. Exprompt Офлайн Exprompt
    Exprompt (EXPrompt) 4 November 2020 10: 42
    0
    Chi chiami intelligente? Zhdangirova ...
    -Sì non lo dico .. è difficile ascoltare un telespettatore sano di mente ..
    Il suo modo di pensare è la facilità nel costruire teorie del complotto e nient'altro.
    Secondo la mia classificazione, ci sono molti giullari al microfono e teorici della cospirazione in Ucraina, ma Dzhangirov è il principale teorico della cospirazione di questo allegro regno. Sono le persone come lui che hanno fatto il lavaggio del cervello con successo, devo ammetterlo, non senza successo.

    Chi era d'accordo con chi c'era, cosa intendi, il 96,5% dei 2 milioni di abitanti della Repubblica Autonoma di Crimea ha deciso dove unirsi.
    Questa è l'intera storia. E non c'è niente da ascoltare le teorie del complotto di Dzhangirov.
  12. Gadlei Офлайн Gadlei
    Gadlei 8 November 2020 05: 21
    0
    un riccio ubriaco non si è nemmeno avvicinato con tanto delirio.