La Russia sta preparando due nuovi motori a razzo invece dell'ucraino


Entro il 2022, la Russia avvierà la produzione di nuovi motori a razzo RD-182 e RD-120MS. Le centrali elettriche saranno utilizzate non solo sui veicoli domestici, ma anche esportate. Lo ha riferito ieri l'agenzia RIA Novosti con riferimento al portale unico "Glavkosmos".


Lo sviluppo di unità promettenti è iniziato lo scorso anno. L'RD-120MS è basato sull'RD-120, creato da NPO Energomash per il secondo stadio del veicolo di lancio Zenit e prodotto in Ucraina da 30 anni.

Nella primavera dello scorso anno, Dmitry Rogozin ha affermato che diversi stati si sono rivolti contemporaneamente a Roscosmos con una proposta per l'acquisto di RD-120, il che rende ancora più rilevante il rilascio di una nuova versione del motore. Fino a questo momento, la Russia ha esportato solo due unità RD-180 e RD-181 per i vettori Atlas e Antares, di proprietà delle società americane ULA e Orbital Sciences Corporation.

È stato riferito che il nuovo RD-182 sarà utilizzato nelle prime fasi dei missili. A sua volta, RD-120MS viene creato per gli stadi superiori.

Per quanto riguarda i veicoli di lancio ucraini Zenit, prevedono di sostituirli con il veicolo di lancio Soyuz-5, in fase di sviluppo dal 2016, e il primo lancio è previsto per il 2023. Il primo stadio del promettente missile di classe media sarà equipaggiato con una centrale elettrica RD-171MV, e il secondo - due RD-0124MS, che hanno già sostituito l'RD-120 ucraino nel terzo stadio Soyuz-2.1b.
  • Foto utilizzate: http://kremlin.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Cyril Офлайн Cyril
    Cyril (Cyril) 2 November 2020 11: 42
    -3
    Nella primavera dello scorso anno, Dmitry Rogozin ha affermato che diversi stati si sono rivolti contemporaneamente a Roscosmos con una proposta per l'acquisto di RD-120, il che rende ancora più rilevante il rilascio di una nuova versione del motore.

    Mi chiedo cosa siano questi stati?
  2. dilettante Офлайн dilettante
    dilettante (Victor) 2 November 2020 14: 12
    +2
    L'RD-120MS è basato sull'RD-120, creato da NPO Energomash per il secondo stadio del veicolo di lancio Zenit e prodotto in Ucraina da 30 anni.

    L'industria nucleare era controllata dalla "spia inglese" Lavrenty Beria. Pertanto, TUTTE le imprese dell '"ultima ridistribuzione" (cioè produzione, emissione di un prodotto finito) si trovano sul territorio della RSFSR (RF). E il missile era supervisionato due volte dall'eroe del lavoro socialista D.F. Ustinov, quindi il più grande impianto di missili fu costruito a Dnepropetrovsk e il più grande impianto di siluri fu costruito a Frunze (Bishkek, Kirghizistan). E chi di loro ha pensato meglio?
    1. Boriz Online Boriz
      Boriz (borizia) 2 November 2020 15: 21
      +1
      Non incolpare Ustinov più di quanto meritasse.
      La produzione di siluri è stata inviata in Kirghizistan per il sito di prova di Issyk Kul. La sua posizione garantiva la completa segretezza dei test.
      E lo stabilimento di motori aeronautici a Dnepropetrovsk è stato fondato anche prima della seconda guerra mondiale. Beria allora non toccò queste cose, Ustinov ancora di più. C'era una piattaforma già pronta ed è stata utilizzata.
      Piuttosto, la mafia amministrativa del partito ucraina, che è sempre stata forte in URSS e successivamente, ha lavorato qui. La sua influenza è notevolmente diminuita solo negli ultimi 10 anni.
      Ad esempio, l'Antonov Design Bureau ha sollevato il suo primo aereo (il leggendario An 2) a Novosibirsk nel 1947 .. Qual era la necessità di inviarlo in Ucraina nel 1952? E anche Beria, con Stalin vivo, non ha fatto nulla. Con tutto il mio rispetto, a Beria.
      E Ustinov, ovviamente, era impegnato nel missile come ministro. Ma dal Politburo questo lavoro è stato supervisionato dallo stesso Beria. Quindi, ha preso decisioni al di sopra di Ustinov. Ma la leadership nel PB del Comitato Centrale del PCUS era collettiva (non importa quello che dicono di Stalin - l'imperatore). E Beria non poteva fare tutto.
      1. dilettante Офлайн dilettante
        dilettante (Victor) 2 November 2020 17: 21
        +1
        Ma dal Politburo questo lavoro è stato supervisionato dallo stesso Beria.

        Beria non ha MAI supervisionato i missilisti. Ha supervisionato 1GU (scienziati nucleari) e 3 GU (difesa aerea, radar). bene e

        "Comitato speciale n. 2" sulla tecnologia dei jet

        guidato da G.M. Malenkov, e I.Serov (scagnozzo di Krusciov) hanno fornito supporto alla sicurezza operativa (leggi le memorie di B.E. Chertok)
        1. Boriz Online Boriz
          Boriz (borizia) 2 November 2020 18: 55
          +2
          Boris Chertok conferma anche che Malenkov, come Bulganin, che lo ha sostituito, "non ha giocato un ruolo speciale nella formazione ... dell'industria". "Il loro alto ruolo", ha ammesso Chertok, "si riduceva alla visione o alla firma di progetti di risoluzione preparati dallo staff del comitato". Tutto si è ripetuto, come nel caso dell '"aviatore" Malenkov e del "tankman" Molotov durante la guerra. Hanno presieduto e Beria ha tirato il carro, anche se questo non è stato sempre formalizzato.

          Beria non ha nemmeno supervisionato formalmente l'industria nucleare.
          E ha mandato suo figlio all'industria missilistica.
          Ma non è questo il punto. Stiamo parlando di Ustinov. È una persona puramente funzionale. Non ho deciso.
          1. dilettante Офлайн dilettante
            dilettante (Victor) 2 November 2020 19: 57
            +1
            E ha mandato suo figlio all'industria missilistica.

            Sergo Beria non era MAI un ingegnere missilistico (nel senso di missili balistici (Korolev, Yangel, Makeev, ecc.) Supervisionato da D.F. Ustinov). I missili da crociera e i missili di difesa aerea sono "altri" missili

            Sotto la guida del dottor T. Sci., Il professor P. N. Kuksenko, sta sviluppando un progetto di laurea su un sistema a guida missilistica della classe "aria-mare". La Commissione di Stato gli dà un voto “eccellente” e raccomanda di organizzare lo sviluppo del suo progetto nell'industria. Uno dei fondatori del sistema di difesa missilistica sovietico GV Kisunko era presente alla difesa e ha lasciato ricordi di questo e dei successivi eventi legati a S. Beria [4]. Al fine di aumentare l'efficacia delle azioni dell'aviazione bombardieri contro le navi nemiche, l'8 settembre 1947 fu emessa una risoluzione del Consiglio dei ministri dell'URSS sull'organizzazione di un ufficio speciale - "SB No. 1 MV". S. Beria è stato nominato vice capo progettista P. N. Kuksenko. In SB # 1, secondo il progetto di diploma di S. Beria, viene creato un missile da crociera aria-mare Kometa.
            Nel 1950 SB n. 1 fu trasformato in KB-1, S. Beria divenne uno dei suoi due progettisti principali (il secondo - PN Kuksenko) e partecipò allo sviluppo del sistema missilistico antiaereo Mosca S-25 "Berkut". (Wiki)
            1. Boriz Online Boriz
              Boriz (borizia) 2 November 2020 20: 00
              +1
              "Non capisci! È diverso!"

              risata Ancora una volta: la conversazione è iniziata con Ustinov e il suo atteggiamento verso la scelta di un luogo per le fabbriche.
  3. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 3 dicembre 2020 21: 17
    -1
    Citazione: boriz
    "Boris Chertok conferma anche che Malenkov, come Bulganin, che lo ha sostituito," non ha svolto un ruolo speciale nella formazione ... dell'industria ". "Tutto si è ripetuto, come nel caso dell '" aviatore "Malenkov e del" tankman "Molotov durante la guerra. Hanno presieduto e Beria ha tirato il carro, anche se non sempre è stato formalizzato".

    Beria non ha nemmeno supervisionato formalmente l'industria nucleare.
    E ha mandato suo figlio all'industria missilistica.
    Ma non è questo il punto. Stiamo parlando di Ustinov. È una persona puramente funzionale. Non ho deciso.

    insomma, dal 1917 tutti sono sempre stati scagnozzi di qualcuno ... e il paese era, per così dire, formalmente considerato uno ... ma ora tutto è di classe, tutti di San Pietroburgo, e non uno scagnozzo ... con cui mi congratulo con tutti ..
  4. ODRAP Офлайн ODRAP
    ODRAP (Alex) 6 dicembre 2020 11: 28
    -1
    Mi chiedo come puoi offrirti di acquistare RD120 dalla Russia, se l'Ucraina li ha sempre prodotti? Lo sviluppo di quello aggiornato è appena iniziato? Spie.