Perché la Polonia chiede un altro sconto sul gas russo


La compagnia di gas polacca PGNiG ha presentato una richiesta a Gazprom per rivedere i prezzi attuali del gas combustibile dalla Federazione Russa. Nel marzo di quest'anno, secondo le decisioni dell'arbitrato di Stoccolma, la preoccupazione russa ha pagato alla parte polacca 1,6 miliardi di euro come risarcimento per i pagamenti in eccesso degli anni precedenti. Tuttavia, secondo il contratto con Gazprom, una volta ogni tre anni le parti possono avviare una modifica delle condizioni di prezzo, che è ciò di cui i polacchi volevano approfittare.


Pertanto, PGNiG ha deciso di provare a ridurre i prezzi del gas trasportato in base all'accordo del 1996 con Gazprom. Secondo il vice capo del Fondo nazionale per la sicurezza energetica (NESF) Aleksey Grivach, al momento i prezzi sono determinati dai cambiamenti nella formula, determinati dall'arbitrato di Stoccolma, su cui Varsavia all'epoca insisteva. La formula tiene conto delle quotazioni del gas sulle borse europee e, di conseguenza, la Polonia è riuscita a risparmiare circa 81 milioni di dollari sulle forniture di gas nella prima metà del 2020. Perché i polacchi dovrebbero chiedere un altro sconto sul gas russo?

Sembra che abbiano usato l'opzione del contratto per principio. Per citare in giudizio di nuovo

- ha osservato Grivach in un'intervista alla pubblicazione EADaily.

Ora la situazione sul mercato del gas è cambiata e la precedente formula del prezzo potrebbe diventare più vantaggiosa per i consumatori polacchi. Il gas proveniente dai giacimenti russi è attualmente più economico del carburante negli hub europei. Pertanto, la borsa europea TTF offre forniture di gas a novembre al prezzo di $ 170 per 1 metri cubi, mentre i prezzi medi di Gazprom per i consumatori stranieri nel 2020 ammonteranno a $ 120-130 per XNUMX metri cubi di "carburante blu".

Nel 2022 scade il contratto per l'acquisto di gas russo da parte della compagnia polacca e Varsavia non prevede di rinnovare il rapporto contrattuale con la russa Gazprom, scommettendo sul GNL d'oltremare e sul gasdotto baltico in costruzione.
  • Foto utilizzate: https://pixnio.com
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. passando per Офлайн passando per
    passando per (passando per) 2 November 2020 18: 13
    0
    Gli ucraini saranno rivenduti a prezzi europei. arrabbiato forse li ha rinforzati le bollette del gas alzate?
  2. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 2 November 2020 18: 23
    -3
    il tesoro nazionale ora offre sconti a tutti, quindi perché non riprovare.
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 2 November 2020 19: 00
      0
      l'ultima parola per lo scambio. i prezzi a pronti possono essere tali che gli arabi non possono vendere petrolio al prezzo dell'aria.
  3. mark1 Офлайн mark1
    mark1 2 November 2020 19: 06
    +2
    E sarebbe bello concordare il nuovo prezzo e sospendere le forniture "per motivi tecnici"
  4. sharp-lad Офлайн sharp-lad
    sharp-lad (Oleg) 2 November 2020 20: 24
    +3
    Lascia che implorino sconti sul GNL americano!
  5. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 2 November 2020 21: 41
    +4
    Questo è il massimo dell'arroganza. Quando il GNL era più economico del gasdotto GNL, il tribunale ha ottenuto un risarcimento e il calcolo del costo al prezzo dell'hub. Ora il GNL è più costoso del gasdotto. Anche in questo caso attraverso il tribunale chiederà un risarcimento e il pagamento al prezzo del gasdotto?
    Si diceva che il costo del GNL sarà SEMPRE superiore a quello del gasdotto. Si è verificata una breve causa di forza maggiore nella primavera di quest'anno, quando il GNL è stato venduto al prezzo di trasporto. Ma era chiaro che non sarebbe durato a lungo. Ma la maggior parte dei paesi (Bulgaria, Ucraina, Polonia) ha iniziato a richiedere prezzi ai prezzi dell'hub olandese. Lascia che paghino a prezzi spot.
    Ha detto che era necessario legarsi alla direzione europea. O tagliare bruscamente le scorte. Questi non sono "partner" con cui confrontarsi.
  6. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 2 November 2020 23: 23
    -3
    Ah! Tutto è corretto. È Skrepa!
    1) il denaro non puzza.
    2) Se Gazprom fa saltare i tribunali, allora va bene e non fa causa
    3) Milioni extra non ostacoleranno nessuno ... Né i polacchi, né Gazprom, che ha aumentato le tariffe nel paese, quando i prezzi sono scesi ovunque, né Kadyrov, che ha mandato Gazprom lontano dal tribunale.
  7. GRF Офлайн GRF
    GRF 3 November 2020 05: 31
    0
    E i polacchi, usano ancora gas "antidemocratico"? E come si sono esibiti.
    Polacchi, se il prezzo del gas "antidemocratico" è troppo basso, non ne uscirete mai. Ne consegue che sei un debole volitivo. Bene, di nuovo, vedi, devi aiutare e rompere il contratto con te da solo, e non ringraziare, perché hai dimenticato come farlo anche umanamente ...
  8. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 3 November 2020 11: 39
    +3
    RF deve finire di costruire SP-2, a Kaliningrad. Ciò fornirà gas a Kaliningrad e la Polonia e l'Ucraina non dovranno pagare importi esorbitanti per il transito. A loro non piace il prezzo del gas russo, lasciamo che comprino carbone in Africa.