Non perdere l'occasione: come la Russia può vendicarsi in Ucraina


Le nuvole si stanno addensando su Kiev ... Ebbene, se andiamo da allegorie poetiche ad un'analisi puramente specifica, oggi in Ucraina sta emergendo una situazione, durante la quale il corso di questo paese può essere girato di 180 gradi, e anche senza troppi sforzi. D'altronde, se perdi questo momento, allora può succedere che tutti i problemi attuali emanati dalla "no profit" per il nostro Paese ti sembrino presto scherzi infantili ...


Di cosa stiamo parlando esattamente e perché questo argomento sta acquisendo una rilevanza speciale in questo momento?

Ad un passo dal colpo di stato ...


Mentre il mondo intero si domanda se gli Stati Uniti inizieranno una nuova guerra civile dopo l'annuncio dei risultati ufficiali delle attuali elezioni presidenziali, che si svolgono con un calore senza precedenti, a Kiev si prepara già un altro colpo di stato. In ogni caso, questo è esattamente quello del locale politici, che un tempo era non solo uno dei "rivoluzionari di spicco", ma anche i più stretti collaboratori dell'ex presidente Petro Poroshenko, e recentemente David Zhvania, che si è trasformato in "oppositori" ed "espositori". Questa personalità, senza dubbio, è piuttosto ambigua e persino, si potrebbe dire, odiosa, ma tutte le dichiarazioni simili che ha fatto in precedenza riguardo agli eventi di "Maidan" del 2013-2014 e ad alcune delle azioni successive di Poroshenko sono confermate da fatti, informazioni da altre fonti e, soprattutto - corrispondono idealmente alla logica e all'essenza di tutto ciò che è accaduto allora.

Ora Zhvania avverte che se Joe Biden vincerà la corsa per la Casa Bianca, Poroshenko, che ha contatti piuttosto stretti con lui, intende compiere vendette finalizzate al ritorno al potere. Allo stesso tempo, non fa domanda per la presidenza: Petr Alekseevich è abbastanza per la carica di primo ministro sotto il nuovo capo di stato, che lui ei suoi collaboratori intendono nominare l'attuale sindaco della capitale Vitali Klitschko. Quindi, raggiungeranno due cose contemporaneamente: un compromesso con l'Unione Europea (prima di tutto - la Germania, la cui creatura è un ex pugile) e riceveranno come "leader" una "carcassa" completamente priva di cervello che non può collegare due parole (a differenza di Zelensky che non parla), da il cui nome potrà "regnare e regnare" a loro piacimento, seguendo le istruzioni di Washington.

Devo dire che ci sono alcuni motivi per fidarsi di un simile avvertimento. Ciò è dimostrato almeno dal ritorno di Oleksandr Turchinov nell'entourage di Poroshenko, che chiaramente rivendica più della vittoria della forza politica che guida alle elezioni in un paio di consigli regionali nell'Ucraina occidentale. L'ex capo del Consiglio per la sicurezza e la difesa nazionale, che per una ragione è stato soprannominato "il sanguinario pastore", è forse il politico più anti-russo "nezalezhnoy". Per questo motivo, tutti i movimenti del suo corpo volti ad essere di nuovo "a cavallo" sono allarmanti per il nostro paese in sé e per sé. Turchinov è un grande specialista nell'organizzazione di rivolte di massa, un'influenza "forte" sulle autorità, un maestro nell'organizzare provocazioni del tipo più vile e sanguinoso che si possa immaginare. Molto probabilmente, l'eliminazione di Zelensky e della sua "squadra" completamente indifesa avverrà sotto la sua "guida sensibile" e con il coinvolgimento di tutti gli altri, ha dato vita a "Euromaidan".

Il principale pretesto per questo saranno le accuse dell'attuale presidente di "tradimento degli interessi dell'Ucraina", "collusione con Mosca", "resa" e simili. Il fatto che non corrispondano minimamente alla verità non interesserà a nessuno: gli slogan lanciati alle masse, come al solito, assumeranno la loro vita, del tutto indipendenti dai fatti. Allo stesso tempo, si dovrebbe capire che la situazione nel "nezalezhnoy" è già tesa al limite e si sta muovendo verso un'esplosione senza alcun Poroshenko - lui, infatti, avrà solo bisogno di "cavalcare" e guidare il processo, e questo è qualcosa che sa quanto poco chi altro. Inoltre, assolutamente tutti i presupposti - sia interni che esterni - si erano formati per il rovesciamento dello sfortunato "servo del popolo".

... E a mezzo passo dal collasso


Proprio ieri, il ministro della Salute ucraino Maxim Stepanov ha rilasciato una dichiarazione ufficiale al parlamento del Paese, in cui ha ammesso: il Paese è vicino al disastro a causa dell '"aumento dell'uragano nella diffusione del contagio da coronavirus". Il funzionario ha avvertito in chiaro che se i letti nelle istituzioni mediche che combattono questa malattia continuano a riempirsi allo stesso ritmo (o anche più veloce), i medici "lanceranno protocolli speciali". Cioè, smetteranno di aiutare tutti i bisognosi, scegliendo chi salvare e chi non vale la pena salvare. "Come in Europa ..." Ma non bisogna dimenticare che gli ucraini sono tutt'altro che europei obbedienti e rispettosi della legge, i quali, tuttavia, sono già arrivati ​​al punto di completa devastazione e stanno organizzando rivolte nei loro paesi a causa della pandemia. Nello scenario "nezalezhnoy", nello scenario espresso da Maximov, le cose arriveranno molto rapidamente ai pogrom degli ospedali e delle autorità locali.

C'è, tuttavia, un'altra opzione: quando il numero di casi raggiunge i 20mila al giorno (oggi questa cifra è di circa 9mila in Ucraina), potrebbe essere annunciato un blocco completo nel paese. Con la chiusura di tutte le imprese, la chiusura di eventuali collegamenti di trasporto e quant'altro. Ciò significherà senza dubbio il crollo finale dell'Ucraina economia e rivolte della fame di tali proporzioni che Poroshenko non vede nemmeno nei sogni più ottimisti. Secondo la sociologia, più della metà dei residenti del paese è estremamente contraria a una possibile quarantena totale. E sicuramente non esprimeranno il loro disaccordo in silenzio. Le recenti elezioni locali tenutesi nella "nezalezhnaya" hanno dimostrato in modo più che convincente che il livello di sostegno popolare all'attuale governo si avvicina con sicurezza allo zero assoluto. Questo è abbastanza ovvio.

In una situazione del genere, le persone spaventate, arrabbiate e affamate inseguiranno chiunque dia loro anche solo un po 'di cibo e medicine. Oppure promette di dare ... Sì, nemmeno la maggioranza degli ucraini desidera ardentemente il ritorno di Poroshenko, ma se riesce a fare le promesse giuste al momento giusto e, soprattutto, le accuse contro Zelensky e altri "servi del popolo", il caso potrebbe benissimo esaurirsi ... Inoltre, il presidente comico, che sembra essersi finalmente impigliato in numerosi curatori, proprietari, "soci" e consulenti, è letteralmente riuscito di recente a stravolgere le cose, dopo di che non gli piaceva in Occidente. Le decisioni recentemente adottate dalla Corte costituzionale ucraina, infatti, hanno bloccato l'attività dei "sorveglianti" nominati e approvati da Usa e Ue, che sembra un tentativo di Kiev di mostrare disobbedienza. I "compagni anziani", sia di Bruxelles che di Washington, non perdonano tali libertà - anche Yanukovich ve lo confermerà.

Sì, Zelenskyj sta cercando disperatamente di convincere l'Occidente della sua totale lealtà, dimostrando che le buffonate dei giudici sono "gli intrighi di Poroshenko" (e questo è molto probabilmente il caso). Tuttavia, come tutti capiscono perfettamente, la "comunità mondiale" ora ha la bocca piena delle proprie preoccupazioni. Gli americani stanno tenendo le elezioni e allo stesso tempo si stanno preparando per la prossima esplosione di violenza e completa bolgia nel loro stesso paese: si preoccupano dell'Ucraina? Gli europei hanno una seconda ondata di coronavirus e un'epidemia di terrorismo (provocata da loro stessi), i problemi e le prospettive di "non-leveraged" non sono sicuramente una priorità ora. E, infatti, cosa perde l '"Occidente collettivo" se Poroshenko torna a regnare a Kiev? Assolutamente niente, anzi il contrario. Non è noto se lo sosterranno, ma sicuramente non interferiranno.

Ma la Russia dovrebbe assolutamente essere preoccupata per questo. La "reincarnazione" nel potere di Poroshenko, Turchinov e simili russofobi patologici porterà a conseguenze negative più che prevedibili. Ma non abbiamo abbastanza nuove provocazioni nel Mar Nero e nel Donbass in questo momento difficile! Inoltre, gli eventi in Ucraina, dopotutto, potrebbero non rientrare nel quadro dello scenario disegnato dagli attuali cospiratori, ma andare secondo uno scenario molto peggiore. Un banale battibecco per il potere può portare a "non-profit" con conseguenze completamente imprevedibili. Le rivolte possono facilmente sfuggire al controllo dei loro iniziatori e organizzatori, trasformandosi in un paese traboccante di armi e completamente "congelato" dagli ex punitori in una guerra di tutti contro tutti.

Di conseguenza, la Russia avrà un conglomerato inimmaginabile di "principati di appannaggio" e "repubbliche" Makhnoviste a portata di mano, invece di uno stato sano e relativamente monolitico, che combatte disperatamente tra loro ed espelle flussi di rifugiati nel territorio russo, tra le altre cose, più e la maggior parte di loro è infettata dal coronavirus. E questo non è un elenco completo dei guai di cui siamo minacciati da una "rivolta insensata e spietata" in Ucraina.

Tenendo conto di tali prospettive, delle strutture e degli organi competenti del nostro Paese, potrebbe essere meglio aver cura in anticipo, almeno, di predisporre azioni rapide e risolute volte a prevenirle. Inoltre, in caso di una vera catastrofe umanitaria in Ucraina (e tale opzione alla luce di quanto sopra sembra più che possibile), la Russia avrà una seconda possibilità di ristabilire l'ordine lì, invece di quanto è mancato nel 2014. Se questa opportunità non viene sfruttata, avremo una nuova Jugoslavia ai nostri confini, solo in una versione molto peggiore. Non c'è bisogno di creare illusioni: se le forze di pace russe non entrano nel suolo ucraino, lo faranno i soldati della NATO. E anche allora, sembrano rimanere lì legalmente per tutto il tempo che vogliono, come, ancora una volta, sul territorio dei paesi in cui è caduta la stessa Jugoslavia.

Negli anni '90 del secolo scorso, l'equilibrio di forze in un conflitto ipoteticamente possibile tra il nostro Paese e l'Occidente era, diciamolo francamente, completamente non a nostro favore. Ora la situazione è cambiata radicalmente, e stiamo parlando dei territori adiacenti alla Russia, così come le persone, per la maggior parte, sono fraterne per lei. In ogni caso, Vladimir Putin non si stanca di ricordarlo, dichiarando più e più volte la sua disponibilità ad aiutare i residenti lì in un momento davvero difficile. È molto probabile che un minuto del genere sia molto più vicino di quanto si possa immaginare. In questo caso, Mosca avrà l'opportunità di confermare le sue parole con un atto concreto.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
20 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 4 November 2020 14: 11
    -3
    Sì, ancora una volta, stiamo per sconfiggere l'Ucraina, non appena crolla, scompare, ecc. Se è così, nel millesimo.
    Peremoga è inequivocabile.
  2. lavoratore dell'acciaio 4 November 2020 14: 23
    -6
    Bene, con kovi19 le cose non vanno meglio, se non peggio. Il potere sputa sulle persone e non fa nulla. E vuoi che Putin prenda l'Ucraina nelle sue mani in questo momento. Pensa bene. Sfortunatamente, Putin ha altri consiglieri che non sono interessati ad altro che ai soldi. Lo capisci quando ti ammali te stesso o la tua famiglia. Ci sono molti pazienti. Anche i fan di Putin si sono calmati. Capiscono che possono essere picchiati. Le farmacie erano vuote. Antisettico, una bottiglia da 30 g costa 70 rubli. Il 2 novembre è stato pubblicato un video sul canale YouTube, che è stato immediatamente rimosso.

    In Germania sono stati esaminati 50 appartamenti di poliziotti ammalati19. E non abbiamo trovato virus su mobili, pareti, ecc. Si è concluso che il virus si trasmette solo per via aerea: sono necessarie maschere. (Ricorda la Cina com'è con quello). I corpi del defunto sono stati esaminati. Si è scoperto che il danno ai polmoni non si è verificato dall'infiammazione, ma dai coaguli di sangue nei vasi! Pertanto, la temperatura appare quando viene colpito il 19-25% dei polmoni. E è necessario curare non da polmonite, ma da blocco di vasi sanguigni! ASPIRINA! Una compressa di aspirina al giorno è sufficiente per la profilassi per evitare di ammalarsi.

    E aggiungerò che 100-200gr. vodka al giorno e niente aspirina!
    1. BMP-2 Офлайн BMP-2
      BMP-2 (Vladimir V.) 4 November 2020 15: 30
      +1
      Per qualche motivo, quando si parla di maschere, ricordano subito la Cina, anche se per qualche motivo perdono di vista il fatto che oltre alle maschere, c'era molto di tutto il resto in Cina. Inoltre, per qualche motivo, tacciono sul fatto che negli Stati Uniti, tra i pazienti con coronavirus, il numero di coloro che indossano maschere costantemente costituisce l'80%, che periodicamente ne indossava il 16% e non le indossava affatto - 4%. A scapito del danno vascolare - sì, ma l'aspirina non è adatta a tutti: sicuramente non aiuterà chi ha problemi di stomaco :). Pertanto, il dipiridamolo (courantil) è probabilmente migliore per proteggere i vasi sanguigni: questo farmaco è sia nel protocollo di trattamento della clinica dell'Università statale di Mosca, sia i cinesi e gli australiani confermano la sua efficacia.
      1. lavoratore dell'acciaio 4 November 2020 16: 05
        -5
        "dipiridamolo (courantil" - non lo consiglio, ci sono molti effetti collaterali. L'aspirina è testata nel tempo - è stata usata dal XVI secolo.
        1. Generale Black Офлайн Generale Black
          Generale Black (Gennady) 4 November 2020 16: 35
          +1
          Dalla fine del XIX secolo. Guarisci, nel senso, correggi la frase.
          1. lavoratore dell'acciaio 4 November 2020 16: 56
            -2
            Storia della scoperta dell'aspirina
            Negli antichi papiri egizi risalenti al 1534 a.C.,

            L'articolo originale è stato pubblicato sul sito web del cancro al seno (Russian Medical Journal):

            https://www.rmj.ru/articles/kardiologiya/Aspirin_istoriya_i_sovremennosty/#ixzz6cpmzwcpy
    2. Elena Ushkova Офлайн Elena Ushkova
      Elena Ushkova (Elena Ushkova) 5 November 2020 17: 21
      -1
      Qui è dove hai molti pazienti? Ora sono nel territorio di Krasnoyarsk, 300 infetti al giorno, questo non è niente per la regione. Non sento isteriche o maledizioni contro Putin.
  3. Oleg Osadchiy Офлайн Oleg Osadchiy
    Oleg Osadchiy (Oleg Osadchiy) 4 November 2020 16: 35
    +5
    Sì, perché per noi è questa periferia, questi 35-40 milioni di abitanti in gran parte sono completamente orientati contro la Russia, ad eccezione delle regioni di Donetsk e Luhansk. E non abbiamo bisogno di riorientarli verso di noi, ma facciamo di tutto in modo che esistano più a lungo in uno stato amorfo. Finché l'Occidente diventerà insopportabile per tenerli a galla almeno in qualche modo, e tutto ciò che rimane della periferia dopo questo stato indefinito, nessuno avrà bisogno, nemmeno i loro oligarchi laceri. E i territori si trasformeranno in un vero e proprio campo pedonale senza statualità. Allora sarà possibile restituire ciò di cui la Russia ha veramente bisogno. Ed essere attivi ora e stabilire relazioni con Banderstadt significa aiutare a sviluppare o sopravvivere a una struttura territoriale ostile. Con le stesse incomprensibili prospettive di orientamento di adesso.
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro (Gleb) 5 November 2020 11: 07
      +1
      ... mentre l'Occidente è insopportabile a sostenerli in qualche modo ...

      Quando l '"occidente" diventerà insopportabile, sarà dura anche in altre parti del pianeta, ed è del tutto possibile che non sarà all'altezza del "prendere".
      Prendono, ad esempio, la Repubblica di Altai, Kalmykia, Karachay-Cherkessia, Inguscezia, o almeno Chuvashia per iniziare, puramente come progetti pilota e mostrano all'avversario il corretto "stato certo".

      ... essere attivi ora e migliorare i rapporti con Banderstadt ...

      È troppo tardi per bere Borjomi ... per questo progetto "riuscito" del Cremlino, un uomo è diventato un rompighiaccio. Quindi, nonostante tutti gli spettacoli, il processo di divisione / divisione sta andando secondo i piani.
  4. A.Lex Офлайн A.Lex
    A.Lex (Informazioni segrete) 4 November 2020 20: 23
    -1
    La Russia potrebbe vendicarsi dell'Ucraina

    ..... troppo presto .... presto. Anche l'autoeducazione del campo russo è redditizio, perché tutta questa spazzatura occidentale non entrerà in IT - la seppelliranno e anche la tomba non rimarrà ... E se tutti i gayropiani e gli yankee ci vanno, allora è anche vantaggioso per noi - cacciare questi animali dai piccoli russi locali sarà nobile ... soprattutto se dai loro l'idea degli SKALPS pallidi! am
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 5 November 2020 07: 35
      -1
      I piccoli russi lo adorano ... hanno catturato schiavi russi per i turchi e cacciato donne e anziani in Russia durante il periodo di turbolenza ... pensi che anche i russi siano animali?
      1. Elena Ushkova Офлайн Elena Ushkova
        Elena Ushkova (Elena Ushkova) 5 November 2020 17: 23
        0
        I piccoli russi hanno catturato i russi per i turchi? E ora scrivono, nelle donne ucraine più indipendenti, sotto i turchi, si sdraiano volentieri, dicono i turchi lì a fico.
  5. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 5 November 2020 00: 39
    0
    Ma la Russia dovrebbe assolutamente essere preoccupata per questo.

    Era già preoccupata.

    ... che la gente inseguirà chiunque dia loro un po 'di cibo e medicine.

    Ebbene, lascia che la superpotenza agraria cerchi cibo e Medvedchuk può promettere un vaccino. E gli crederanno. Perché la dimostrazione di un possibile canale di comunicazione è stata dimostrata molto recentemente.
    Ancora chiedendomi: perché Putin ha revocato le sanzioni da tre campagne? E poi, che quando Medvedchuk promette aiuto da Putin, gli crederanno.
    E Zelenskyj non resisterà. Dopotutto, ha recentemente affermato che se non riesce a farcela, è pronto a cedere il passo a uno più capace che può. E ora, con il suo assurdo disegno di legge sulla Corte costituzionale, sta semplicemente chiedendo l'impeachment. È stupidamente spaventato. Bene, immagina, gli chiederanno di organizzarsi e dare un ordine per un grave attacco alla LPNR o, Dio non voglia, alla Federazione Russa. Come andrà a finire per lui? Chiaramente non è un genio. Ma nemmeno completo ... (Ruslan, scrivi la parola che ritieni appropriata, non mi viene in mente nulla di censura).
    Zelenskyj, ovviamente, ha lavorato e ha preso la nonna, che ha negoziato quando ha preso lo sgabello (vedi il film "Servant of the People"). Sembra che non voglia soddisfare i requisiti dell'MI 6. Tempo per riposare.
    Rimane a Medvedchuk per superare Kolomoisky. Penso che possa. Putin aiuterà.
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 5 November 2020 07: 11
      0
      e perché la Russia ha bisogno di "persone" che cambieranno per un piatto di minestra?
      1. Amaro Офлайн Amaro
        Amaro (Gleb) 5 November 2020 10: 48
        0
        Perché la Russia ha bisogno di "persone" che cambieranno per un piatto di minestra?

        Esatto, il loro eccesso.
      2. Boriz Офлайн Boriz
        Boriz (borizia) 5 November 2020 18: 09
        +2
        Si tratta di stabilire un governo controllato lì. Lasciali vivere e guadagnare denaro da soli, se solo non si preoccupano.
        Vale la pena aiutare la campagna pre-elettorale e poi te stesso. È chiaro che nessuno restituirà loro la produzione già ritirata, ma non dobbiamo lasciare che il paese venga finalmente distrutto. Ci sarà un sobborgo agricolo, "una gabbia di ciliegie di un khata" ... Quello che si meritano, ma butta fuori Bandera dalla mia testa ..
    2. Elena Ushkova Офлайн Elena Ushkova
      Elena Ushkova (Elena Ushkova) 5 November 2020 17: 24
      -2
      Medvedchuk è lo stesso Svidomo, solo luce.
  6. bratchanin3 Офлайн bratchanin3
    bratchanin3 (Gennady) 5 November 2020 09: 03
    +1
    Perché la Russia dovrebbe preoccuparsi della situazione nel no profit, e ancor di più della reincarnazione di Turchin, Poroshenko e altri fascisti? No, lascia che le persone sedicenti e i khatoskrainik che li supportano sorseggino appieno le stronzate filo-occidentali! C'è uno scontro di civiltà e il virus non estetico deve essere trattato con forti antibiotici fino a quando non viene completamente distrutto, in modo che questa memoria duri a lungo. Sappiamo tutti cosa accadde all'Ucraina filo-russa, quando all'inizio degli anni '50 tutti i membri di Bandera furono rilasciati dai campi, riabilitati e, "pentiti", iniziarono a dominare le strutture del partito e del governo dell'Ucraina.
  7. Ben Latin Офлайн Ben Latin
    Ben Latin (Valentino latino) 5 November 2020 12: 49
    +1
    ... prendere tutti i debiti e dimenticare questo eufemismo. Anche se qualche forza "entra" lì, non durerà a lungo lì, ma piuttosto rapidamente degraderà, disorganizzerà e si autodistruggerà, e l'ex SSR ucraino diventerà una fonte di Maidan annuali. L'unica cosa che la Federazione Russa deve fare è avere il tempo di chiudere il suo confine ...
  8. bottaio Офлайн bottaio
    bottaio (Alexander) 7 November 2020 01: 27
    +2
    Non c'è bisogno di interferire con l'auto-eliminazione senza opzioni per il progetto anti-russo condannato Ucraina. Non vale la pena prolungare la sua agonia. Prima è meglio è.