Il peggior scenario post-elettorale si svolge negli Stati Uniti


Il mondo non conoscerà presto il nome del vincitore della corsa presidenziale negli Stati Uniti - a quanto pare, l'esito di questa campagna sarà deciso nei tribunali, che sarà il peggior scenario post-elettorale di tutti. Questa opinione è stata espressa dal Presidente del Fondo “Politica"E il capo della commissione per l'istruzione e la scienza della Duma russa Vyacheslav Nikonov in un'intervista"Komsomol verità'.


Secondo Nikonov, la "superpotenza in caduta" è destinata al confronto interno sotto qualsiasi proprietario della Casa Bianca, e non è così importante chi vinca le elezioni. Inoltre, il risultato della volontà degli elettori non è ancora chiaro: molto probabilmente, tutto sarà deciso in tribunale, dove i sostenitori di Donald Trump hanno un vantaggio.

I disaccordi tra i due principali partiti negli Stati Uniti sono dovuti a questioni essenziali: aborto, matrimonio tra persone dello stesso sesso, questioni di religione e razza, quindi è quasi impossibile per repubblicani e democratici giungere a un compromesso.

L'attuale risultato elettorale è, ovviamente, il peggiore per l'America, questo è uno scenario di un confronto molto lungo

- ha osservato Nikonov.

Il ritardo nella pubblicazione dei risultati delle attuali elezioni presidenziali non è da ultimo dovuto al gran numero di elettori per posta - circa un milione di persone. Così, un gruppo di osservatori elettorali è andato in tribunale, poiché mancavano circa 300mila voti espressi a distanza in 12 distretti postali, semplicemente persi. Il servizio postale ha notato che non hanno modo di controllare ogni sito. Pertanto, alcune delle schede che non sono arrivate in tempo potrebbero non essere prese in considerazione nel conteggio dei voti. Segnalato dall'Associated Press.
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. dilettante Офлайн dilettante
    dilettante (Victor) 4 November 2020 17: 49
    + 13
    Così, un gruppo di osservatori elettorali è andato in tribunale, perché mancavano circa 300mila voti espressi a distanza in 12 distretti postali, semplicemente persi.

    C'erano pochi hacker russi: alle elezioni è intervenuto anche il Russian Post. wassat
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 4 November 2020 18: 34
    -6
    Sì, ecco il settimanale "kapets Omerike" annotato.
  3. Peter rybak Офлайн Peter rybak
    Peter rybak (Pattuglia) 4 November 2020 20: 55
    -3
    ... La "superpotenza in caduta" è destinata al confronto interno sotto qualsiasi padrone della Casa Bianca ...

    Sei serio. L'economia americana, le sue politiche interne ed estere dipendono così tanto dal capo della Casa Bianca. Sì, è possibile scherzare, ma all'interno del quadro.
  4. Petr Vladimirovich (Peter) 4 November 2020 22: 20
    0
    La cosa principale è non colpire le finestre. I manichini senza sesso non sono assolutamente da biasimare ...
  5. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 4 November 2020 23: 01
    +5
    In realtà, inizia ciò che entrambi hanno promesso: nessuno rinuncerà volontariamente alla vittoria.
    La cosa più triste è che questo è un paese con armi nucleari e veicoli di consegna in tutto il mondo.
    Una scimmia malvagia e inadeguata con una granata.
  6. bratchanin3 Офлайн bratchanin3
    bratchanin3 (Gennady) 5 November 2020 08: 34
    +6
    Con tutto il cuore auguro ai nostri "partner" giurati una vera e propria guerra civile sanguinosa. Con tutto il cuore desidero che trasformino negli stati disuniti d'America ciò che volevano per la Russia. Come si suol dire, loro stessi hanno scavato un buco per la Russia, e ora sembra che per loro stessi. Ed è giusto così!
    1. Ivan Semenov Офлайн Ivan Semenov
      Ivan Semenov (Ivan Semenov) 5 November 2020 11: 25
      +2
      Citazione: bratchanin3
      guerra civile piena e sanguinosa.

      Duro, ma giusto. Scavare una buca per un altro - controlla te stesso.
    2. shinobi Офлайн shinobi
      shinobi (Yury) 6 November 2020 06: 01
      +2
      Il sistema politico degli Stati Uniti è organizzato in modo molto astuto. Ogni stato è da solo. Il proprio budget, la propria polizia, la Guardia nazionale, il proprio insieme di (aggiunte / interpretazioni) di leggi basate sul federale. Subordinazione diretta al centro federale solo in situazioni di crisi. Da qui la duplicazione di tutti i servizi. Le tasse federali sono un mucchio di piccole tasse locali. Pertanto, una guerra civile in America basata su Sevres contro Sud è ora improbabile. La democrazia (nella comprensione degli Stati Uniti) è il massimo delle libertà personali con un minimo di obblighi e responsabilità, che non è democrazia. È più anarchia. Tutti questi scontri, no più che sfogarsi con un fischio Chi pensa che le forze di sicurezza yankee non siano in grado di suscitare proteste, ingenui sognatori.
  7. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 6 November 2020 13: 30
    +2
    Ad oggi, tutto rientra nel quadro della costituzione: le differenze vengono risolte in tribunale e non appena la questione sarà risolta, la folla per le strade si calmerà immediatamente, forse addirittura rivedrà la legge sulle armi.