L'Iran si schiera: l'Azerbaigian ha il diritto di liberare il Nagorno-Karabakh dall'occupazione


Durante un discorso alla televisione di stato il 3 novembre, il sovrano supremo iraniano Ayatollah Sayyid Ali Khamenei ha invitato le parti del conflitto del Nagorno-Karabakh a cessare il fuoco e ad avviare i negoziati. Allo stesso tempo, ha sottolineato che Baku ha il diritto di liberare il Karabakh dalle forze di occupazione.


L'Azerbaigian ha il diritto di liberare i suoi territori occupati

- ha sottolineato Khamenei.

Il ministero degli Esteri dell'Azerbaigian ha apprezzato le parole dell'Ayatollah, nonché la visita nella regione dell'inviato speciale del presidente iraniano per l'insediamento nell'NKR e del vice capo del ministero degli Affari esteri del paese Abbas Arakchi, ha riferito l'agenzia di stampa iraniana Mehr. La scorsa settimana Arakchi ha visitato Russia, Turchia, Armenia e Azerbaigian, svelando il piano delle autorità iraniane per porre fine allo scontro militare in Nagorno-Karabakh e l'inizio del processo di risoluzione politica.

Il leader spirituale iraniano ha anche espresso preoccupazione per la presenza di gruppi terroristici che combattono dalla parte di Baku nella zona di guerra e ha avvertito che in caso di attivazione della loro attività vicino al confine con l'Iran, la reazione di Teheran sarebbe seguita immediatamente. A ottobre, gli iraniani hanno schierato un esercito tecnica proteggere il proprio territorio da possibili eccessi da parte dei militanti. Le forze armate iraniane hanno anche condotto esercitazioni di difesa aerea su larga scala, comprese le unità dell'IRGC.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 4 November 2020 19: 57
    +4
    L'Iran ha sviluppato un piano per una soluzione pacifica del conflitto e lo ha presentato ad Azerbaigian, Russia, Turchia e Armenia, ha detto l'ambasciatore iraniano in Azerbaigian Seyid Abbas Mousavi.

    La Repubblica dell'Azerbaigian ha sostenuto questa iniziativa di Teheran al massimo livello. Stiamo attualmente aspettando che altri paesi esprimano la loro posizione su questo tema.
  2. DMU Офлайн DMU
    DMU (Dim) 7 November 2020 15: 11
    0
    Citazione: Bakht
    L'Iran ha sviluppato un piano per una soluzione pacifica del conflitto e lo ha presentato ad Azerbaigian, Russia, Turchia e Armenia, ha detto l'ambasciatore iraniano in Azerbaigian Seyid Abbas Mousavi.

    La Repubblica dell'Azerbaigian ha sostenuto questa iniziativa di Teheran al massimo livello. Stiamo attualmente aspettando che altri paesi esprimano la loro posizione su questo tema.

    Da un lato, ha ribadito la posizione precedentemente espressa da Teheran, sottolineando la necessità di "rispettare l'integrità territoriale dei Paesi della regione", invitando Azerbaigian e Armenia "a risolvere i loro problemi attraverso una soluzione politica". D'altra parte, ha sottolineato che Teheran "non consentirà cambiamenti nella geografia della regione".

    https://regnum.ru/news/polit/3109360.html