Negli Stati Uniti: la Romania resisterà alla Russia per non più di 24 ore


Un recente studio del Center for European Analysis con sede a Washington politica (CEPA), che considerava un ipotetico scenario di un attacco russo alla Romania, è giunta alla conclusione che entro 24 ore sarebbe stata infranta la difesa nell'area della cosiddetta Porta Focsani, che alla fine avrebbe portato alla caduta dello stato del Mar Nero.


Tuttavia, il rispettato esperto rumeno e generale in pensione Alexandru Grumaz non è d'accordo, secondo diversi media locali, in particolare DefenseRomania.ro e Ziare.com.

La Porta Focsani è un'area terrestre situata nel sud della Regione Operativa Orientale della Romania. Ha una larghezza di circa 85 km e una profondità di circa 60 km.

La CEPA ha sviluppato cinque scenari per il dispiegamento di truppe della NATO e dell'UE, nonché di esperti di difesa civile, per esplorare le opportunità per il dispiegamento di truppe della NATO in un'ampia gamma di regioni.

Uno degli scenari ha riguardato la Romania, o meglio la Porta Focsani. Gli altri quattro si sono concentrati sulla rotta del Baltico settentrionale (Norvegia-Svezia-Estonia), il corridoio di Suwalki in Polonia, i Balcani occidentali e la Libia.

La sceneggiatura era incentrata sulla famosa Porta Focsani, il terreno difficile dei Carpazi, e il fiume Danubio, che è un ostacolo, che ci aiuta

- ha detto uno degli esperti, l'ex comandante delle forze Usa in Europa Ben Hodges, delineando lo "scenario rumeno".

Si sostiene che se è necessario aiutare la Romania attaccata da un potenziale nemico, i suoi partner NATO dovrebbero essere in grado di trasferire rapidamente le truppe, per le quali la rete stradale dello stato è completamente impreparata.

La Romania deve investire nelle sue infrastrutture, cosa che non sta accadendo

- Phillip Petersen, coordinatore dello scenario "Focsani Gate", ha specificato.

L'esperto militare e generale in pensione Alexandru Grumaz, a sua volta, ritiene che questo scenario non sia plausibile, spiegando che tutto quanto sopra è possibile solo se il paese non si difende affatto.

Attualmente la Romania, nonostante la mancanza di armi, è riuscita a trasformare la citata parte della Dobrugia in un'area abbastanza fortificata. Stiamo parlando, prima di tutto, delle batterie del sistema missilistico di difesa aerea Patriot, nonché dell'MLRS HIMARS. Inoltre, Bucarest sta valutando esattamente come intende condurre il confronto elettronico con la Russia, e in particolare con le sue unità della Crimea.

È interessante notare che i commentatori sotto le pubblicazioni hanno espresso dubbi sul fatto che la Russia, in linea di principio, avesse bisogno di un attacco alla Romania. Inoltre, non menzionano il fatto ovvio che l'Ucraina si trova tra la Federazione Russa e il territorio rumeno.
  • Foto utilizzate: forze armate rumene
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. sverdicono Офлайн sverdicono
    sverdicono 5 November 2020 10: 26
    +3
    C'è solo una domanda: perché abbiamo bisogno della povera Romania?
    1. Afinogen Офлайн Afinogen
      Afinogen (Afinogen) 5 November 2020 10: 43
      +4
      Io aggiungerò. Anche i ricchi non servono lol
    2. Strannik039 Офлайн Strannik039
      Strannik039 6 November 2020 03: 19
      0
      In Romania esistono sistemi di difesa missilistica statunitensi, dai quali è possibile lanciare missili Tomahawk attraverso il territorio della Federazione Russa. Vengono quindi scavati e molto più velocemente di 24 ore, ma se i rumeni fanno oscillare la barca, allora avranno anche testate di un'esplosione volumetrica, dopo l'uso della quale la Federazione Russa dovrà inviare non un esercito lì, ma squadre funebri
  2. Sergey A_2 Офлайн Sergey A_2
    Sergey A_2 (Yuzhanin siberiano) 5 November 2020 14: 48
    -1
    Penso 24 minuti, ora di arrivo, compreso l'ambito. Ma perché abbiamo bisogno dei rumeni?
  3. Il commento è stato cancellato
  4. Gate68 Офлайн Gate68
    Gate68 (Alexander) 5 November 2020 23: 29
    0
    Che cosa? E anche noi siamo la cappella?
  5. Rus Офлайн Rus
    Rus 6 November 2020 09: 58
    -3
    Perché abbiamo bisogno della Romania? Stiamo già morendo e degradando ... Crea un altro posto in rovina nel mondo
    1. Il commento è stato cancellato
  6. faiver Офлайн faiver
    faiver (Andrew) 6 November 2020 11: 58
    +1
    Mi scusi, ma la Russia ha confini terrestri con la Romania? ricorso
  7. NBV Офлайн NBV
    NBV 6 November 2020 20: 16
    +1
    Perché la Romania? E a cosa serve la Transnistria? Perché Krim, perché Ossezia del Sud, ecc.?!
  8. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
    Petr Vladimirovich (Peter) 6 November 2020 20: 32
    0
    Io c'ero, poverina, ammettiamolo ...