La nuova versione della "Shell" russa sarà un problema per i droni turchi


I conflitti in Siria, Libia e Nagorno-Karabakh sono stati un vero trionfo per i droni d'attacco. Nello spazio delle informazioni, ha cominciato ad apparire sempre più notizie sull'impotenza dell '"armatura" russa contro gli UAV turchi. Inoltre, tali messaggi non possono essere definiti infondati.


Il fatto è che il complesso Pantsir-C1 è stato originariamente creato come una sorta di "guardia del corpo" per i sistemi di difesa aerea S-300 e S-400. Si tratta di armi a corto raggio, la cui gamma di bersagli non include droni d'attacco di piccole dimensioni e munizioni vaganti.

Di conseguenza, gli export Pantsiri-S1 sono inefficaci nelle moderne condizioni di combattimento. Tuttavia, la sopra descritta "ingiustizia" è chiamata a correggere i nuovi complessi C2, che sono già stati riarmati dalle truppe russe.

La seconda versione riceverà un radar più efficiente e un canale di guida ottico. Inoltre, aumenterà anche l'angolo di guida verticale, il che ridurrà l'imbuto cieco sopra la batteria fino al 16%.

Ridurre a 200 metri la linea di intercettazione del nuovo "Shell" sarà un problema anche per i droni d'attacco. Dopotutto, questa è la base delle tattiche preferite degli UAV, avvicinarsi il più possibile al bersaglio.

Ma non è tutto. È già iniziato lo sviluppo della terza versione del "Pantsir", che riceverà un sistema di sorveglianza più avanzato, eliminando completamente un imbuto morto sopra l'auto, oltre a missili antiaerei di piccolo calibro per combattere UAV e munizioni ipersoniche di piccole dimensioni con una velocità fino a Mach 5.

15 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Nikolaevich I Офлайн Nikolaevich I
    Nikolaevich I (Vladimir) 8 November 2020 10: 41
    0
    Il complesso Pantsir-S1 è stato originariamente creato come una sorta di "guardia del corpo" per i sistemi di difesa aerea S-300 e S-400.

    Questo sistema di difesa aerea non è stato creato per la "protezione" dell'S-300/400, sebbene originariamente fosse destinato alla difesa aerea a oggetti! Il ruolo di "guardia" del sistema di difesa aerea è stato determinato per lui molto più tardi!
  2. Rus Офлайн Rus
    Rus 8 November 2020 11: 37
    -6
    Tutto qui sarà così presto, se non altro ... In Siria, le bruciano come patate in una padella
    1. ser Sash Офлайн ser Sash
      ser Sash (Ser Sash) 8 November 2020 12: 44
      +3
      E bruciato molto?
  3. Sergey Latyshev (Serge) 8 November 2020 12: 25
    0
    Sì, lo hanno fatto, semplicemente non vedono. Ma devi ancora arrivarci. Ci sono video in Internet ed è terribilmente difficile colpire un bersaglio di manovra radiocomandato.
    Se, durante un attacco, un UAV kamikaze ha manovre antiaeree automatiche, non sarà facile abbattere ...
    1. ser Sash Офлайн ser Sash
      ser Sash (Ser Sash) 8 November 2020 14: 36
      +1
      Il proiettile di artiglieria viene abbattuto e la testata ha una velocità massima di 20.
      Un aliante di 16 metri con una velocità di 100 km / h non può?
      L'80% delle perdite dell'aviazione VM rappresentavano i cannoni antiaerei, caddero così.
      1. Petr Vladimirovich (Peter) 8 November 2020 18: 55
        0
        Controllo 2, 4 Giga, telemetria 5,8 + GPS, se a bordo macchina. Ho acceso il jammer, la femmina ha attivato Fail Safe, è atterrata dolcemente, l'elicottero si è schiantato ... Vai, raccoglilo ...
        1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
          Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 8 November 2020 21: 37
          0
          Se è così semplice, perché gli armeni sono scappati da questi droni per più di un mese, avrebbero acceso il jammer e raccolto Bayraktars ... Ser Sash ... quindi la traiettoria di un proiettile di artiglieria o di una testata balistica viene calcolata istantaneamente e l'intercettazione è chiara. Ora, se inizia a manovrare secondo un algoritmo sconosciuto, scusami, non lo prenderanno e non sono nemmeno necessarie velocità troppo elevate ...
          1. ser Sash Офлайн ser Sash
            ser Sash (Ser Sash) 8 November 2020 22: 43
            0
            E sì, il fatto che qualsiasi drone - una sorgente di segnale radio non aiuterà?
            1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
              Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 9 November 2020 14: 02
              0
              Un drone verrà individuato, ma se è abbastanza manovrabile, l'inerzia di un'arma distruttiva ad alta velocità è maggiore di quella di un'arma manovrabile a velocità inferiore, quindi, una più manovrabile sarà in grado di sfuggire. Leggi della fisica ...
      2. Mish Офлайн Mish
        Mish (Mish) 9 November 2020 07: 32
        0
        Citazione: Ser Sash
        Il proiettile di artiglieria viene abbattuto e la testata ha una velocità massima di 20.
        Un aliante di 16 metri con una velocità di 100 km / h non può?
        L'80% delle perdite dell'aviazione VM rappresentavano i cannoni antiaerei, caddero così.

        I cannoni antiaerei hanno sparato dozzine di barili, creando una zona di distruzione continua
  4. Barmaley_2 Офлайн Barmaley_2
    Barmaley_2 (Barmale) 8 November 2020 22: 04
    +4
    ... beh, finalmente, hanno riconosciuto MOLTEPLICI e di lunga data dubbi sull'efficacia dei proiettili, il loro potere puramente pubblicitario (come il c300, tra l'altro), che ci sono davvero molti complessi distrutti, e non alcune "nozioni di nemici" e la necessità di loro il prima possibile La posizione di capricciosità e un atteggiamento sprezzante nei confronti di QUALSIASI nemico (e le forze per procura di un potenziale nemico) non hanno mai portato a qualcosa di buono. che hanno avuto nella Federazione Russa l'opportunità di correggere una cattiva situevina, consideralo con poco sangue.
    1. ser Sash Офлайн ser Sash
      ser Sash (Ser Sash) 8 November 2020 22: 47
      0
      Ebbene, il punteggio è ancora a favore delle Conchiglie. Anche se anche i nostri militari lo hanno rimproverato.
      Inizialmente un giocattolo saudita, lo sviluppo di Shilka e Tunguska, non sembrava essere particolarmente necessario, poi se lo avevano già sviluppato, hanno deciso di adottarlo.
  5. Gadlei Офлайн Gadlei
    Gadlei 9 November 2020 17: 27
    -1
    non per niente i militari non volevano adottare questi complessi, sembravano avere il presentimento di qualcosa del genere.
  6. koin.samuil Офлайн koin.samuil
    koin.samuil (Samuel) 10 November 2020 21: 47
    0
    Gli specialisti scoppiettarono! Ogni commentatore di furetto si immagina uno specialista))))) Allo stesso tempo, dimenticando che non un solo drone è arrivato alla base di Homiimi. I loro gusci e deposti
  7. Oggetto.F7 Офлайн Oggetto.F7
    Oggetto.F7 (Oggetto.F7 TV) 11 November 2020 01: 15
    +1
    Cosa c'entra questo con i proiettili, se non ci fosse una singola unità in Karabakh? Per quanto riguarda la Siria, perché Seraqib è ora controllato dai siriani, dove sono finiti i droni pubblicizzati? Su cosa si basa la "vittoria dei droni" in Siria, se la rotta Aleppo-Damasco fosse sotto il controllo dell'esercito governativo? Per due proiettili rivestiti, erano necessarie più di una dozzina di bayraktars con anka. E visto che parliamo della Siria, dove lo "Stato Islamico" è scomparso dalla mappa con il suo esercito ...