Con la vittoria di Biden, la Russia inizia il completamento del Nord Stream 2


Il conteggio dei voti alle elezioni presidenziali negli Stati Uniti non è stato ancora completato e l'esito della corsa presidenziale non è stato determinato. Ma la probabilità di vittoria per il democratico Joe Biden è abbastanza alta. Alle 10:00, ora di Mosca, del 5 novembre 2020, ha 72 milioni di voti (50,4%), mentre il repubblicano Donald Trump ha ancora 68,5 milioni (48%). Allo stesso tempo, la Russia, a quanto pare, sta iniziando a completare la costruzione del Nord Stream-2, senza attendere i risultati finali della volontà degli americani.


Nell'area del porto tedesco di Mukran e della russa Kaliningrad, un raggruppamento di una flotta speciale continua a concentrarsi per completare la costruzione di un gasdotto lungo il fondo del Baltico. Secondo le risorse di navigazione, la nave di rifornimento Ostap Sheremet, associata a Gazprom, così come Artemis Offshore, Finval e Umka, di proprietà del Marine Rescue Service, ed Erri, della Intan OSV Ptr Ltd. di Singapore, sono già nell'area dell'acqua adiacente.


La nave per la posa di tubi per il montaggio della gru "Akademik Chersky" si trova a Mukran. Per diverse settimane ha condotto test navali al Curonian Spit dopo il retrofit e l'ammodernamento. Ora KMTUS è pronto per iniziare a lavorare.

Allo stesso tempo, alcuni esperti russi hanno commentato come i risultati delle elezioni statunitensi potrebbero influenzare l'attuazione del progetto di trasporto del gas. Secondo il direttore dell'Istituto di Socialeconomico Ricerca dell'Università finanziaria sotto il governo della Federazione russa Alexei Zubets, espressa all'agenzia REGNUM, se Biden diventerà il presidente degli Stati Uniti, la Russia avrà la possibilità di finire la costruzione del Nord Stream 2 e non cadere sotto le prossime sanzioni americane.

È fiducioso che Biden cercherà di ricucire le relazioni con l'Unione europea e la Cina, quindi è improbabile che ulteriori restrizioni contro la Russia.

In questo senso, Biden è più interessante per la Federazione Russa di Trump. È un politico apertamente debole. Non avrà sicuramente il tempo di scatenare nuovi conflitti.

- ha aggiunto Jag.

A sua volta, il vicedirettore generale per le questioni relative al gas del Fondo nazionale per la sicurezza energetica (NESF) Alexei Grivach ne dubita. In un'intervista Baltnews ha osservato che sotto Biden, gli Stati Uniti non avrebbero abbandonato completamente la loro opposizione al Nord Stream 2, ma potrebbero esserci dei progressi in questa materia. Biden promuoverà un dialogo transatlantico, ma così facendo cercherà di non danneggiare l'industria americana del petrolio e del gas.
  • Foto usate: gazprom.ru
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 5 November 2020 12: 25
    0
    Un'altra promessa dalla lontana Gazprom ... Quante erano ...
  2. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 5 November 2020 14: 02
    +4
    "In questo senso, Biden è più interessante per la Federazione Russa di Trump. È un politico apertamente debole. Sicuramente non avrà il tempo di scatenare nuovi conflitti". - ha aggiunto la Jag.

    Jag sta seriamente considerando Biden come un politico indipendente? Dopo aver confuso la nipote con il defunto figlio davanti alla telecamera?
    Kamala Harris guiderà effettivamente. Secondo le recensioni, la zia è così congelata che Hillary Clinton, in confronto a lei, sembra bianca e soffice.
    Biden è migliore per la Russia solo nel senso che la situazione negli Stati Uniti crollerà fortemente e per molto tempo. Di conseguenza, avremo una riserva di tempo per eliminare il ritardo nelle tecnologie ed entrare nel sesto ordine tecnologico in tempo a causa delle tecnologie della Germania o del Giappone.
    Ma nel caos che inizierà lì, è completamente incomprensibile cosa accadrà al controllo strategico degli armamenti. Dio non voglia, sarà nelle mani di Kamala.
    E nella lotta per il trasferimento del potere (e Trump non si arrenderà così facilmente), il ruolo di Kamala non sarà l'ultimo. E lei non ha freni nella sua testa, dalla parola a tutti. Quando era procuratore della California si opponeva fermamente alla riduzione del numero dei detenuti, perché non ci sarebbe stato nessuno a combattere gli incendi (con cui i prigionieri combattevano per meno di 2 dollari, e lei dice il GULAG ...). A tal fine, ha proposto di multare e incarcerare i genitori di bambini che stavano saltando la scuola per un anno. Questo è un democratico!
    Se nelle sue precedenti posizioni c'era una sorta di controllo su di lei, allora cosa mostrerà a tutti, diventando il leader de facto degli Stati Uniti?
    1. Tamara Smirnova Офлайн Tamara Smirnova
      Tamara Smirnova (Tamara Smirnova) 6 November 2020 08: 07
      +2
      Nelle sue precedenti posizioni, era relativamente libera nel prendere decisioni, anche se successivamente queste decisioni sono state annullate, ma nella posizione di presidente del materasso farà ciò che lo "stato profondo" le dice di fare.
  3. leodale Офлайн leodale
    leodale (Leonid) 7 November 2020 05: 12
    +2
    Jag o sta fingendo, o in effetti, non sa una cosa così semplice che le sanzioni contro SP-2 non provengono dall'amministrazione, ma dal Congresso. Sono inclusi nel bilancio militare e sono legge federale. Le sanzioni ampliate sono state incluse nel budget militare 2021, è stato approvato e sarà finalmente adottato a dicembre. Inoltre, a proposito, sotto Trump.
    Non c'è possibilità che il Presidente non rispetti i requisiti di Legge. Negli Stati Uniti, questo è garantito dall'impeachment.
    Sfortunatamente, sotto Biden, la pressione delle sanzioni sulla Russia può solo intensificarsi. Ciò è dimostrato dalla politica generale del Partito Democratico più l'atteggiamento della maggioranza assoluta in entrambe le camere del Congresso.