Perché il petrolio degli Urali russi è diventato più costoso del Brent britannico


Gli eventi associati alla seconda ondata di infezione da coronavirus e alla recessione economica hanno un impatto diretto sulla dinamica dei prezzi delle materie prime nei mercati mondiali. La maggior parte delle raffinerie ha ridotto la produzione a causa di un calo della domanda di petrolio, mentre alcune di esse potrebbero persino entrare in modalità di ibernazione in inverno. Una delle sorprese dell'attuale situazione è stata l'aumento del prezzo del petrolio russo degli Urali rispetto al Brent britannico. La risorsa OilPrice.com racconta questa tendenza senza precedenti in questo secolo.


Quindi, alla fine di ottobre di quest'anno nell'Europa nord-occidentale il costo della marca russa dell '"oro nero" era di 0,55 dollari al barile superiore a quello del Brent, nel Mediterraneo la differenza di prezzo ha raggiunto lo 0,6 a favore degli Urali.

Il pareggio del bilancio russo è possibile solo se i prezzi del petrolio russo non sono inferiori a 42,4 dollari al barile. Le compagnie petrolifere russe, spinte dalla necessità di conformarsi all'accordo OPEC Plus e alle argomentazioni del principale dipartimento finanziario dello Stato, hanno intrapreso la strada della riduzione sia della produzione che dell'esportazione di materie prime. Il Cremlino ha costantemente ridotto la produzione di petrolio e, a causa di una diminuzione della sua quantità sul mercato mondiale, il suo prezzo è in aumento.

Un altro fattore nella crescita degli Urali è stato il suo deficit di novembre, il che garantisce che non vi è alcuna tendenza a una caduta di prezzo. Pertanto, uno dei principali porti russi sul Baltico, Ust-Luga, sarà in riparazione dal 7 al 16 novembre, il che ridurrà il suo traffico questo mese.

Questa "carenza controllata" di materie prime ha anche attenuato la tendenza al ribasso del mercato a termine: anche a gennaio 2021, i prezzi del petrolio degli Urali saranno superiori al Brent datato

- dicono gli analisti di OilPrice.com.
  • Foto utilizzate: https://pixabay.com
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 6 November 2020 13: 40
    +1
    O forse è tutto più semplice? Io, da qualche parte, in primavera / inizio estate ho già scritto che il Brent è considerato immeritatamente un punto di riferimento. Ora viene estratto circa (e forse meno) l'1%. E le miscele del marchio Urali - oltre il 12%. E in termini di rapporto densità / contenuto di zolfo, anche Urali è migliore.
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 6 November 2020 15: 24
    -4
    Va bene.
    Soprattutto se non dici una parola sul prezzo stesso, sui volumi di vendita e su quanto tempo ha superato il prezzo - di una settimana, un mese o tre ...
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 6 November 2020 15: 51
      +2
      Da maggio, da qualche parte, il Brent non è sceso sotto. Inoltre, l'offerta di Urali agli Stati Uniti, poiché è cresciuta 3 volte nell'ultimo anno, non è in diminuzione significativa.
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 6 November 2020 20: 34
        0
        Grazie, va bene.
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 6 November 2020 16: 02
    -4
    Perché il petrolio degli Urali russi è diventato più costoso del Brent britannico

    - Non resta che credere in queste favole e ... e ... e rilasciare l'Iran con il suo eccellente petrolio per la "vendita libera" ... - E quando l'Iran (con l'aiuto della Cina) inonda il mercato con il suo petrolio a buon mercato (che può essere immediatamente fare rifornimento come carburante nelle navi) ... -allora sarà necessario inventare nuove fiabe ... -O la Russia inizierà quindi ad aggiungere "ski-pi-dar" ai suoi "richiesti" Urali ??? - Oppure passerà direttamente all'idrogeno ...