"Vladimir, non hai anima." Biden e Putin si sono rivelati nemici giurati


Un tempo, i presidenti degli Stati Uniti George W. Bush e Barak contavano sulla comprensione reciproca con il leader russo Vladimir Putin e su un miglioramento nelle relazioni USA-Russia. Tuttavia, le loro speranze non erano destinate a diventare realtà e la loro opinione è cambiata abbastanza rapidamente, secondo la stazione radio americana Voice of America.


Le ultime illusioni sono scomparse nel 2014, dopo gli eventi in Ucraina. Pertanto, Joe Biden, che è stato vicepresidente degli Stati Uniti per 8 anni, è improbabile che riavvii i rapporti. Di recente ha chiarito che la Russia è nemica degli Stati Uniti e la Cina è solo un forte concorrente.

A differenza di Donald Trump, che ha parlato della possibilità di migliorare i rapporti tra Washington e Mosca, Biden non lo farà. Durante la campagna elettorale, Biden ha ripetutamente criticato il Cremlino, anche per aver tentato di avvelenare il leader dell'opposizione russa Alexei Navalny. Tuttavia, un candidato alla presidenza può dichiarare qualsiasi cosa, l'importante è come si comporterà dopo essere stato eletto. Oggi molti sono preoccupati se Biden mostrerà i suoi "muscoli" a Mosca.

Ad esempio, David Kramer, ex assistente del capo del Dipartimento di Stato sotto Bush Jr. e ora esperto del McCain Institute, non crede che Biden sarà amico di Putin dopo la campagna di disinformazione.

Non si può parlare di riavvio. Penso che Biden non proverà a ripetere quello che voleva fare nel 2009

- ha detto Kramer.

Putin e Biden si sono già incontrati nel 2011. Più tardi in un'intervista, Biden ha raccontato come si sono incontrati a Mosca.

Ti guardo negli occhi e non credo che tu abbia un'anima, Vladimir

Biden ha detto al presidente russo.

Ci capiamo

- Putin gli ha risposto con un sorriso.

Gli esperti ritengono che Putin e Biden non solo manchino di comprensione reciproca a livello personale, ma si siano rivelati nemici giurati. Inoltre, il mucchio di sanzioni lascia poco spazio di manovra.

Allo stato attuale, l'atteggiamento dell'Occidente nei confronti della Russia assomiglia a un conflitto simmetrico. Una certa fase intermedia tra la normale comunicazione e lo scontro armato diretto, riassumono i media americani.
  • Foto utilizzate: Gage Skidmore / flickr.com /
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 10 November 2020 09: 56
    +3
    Le ultime illusioni sono scomparse nel 2014, dopo gli eventi in Ucraina.

    - E cosa si aspettavano gli americani dopo una stretta così sfacciata dell'Ucraina con i biscotti Nuland e il desiderio di cacciare la flotta del Mar Nero da Sebastopoli e l'istituzione di una base NATO lì? Pace, amicizia, gomma? Quando l'URSS si stabilì a Cuba, generalmente volevano iniziare una guerra nucleare. E qui, vicino alla Russia, puoi posizionare i tuoi PMC?
  2. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 10 November 2020 10: 22
    +2
    Il GOP ha riconosciuto le massicce violazioni elettorali dei Democratici e ha sostenuto Trump nella sua ricerca per ottenere la verità attraverso i tribunali.
    Pertanto, il riconoscimento della vittoria di Biden da parte di Putin e Xi è molto problematico nel prossimo futuro.
  3. pischak Офлайн pischak
    pischak 11 November 2020 15: 03
    +3
    Un tempo, i presidenti degli Stati Uniti George W. Bush e Barack Obama contato l'intesa con il leader russo Vladimir Putin e il miglioramento delle relazioni USA-Russia. Tuttavia, le loro speranze non erano destinate a diventare realtà e la loro opinione è cambiata abbastanza rapidamente, secondo la stazione radio americana Voice of America.

    Così Bush Jr e Barack Obama contatoche Vladimir Putin sarà con la "gente comune" americana lo stesso schiavo obbediente e debole di EBN ?! Sembrava loro di avere "tutto sull'unguento", dal momento che le "élite" russe stavano mettendo tutte le loro "accumulazioni" nouveau riche klepto nei "bidoni" d'oltremare ?!
    E Putin improvvisamente si è rifiutato di umiliarsi, ha rovinato la Washington Wishlist e i "calcoli" - come si suol dire,

    trovato una falce su una pietra!

    Da qui il "crollo delle speranze" e il "risentimento" americani, insieme al palese intervento del vicepresidente Biden nelle elezioni presidenziali del 2012 in Russia, alla sua iniziativa anti-Putin: "Levati di mezzo, non vogliamo vederti come il presidente russo!" sì
    E già nel marzo 2014, quando (dopo molti anni di umiliata "ibernazione" del Cremlino e "calma olimpica" sullo sfondo del colpo di stato russofobo Sabbath-filoamericano del 2013-14 infuriato a Kiev) i leader del Cremlino hanno improvvisamente deciso di "lottare" contro la Crimea dagli "egemoni" oltremare (in molti modi e che ha dato il via al "primo" colpo di stato di Kiev Maidan per conquistare questa posizione strategica chiave nell'intera regione del Mar Nero il prima possibile!), e poi ha preso sotto la loro protezione una parte dell'Ucraina orientale di lingua russa, che si è ribellata all'occupazione coloniale americana, "opinione" di Washington, ovviamente, piuttosto rapidamente cambiato "e ha iniziato" vendetta crudele "per" speranze "insoddisfatte per il dominio naglo-sassone indiviso nel Mar Nero e direttamente ai confini sud-occidentali della Federazione Russa! wassat
    Per quanto riguarda il "guardare negli occhi" e il "pensare all'Anima", la devozione deliberata e la "religiosità" dei "falchi" americani come Biden non sono affatto la prova di un'Anima sviluppata - a questo proposito, "Joe dormiente" è agli inizi, ahimè! Come quando "incontro a Mosca"

    Vladimir Putin ha guardato negli occhi di Joe Biden e ha visto solo la parte posteriore della sua testa! sì

    Niente cervello = niente mente, quindi, ovviamente, lo stesso Joe Biden non ha un'Anima, motivo per cui questo misantropo transatlantico imperfetto, completamente "fuori di testa" NON è in grado di vedere l'Anima in altre persone ??! strizzò l'occhio

    Il presidente Donald Trump non è nemmeno un regalo per gli americani stessi, ma un "tizio" così ambizioso e completamente senza testa e senz'anima come il "veggente" Joe Biden (soprattutto se arriva al potere) è già una vera punizione! ingannare
    IMHO
  4. sverdicono Офлайн sverdicono
    sverdicono 12 November 2020 08: 19
    +1
    Povero povero Putin. Probabilmente non mangiare o dormire, dopo una simile affermazione. Ben fatto Putin. Ha fatto tutto bene