Media: Putin ha commesso un errore ponendo fine alla guerra in Transcaucasia


Dopo la fine della guerra in Transcaucasia tra Azerbaigian e Armenia per il Nagorno-Karabakh, il presidente russo Vladimir Putin ha commesso un errore, scrive il quotidiano indiano in lingua inglese The Hindustan Times.


La guerra è durata 44 giorni. Il presidente azerbaigiano Ilham Aliyev e il primo ministro armeno Nikol Pashinyan hanno concordato con le argomentazioni del leader russo ai colloqui trilaterali. Successivamente, Mosca trasferì nella regione circa 2mila dei suoi militari e diverse centinaia di unità di vario genere attrezzatura... Secondo Putin, ciò dovrebbe creare le condizioni per la soluzione definitiva del conflitto tra armeni e azeri.

Dopo la firma dell'accordo, il presidente dell'Azerbaigian ha annunciato che i "caschi blu" turchi si uniranno alle forze di pace russe. Lui persino deriso Pashinyan nel suo videomessaggio alla nazione. Ankara non ha partecipato alla firma dell'accordo, ma la sua conclusione è stata un vero trionfo per il leader turco Recep Tayyip Erdogan, che ha sostenuto attivamente Baku. Ora la Turchia ha l'opportunità di stabilirsi nel cortile di casa della Russia.

L'iniziativa di Mosca ha lasciato Parigi e Washington fuori dal mercato, sebbene Francia e Stati Uniti siano co-presidenti del Gruppo OSCE di Minsk sul Nagorno-Karabakh. Ora Putin ed Erdogan saranno d'accordo sulle questioni relative alla risoluzione.

Allo stesso tempo, la Turchia potrà utilizzare la futura rotta di trasporto attraverso l'Armenia meridionale, che collegherà l'Azerbaigian e la Repubblica autonoma di Nakhichevan. Ciò avverrà nonostante l'assenza di relazioni diplomatiche tra Ankara e Yerevan e la completa chiusura del confine turco-armeno.

Secondo l'esperto russo Vladimir Frolov, la Russia non potrebbe entrare in guerra contro l'Azerbaigian dalla parte dell'Armenia, e l'accordo permette di mantenere normali rapporti con la Turchia, evitando grandi scontri.

Le truppe armene devono lasciare gradualmente il Nagorno-Karabakh entro il 1 ° dicembre 2020. Baku riprenderà il controllo sulla maggior parte dei territori precedentemente persi. Allo stesso tempo, l'accordo non dice nulla sull'ulteriore status di quei territori in cui si troveranno le forze di pace.
  • Foto utilizzate: http://kremlin.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
18 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. dilettante Офлайн dilettante
    dilettante (Victor) 12 November 2020 18: 17
    +1
    Dopo la fine della guerra in Transcaucasia tra Azerbaigian e Armenia per il Nagorno-Karabakh, il presidente russo Vladimir Putin ha commesso un errore, scrive il quotidiano indiano in lingua inglese The Hindustan Times.

    Mi chiedo se questo giornale indiano sarà in grado di mostrare sulla mappa esattamente dove si trova il Nagorno-Karabakh?
    Lascia che comprendano meglio i problemi indo-pakistani e indo-cinesi. "Pee-pee-pee" (S.V. Lavrov) ingannare
  2. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 12 November 2020 18: 32
    -2
    Per molti anni le "forze di pace" americane sono state a Okinawa giapponese, a Guantanamo cubana e in molti altri posti, e va tutto bene, ma è improbabile che i nostri "partner" ci consentano solo una base militare a tutti gli effetti nell'NKR con un aeroporto militare.
    1. Isim soyad Офлайн Isim soyad
      Isim soyad (Isim Soyad) 13 November 2020 16: 32
      0
      Riguardava questo, l'aeroporto di Khojaly, che abbiamo sequestrato prima di firmare, il PIL con Erdogan e poi con Aliyev, ma né Aliyev né Erdogan hanno accettato di usare e generalmente trovare le forze armate RF lì.
  3. Tamara Smirnova Офлайн Tamara Smirnova
    Tamara Smirnova (Tamara Smirnova) 12 November 2020 18: 41
    +3
    I ragazzi del quotidiano indiano devono dare "consigli" al loro governo sulla soluzione delle controversie dell'India con Pakistan e Cina, e non andare dove nessuno li ha invitati.
  4. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
    Petr Vladimirovich (Peter) 12 November 2020 23: 04
    0
    futura rotta di trasporto attraverso l'Armenia meridionale

    Non ci sono strade lungo gli Araks da molto tempo, ma attraverso la Georgia sono abbastanza normali ...
    1. barba bianca Офлайн barba bianca
      barba bianca 13 November 2020 20: 46
      -1
      Ripristinerà rapidamente. Erdogan già ieri ha concordato con l'Inghilterra sulla cooperazione tecnica per il ripristino della ferrovia tra Nakhichevan e Baku
      1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
        Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 16 November 2020 13: 21
        0
        È qui che è possibile creare un cuneo tra gli stati e contribuire all'emergere dell'inimicizia, quindi gli inglesi aiuteranno sempre a gonfiare le condizioni del conflitto ... La donna inglese ha sofferto per secoli, oggi è indebolita, quindi fa male da sotto la tishka ...
  5. Pandiurina Офлайн Pandiurina
    Pandiurina (Pandiurina) 12 November 2020 23: 19
    +1
    In India e Cina, ci sono pubblicazioni (principalmente con un periodo di rilascio mensile) in cui ci sono articoli veramente analitici, c'è logica. Per lo più gli indiani scrivono della loro regione e del loro paese. se provi a leggere la stampa indiana, sono come notizie sulla civiltà su un altro pianeta. Scrivono raramente sulla Russia, ma se l'articolo è spesso grande e la persona è chiaramente nell'argomento.

    Per quanto riguarda l'Indian Times, sembra essere una versione di un giornale inglese per l'ex colonia.
    Con la qualità e l'orientamento appropriati del materiale.
  6. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 12 November 2020 23: 54
    -2
    Ah, indiani ...
    L'ho letto e ho fatto il contrario ...

    Indiani, polacchi, ucraini, jusoviti hanno assunto l'intero "esame".
  7. bottaio Офлайн bottaio
    bottaio (Alexander) 13 November 2020 02: 44
    +1
    Allora qual è l'errore di Putin, l'autore? strizzò l'occhio
    1. barba bianca Офлайн barba bianca
      barba bianca 13 November 2020 20: 49
      0
      Il fatto che abbia lasciato entrare la Turchia nel cortile di casa. Se la Russia non voleva risolvere il conflitto NK con mezzi pacifici, la Turchia ha contribuito a risolverlo - con i militari. E Putin non ha pensato di fare niente di meglio che vendere armi a un paese che non è membro della CSTO, che ha rivendicazioni terroristiche contro uno stato membro della CSTO. Mi chiedo cosa potrebbe (e ha fatto) andare storto ?! ;)
  8. Rus Офлайн Rus
    Rus 13 November 2020 08: 47
    -4
    L'Azerbaigian avrebbe deciso e completato tutto senza Putin
    1. barba bianca Офлайн barba bianca
      barba bianca 13 November 2020 20: 49
      0
      Senza Putin - sì, ma senza la Turchia - no))
  9. ELENA LOGACHINI Офлайн ELENA LOGACHINI
    ELENA LOGACHINI (ELENA LOGACHINI) 13 November 2020 20: 42
    -4
    Quando la Libia stava morendo, pensavo che mi sembrava ......... Ma ora, quando l'Armenia non ha ricevuto aiuti, ho capito tutto! Persone! Quelle croci ortodosse che verranno lanciate dalle chiese armene, queste sono anche le nostre croci !!! Mi vergogno!
    1. Olga Taschilina Офлайн Olga Taschilina
      Olga Taschilina (Olga Taschilina) 14 November 2020 15: 46
      +4
      Mi vergogno anche degli armeni. Avevo una migliore opinione di loro.
    2. 123 Online 123
      123 (123) 24 November 2020 15: 33
      -1
      Mi vergogno!

      Perché non sei così coscienzioso per aiutare? Forse un'infermiera al fronte o qualcos'altro?
  10. Vitaliy Evseev Офлайн Vitaliy Evseev
    Vitaliy Evseev (Vitaly Evseev) 13 November 2020 21: 53
    +1
    Non sto scherzando, gli indù diventeranno i presidenti di tutta l'America!
  11. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 14 November 2020 14: 32
    0
    Non un esperto, ma difensore degli interessi dei turchi, o meglio, sponsor principale dei terroristi islamici, Erdogan. Nessuno che si rispetti può avere un buon rapporto con lui. Sputa in faccia a tutti.
  12. Zakaria Zakarov Офлайн Zakaria Zakarov
    Zakaria Zakarov (Zakaria Zakarov) 14 November 2020 17: 10
    +3
    Bene, tutti intorno consigliano, consigliano e lui (VVP) fa silenziosamente e con calma il suo lavoro. Ora in Transcaucasia non c'è stato in cui la Russia non abbia una base militare decente, anzi, oggi la Russia in queste regioni ha già forze equivalenti a una formazione in prima linea. Il fatto che siano un po 'sparsi non è un inconveniente. Ma i turchi hanno paura di ogni straccione e hanno ragione. Ma con la Russia, non inizierà questi giochi, a differenza della marmaglia indiana, i turchi ricordano bene la storia, ricordano chi e come ha distrutto l'Impero Ottomano. Certo, cercheranno di scompigliare i nervi del nostro presidente, non c'è niente da fare, vogliono salvare la faccia in campo geopolitico e non stare lì come il toro descritto. Sono fiducioso che il nostro presidente avrà abbastanza esperienza politica e saggezza per ottenere un'altra vittoria nella regione.
    1. accidentalmente Офлайн accidentalmente
      accidentalmente 16 November 2020 10: 57
      +1
      Ovunque pensi di essere vittorioso - e le persone normali vedono la sconfitta La Siria è in guerra, per più di cinque anni hanno ripetutamente dichiarato la loro sfortuna, la Libia è in guerra. Donbass Lugansk HP la guerra sta arrivando. ora Karabakh ... bang ... bang ... i nostri ragazzi moriranno, ma la guerra non ha fine. è la Russia che ha stabilito la pace ... Guardate le madri negli occhi di coloro che hanno perso i loro figli. e poi blaterate ....................