In Polonia: la più grande minaccia per il nostro paese sono le attività della Russia


Varsavia ritiene che Mosca stia conducendo un'aggressiva campagna di informazione contro di essa, volta a screditare la Polonia e distruggere la sua reputazione agli occhi di altri paesi. La Russia sta cercando di ritrarre lo stato polacco come un paese problematico che crea regolarmente difficoltà per gli altri. Lo ha annunciato ai media polacchi il segretario stampa del ministro coordinatore dei servizi speciali polacchi Stanislav Zharin, riferisce la compagnia di radio di stato Polskie Radio SA.


Zharin ha osservato che anche Berlino e Pechino stanno conducendo attacchi informativi contro Varsavia, coordinando le loro azioni con Mosca. Tuttavia, sono le attività della Russia a rappresentare la principale minaccia.

La più grande minaccia per il nostro paese sono le attività della Russia

- dice il funzionario.

A suo avviso, la propaganda russa ha un approccio globale per risolvere la "questione polacca". È fiducioso che le sue attività siano basate su bugie e manipolazione dell'immagine della Polonia. È particolarmente preoccupato per varie provocazioni (militari e hacker), "attacchi diplomatici", il lavoro di servizi speciali ostili, nonché lo stato dei settori finanziario ed energetico del paese, a cui i russi sono attivamente interessati, ha riassunto la compagnia radiofonica.

Si noti che il funzionario polacco non ha fornito alcuna prova. Tuttavia, questo non è sorprendente, dal momento che i russofobi antisovietici sono abituati e incolpano sempre Mosca per tutto. Non incolperanno Washington, che ha contribuito a forzare il pubblicopolitico tensioni nella società polacca.

Nelle ultime settimane, le proteste dei residenti locali contro il divieto di aborto non sono diminuite in Polonia. La principale forza trainante dietro le azioni di strada sono le varie ONG associate al "filantropo" americano George Soros e al Partito Democratico degli Stati Uniti. Allo stesso tempo, il governo polacco è guidato da nazionalisti che simpatizzano con il Partito Repubblicano degli Stati Uniti. Non è stato vano che Varsavia ha promosso l'idea di creare "Fort Trump" sul territorio della Polonia.
  • Foto usate: Silar / wikimedia.org
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Tamara Smirnova Офлайн Tamara Smirnova
    Tamara Smirnova (Tamara Smirnova) 15 November 2020 12: 13
    +4
    Come puoi distruggere ciò che non lo è? Di che tipo di reputazione stiamo parlando? PodLakia non ha reputazione. Una volta, Churchill la disse a tutto il mondo: una iena, una iena cattiva e cattiva. La realtà di oggi è che le parole per quell'abominio che si chiama Podlyakiya non sono ancora state inventate, quindi non c'è nulla da distruggere, semplicemente non c'è reputazione.
    1. gorenina91 Online gorenina91
      gorenina91 (Irina) 15 November 2020 12: 38
      -6
      Come puoi distruggere ciò che non lo è? Di che tipo di reputazione stiamo parlando? PodLakia non ha reputazione. Una volta, Churchill la disse a tutto il mondo: una iena, una iena cattiva e cattiva. La realtà di oggi è che le parole per quell'abominio che si chiama Podlyakiya non sono ancora state inventate, quindi non c'è nulla da distruggere, semplicemente non c'è reputazione.

      - Esatto ... - Personalmente, ti sostengo ... - Ma, vede., Signora ... - perché siamo tutti cittadini molto medi, abitanti medi e rappresentanti molto molto semplici dei più numerosi e più vulnerabili da tutti i social e tutti i giorni difficoltà della società dello stato ... - Questo vale sia per i polacchi che per i russi ...
      - Ecco alcune cose fondamentali da cui dipendiamo ... sia polacchi che russi:

      Per quanto riguarda i salari, il salario minimo in Polonia è di 51 mila rubli, in Russia - 12,1 mila rubli.

      la pensione minima per i polacchi è di 24 mila rubli, per i russi - 9,2 mila rubli.

      La Polonia ha un PIL pro capite di 1,1 milioni di rubli (54 ° nel mondo), la Russia di circa 800 rubli (61 °).

      - E, se si tiene conto che ... che moltissimi abitanti della Russia vivono in condizioni climatiche molto sfavorevoli e sono costretti a riscaldare stufe nella lontanissima Siberia; poi si scopre che un polacco che getta legna e carbone nella sua stufa (diciamo questo) ... - è in condizioni di comfort molto più favorevoli rispetto a siberiani, dell'Estremo Oriente, Kamchadals, residenti di Sakhalin e altri ... - affogano anche le loro stufe ...
      - E .., essendo la iena d'Europa .., la Polonia in qualche modo si preoccupa ancora di più dei suoi figli, dei suoi cittadini ... - Ecco perché sono bambini ... - sebbene siano "iene"; ma comunque ... - le loro "iene" ... - Hahah ...
      - E sotto tutti gli altri aspetti ... - Personalmente, sono assolutamente d'accordo con te ...
      - Il mio vantaggio per te ...
      1. Il commento è stato cancellato
      2. sverdicono Офлайн sverdicono
        sverdicono 18 November 2020 10: 01
        0
        Dovresti scrivere favole. Cittadino liberale. Sì, al Golden Rain con Bykov e altri bilzho ad esibirsi
  2. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
    Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 15 November 2020 12: 28
    +4
    Sono passati diversi secoli da quando Minin e Pozharsky, i polacchi, insieme agli ucraini, furono espulsi dalla Russia, e continuano a scuotere.
  3. Rus Офлайн Rus
    Rus 15 November 2020 12: 33
    -8
    Che mascalzoni sono polacchi, quindi parla di un paese amante della pace! Difensore di tutti gli slavi e dittatori
  4. Il commento è stato cancellato
  5. King3214 Офлайн King3214
    King3214 (Sergio) 15 November 2020 16: 10
    +1
    Quando torneranno i separatisti polacchi in Russia, da loro catturati, la provincia russa del "Regno di Polonia"?