"La guerra attende la Transnistria" - esperti sul cambio di potere in Moldova


Il 15 novembre 2020 si è tenuto in Moldova il secondo turno delle elezioni presidenziali. Di conseguenza, Maia Sandu, nota per le sue opinioni filo-occidentali, ha vinto. Ha vinto il 57,75% dei voti ed è diventata la prima presidente donna nel suo paese. Allo stesso tempo, alcuni esperti ritengono che la Transnistria dovrà presto affrontare una guerra.


Lo ha detto il politologo russo Sergei Bespalov in un'intervista alla pubblicazione "PolitExpert"quel presidente socialista Igor Dodon ha perso le elezioni per due ragioni fondamentali.

In primo luogo, la pandemia COVID-19 ha avuto un forte impatto sulla situazione. La Moldova è uno dei paesi più poveri d'Europa ed è stato difficile per i socialisti locali parlare di risultati. In secondo luogo, per la carica del presidente del Nostro Partito, Renato Usatii. A tale politica di Le forze dell'ordine dalla Moldova e dalla Russia hanno lamentele, ma nel primo turno il 17% dei cittadini ha votato a favore. Ha preso il terzo posto: questo è un successo. Dopodiché, ha negoziato con Sandu e ha iniziato a convincere i suoi sostenitori a votare per lei al secondo turno. Erano questi voti che mancavano a Dodon.

Una parte significativa della popolazione della Moldova è politicamente analfabeta a tal punto da aver votato a favore al primo turno. In lui (in Usatom - ndr) videro una nuova giovane figura, una nuova speranza e così via.

- Bespalov specificato.

Si è convenuto che lui (Usatii - ndr) avrebbe ricevuto garanzie di immunità e un seggio in parlamento se avesse aiutato Sandu a vincere le elezioni

- ha aggiunto Bespaly.

Il politologo ritiene che la vittoria di Sandu non significhi l'inizio di cambiamenti drammatici. Nonostante la sconfitta, la posizione dei socialisti in Moldova è ancora forte. Possono avere successo alle prossime elezioni parlamentari e poi il controllo del governo rimarrà nelle loro mani.

A sua volta, Nikita Danyuk, vicedirettore dell'Istituto per gli studi strategici e le previsioni dell'Università RUDN, membro della Camera pubblica della Federazione Russa, ha espresso fiducia "Red Spring"che dopo la vittoria di Sandu si possano indire elezioni parlamentari anticipate. È il parlamento della Moldova che determina la politica estera e interna. Se le forze filo-occidentali vincono queste elezioni, la Moldova sarà sotto il controllo esterno, il che non fa ben sperare per la Transnistria e la Russia.

La vittoria di Sandu minaccia un nuovo confronto. Sappiamo che vuole ottenere il ritiro del contingente di peacekeeping russo dal territorio del PMR, la cui presenza è garanzia della sicurezza della repubblica, assicurando i diritti dei suoi abitanti

- ha osservato Danyuk.

Sono sicuro che la Moldova avrà raggiunto alcuni accordi con Europa, Ucraina e Stati Uniti, che a loro volta le daranno carta bianca sulle provocazioni contro il popolo della Transnistria

- ha sottolineato Danyuk.

Sarà molto vantaggioso per i curatori esterni far saltare la situazione in Transnistria per riaccendere il territorio vicino ai confini russi e coinvolgere il nostro Paese in un altro difficile conflitto. E dovremo rispondere, perché è la Russia il garante della sicurezza della Transnistria

- Danyuk è sicuro.

Allo stesso tempo, lo ha detto all'agenzia l'ex capo del ministero degli Esteri della PMR Valery Litskai "FAN"che Tiraspol ha circa un anno per risolvere il suo stato statale. Non ha escluso l'inizio dell'isteria anti-russa in Moldova. Nell'autunno del 2021 potrebbero iniziare le pressioni su Tiraspol da parte dell'Unione Europea, Chisinau e Kiev, seguite da provocazioni contro il popolo della Transnistria.

Ciò significa che ci sarà un blocco globale economico offensivo. Il compito è soffocare economicamente. È già stato e sarà di nuovo. Il primo complotto che intraprenderà il nuovo presidente della Moldova è chiaro

- ha riassunto Litskai.
28 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 17 November 2020 10: 48
    +2
    Come abbiamo già consigliato, è necessario creare un'Unione di repubbliche non riconosciute con la bandiera dell'URSS, dichiarando che l'URSS è stata sciolta illegalmente e sono una continuazione a tutti gli effetti dell'Unione. E la Russia riconoscerà questa Unione della nuova federazione e concluderà con essa un Trattato di mutua assistenza.
    1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
      Igor Berg (Igor Berg) 17 November 2020 11: 38
      0
      E la Russia riconoscerà questa Unione della nuova federazione e concluderà con essa un accordo di mutua assistenza.

      sì, ed eleggere un nuovo presidente normale del SNF, e lasciare che Putin rimanga il presidente della Federazione Russa su base generale ... e si può consigliare all'Occidente di riconoscere la disintegrazione dell'Impero Romano come illegale, rilanciarla e prendere ufficialmente Costantinopoli (Istanbul) dai turchi.
      1. Bulanov Офлайн Bulanov
        Bulanov (Vladimir) 17 November 2020 13: 40
        +2
        Se intendi la cattura di Costantinopoli da parte dei turchi, allora non è stata una disintegrazione, ma una sconfitta militare, la cattura e la distruzione dell'Impero bizantino. L'Impero Romano è crollato 1 anni prima (Storia del mondo antico, 5a elementare).
        1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
          Igor Berg (Igor Berg) 17 November 2020 21: 31
          -2
          e l'Impero russo è crollato, e quello sovietico è crollato ... tutti gli imperi della storia sono crollati ... quindi non viviamo ieri ...
          1. Bulanov Офлайн Bulanov
            Bulanov (Vladimir) 18 November 2020 09: 02
            +1
            Per Berg: - L'impero cinese, uno dei più antichi, esiste ancora oggi. E la Russia è ancora in realtà un impero!
        2. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
          Xuli (o) Tebenado 18 November 2020 08: 25
          0
          Divisione dell'Impero Romano - un evento avvenuto nel 395 d.C. e. dopo la morte dell'antico imperatore romano Teodosio I, che consisteva nella divisione dell'impero nelle parti occidentale e orientale, in ognuna delle quali era al potere il proprio imperatore. La parte orientale esisteva da più di mille anni come Bisanzio, e quella occidentale presto cadde in rovina.
  2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 17 November 2020 13: 51
    +4
    Ancora una volta, i prescelti vengono promossi alla presidenza, May Sandu della Moldova. Ho chiesto della biografia di una ragazza delle terre selvagge rumene, quindi le tappe sono chiaramente tracciate, prima un run-in ad Harvard, poi un servizio nelle megabanche come ADVISOR (una ragazza di diversi in 20 anni), e poi il paracadutismo preparato per raggiungere gli obiettivi prefissati in Moldova, prima subito dal ministro, presto presidente. Un dettaglio piccolo ma molto importante, la maggior parte di questi scagnozzi sono ebrei nei manuali, e la madre di Sandu è ebrea, il che è completamente nascosto ... Sembra un'ossessione, ma ancora una volta il confronto, tutto è confermato. Ad esempio, i presidenti ucraini avevano solo radici ebraiche: Kravchuk, Kuchma, Valtsman-Poroshenko, Zelensky ... Yanukovich non è un ebreo, quindi è stato mangiato e sputato ... Si è rivolto alla Federazione Russa, tutto non è meglio dell'Ucraina ...
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Lupo) 17 November 2020 20: 29
      -2
      in tutto Israele non un solo Waltzman (elenco telefonico di Israele su Google), Poroshenko è l'unico! come mai? il fatto che Kuchma e Kravchuk siano ebrei per loro sarà una scoperta, Putin, a proposito, è anche ebreo! non sapevo?! sebbene, per te, Putin non sia un'autorità.
      1. isofat Офлайн isofat
        isofat (isofat) 17 November 2020 22: 18
        0
        Il cognome Waltzman deriva da un soprannome che risale al verbo tedesco (ebraico in yiddish) walzen, che tradotto in russo significa “macinare, macinare, schiacciare in POLVERE.



        Sasha Melamud è un video popolare che ha suscitato una certa risonanza su YouTube.

        Il video è stato realizzato per la canzone di Lady Gaga un gruppo di milionari ebrei dall'Ucraina in onore del 50 ° anniversario dell'imprenditore russo-ucraino Alexander Leonidovich Melamud, co-proprietario del centro commerciale e di intrattenimento Dream Town, una delle persone più ricche in Ucraina.

        Il video presenta uomini d'affari: Gary Korogodsky (autore dell'idea), Mikhail Shpilman, Efim Gologorsky, Alexander Gorodetsky, Mark Shapiro, Dmitry Sandler, Roman Gologorsky, Mikhail Golubitsky, Alexander Katz, Roman Blinder, Elena Vorovskaya e lo stesso Alexander Melamud.

        Signor Volkonsky, i nomi sono Kolomoisky, Zelenskyj lei stesso su google.

        PS A proposito, il saggio Israele ha rinnegato Klomoisky da tempo. Penso solo nel caso. sorriso
        1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
          Volkonsky (Lupo) 18 November 2020 01: 34
          -2
          ci sono molti ebrei intelligenti e ricchi, cosa c'entrano Kuchma e Kravchuk? e prendi il poroshenko per te, gli ebrei non ne hanno bisogno! a che fare con il tuo - benny, ecc. zeli
          1. isofat Офлайн isofat
            isofat (isofat) 18 November 2020 13: 17
            +1
            Volkonsky... Regole del denaro! E il nazionalismo, in questo caso, il banderaismo, è solo uno strumento e il popolo di Bandera come capro espiatorio, impiccherà tutto. O pensi che gli ebrei non possano essere criminali?

            PS Basta non pensare che io odia gli ebrei.
    2. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 18 November 2020 08: 30
      -1
      così è ebrea la madre di Sandu, che è completamente nascosta

      Elimina il collegamento alla fonte di queste "informazioni".
      1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
        Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 19 November 2020 19: 20
        0
        Contatta il villaggio. Risipeni, distretto di Falesti, Repubblica di Moldova, chiedi agli indigeni che hanno più di 50 anni, ti risponderanno affermativamente ...
        1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
          Xuli (o) Tebenado 19 November 2020 21: 43
          -1
          Potresti pensare di essere andato in quel villaggio e di aver parlato con gli indigeni sopra i 50 anni.
          Ci credo volentieri :)
          In quel villaggio arido, nessuno ha mai visto gli ebrei, perché lì non hanno proprio niente da fare.
          1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
            Xuli (o) Tebenado 20 November 2020 08: 47
            0
            Popolazione

            Secondo il censimento del 2004, 1125 persone vivono nel villaggio di Risipen (551 uomini, 574 donne)

            Composizione etnica del villaggio:

            Nazionalità Numero di abitanti Percentuale
            Moldavi 1110 98.67
            Rumeni 7 0.62
            Ucraini 5 0.44
            Russi 3 0.27
            Totale 1125%
          2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
            Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 20 November 2020 11: 40
            0
            Un insegnante di musica nella direzione, come la madre di V. Surkov, Evreik di Lipetsk in Cecenia ...
            1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
              Xuli (o) Tebenado 20 November 2020 13: 33
              0
              http://shanson-plus.ru/forums/index.php?topic=112745.msg631598

              Cantano di te lì.
              1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
                Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 20 November 2020 13: 38
                0
                È così che è stato dimostrato che la madre di M. Sandu è ebrea e tu rispondi in ebraico riguardo a qualcosa di completamente diverso. Non ci sono rivendicazioni contro gli ebrei comuni, ma contro gli ebrei globalisti, secondo le conseguenze delle loro azioni, sì ...
                1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
                  Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 20 November 2020 13: 58
                  0
                  Aggiunta. Per te e i tuoi parenti personalmente. Per gli ebrei, la condivisione è molto difficile e preparata solo dal giudaismo, quindi quando ti sbarazzi del giogo del giudaismo, smetti di pensare che Dio è la nazione eletta, creata per governare il mondo, allora il periodico olocausto e le tue eterne prove finiranno ... ... Secondo la gente, questo è masochismo per gli ebrei, creato dai sacerdoti del giudaismo, per governare questo popolo ... Oggi sei al culmine dell'influenza, ma questo sarà sostituito da un altro Olocausto, e così via dai tempi dell'Egitto ... Divagazione filosofica, ma completamente nella realtà. ..
                  1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
                    Xuli (o) Tebenado 20 November 2020 17: 09
                    0
                    Sfortunatamente, NON c'è una goccia di sangue ebraico in me. Altrimenti, avrei vissuto a lungo in Israele, non in Russia.
                    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
                      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 22 November 2020 12: 08
                      0
                      Gli ebrei non considerano queste persone come proprie nella loro patria, sono decisamente un traditore ...
                2. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
                  Xuli (o) Tebenado 20 November 2020 17: 01
                  0
                  Quindi è dimostrato che la madre di M. Sandu ev reika

                  Dove viene provato e da chi viene provato?
                  1. Il commento è stato cancellato
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 17 November 2020 19: 22
    +2
    Il politologo ritiene che la vittoria di Sandu non significhi l'inizio di cambiamenti drammatici.

    Ed è giusto. Ecco l'importanza che l'attuale presidente considera questa posizione:

    Mi dispiace di aver permesso a Sandu di diventare primo ministro e di aver firmato un decreto sulla sua nomina, lei ha dimostrato di non poter fare nulla per il Paese. E adesso vuole diventare presidente perché non ci sarà responsabilità

    https://www.bbc.com/russian/news-54950453

    A proposito, questa "franchezza" caratterizza chiaramente anche le capacità mentali dell'attuale presidente. strizzò l'occhio
  4. lahudra Офлайн lahudra
    lahudra (Nikolay Kondrashkin) 17 November 2020 21: 23
    -4
    La guerra a Pridnestrovie può essere organizzata solo dalla Russia, i Pridnestroviani locali non sosterranno alcuna avventura militare. Hai visone, Transnistria!
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 18 November 2020 08: 34
      0
      Come? Perché la Russia ne ha bisogno?
      Nel 1992 anche la Russia?
  5. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
    Xuli (o) Tebenado 17 November 2020 23: 22
    0
    Non ci sarà nessuna guerra. Perché non c'è cambio di potere - il presidente moldavo (secondo le leggi moldave) non ha potere.
    1. kapitan92 Офлайн kapitan92
      kapitan92 (Vyacheslav) 18 November 2020 00: 13
      +1
      Hai assolutamente ragione. La Moldova è una repubblica parlamentare e oggi la maggioranza dei socialisti in parlamento è del 37%.
      Ma Sandu ha già fatto una dichiarazione sulla possibilità di elezioni parlamentari anticipate, viste le risorse finanziarie amministrative del “Soros”, è facile prevedere chi sarà la maggioranza. Ma poi tutto è possibile!
      1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
        Xuli (o) Tebenado 18 November 2020 08: 17
        +1
        1) La percentuale delle fazioni parlamentari non dice nulla: il "turismo politico" è fiorente in Moldova - alcuni parlamentari hanno già visitato tutte le fazioni rappresentate in parlamento (una forma di reddito molto redditizia).
        Ad esempio, l'attuale presidente un tempo ha lasciato il Partito dei comunisti ed è diventato un "socialista" (dicono che non è libero).
        2) Sandu ha già fatto molte affermazioni, e credere a tutte non significa rispettare se stessi.
        3) Il garante più affidabile della pace in Moldova è l'esercito della Transnistria. Secondo dati indiretti, è molto meglio addestrato, armato e pronto al combattimento rispetto all'esercito della Moldova.