Foto pubblicate delle guardie di confine iraniane che tengono in vista Ilham Aliyev


Il 16 novembre 2020, il presidente dell'Azerbaigian Ilham Aliyev e sua moglie Mehriban hanno visitato la regione di Jebrail e hanno visitato due ponti Khudaferin costruiti nel Medioevo sul fiume Araks, al confine con l'Iran. Successivamente, sul web è apparsa una foto di come le guardie di frontiera iraniane stavano osservando il movimento della coppia e tenendolo in vista.


Va notato che questi ponti si trovano a una distanza di 800 metri l'uno dall'altro. La campata a 15 è funzionante e la campata a 11 è distrutta. Ne rimangono solo tre parti centrali e si chiama "sonyg kerpyu" ("ponte rotto"). La coppia ha camminato vicino alla struttura esistente.


Questo territorio è recentemente tornato sotto il controllo di Baku e molti residenti dell'Azerbaigian erano davvero preoccupati per l'apparizione degli armeni DRG in quest'area. Allo stesso tempo, quando le foto scattate dagli iraniani attraverso il mirino telescopico PSO-1 montato su un fucile da cecchino Dragunov (SVD) sono apparse sui social network, il pubblico azero è diventato ancora più agitato. Il fatto è che le relazioni tra l'Azerbaigian e l'Iran vogliono lasciare il meglio.



Durante il conflitto in Karabakh, l'Iran ha attirato grandi forze corazzate al confine con l'Azerbaigian, così come molti sistemi di difesa aerea. Questa è stata una risposta alle frequenti cadute di proiettili di artiglieria delle parti opposte sul territorio della Repubblica Islamica.
  • Foto utilizzate: Abdossamad Talebpour / wikimedia.org
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 17 November 2020 15: 09
    0
    Teheran aveva precedentemente offerto a Baku di discutere queste questioni, ma gli azeri si rifiutarono di discuterne, poiché non controllavano il territorio.

    Questa informazione è corretta? Il fatto è che diversi anni fa, la firma di un accordo tra Iran e Azerbaigian sulla costruzione di una centrale idroelettrica è stata accusata di tradimento di I. Aliyev. L'opposizione ha poi gridato così forte che anche a Yerevan si poteva sentire

    Approvato. Iran e Azerbaigian realizzano 2 centrali idroelettriche

    https://neftegaz.ru/news/energy/217137-odobrili-iran-i-azerbaydzhan-postroyat-2-gidroelektrostantsii/
    1. greenchelman Online greenchelman
      greenchelman (Grigory Tarasenko) 17 November 2020 15: 15
      +2
      L'opposizione può strillare quanto vuole, ha un tale lavoro. Negli anni '90, l'Iran ha chiesto il permesso di costruire, Baku si è bloccato: parleremo di controllo. Le tue informazioni del 2016 confermano solo ciò che è scritto nel materiale. Sia l'Iran che l'Azerbaigian vogliono costruire una centrale idroelettrica. Solo Gyz-Galasy. L'opposizione ha gridato perché i seggi erano sotto gli armeni. E ora questo problema è sparito. Quindi tutto è affermato correttamente.
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 17 November 2020 17: 00
        -1
        Ho parlato del complesso idroelettrico Khudaferin. Per quanto ricordo, l'accordo era tra Azerbaigian e Iran. E poi l'Iran ha assunto la protezione di questo acquedotto.
        Non discuterò, perché io stesso non capivo del tutto il significato di questo accordo in quel momento. Per questo articolo, scrivo che l'Azerbaigian NON ha rifiutato di discutere. E anche firmato qualcosa.
  2. Il commento è stato cancellato
  3. dilettante Офлайн dilettante
    dilettante (Victor) 17 November 2020 17: 00
    +1
    Per qualche motivo ha ispirato (sebbene l'articolo sia anonimo)

  4. pischak Офлайн pischak
    pischak 17 November 2020 20: 48
    +7
    Bene, Ilham Heydarovich probabilmente sapeva cosa sarebbe apparso nelle lenti e nei mirini sul lato adiacente! sì
    Ma ha rischiato, non ha saputo resistere alla gioiosa tentazione di camminare con la moglie lungo il limite estremo della terra natia liberata, lungo la costa vicino all'antico ponte - il Presidente-Liberatore personalmente "ha mostrato la bandiera" agli iraniani! hi
    Penso di comprendere i sentimenti e le emozioni che lo hanno sopraffatto (noi stessi ci saremmo liberati dalla soffocante oppressione russofobica dell'occupazione da parte di Washington della multinazionale Ucraina per molti anni!)! strizzò l'occhio
  5. Peter rybak Офлайн Peter rybak
    Peter rybak (Pattuglia) 18 November 2020 16: 40
    +3
    Le guardie di frontiera iraniane sono dotate di uno spettacolo con la possibilità di fotografare?
    Ad esempio, anche se questo è il presidente e sua moglie nell'inquadratura, il che è difficile da credere, allora molto probabilmente questo è un negozio di foto.)

    Scherzi a parte, il presidente sapeva perfettamente dove stava andando e stava portando sua moglie. È l'atto di dimostrare la tua forza e la tua vittoria.