"Chiavi dell'Africa". La Russia riacquista la sua presenza negli oceani


Ho un brutto notizie per tutti i nemici della Federazione Russa - La Russia sta tornando la sua presenza nell'Oceano Mondiale, in particolare nel Continente Nero.


Il 6 novembre il governo russo ha approvato una bozza di accordo con la Repubblica del Sudan sulla creazione di un PMTO (centro logistico) della Marina russa sul proprio territorio. Il documento è stato pubblicato sul portale delle informazioni legali. L'accordo presuppone che il Sudan fornirà terra gratuitamente alla base russa. Al punto della Marina, la Russia potrà piazzare non più di quattro navi, comprese quelle con una centrale nucleare. Il numero di militari alla base non dovrebbe superare le 300 persone. Inoltre, in base all'accordo, la Russia avrà il diritto di importare ed esportare attraverso i porti marittimi e gli aeroporti del Sudan "qualsiasi arma, munizione, equipaggiamento" necessario per il funzionamento della base e "per lo svolgimento dei compiti delle navi da guerra".

Il Sudan, secondo il documento, non riscuoterà dazi e tasse di importazione ed esportazione. L'accordo stabilisce che le navi da guerra russe con base in Sudan sono inviolabili, sono immuni da ispezioni, perquisizioni e arresti. La protezione delle frontiere esterne del PMTO sarà effettuata dalla parte sudanese. La Russia, a sua volta, garantirà la protezione dei confini dell'area acquatica della base, la sua difesa aerea, nonché la sicurezza interna e il mantenimento dell'ordine pubblico sul territorio della base. Secondo i dati preliminari, l'accordo è previsto per 25 anni con un'ulteriore possibilità di proroga per altri 10 anni.

L'11 novembre il presidente russo Vladimir Putin ha approvato la proposta del Consiglio dei ministri e ha incaricato il ministero della Difesa di firmarla a nome della Federazione Russa con le autorità di questo paese. L'accordo riguarda un porto in acque profonde vicino alla città di Port Sudan, dove le autorità di questo paese forniscono alla Federazione Russa un appezzamento di terreno per eseguire lavori di ammodernamento delle sue infrastrutture per le esigenze della flotta russa. Questa struttura, secondo i piani della Marina russa, sarà utilizzata per riparazioni, rifornimenti e riposo dei membri dell'equipaggio delle navi da guerra russe. Inoltre, il nuovo PMTO, oltre al tradizionale compito di esporre la bandiera e la manutenzione delle navi nella zona di mare lontano, è anche progettato per risolvere il problema della presenza militare in una regione a rischio terrorismo e pirata per mantenere una navigazione commerciale sicura.

E l'ultimo punto è il più importante, data la posizione del PMTO. Ora passerà tutto il traffico che attraversa lo stretto di Aden fino al Canale di Suez e nella direzione opposta - petroliere, ragazzi di cabina, navi da carico secco, crociere. Suez e lo Stretto: vero imperialismo vintage. Per coloro che sono poco esperti nelle mappe, consiglio di aprirle e provare, almeno mentalmente, a navigare dai porti petroliferi dell'Arabia Saudita e di altri paesi produttori di petrolio del Golfo verso i mercati potenziali. Tradizionalmente, questi sono l'UE e gli USA. E si scopre che tutto questo splendore, per non attraversare l'Africa da sud, è costretto, dopo aver filtrato attraverso il collo di 26 chilometri dello stretto di Bab-el-Mandeb, dirigersi a Suez per inchinarsi ai principi egiziani appena oltre la nostra base. E moltissimi operatori del mercato petrolifero hanno più di una volta avuto il desiderio di bloccare o interferire con questo traffico, che ha immediatamente influenzato i prezzi del petrolio (naturalmente in una direzione più ampia). Ora possiamo suonare anche questo violino.

Le opinioni divergono sulla lotta contro i pirati del mare. Il fatto è che la nostra base sarà abbastanza lontana dalla zona pericolosa per i pirati, e il suo compito principale è ancora quello di controllare il Mediterraneo e il Mar Rosso e l'uscita della nostra flotta, che era precedentemente bloccata nel Nord e nel Baltico, nell'Oceano Indiano (la Flotta del Pacifico e la Flotta del Mar Nero sono ancora lì poteva cadere senza una traversata transatlantica, e per la flotta baltica e per la flotta settentrionale era già costoso). Le basi militari americane, cinesi, francesi e giapponesi situate a Gibuti all'uscita dallo stretto di Bab-el-Mandeb non hanno portato un cambiamento radicale nella lotta ai pirati. Ciò non sorprende, dal momento che non è compito delle navi del 1 ° e 2 ° grado inseguire barche di dimensioni trogolo, e le piccole navi, adatte a questo, non arriveranno lì da sole. Pertanto, lasceremo la lotta contro i pirati del 21 ° secolo ai registi ei nostri marinai faranno alcune altre cose.

Tra gli altri, dovranno garantire i nostri interessi non solo nell'Oceano Indiano e nei mari vicini, ma in tutto il Continente Nero, poiché questo PTMO, puramente geograficamente, dovrebbe diventare la chiave di tutta l'Africa Centrale, dove anche la Russia ha i propri interessi (compreso il Centro Africano Repubblica, Repubblica del Congo e Repubblica Democratica del Congo). Nell'ottobre 2019, il presidente della Repubblica centrafricana, Faustin-Archange Touadera, ha annunciato che le autorità stavano valutando la creazione di una base militare russa. "Stiamo continuando a lavorare con il ministero della Difesa nazionale e il ministero della Difesa russo su questo tema per esplorare le possibilità", ha detto. Ma mentre la RCA pensa, il Sudan ha già pensato (gli ci sono voluti 3 anni e il lavoro iniziato dal presidente Omar al-Bashid, estromesso nel 2019, è stato portato a termine dal nuovo sovrano del Sudan, Abdel Fattah al-Burkhan, che ha lavorato come ministro della Difesa sotto l'ex "dittatore") ...

Dai piani del Ministero della Difesa della Federazione Russa di schierare questa base militare, si può concludere che l'impianto sarà quasi una copia esatta del PMTO di Tartus, costruito in Siria. I lavori di approfondimento del porto, un sistema di sicurezza a cinque scaglioni e un aeroporto internazionale a pochi chilometri dal porto sono ideali per ospitare non solo navi da guerra, ma anche un gruppo aereo con aerei da combattimento. È vero, la decisione finale sull'uso dello spazio aereo sudanese, così come l'accordo sul dispiegamento di una base aerea simile alla siriana Khmeimim, non è stata ancora presa ed è in discussione.

Ma da quanto si sa, si può presumere che l'oggetto possa rivelarsi più grande del punto di appoggio materiale a Tartus. Se si studia attentamente la bozza di accordo con il Sudan, si può vedere che, tenendo conto delle profondità di quest'area e dei probabili lavori di preparazione del porto, anche l'incrociatore missilistico pesante "Peter the Great" o l'incrociatore porta-aerei "Admiral Kuznetsov" ( quando lascia la banchina dopo la revisione per sostituire la centrale), tace già sui sottomarini nucleari di tutti i progetti, se necessario, possono essere riparati anche lì.

Al momento, la Federazione Russa ha sei basi militari straniere (cinque nel vicino estero, una nel lontano estero). Nella SAR presso la base aerea di Khmeimim, il 555 ° gruppo aereo e il 720 ° PMTO della Marina sono schierati a Tartus, in Abkhazia - la 7a base militare (Gudauta, Sukhum), in Ossezia meridionale - la 4a base militare (Tskhinvali, Java), in Armenia - la 102a base militare (Gyumri, Yerevan), in Tagikistan - la 201a base militare (Dushanbe, Kurgan-Tyube) e la 999a base aerea - in Kirghizistan (Kant). La base in Sudan diventerà la settima e probabilmente una delle più grandi strutture militari del Ministero della Difesa al di fuori della Federazione Russa.

Da tutto quanto sopra, è chiaro che la Federazione Russa sta espandendo la sua presenza nell'Oceano Mondiale e sta riguadagnando lo status di grande potenza marittima, perduta dopo il crollo dell'Unione.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
18 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 19 November 2020 08: 22
    -1
    Da tutto quanto sopra, è chiaro che la Federazione Russa sta espandendo la sua presenza nell'Oceano Mondiale e sta riguadagnando lo status di grande potenza marittima, perduta dopo il crollo dell'Unione.

    Tuttavia ci sarebbero abbastanza navi per tutto questo ...
    1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
      Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 19 November 2020 08: 40
      0
      c'è un modello dell'esercizio della collisione di Stati Uniti e Iran in una pozzanghera simile ... gli americani hanno perso lì. una grande flotta è piuttosto inutile lì. spara da costa a costa.
      1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 19 November 2020 08: 58
        +1
        È nel Mar Rosso che annegheremo gli americani dalle coste?
        1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
          Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 19 November 2020 09: 06
          0
          Hai una gran voglia di annegare gli americani? Gli houthi hanno abbastanza grandine da fare kaku per le petroliere saudite. la larghezza dello stretto è di 26 km. Dovremmo mandare lì un prodigio come la corazzata Bismarck e misurarci con i pipis quando la nave trasforma la guerra elettronica in un trogolo galleggiante?
  2. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
    Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 19 November 2020 10: 13
    0
    Nel frattempo, in Crimea, con un volume di progetto di 36 milioni del bacino di Simferopol, è rimasto 4,9. Partizanskoye - 34 milioni del progetto, 5 milioni di metri cubi rimasti. E in Ayansky - volume di progettazione 3,9. Sono rimasti solo 300mila metri cubi ...
  3. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 19 November 2020 11: 33
    -1
    Chissà se l'autore non ha letto il romanzo del 1984? Là l'eroe pensa lo stesso "strategicamente".
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 19 November 2020 13: 06
      0
      ci siamo già guardati i piedi negli anni '90, non abbiamo nuotato oltre la zona costiera, come è andata a finire? in tutto il mondo si rispetta solo la forza, si asciugano i piedi sui deboli
      Le persone che non vogliono nutrire il proprio esercito, di regola, nutrono quello di qualcun altro
      1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 19 November 2020 19: 50
        0
        Qui, come se potessi permetterti di costruire e mantenere una flotta oceanica, allora per favore, se no (come la RF di oggi), allora sviluppiamo forze costiere.
        La Germania ha una marina forte? E in termini di influenza, questo paese è molto più forte della Federazione Russa.
        Il Giappone ha una marina forte? E la leadership della Federazione Russa non sogna nemmeno di superarla in termini di PIL PPP (per non parlare del nome).
        La Cina ha flotte paragonabili alla Federazione Russa, ma le economie non sono comparabili.
        L'India ha marine che non sono paragonabili a quelle della Federazione Russa, ma anche le economie non sono comparabili.

        Ma un'altra cosa è divertente, hai realizzato una base super duper da un centro logistico, che secondo te è "la chiave di tutta l'Africa centrale" e che può bloccare il collo di Bab el-Mandeb, anche se dista 1000 km. Sono già in silenzio cosa fare con il sottomarino nucleare nel Mar Rosso non è chiaro. Saranno infatti diversi magazzini e posti barca più un centinaio di persone.
        Confronta con Camp Lemonnier US Base
        1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
          Volkonsky (Vladimir) 19 November 2020 20: 12
          0
          dialogo a livello di gilet da picca, il tuo livello di consapevolezza dei piani di Mosca per questa base è alto quanto quello del PIL giapponese. Ecco un link per te -

          https://invlab.ru/biznes/samye-silnye-ekonomiki-mira/

          - chiedi a tuo piacimento, qual è il PIL del Giappone in PPP e qual è la denominazione, e poi confronta quale è di più?
          Per quanto riguarda l'influenza della FRG sugli eventi nel mondo, posso già vedere dal modo in cui non può superare il completamento della SP-2
          E per quanto non tutti siano interessati al Mar Rosso, vedo dal numero di basi militari a Gibuti
          1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
            Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 19 November 2020 23: 34
            0
            Citazione: Volkonsky
            consapevolezza dei piani di Mosca per questa base

            E tu, a quanto ho capito, vieni segnalato direttamente dal Cremlino.

            Citazione: Volkonsky
            chiedi a tuo piacimento, qual è il PIL del Giappone in PPP e qual è la denominazione, e poi confronta qual è di più?

            E? Cosa c'è che non va? RF nella tua lista è all'11 ° posto Il Giappone è al 3. RF prima degli indicatori del Giappone, sia in termini di PPP che in termini di nome, come prima della Cina.

            Citazione: Volkonsky
            Per quanto riguarda l'influenza della FRG sugli eventi nel mondo, posso già vedere dal modo in cui non può superare il completamento della SP-2

            A giudicare dalla stessa SP2, l'influenza della Federazione Russa non è decisamente più forte.

            Citazione: Volkonsky
            E per quanto non tutti siano interessati al Mar Rosso, vedo dal numero di basi militari a Gibuti

            E chi ha detto che non è interessante? È solo che alcuni possono permettersi la base, altri no.

            Spiegami meglio, tu, come cantante di un nuovo confronto con l'Occidente, cosa speri? La Russia in tutte le sue forme è stata due volte alle prese con il famigerato "Occidente" e ha perso entrambe le volte. In quei due confronti, l'equilibrio delle forze non è sempre stato a favore della Russia, ma molto migliore che in quello attuale. Cosa ti fa credere nella vittoria?
            1. isofat Офлайн isofat
              isofat (isofat) 20 November 2020 00: 45
              -1
              Citazione: Oleg Rambover
              Cosa ti fa credere nella vittoria?

              Oleg Ramover... Molte cose. Compreso il tuo comportamento sul sito. Ispira, inoltre, fortemente. Devi mentire, e spesso. sorriso
              1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
                Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 20 November 2020 01: 08
                -1
                Ovviamente meno di te stesso.
                Ovviamente è sciocco chiederlo, ma potresti comunque fare un esempio delle mie bugie?
                1. isofat Офлайн isofat
                  isofat (isofat) 20 November 2020 01: 33
                  -1
                  Citazione: Oleg Rambover
                  Ovviamente meno di te stesso.

                  Non sarò d'accordo con te, altrimenti sbaglieremo entrambi.

                  Citazione: Oleg Rambover
                  Dai un esempio delle mie bugie?

                  La Russia ha combattuto l'Occidente più di due volte.

                  PS Non ha lottato, ma ha combattuto.
                  1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
                    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 20 November 2020 17: 30
                    0
                    Sapevo che era stupido chiedertelo.

                    Citazione: isofat
                    Non sarò d'accordo con te, altrimenti sbaglieremo entrambi.

                    Parla per te.

                    Citazione: isofat
                    La Russia ha combattuto l'Occidente più di due volte.

                    Sei disattento, ho detto confronto.

                    Citazione: isofat
                    E i tuoi valori non sono affatto universali, ma disgustosi.

                    Ma tu vivi da loro.

                    1. isofat Офлайн isofat
                      isofat (isofat) 20 November 2020 18: 37
                      -2
                      Signor Liberale:
                      - Sono d'accordo con la tua stupidità
                      - Parlo per me, non per te
                      - Sono attento e non hai detto quali (due) eventi
                      chiamateli confronti
                      - hai mentito di nuovo
                      - hai capito tutto, ma hai fatto finta di essere "intelligente"

                      PS Abbiamo tutto - non imporci il tuo "prezioso" prodotto.
                      1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
                        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 21 November 2020 01: 29
                        -1
                        Citazione: isofat
                        PS Abbiamo tutto - non imporci il tuo "prezioso" prodotto.

                        Chi ti sta imponendo? Sei stato a lungo imposto a questi valori dalla società in cui vivi, dalla scuola sovietica e dai tuoi genitori. È vero, sembra che non tutto ti abbia raggiunto.
                      2. isofat Офлайн isofat
                        isofat (isofat) 21 November 2020 18: 02
                        0
                        Oleg Ramover, sei confuso sui valori. Decidere.
              2. Il commento è stato cancellato
                1. Il commento è stato cancellato
  • Cyril Офлайн Cyril
    Cyril (Cyril) 19 November 2020 21: 51
    -2
    Rispetto alle 700 basi statunitensi nel mondo, questa è una sorta di "ritorno agli oceani". Inoltre, la presenza di una base militare non garantisce ancora un militare a tutti gli effetti, per non parlare di una presenza politica, anche se certamente la sostiene.