Attacco israeliano alle forze speciali dell'IRGC: forze filo-iraniane hanno attaccato l'ambasciata Usa in Iraq


Mercoledì 18 novembre i combattenti dell'IDF hanno inflitto una serie di attacchi alle forze speciali del Corpo della Guardia Rivoluzionaria Islamica di stanza vicino a Damasco. Secondo l'agenzia siriana SANA, un attacco aereo israeliano ha colpito obiettivi vicino alla capitale siriana, provocando ingenti danni materiali e provocando anche la morte di tre persone. Durante l'attacco, le forze di difesa aerea siriane hanno abbattuto diversi missili israeliani.


L'attacco alle forze speciali dell'IRGC è seguito dopo che la parte israeliana ha scoperto ordigni esplosivi piantati nella parte meridionale delle alture del Golan. Il ministro della Difesa israeliano Beni Gantz ha detto che i siriani sono colpevoli dell'incidente.

Poche ore dopo, il cosiddetto "quartiere verde" di Baghdad, dove si trovano gli edifici governativi e le ambasciate di stati stranieri, compresi gli Stati Uniti. La milizia filo-iraniana ha rivendicato la responsabilità dell'attacco missilistico.


Il sistema di difesa missilistico americano C-RAM abbatte i missili sulla "zona verde" di Baghdad

È ovvio che l'obiettivo dell'attacco dei delegati iraniani in Iraq fosse la costruzione della missione diplomatica statunitense. Potenziali danni o altri danni non vengono riportati.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 18 November 2020 16: 52
    -2
    Ora i falchi correranno e si indigneranno per il fatto che, in risposta al prossimo attacco dell'IDF, gli arabi non oseranno colpire le città israeliane. Si scopre che gli arabi sono abbastanza ragionevoli e capiscono che un attacco a Israele porterà a una catastrofe per la Siria, ma non sono abbastanza intelligenti da espellere gli iraniani o almeno allontanarli dal confine israeliano, e quindi stanno rastrellando ancora e ancora. E gli israeliani in qualche modo non hanno paura dei formidabili guerrieri arabi - vivono come al solito. Anch'io, senza paura degli attacchi siriani, ho acquistato una nuova proprietà: una casa con veranda e vista sul lago ...
    1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
      Igor Berg (Igor Berg) 18 November 2020 20: 22
      +2
      ha acquistato una nuova proprietà - una casa con veranda e vista lago ...

      Al lago di Tiberiade o al lago Ladoga?
      1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
        Raccoglitore (Myron) 18 November 2020 20: 30
        -2
        Nella zona di Kinneret, d'estate fa molto caldo, ma con vista sul Ladoga non serve per niente. Qui abbiamo un bel posto sul pendio del Monte Carmelo - un lago a destra, una spiaggia a sinistra ...
    2. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
      Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 19 November 2020 04: 26
      0
      Secondo i resoconti dei media israeliani, lo scopo degli iraniani che minano il sito nel Golan era di far saltare in aria i veicoli israeliani. In risposta, cito I. Ilf e E. Petrov:

      Alla richiesta insolente del ragioniere Kukushkin, che ha chiesto un congedo di lavoro straordinario, come uno risponderemo: ...

      E hanno risposto. Secondo i rapporti, a seguito del raid di Hel Aavir, la base dell'IRGC è stata completamente distrutta, dieci combattenti iraniani, in una forma un po 'smontata, sono stati inviati per la residenza permanente alle Hurias.
      Non c'è bisogno del mio: fa male alla salute. Dopotutto, è noto da tempo:

      Chi gioca con la dinamite tornerà a casa ucciso ...
      1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
        Raccoglitore (Myron) 19 November 2020 06: 47
        -2
        Tuttavia, la stupidità musulmana è sorprendente: ricevono regolarmente dolorosi colpi israeliani in risposta ai loro maldestri tentativi di fare brutti scherzi. Non capiranno in alcun modo che potrebbe valere la pena fermare questo processo e togliersi di mezzo, prendere e salutare, perché risulta essere più costoso. Cacciarli per servire come obiettivi di addestramento gratuiti per l'addestramento di piloti israeliani e operatori di UAV. E dicono anche che i persiani sono un popolo antico e saggio ... richiesta