Si è saputo dei tentativi di rinnovare il conflitto sul Nagorno-Karabakh


Secondo il servizio segreto straniero russo, alcuni circoli in Occidente stanno cercando di riaccendere lo scontro militare in Nagorno-Karabakh, provocando le forze nazionaliste di entrambe le parti a rompere l'accordo sulla cessazione delle ostilità, ha detto il capo dell'SVR Sergei Naryshkin.


Quindi, secondo le informazioni di Naryshkin, Yerevan è provocato a continuare la lotta in Karabakh, poiché la pace conclusa equivale presumibilmente alla sconfitta dell'Armenia nella lotta per terre nella repubblica non riconosciuta - stanno cercando di instillare negli armeni l'idea di "guerra fino alla fine vittoriosa".

Stanno cercando di convincere i militanti residenti dell'Azerbaigian che Mosca "ha rubato loro la vittoria" nella guerra, mentre le loro truppe erano a un passo dalla cattura della capitale dell'NKR, la città di Stepanakert.

Nella notte tra il 9 e il 10 novembre 2020, su iniziativa della Federazione Russa, è stato firmato un accordo per un cessate il fuoco in Nagorno-Karabakh - il documento è stato firmato da Vladimir Putin, Ilham Aliyev e Nikol Pashinyan. Successivamente, è iniziata un'operazione per trasferire le forze di mantenimento della pace russe nel territorio del Karabakh. Il presidente russo ha firmato un decreto secondo il quale la rotazione delle forze di pace russe in questa regione avverrà almeno due volte l'anno.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
15 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. sverdicono Офлайн sverdicono
    sverdicono 18 November 2020 18: 34
    -1
    Era necessario dare a Putin un paio di giorni in più, per uccidersi a vicenda
    1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
      Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 18 November 2020 19: 09
      +2
      poi gli armeni, già nelle trincee vicino a Yerevan, avrebbero gridato "ancora un paio di giorni e cattureremo l'Azerbaijan e vendicheremo i turchi" ... ora si sono lasciati alle spalle i caschi blu.
      1. Peter rybak Офлайн Peter rybak
        Peter rybak (Pattuglia) 19 November 2020 10: 05
        -3
        Era necessario dare a Putin un paio di giorni in più, per uccidersi a vicenda

        Sì, a loro non importa di Putin. Sarà necessario, domani inizieranno a uccidersi a vicenda. L'Armenia aveva bisogno di una pausa per salvarsi dalla distruzione. L'Azerbaigian aveva bisogno di una pausa per non trasformare la guerra in pulizia etnica. A volte, sai, è difficile fermarsi. Naturalmente, Putin ha minacciato con questo e quello, entrambi hanno fatto finta di essere spaventati, si sono fermati, si sono riposati e hanno iniziato il loro precedente movimento - alcuni verso l'UE e gli Stati Uniti, altri verso uno Stato laico con una stretta cooperazione con la Turchia e, attraverso di esso, con l'Europa.
        E tra 5 anni, se a quel punto loro stessi non se ne saranno andati, e alle forze di pace russe verrà chiesto di tornare a casa.
    2. Afinogen Офлайн Afinogen
      Afinogen (Afinogen) 18 November 2020 19: 50
      +1
      Non è mai troppo tardi. lol Non ci sono barriere per i patrioti. Se le due parti dicono che rifiutiamo il trattato, vogliamo combattere fino all'ultimo soldato. Ritireremo le forze di pace e diremo la bandiera nelle tue mani, combatteremo mentre combatti, racconteremo lol
      1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
        Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 18 November 2020 19: 54
        +2
        ci sono 3,5 milioni di armeni in Russia e 1,5 milioni in Armenia. non solleveranno il culo dai divani. il loro primo ministro non è Pashinyan, ma Mishustin risata
        1. Roos Офлайн Roos
          Roos 18 November 2020 21: 31
          +4
          Gli armeni vivono ancora in Francia, negli Stati Uniti e in altri paesi,
          e non solo nella Federazione Russa.
          1. Boriz Офлайн Boriz
            Boriz (borizia) 19 November 2020 01: 28
            +1
            Ebbene, questi sono già i problemi della Francia, degli USA ...
      2. Peter rybak Офлайн Peter rybak
        Peter rybak (Pattuglia) 19 November 2020 10: 00
        +1
        Citazione: atenogeno
        Non è mai troppo tardi. lol Non ci sono barriere per i patrioti. Se le due parti dicono che rifiutiamo il trattato, vogliamo combattere fino all'ultimo soldato. Ritireremo le forze di pace e diremo la bandiera nelle tue mani, combatteremo mentre combatti, racconteremo lol

        A nessuno interessa l'opinione di Yerevan. Se domani gli armeni diranno che non hanno bisogno di caschi blu, la Russia dirà che non gliene importa, dato che questo è il territorio dell'Azerbaigian.
        E se ritiriamo le forze di pace e mettiamo la bandiera nelle tue mani, combattiamo, - questo gioca nelle mani dell'Azerbaigian, in generale, queste forze di pace non si sono arrese, e quindi la statualità armena nel Caucaso scomparirà. E quando litigano, nessuno ci dirà niente. Perché non gliene frega niente di noi. Non siamo nessuno per loro.
        1. Afinogen Офлайн Afinogen
          Afinogen (Afinogen) 19 November 2020 10: 11
          0
          Bene, in primo luogo, ho scritto se due parti vogliono combattere, e non una che sia quella. In secondo luogo, l'articolo dice che Yerevan chiede la continuazione del "banchetto".

          Citazione: Peter Rybak
          e poi la statualità armena nel Caucaso scomparirà

          Lo Stato armeno non scomparirà, l'NKR scomparirà. Aliyev ha detto ad ogni angolo che non avrebbe attaccato l'Armenia e che non avrebbe avuto bisogno solo delle sue terre.

          Citazione: Peter Rybak
          Perché non gliene frega niente di noi

          Ancora una volta, non sono d'accordo, ho visto come i normali armeni salutano i nostri caschi blu (questi sono quelli che non sono stupiti dalle controversie di Soros) piangono, si abbracciano, guidano auto con bandiere russe.
          1. Peter rybak Офлайн Peter rybak
            Peter rybak (Pattuglia) 19 November 2020 10: 30
            +1
            Citazione: atenogeno
            ... Ho visto come i normali armeni salutano i nostri caschi blu (questi sono quelli che non sono stupiti dalle controversie di Soros) piangendo, abbracciandosi, guidando auto con bandiere russe.

            Caro Afinogen!
            1. Per le ostilità, l'aggressività da un lato è sufficiente.
            2. Discuterò sulla statualità armena. Se la Russia si fa da parte, Yerevan sarà bloccata in un blocco eterno. Hanno già litigato con tutti i vicini (come, in effetti, abbiamo fatto. Ma abbiamo armi nucleari e come due amici: l'esercito e la marina). Gli armeni non potranno vivere una vita tranquilla. E poiché queste persone sono inclini a vivere ovunque sia buono, tranne che per l'Armenia, la questione dello stato è una questione di due o tre decenni.
            E l'NKR non esiste più. Né legalmente né de facto.
            3. Probabilmente sei un devoto spettatore dei canali centrali nazionali. Francamente, penso anche che un paio di centinaia di armeni comuni piangano e si abbracciano. Ma sui veicoli corazzati russi li ho visti con le bandiere armene (diverse foto da Internet).
            Conosco queste persone, non amano nessuno tranne se stesse. Odia i turchi, gli ebrei, i persiani, i georgiani. Perché dovrebbero amare Madre Russeya? Beh, forse mentre si nutre e sostiene.
            1. Afinogen Офлайн Afinogen
              Afinogen (Afinogen) 19 November 2020 11: 05
              -1
              Citazione: Peter Rybak
              1. Per le ostilità, l'aggressività da un lato è sufficiente.

              Non abbastanza. Questo è il motivo per cui ci sono forze di pace e sono armate, non sono ufficiali dell'OSCE con elmetti bianchi e giubbotti antiproiettile. Se "riavvolgi" un po 'il tempo e ricordi, anche la Georgia voleva scatenare l'aggressione da sola e risolvere i suoi problemi territoriali. Ha attaccato i nostri caschi blu e li ha rastrellati per intero. non ha più pensieri del genere.

              Citazione: Peter Rybak
              Se la Russia si fa da parte, Yerevan sarà bloccata in un blocco eterno. Hanno già litigato con tutti i vicini

              Ebbene, sappiamo che non è stata la Russia a farsi da parte, ma l'Armenia. Soros, il principale male del pianeta Terra, è salito al potere lì. E dove appare lì, iniziano guerre, rivoluzioni, disordini e devastazioni. C'è solo un consiglio per gli armeni, hanno bisogno di svegliarsi dall'ipnosi di Sorov e iniziare a vivere con la propria mente, altrimenti come si scrive correttamente Armenia non è lontana dalla fine.

              Citazione: Peter Rybak
              Perché dovrebbero amare Madre Russeya?

              Sì, anche per il fatto che Madre Russia ha già salvato l'Armenia dalla completa distruzione da parte dei turchi.
    3. Il commento è stato cancellato
  2. sverdicono Офлайн sverdicono
    sverdicono 19 November 2020 07: 36
    -1
    Ieri, su uno degli ukrokanal, hanno mostrato Yarosh. Ha detto che domani era pronto a introdurre 10 dei suoi ..., sec, per combattere le forze di pace
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 19 November 2020 09: 12
    +4
    Per qualche ragione, ricordo l'indimenticabile Fenimore Cooper, che descrive l'incitamento delle tribù degli indiani d'America da parte di inglesi e francesi l'uno all'altro, prima della loro reciproca distruzione universale ...
    E dove sono adesso quegli indiani?
  4. Peter rybak Офлайн Peter rybak
    Peter rybak (Pattuglia) 19 November 2020 09: 55
    -1
    Chi lo sapeva? Dov'è l'autore? Quali sono determinati cerchi? Se sono definiti, perché non c'è il nome della cerchia? Chi provoca specificamente Yerevan? Chi convince gli "abitanti belligeranti dell'Azerbaigian"?
    Tipo, BBS, ha detto la nonna alla nonna?
    Cosa diavolo stai postando?
  5. Abdulhamid Офлайн Abdulhamid
    Abdulhamid (Abdulhamid) 25 November 2020 20: 24
    0
    Le informazioni di Sergei Naryshkin non meritano un'attenzione particolare, poiché sono più simili alle opere dei giornalisti grigi. Frase

    ... provocando le forze nazionaliste di entrambe le parti a rompere l'accordo sulla cessazione delle ostilità ...

    ne è un vivido esempio. Di nuovo il vecchio livellamento ...