I polacchi hanno trovato una "traccia russa" nella costruzione del Baltic Stream


Le aziende che ricevono contratti dalla Russia stanno aiutando a costruire il gasdotto Baltic Stream, progettato per garantire l'indipendenza della Polonia dal gas russo. I media russi scrivono sulla preoccupazione dei polacchi politici a tal proposito, scrive l'edizione polacca di BiznesAlert.


Bartosz Kownacki, deputato polacco del partito al potere Ordine e Giustizia, accusa l'operatore polacco del sistema di trasporto del gas Gaz-System che la sua gara per l'ampliamento della stazione di compressione necessaria per Baltic Pipe è stata vinta, in particolare, da Max Streicher SA, che ha partecipato alla costruzione della filiale della JV -2 in Germania con il nome EUGAL - lo riporta Energetyka 24. Così, i polacchi hanno trovato una "traccia russa" nella costruzione del Baltic Stream.

Aleksey Grinevich, vicedirettore del Fondo russo per la sicurezza energetica nazionale, ritiene che ci possano essere molte ragioni per coinvolgere i politici polacchi nella disputa su Max Streicher SA, e una di queste è la competizione politica.

Nel materiale citato dai russi, è possibile trovare un collegamento a un'altra controversia simile: una gara d'appalto tra Gaz-System e Control Process SA, impegnata nella costruzione di infrastrutture per il petrolio e il gas. Queste società si scambiano messaggi citati in BiznesAlert.pl in merito alla vittoria del consorzio Atrem SA, JT SA PIP Makrum SA e PROJPRZEM Sp. un'offerta esclusa dalla procedura per decisione del tribunale della Camera di commercio polacca.

Tutto ciò dimostra la mancanza di una visione strategica e politica della situazione. Non dovremmo prestare fondi a un'azienda che beneficia di investimenti dannosi come Nord Stream 2. Le ragioni di sicurezza strategica dovrebbero prevalere su un'offerta strettamente intesa

- ha detto l'ex capo del dipartimento della difesa polacco, e ora vicepresidente del partito Piattaforma civica Tomasz Simonyak.

In questo contesto, i media russi ricordano che la società italiana Saipem che partecipa alla costruzione del tratto offshore del gasdotto Baltic Stream ha esperienza di collaborazione con i russi, e sul mercato sono presenti numerose società di questo tipo. Saipem, che ha partecipato alla costruzione sia del Nord Stream che del Nord Stream 2, ha inoltre eseguito lavori sul terminale GNL di Swinoujscie.
  • Foto utilizzate: https://pxhere.com
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 20 November 2020 19: 00
    +4
    Si. E la moglie del presidente della Polonia è incinta. Una settimana fa, un uomo è stato visto uscire dalla finestra della sua camera da letto con l'aspetto di Putin. Traccia russa ...
  2. sharp-lad Офлайн sharp-lad
    sharp-lad (Oleg) 20 November 2020 20: 03
    +1
    I Pshek anche in Polonia restano falsi! lol
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 20 November 2020 21: 38
    0
    Stronzate complete. A nessuno importa degli scontri minori polacchi.